Truffa,peculato e falsità in atti: Guardia di Finanza sequestra beni per 35 mila euro ad un funzionario pubblico
CRONACA

Il funzionario si è appropriato illecitamente di € 14.541,11 presso il Comune di Trebisacce e di € 35.278,46 presso il comune di San Lorenzo Bellizzi

Truffa,peculato e falsità in atti: Guardia di Finanza sequestra beni per 35 mila euro ad un funzionario pubblico

La Guardia di Finanza di Sibari ha dato esecuzione ad un nuovo Decreto di sequestro di una somma di poco superiore ai 35.000 Euro emesso dal Tribunale di Castrovillari su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti di V.A. di anni 66, in qualità di dipendente pubblico del Comune di San Lorenzo Bellizzi (CS).
L’ordinanza è il risultato della prosecuzione di una complessa attività d’indagine espletata dalle Fiamme Gialle del Gruppo Sibari, su delega di questa Procura della Repubblica, che si è conclusa con la denuncia a piede libero del funzionario pubblico, in quiescenza dal mese di novembre c.a., per i reati di peculato, falsità in atti e truffa.
Il funzionario sfruttando gli incarichi rivestiti si è appropriato illecitamente di € 14.541,11 presso il Comune di Trebisacce (CS) e di € 35.278,46 presso il Comune di San Lorenzo Bellizzi.
Il dipendente pubblico infedele già nel recente mese di giugno è stato destinatario della misura cautelare interdittiva della sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio cui sono seguiti sequestri di beni fino alla concorrenza di € 14.541,11, sottratti alle casse del Comune di Trebisacce.
Le iniziali indagini svolte – infatti - hanno evidenziato che il funzionario, sfruttando la sua carica di responsabile dell’ufficio Ragioneria presso il Comune di Trebisacce, dopa aver contratto dei finanziamenti personali con Istituti di credito operava solo formalmente la decurtazione sulla propria busta paga della ritenuta mensile del quinto della retribuzione. Analoga attività illecita è risultata effettuata dal funzionario infedele nel Comune di San Lorenzo Bellizzi ove, mediante appositi aggiustamenti e quadrature dei conti, ha sottratto più di 35.278,46 euro alle casse dell’Ente, per pagare, tra l’altro, un finanziamento contratto con una società finanziaria a fronte della cessione del quinto dello stipendio.
Il dipendente infedele, in questo caso, ha posto in essere un articolato artifizio contabile che, sfuggito all’esame generale dei conti da parte degli organi di controllo interni, non ha destato il benché minimo sospetto di irregolarità.
Al contrario, la ricostruzione operata dalla Guardia di Finanza, mediante l’esame di ogni singola movimentazione di somme tra i vari capitoli di spesa, ha permesso di evidenziare e quantificare i reali ammanchi di cassa, consentendo la pronta applicazione del
provvedimento di sequestro anche per equivalente, della somma di € 35.278,46, tra beni immobili e saldi attivi di conti correnti bancari.
L’attività svolta evidenzia il costante impegno della Procura della Repubblica di Castrovillari e della Guardia di Finanza, attraverso i compiti di polizia economico-finanziaria, a tutela della spesa pubblica e del buon andamento della Pubblica Amministrazione.
12-01-2018 11:53

NOTIZIE CORRELATE


17-10-2018 - ATTUALITA'

Reggio, Caracciolo (FI) su trasporto disabili maggiorenni: Comune se ci sei batti un colpo!

Non ci fidiamo di mere rassicurazioni a mezzo stampa
17-10-2018 - ATTUALITA'

Enti sciolti per 'ndrangheta. A Rizziconi si tornerà a votare il 21 ottobre

Al momento il Comune e' sottoposto a commissariamento per infiltrazioni e condizionamento di tipo mafioso
17-10-2018 - CRONACA

Caso Riace. All'alba Mimmo Lucano ha lasciato il suo paese

Dopo il divieto di dimora disposto dal Tribunale del Riesame
17-10-2018 - CRONACA

Catanzaro, sequestrati beni per un valore di oltre 14 mln di euro nei confronti di soggetti contigui a diverse cosche di 'ndrangheta

sei distinti provvedimenti di sequestro di beni per un valore di oltre quattordici milioni di euro
17-10-2018 - CRONACA

Controlli dei Carabinieri nella Locride: 2 arresti e 4 denunce

Negli ultimi giorni numerose pattuglie dei Carabinieri hanno effettuato perquisizioni domiciliari, veicolari e personali

ULTIME NEWS

CRONACA

Sospette infiltrazioni della 'ndrangheta, disposto accesso antimafia a Sinopoli e Palizzi

Reggio Calabria. Doppio accesso ispettivo antimafia in due comuni della provincia di Reggio Calabria. A disporlo, su delega del prefetto Michele di Bari, il Ministro ...
SPORT

Questa Reggina non molla mai. In 10 uomini strappa un punto a Potenza. Decisiva una magia di Sandomenico

Potenza. Più forti delle difficoltà. La Reggina di Cevoli dimostra di avere un cuore grande così. Nonostante il pochissimo tempo a ...
CRONACA

Reggio, sequestrati beni immobili e finanziari al nipote del boss Chirico assassinato nel 2010

Reggio Calabria. Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione al decreto di sequestro di beni immobili e ...
SPORT

Reggina-Francavilla si giocherà lunedì 22 al Luigi Razza di Vibo Valentia

Reggina-Francavilla si giocherà lunedì a Vibo. La Lega, vista la comunicazione delle autorità competenti, ha disposto che la gara indicata in oggetto venga posticipata a LUNEDI’ 22 ...
CRONACA

Caso Riace, revocati i domiciliari per Mimmo Lucano

Reggio Calabria. Sono stati revocati gli arresti domiciliari per Mimmo Lucano, il primo cittadino di Riace arrestato lo scorso 2 ottobre nell'ambito dell'inchiesta "Xenìa" della Procura della Repubblica di Locri. Lucano doveva ...
ATTUALITA'

"No al razzismo di Stato": In 600 in piazza per manifestare solidarietà a Mimmo Lucano VIDEO

Reggio Calabria. ...
ATTUALITA'

Sorical, ripresa l'erogazione dell'acquedotto Tuccio: riavviato il servizio idrico a Reggio sud

Sono stati completati stasera i lavori di ripristino dell’erogazione idrica dell’acquedotto Tuccio. Sorical, alle ore 19, ha riavviato il servizio idrico ...
ATTUALITA'

Reggio, torna al MArRC l'iscrizione ebraica del III secolo d.C.

Una data non casuale, quella scelta dal Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, per il ritorno in esposizione dell’epigrafe marmorea con iscrizione Ioudaion, per alcuni mesi concessa in prestito al Museo Nazionale ...
ATTUALITA'

Ripepi: "il Centrodestra è unito per spazzare via Falcomatà"

Un plauso a Forza Italia per aver accolto anche il nostro invito e realizzato un importante incontro con i vertici provinciali dei partiti di centrodestra reggini in un momento storico altamente strategico e determinante per le future ...
CRONACA

Caso Riace. Lucano: "anche senza fondi pubblici andiamo avanti" VIDEO

Reggio Calabria. "Andiamo avanti anche senza fondi pubblici" ...
CRONACA

Caso Riace. Domenico Lucano arriva in tribunale per udienza del riesame

Reggio Calabria. Il sindaco di Riace, Domenico Lucano, e' appena arrivato negli uffici del Tribunale del Riesame di Reggio Calabria, dove stamani sara' discussa l'istanza di revoca degli arresti ...
ATTUALITA'

Nuovo report di Greenpeace: 'La pesca nelle aree di riproduzione dello Stretto di Sicilia è fuori controllo'

A pochi giorni dall’apertura dei lavori della 42ma Sessione della Commissione Generale per la Pesca nel Mediterraneo (CGPM-FAO), ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

ASPETTANDO IL TG
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
PIANETA DILETTANTI
A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Fuorigioco

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • Mancata pulizia caditoia
    • Certi cittadini campioni di incivilta’
    • Degrado di una citta’
    • problema orti
    • Rassicurazioni circa il servizio porta a porta
    • Perdita d’acqua in via sbarre inferiori
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Basta vittime 106
    Italpress
    idomotica
    viola