Inchiesta sull'affidamento dell'elisoccorso: arrestati dirigenti dell'Asp, della Regione Calabria e due manager
CRONACA

Operazione "La Punta"

Inchiesta sull'affidamento dell'elisoccorso: arrestati dirigenti dell'Asp, della Regione Calabria e due manager

Nella giornata odierna i finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Catanzaro, nell’ambito dell’operazione denominata “La Punta”, hanno eseguito, in calabria, lombardia e veneto, misure cautelari personali nei confronti di un dirigente dell’a.s.p. di Catanzaro, un dirigente della Regione Calabria e due manager dellaBabcock mission critical services italia spa”, tutti indagati per concorso in “turbata libertà del procedimento di scelta del contraente”.
Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Catanzaro su richiesta del procuratore aggiunto dott. Vincenzo Capomolla e del sostituto procuratore dott. Vito Valerio della procura della repubblica di Catanzaro, diretta dal Procuratore della repubblica dott. Nicola Gratteri. In particolare, le complesse attività investigative delegate alla Guardia di finanza, condotte anche con l’ausilio di articolate indagini tecniche, hanno consentito di riscontrare la sussistenza di accordi collusivi tra gli indagati tesi ad alterare il contenuto del capitolato tecnico della gara d’appalto, del valore di oltre 100 milioni di euro, prevista per l’affidamento del servizio di elisoccorso sanitario hems (acronimo di helicopter emergency medical service) nella Regione Calabria, in favore della multinazionale.
Le indagini svolte dai finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria - gruppo tutela spesa pubblica di Catanzaro, diretti da questo ufficio, hanno permesso di accertare che i due pubblici ufficiali indagati, incaricati di predisporre il capitolato tecnico della nuova gara d’appalto, hanno reiteratamente intrattenuto contatti ed incontri con il management della “Babcock mcs italia spa” finalizzati a concordare la linea da seguire per incorporare, nel redigendo capitolato, i requisiti voluti dalla societa’, cosi’ da confezionare un bando su “misura”, in spregio dei principi di imparzialita’ dettati dal legislatore in materia di appalti. peraltro, nel tentativo di meglio dissimulare il perfezionamento dell’accordo delittuoso, gli indagati si sono adoperati affinché venisse nominato, a supporto del gruppo di lavoro incaricato di redigere il capitolato, un esperto aeronautico “vicino” alla stessa multinazionale. in particolare, sono stati raggiunti dall’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari:
Ciccone Eliseo, di 65 anni, dirigente medico dell’azienda sanitaria provinciale di catanzaro, responsabile della centrale operativa suem (servizio urgenza emergenza medica) 118 nonché coordinatore e responsabile del servizio di elisoccorso calabrese;
Lopresti Salvatore, di 58 anni, dirigente del settore n. 12 “reti dell’emergenza/urgenza e tempo-dipendenti e trasporto sanitario” del dipartimento tutela della salute e politiche sanitarie della regione calabria, in qualita’ di coordinatore del gruppo di lavoro incaricato di predisporre il capitolato tecnico della gara per l’elisoccorso alla stazione unica appaltante nonche’ presidente della commissione di valutazione delle candidature presentate per ricoprire l’incarico di
tecnico esperto aereonautico;
Mazzei Monica, di 50 anni, direttore vendite e flotta per l’italia ed il sud europa della “Babcock mcs italia spa”;
Bertola leano, di 38 anni, direttore commerciale hems e off shore della “Babcock mcs italia spa”.
Il perfezionamento delle condotte illecite e’ stato reso possibile grazie anche al concorso di un’altra dipendente della Babcock, segretaria di Bertola, Corideo Sara, di 26 anni, assistente commerciale della societa’, incaricata di gestire la partecipazione alle gare d’appalto, indagata a piede libero.
I provvedimenti cautelari eseguiti si sono quindi sostanziati in 4 arresti domiciliari nei confronti dei dirigenti pubblici e privati, nella notifica di un’informazione di garanzia nei confronti dell’altra dipendente della societa’ e nell’esecuzione di numerose perquisizioni, tuttora in corso in Calabria, Lombardia e Veneto mediante un massiccio impiego di finanzieri, che hanno consentito di sequestrare documentazione, computer e telefoni cellulari utili allo sviluppo delle indagini. le fiamme gialle, tra l’altro, stanno anche perquisendo in lombardia, presso due sedi della “babcock mcs italia spa”, gli uffici dei due manager della multinazionale.
L’operazione odierna è un ulteriore sviluppo dell’indagine condotta da questa procura della repubblica che ha già consentito nello scorso mese di luglio, per quanto attiene ai progetti co-finanziati dall’unione europea, di eseguire un provvedimento cautelare personale nei confronti di dirigenti e funzionari dell’asp di Catanzaro per essersi appropriati complessivamente di circa 300 mila euro di risorse inerenti a un progetto di matrice comunitaria denominato “stop and go” (operazione “stop and go”) e, per quanto concerne la corruzione in atti giudiziari, nel mese di settembre sempre dello scorso anno ha portato all’interdizione dai pubblici uffici di un dirigente e di due funzionari dell’asp di Catanzaro.




06-02-2018 12:26
Questa notizia è stata letta 2677 volte

NOTIZIE CORRELATE


25-10-2020 - ATTUALITA'

Bianco. Positivo al coronavirus un alunno della scuola media

Residente in un paese limitrofo
24-10-2020 - ATTUALITA'

Regione Calabria. Dalla mezzanotte di oggi scatterà il coprifuoco

Dalle 24 alle 5 del giorno successivo, fino al 13 Novembre
24-10-2020 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. La nave Palinuro della Marina Militare sta "bolinando" nello stretto FOTO e VIDEO

I forti venti dello stretto costituiscono un'occasione di crescita tecnica degli allievi
24-10-2020 - ATTUALITA'

Giornata nazionale dell'Avo a Reggio Calabria

Zehender: "Il nostro cammino di amore e gratuità prosegue nell'attesa di tornare in corsia"

ULTIME NEWS

POLITICA

Come intitolare un Palazzo civico

Nelle mie rare scorribande notturne sui social, mi è capitato di leggere uno scambio di opinioni, tutte assolutamente legittime, sulla opportunità o meno di intitolare la Cittadella Regionale, alla compianta governatrice della Calabria, Jole Santelli, recentemente e ...
ATTUALITA'

Gioia Tauro. Coronavirus, salgono a 8 i casi positivi in città

Gioia Tauro. Salgono a otto i casi positivi di coronavirus registrati in città, così come comunicato dal sindaco Aldo Alessio su Facebook: "I casi di Covid-19 accertati ad oggi a Gioia Tauro sono saliti a otto, e ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Un decesso in Calabria, numero vittime sale a 106

Catanzaro. Un paziente di 87 anni positivo al Coronavirus, ricoverato nel reparto di terapia intensiva Covid del Policlinico Universitario Mater Domini di Catanzaro, è deceduto nelle scorse ore. Sale così a 106 il numero ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Prende forma il nuovo DPCM, nella BOZZA l'invito a non spostarsi in un comune diverso da quello di residenza

Arriva un giro di vite per molte attività legate al tempo libero, dalle uscite per andare nei locali alla nuotata in piscina: il nuovo dpcm, di cui in queste ore sta circolando una bozza, contiene diverse restrizioni in questo senso per lasciare spazio alle attività essenziali. Un mini-lockdown, dunque, con alcune "raccomandazioni", come quella di spostarsi dalla propria città il meno possibile o di rinunciare ad invitare amici e parenti a casa. Confermate tutte le altre misure già in vigore, dalle mascherine al fermo delle fiere locali, dalla sospensione delle gare (fatta eccezione per quelle regionali, nazionali e internazionali) all'obbligo di restare a casa con 37,5 di febbre. Le misure previste dalle ordinanze regionali restano solo se più restrittive rispetto alle misure del Dpcm; per esempio resta il 'coprifuoco' dalle 24 nelle Regioni in cui è stato deciso anche se la misura non c'è a livello nazionale; verrà rimosso solo se i Governatori decidono in tal senso. Ecco tutte le novità. CHIUDONO PALESTRE E CINEMA. Stop anche per piscine, terme, sale giochi, sale scommesse, sale bingo, casinò. Sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, cinema e in altri spazi "anche all'aperto". Chiudono anche i parchi tematici, restano aperti invece i parchi e le aree giochi per i bambini ma resta obbligatorio il distanziamento. BAR E RISTORANTI, SERRANDE CHIUSE ALLE 18. Da lunedì 26 ottobre le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) sono sospese la domenica e i giorni festivi; negli altri giorni sono consentite dalle ore 5.00 fino alle 18.00. Sempre dopo le 18 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico mentre è consentita la ristorazione con consegna a domicilio e quella da asporto. SCUOLA, DAD AL 75% ALLE SUPERIORI. Le scuole superiori adotteranno una Dad pari al 75% delle attività e dunque un 25% in presenza su tutto il territorio nazionale, uniformando le ordinanze regionali. Resta in presenza l'attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione, materna, elementari e medie. VIETATE LE FESTE, SI RACCOMANDA 'STOP OSPITI A CASA'. "Sono vietate le feste nei luoghi al chiuso e all'aperto, ivi comprese quelle conseguenti alle cerimonie civili e religiose. Con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato di non ricevere persone diverse dai conviventi". SOSPESI I CONCORSI PUBBLICI E PRIVATI. Dalla sospensione sono esclusi quelli per il personale sanitario e per quello della protezione civile. Salve, inoltre, "le procedure in corso". NIENTE CONVEGNI E CONGRESSI. Si potranno tenere solo con modalità a distanza. MANIFESTAZIONI SOLO 'STATICHE'. E nel rispetto delle distanze e delle altre misure di contenimento. RACCOMANDATO DI RESTARE NEL PROPRIO COMUNE. "È fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune". POSSIBILE CHIUSURA DI PIAZZE ALLE 21. "Delle strade o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, può essere disposta la chiusura al pubblico, dopo le ore 21,00, fatta salva la possibilità di accesso, e deflusso, agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private". Lo prevede la prima bozza del Dpcm ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Positivi medici e infermieri del Pronto Soccorso dell'Ospedale di Polistena

Polistena (Reggio Calabria). Altri tre medici e due infermieri in servizio al pronto soccorso dell'ospedale di Polistena sono risultati positivi al Covid-19. Lo ha confermato il ...
CRONACA

Reggio Calabria. Polizia Locale, ancora denunce e verbali

Reggio Calabria. Nell'ambito di appositi servizi mirati, la polizia locale ha denunciato all'autorità giudiziaria 7 persone per occupazione abusiva di area pubblica mediante realizzazione di manufatti edilizi. Individuati ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Reggio Calabria, il Gom comunica: 5 nuovi positivi

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” comunica in data odierna sono stati sottoposti allo screening per 325 soggetti, di cui 5 risultati positivi al test. A seguito di una ...
ATTUALITA'

Coronavirus. L'Asp comunica: 40 nuovi positivi nel territorio reggino

La Direzione Sanitaria dell'ASP di Reggio Calabria comunica che giorno 24 ottobre 2020, sul Territorio Provinciale, sono stati sottoposti allo screening per "COVID19" 700 nuovi soggetti. Gli esami ...
ATTUALITA'

Coronavirus. A partire da mezzanotte scattano le restrizioni in Calabria

Catanzaro. Scatteranno da questa notte, a partire dalle ore 24, le nuove norme restrittive sugli spostamenti in tutto il territorio regionale calabrese. La disposizione è inserita nell’ordinanza n. 79, ...
SANITA'

Emergenza Covid. Assunzioni e carenza di personale, le precisazioni della direzione strategica del Gom

Reggio Calabria. A seguito di notizie di stampa relative all'autorizzazione all'assunzione, da parte del Commissario ad acta, generale Saverio ...
ATTUALITA'

Coronavirus. In Calabria contagi in salita: +166 nuovi positivi

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 252469 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 254634 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 3.611 (+166 ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Protesta degli studenti di Castrovillari contro la chiusura delle scuole

Castrovillari. Gli studenti delle scuole superiori (Liceo scientifico, Istituto tecnico industriale statale e Liceo classico), con cartelli e slogan, hanno contestato oggi la scelta di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
RASSEGNA STAMPA
ASPETTANDO IL TG
REGGIOTV SALUTE
Ogni giorno al TG
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Sport Heroes

Ore 21.30

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
  • L’ascensore del G. O. M.
  • Limite di velocita’
  • Mancanza di acqua
  • Spazzatura a Santa Caterina
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress