Cosenza, lotta al bracconaggio: denunciato cacciatore reggino
CRONACA

E' stata contestata l'ipotesi di reato di caccia in periodo di divieto per la specie abbattuta

Cosenza, lotta al bracconaggio: denunciato cacciatore reggino

È accaduto in Contrada Brunetti, in agro di San Demetrio Corone. Durante un normale servizio di controllo del territorio predisposto dalla Dirigente Antonella Gentile e con il coordinamento del Sostituto Commissario Maria Antonietta Pignataro, anche a seguito di numerose notizie confidenziali circa il perpetrarsi di atti di bracconaggio in alcune località dello stesso Comune, la pattuglia della Polizia Provinciale del distaccamento di San Giovanni in Fiore ha sorpreso un cacciatore mentre sparava fauna selvatica non cacciabile in questo periodo.
Si tratta, nello specifico, dell'abbattimento di tre volatili della specie Merlo, che in base al calendario venatorio regionale è cacciabile esclusivamente dal 1° ottobre al 31 dicembre 2017.
Nel corso del medesimo controllo, effettuato dagli Agenti Emanuele Scalzo e Gianluca Congi, è risultato che il bracconiere non aveva neppure annotato sul prescritto tesserino venatorio gran parte della selvaggina cacciabile abbattuta (n. 6 tordi bottacci, a fronte di uno solo segnato).
L'uomo è stato immediatamente identificato e allo stesso è stata contestata l'ipotesi di reato di caccia in periodo di divieto per la specie abbattuta, oltre all'illecito amministrativo con sanzione di 154 euro per la mancata annotazione della fauna cacciabile.
Si tratta di un trentasettenne originario e residente a Reggio Calabria, al quale gli Agenti della Provinciale hanno anche sequestrato un fucile cal. 12, comprensivo di custodia; venticinque cartucce cal. 12, a piombo spezzato; tre uccelli abbattuti, della specie Merlo.
L'operazione è stata già convalidata dalla competente Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Castrovillari.
«In aperta sfida alle leggi dello Stato, ma anche a quelle del rispetto ambientale e del semplice buon senso - ha commentato il Presidente della Provincia, Franco Iacucci - quotidianamente sul nostro territorio provinciale agiscono bracconieri, provenienti anche da altre province, che operano una carneficina faunistica inaccettabile e danneggiano anche gli stessi cacciatori onesti e rispettosi delle regole. Per questo motivo la vigilanza sul territorio da parte della Polizia Provinciale, già particolarmente intensa, verrà ulteriormente rinforzata al fine di contrastare e reprimere quanto più possibile i reati di bracconaggio».



Per l'operazione condotta, il Presidente della Provincia ha anche espresso il suo plauso agli Agenti del distaccamento di San Giovanni in Fiore


17-01-2018 19:22

NOTIZIE CORRELATE


23-08-2019 - ATTUALITA'

"Perdita d'acqua a Bocale II da oltre venti giorni, nessuno interviene"

ho trascorso gli ultimi cinque giorni a rincorrere fantomatici uffici con ancora più fantomatici Dirigenti
23-08-2019 - ATTUALITA'

"Reggio mia amata città... ti trovo sempre peggio"

Riceviamo e pubblichiamo
23-08-2019 - ATTUALITA'

Festa di compleanno al Castello Aragonese. In rete circolano le immagini dell'allestimento: sembra un ricevimento

Dal Comune era arrivato il chiarimento: "ci è stato detto che si trattava di un evento culturale"
23-08-2019 - ATTUALITA'

Eventi al Castello Aragonese. Cosa prevede il regolamento

Una serie di restrizioni in cui non figurano feste di compleanno o ricevimenti

ULTIME NEWS

CRONACA

Campo Calabro. Allaccio abusivo alla rete idrica comunale per uso privato e per irrigare un terreno: arrestato 83enne

Nella serata del 21 agosto, a conclusione di specifico servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e ...
ATTUALITA'

Frecce Tricolori a Reggio, illustrato a Palazzo Alvaro il programma dell'evento VIDEO

Reggio Calabria. Si terrà domenica ...
ATTUALITA'

Scomparsa dello scultore Domenico Fera: "Reggio perde uno dei suoi artisti più talentuosi"

Reggio Calabria. «La nostra comunità adesso è più povera: Reggio Calabria perde uno dei suoi artisti più estrosi e talentuosi. La nostra ...
SPORT

Stadio Granillo. Prende forma la scritta "Reggio Calabria": arrivano i nuovi seggiolini FOTO

Reggio Calabria. Prende ...
SPETTACOLO

Grande attesa per Bungaro 4et ed Ornella Vanoni al Parco Ecolandia

Si avvicina l'attesissima conclusione della 28^edizione di EcoJazz festival, in memoria del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la Giustizia. Il parco Ecolandia di Arghillà a Reggio Calabria, nello ...
ATTUALITA'

Home restaurant hotel, Campolo lancia la sfida politica sulla Sharing Economy

Il giovane imprenditore di Reggio Calabria, Gaetano Campolo, Amministratore Unico della GC restaurant & management srl, Ceo e Founder di Home restaurant Hotel, marchio brevettato al Mise nel 2016, ...
CRONACA

Cittanova. Sorpresi a coltivare una piantagione di canapa indiana, arrestati 3 giovani

Ieri pomeriggio, in località Castagnara di Cittanova, i carabinieri della Compagnia di Taurianova, assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo Valentia, hanno arrestato DANTI Diego, ...
SPORT

Reggina, colpo Denis: "Ho ricevuto la chiamata dalla Reggina e ho deciso di accettare"

Colpo grosso in casa Reggina, l'ex attaccante di Napoli e Atalanta è pronto a tornare in Italia e a ripartire dalla Serie C. L'argentino in forza all'Universitario in ...
SPETTACOLO

Porto Bolaro, tutto pronto per il concerto de Le Vibrazioni

Quest’anno l’attesa per l’evento clou della stagione estiva organizzata dallo shopping center reggino è altissima. Il tradizionale concerto di fine estate vedrà sul palco una band tra le più importanti ...
SPORT

Reggina, preso "El Tanque" German Denis VIDEO

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver acquisito le prestazioni sportive di Germán Gustavo ...
ATTUALITA'

"Ostentare i simboli sacri è irrispettoso. E' solo mera strumentalizzazione"

Locri (Reggio Calabria). Il monito del vescovo di Locri-Gerace, Mons. Francesco Oliva: “Continuare ad associare il Santuario della Madonna di Polsi alla ‘ndrangheta non solo non è corretto ...
POLITICA

Festa di compleanno al Castello Aragonese. Si profila un altro "caso" Miramare?

Reggio Calabria. “È inaccettabile quanto accaduto al Castello Aragonese la scorsa notte. L’uso improprio di uno dei beni simbolo della nostra Città ha creato un danno ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
SU IL SIPARIO!
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
I BASTALDI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Basta vittime 106
Italpress