Sant'Eufemia. Tentato omicidio Panuccio: si costituisce ai Carabinieri presunto autore [FOTO/VIDEO]
CRONACA

Recuperata arma

Sant'Eufemia. Tentato omicidio Panuccio: si costituisce ai Carabinieri presunto autore FOTO/VIDEO

Nelle scorse ore, al termine di una caccia all’uomo durata una settimana, CATANEA Angelo cl’ 84, si è consegnato ai Carabinieri delle Stazioni di Sant’Eufemia d’Aspromonte e Sinopoli.
L’uomo è stato arrestato in esecuzione del fermo d’indiziato di delitto emesso dalla dott.ssa Anna PENSABENE della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, in quanto ritenuto responsabile del tentato omicidio dei fratelli PANUCCIO Pasquale e Giuseppe, feriti da colpi di pistola la mattina di lunedì scorso in località San Luca di Sant’Eufemia d’Aspromonte.
Le indagini, condotte da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Palmi unitamente a quello delle Stazioni di Sant’Eufemia d’Aspromonte e Sinopoli col supporto del Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri di Gioia Tauro, si sono da subito orientate verso la matrice privata del gesto, sia per la personalità dei soggetti feriti, estranei a dinamiche di ‘ndrangheta, che per le modalità, che facevano pensare ad un litigio tra i fratelli ed un altro soggetto degenerato a causa di privati dissidi.

Da quanto emerso dalle indagini la mattina del 5 febbraio i PANUCCIO sarebbero usciti di casa con l’intenzione di parlare con il CATANEA ed i suoi congiunti per risolvere una diatriba famigliare che si trascina da anni, ma i fratelli si sarebbero imbattuti nel rivale in prossimità del ponte in località San Luca di Sant’Eufemia d’Aspromonte, dove il CATANEA avrebbe affrontato i fratelli sfoderando una pistola cal. 7,65 e facendo fuoco quattro volte, ferendo gravemente i PANUCCIO, che sono stati trasportati d’urgenza all’Ospedale Riuniti di Reggio Calabria.
In seguito alla sparatoria i Carabinieri della Compagnia di Palmi, individuato nel CATANEA il possibile autore del gesto, si sono subito messi sulle sue tracce ma questo, verosimilmente grazie all’appoggio di soggetti vicini alla criminalità organizzata sinopolese, è risuscito a far perdere le proprie tracce. Nell’immediatezza i Carabinieri hanno messo in campo una vera e propria task force che ha battuto sino a questa mattina le abitazioni e le campagne della zona, effettuando numerose perquisizioni e vigilando costantemente le vie di comunicazione con posti di blocco. Il CATANEA, vistosi alle strette, questa mattina ha deciso di consegnarsi ai Carabinieri.
L’uomo, che al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Reggio Calabria-Arghillà, dovrà ora spiegare agli inquirenti il motivo del gesto.
15-02-2018 07:23
Questa notizia è stata letta 7350 volte

NOTIZIE CORRELATE


30-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Calabria, Sapia (M5S) al vetriolo contro l'ordinanza di Spirlì sulla Sanità

"Ritiri subito l'ordinanza isterica che altera il corretto funzionamento del Servizio sanitario regionale"
30-10-2020 - ATTUALITA'

Tari. Reggio Calabria, "No porta a porta" e AmaReggio/Stanza 101 pronti a organizzare sit-in e petizione

Per chiedere al Comune reggino lo sgravio degli avvisi di pagamento della Tari già inviati con scadenza 31 ottobre
30-10-2020 - ATTUALITA'

Trasporti. Reggio Calabria, l'Atam in un clic

"Invitiamo ad entrare in contatto con noi attraverso social, e-mail o per via telefonica"
30-10-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Sindaco del catanzarese dispone lockdown

Raccomandazione ai cittadini: uscire solo per motivi urgenti

ULTIME NEWS

CRONACA

Montebello Jonico. Un caso di femminicidio, indagano i Carabinieri

I Carabinieri sono intervenuti nella frazione Zuccarà di Montebello Jonico per un caso di femminicidio. Ulteriori eventuali informazioni - fanno sapere gli inquirenti - saranno fornite al termine degli accertamenti, che ...
CRONACA

Reggio Calabria. Polizia locale, lotta ai "furbetti del tesserino" invalidi: denunce e sequestri

Reggio Calabria. A seguito di mirati servizi sono stati scoperti altri due cittadini che utilizzavano impropriamente permessi per diversamente abili falsificati ...
ATTUALITA'

Covid, Spirlì firma ordinanza su spostamenti in comuni zona rossa e arancione IL DOCUMENTO

Ai fini del contenimento della ...
POLITICA

Rilancio del Mezzogiorno. Il "ritorno" di Mario Oliverio: "riprendere la cabina di regia"

Quattro punti strategici da approfondire per il rilancio del Mezzogiorno e della Calabria. Mario Oliverio, gia' governatore della Calabria, li ha evidenziati oggi nel corso del ...
ATTUALITA'

Calabria. Nuova ordinanza anticovid, Spirlì: "Insieme ce la facciamo" VIDEO

«Ci auguriamo che, grazie alla nuova ordinanza, nelle ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. "Fermiamo il virus, non l'economia!" Commercianti, artigiani e partite iva in piazza contro le rigide restrizioni del Governo VIDEO

Reggio Calabria. Si sono ritrovati in centinaia nel pomeriggio di oggi in Piazza Duomo fra commercianti, artigiani e partite iva per far sentire la loro voce contro gli ultimi provvedimenti governativi: "Fermo restando l’assoluta priorità di affrontare l’emergenza sanitaria con tutte le misure ritenute necessarie, non è accettabile che l’altra emergenza, quella economica, gravi per la gran parte sulle spalle degli autonomi ormai allo stremo. Il sit-in, promosso da Confesercenti Reggio Calabria con ImprendiSud e Apar, è stato organizzato per rivendicare il ruolo centrale dei piccoli e piccolissimi imprenditori, vero motore dell’economia metropolitana ma anche anello debole di un sistema che, se non verranno messe in campo misure immediate, efficaci e commisurate alle perdite che dall’inizio ...
ATTUALITA'

'Solo il farmacista dovrà dispensare i farmaci nelle strutture sanitarie e assistenziali'

“Solo il farmacista dovrà dispensare i farmaci nelle strutture sanitarie e assistenziali”. E’ il concetto espresso dal consigliere regionale di Forza ...
POLITICA

Klaus Davi attacca il vicesindaco di Reggio Perna: "Chiedere soldi ai cittadini è ridicolo" VIDEO

Ieri quando ho ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Sono 239 i nuovi casi positivi in Calabria, 98 registrati a Reggio

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 268.922 soggetti per un totale di 271.839 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Disposta la chiusura al pubblico di tutti gli uffici comunali di Motta San Giovanni, Lazzaro e Serro Valanidi

Motta San Giovanni (Reggio Calabria). Il sindaco Giovanni Verduci, considerata la necessità di adottare ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Le Regioni hanno l'ok dal Governo: "le Regioni potranno adottare proprie misure restrittive"

Roma. "L'unità tra Stato e Regioni è essenziale. Non servono fughe in avanti se poi determinano disorientamenti ...
ATTUALITA'

Diocesi Locri-Gerace, Monsignor Oliva decreta le nuove nomine

S.E. monsignor Francesco Oliva, vescovo di Locri-Gerace, ha decretato le seguenti nomine: Sac. Fabrizio COTARDO. Nomina ad Assistente diocesano Generale AC e Assistente settore Adulti AC per il Triennio 2020-2023. Sac. Giovanni ARMENI. ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
SPORT HEROES
Di Giusva Branca
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Touchè

Ore 22.30

Strettamente Personale
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
  • L’ascensore del G. O. M.
  • Limite di velocita’
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress