'Ndrangheta. Era latitante da un anno, la Polizia arresta Antonino Pesce [VIDEO]
CRONACA

Si era sottratto alla cattura nell'ambito dell'operazione Recherche della primavera dello scorso anno

'Ndrangheta. Era latitante da un anno, la Polizia arresta Antonino Pesce VIDEO

Rosarno (Reggio Calabria). E’ durata meno di un anno, la fuga dalla giustizia di Antonino Pesce, 26 anni, giovane rampollo dell’omonima potente cosca della ‘ndrangheta egemone a Rosarno, ricercato per associazione mafiosa. La sua breve latitanza è finita questa mattina all’alba, proprio nella sua Rosarno. Gli agenti della Squadra mobile della Polizia di Stato di Reggio Calabria, supportati dai colleghi del Servizio Centrale Operativo, lo hanno prima localizzato e poi catturato, mentre si trovava all’interno di un appartamento del centro abitato. L’arresto è giunto al termine di serrate indagini a coordinare le quali sono stati i magistrati reggini della Direzione Distrettuale Antimafia.
Antonino Pesce si era sottratto alla cattura, facendo perdere le proprie tracce, nella primavera scorsa, nell’ambito dell’operazione Recherche, con la quale il 4 aprile di un anno fa, proprio la Polizia di Stato, su ordine della Procura antimafia, aveva arrestato diversi esponenti della cosca Pesce, accusati, oltre che di associazione mafiosa, di aver favorito la latitanza durata 6 anni, del presunto boss Marcello Pesce, detto “u ballerinu”, il quale grazie a loro e fino alla sua cattura avvenuta il primo dicembre del 2016, avrebbe continuato ad amministrare le risorse finanziarie incamerate dalla cosca, di assegnarle ai membri del sodalizio detenuti ed ai loro familiari, a gestire, in regime di sostanziale monopolio, l’attività di trasporto merci su gomma per conto terzi e a curare i rapporti con le altre famiglie di ‘ndrangheta.
In questo contesto, il giovane rampollo Antonino – ancora a detta degli inquirenti – avrebbe rivestito un ruolo di primo piano nel portare avanti gli affari di famiglia. Anche lui, come Marcello e altri familiari, considerato figura apicale della cosca, con ruoli non solo operativi, ma anche decisionali. Si sarebbe occupato, in particolare, secondo l’accusa di gestire, con metodologia mafiosa, assieme ad altri esponenti di spicco del clan, il trasporto su gomma di prodotti agrumicoli dalla Piana di Gioia Tauro verso altre regioni d’Italia, in regime di quasi pressoché monopolio. Avrebbe, inoltre, più volte accompagnato nei suoi spostamenti da e per Rosarno, il carismatico cugino Marcello, per conto del quale e assieme al fratello maggiore Savino, avrebbe impartito precisi ordini e direttive agli altri affiliati della cosca, facendo leva sullo spessore criminale del padre, Vincenzo Pesce, classe ’59 detto “u pacciu” (attualmente detenuto in regime di carcere duro) e considerato uno dei capi indiscussi dell’articolazione criminale rosarnese.
Francesco Chindemi
10-03-2018 07:55

NOTIZIE CORRELATE


17-10-2018 - ATTUALITA'

Reggio, Caracciolo (FI) su trasporto disabili maggiorenni: Comune se ci sei batti un colpo!

Non ci fidiamo di mere rassicurazioni a mezzo stampa
17-10-2018 - ATTUALITA'

Enti sciolti per 'ndrangheta. A Rizziconi si tornerà a votare il 21 ottobre

Al momento il Comune e' sottoposto a commissariamento per infiltrazioni e condizionamento di tipo mafioso
17-10-2018 - CRONACA

Caso Riace. All'alba Mimmo Lucano ha lasciato il suo paese

Dopo il divieto di dimora disposto dal Tribunale del Riesame
17-10-2018 - CRONACA

Catanzaro, sequestrati beni per un valore di oltre 14 mln di euro nei confronti di soggetti contigui a diverse cosche di 'ndrangheta

sei distinti provvedimenti di sequestro di beni per un valore di oltre quattordici milioni di euro
17-10-2018 - CRONACA

Controlli dei Carabinieri nella Locride: 2 arresti e 4 denunce

Negli ultimi giorni numerose pattuglie dei Carabinieri hanno effettuato perquisizioni domiciliari, veicolari e personali

ULTIME NEWS

CRONACA

Sospette infiltrazioni della 'ndrangheta, disposto accesso antimafia a Sinopoli e Palizzi

Reggio Calabria. Doppio accesso ispettivo antimafia in due comuni della provincia di Reggio Calabria. A disporlo, su delega del prefetto Michele di Bari, il Ministro ...
SPORT

Questa Reggina non molla mai. In 10 uomini strappa un punto a Potenza. Decisiva una magia di Sandomenico

Potenza. Più forti delle difficoltà. La Reggina di Cevoli dimostra di avere un cuore grande così. Nonostante il pochissimo tempo a ...
CRONACA

Reggio, sequestrati beni immobili e finanziari al nipote del boss Chirico assassinato nel 2010

Reggio Calabria. Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione al decreto di sequestro di beni immobili e ...
SPORT

Reggina-Francavilla si giocherà lunedì 22 al Luigi Razza di Vibo Valentia

Reggina-Francavilla si giocherà lunedì a Vibo. La Lega, vista la comunicazione delle autorità competenti, ha disposto che la gara indicata in oggetto venga posticipata a LUNEDI’ 22 ...
CRONACA

Caso Riace, revocati i domiciliari per Mimmo Lucano

Reggio Calabria. Sono stati revocati gli arresti domiciliari per Mimmo Lucano, il primo cittadino di Riace arrestato lo scorso 2 ottobre nell'ambito dell'inchiesta "Xenìa" della Procura della Repubblica di Locri. Lucano doveva ...
ATTUALITA'

"No al razzismo di Stato": In 600 in piazza per manifestare solidarietà a Mimmo Lucano VIDEO

Reggio Calabria. ...
ATTUALITA'

Sorical, ripresa l'erogazione dell'acquedotto Tuccio: riavviato il servizio idrico a Reggio sud

Sono stati completati stasera i lavori di ripristino dell’erogazione idrica dell’acquedotto Tuccio. Sorical, alle ore 19, ha riavviato il servizio idrico ...
ATTUALITA'

Reggio, torna al MArRC l'iscrizione ebraica del III secolo d.C.

Una data non casuale, quella scelta dal Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, per il ritorno in esposizione dell’epigrafe marmorea con iscrizione Ioudaion, per alcuni mesi concessa in prestito al Museo Nazionale ...
ATTUALITA'

Ripepi: "il Centrodestra è unito per spazzare via Falcomatà"

Un plauso a Forza Italia per aver accolto anche il nostro invito e realizzato un importante incontro con i vertici provinciali dei partiti di centrodestra reggini in un momento storico altamente strategico e determinante per le future ...
CRONACA

Caso Riace. Lucano: "anche senza fondi pubblici andiamo avanti" VIDEO

Reggio Calabria. "Andiamo avanti anche senza fondi pubblici" ...
CRONACA

Caso Riace. Domenico Lucano arriva in tribunale per udienza del riesame

Reggio Calabria. Il sindaco di Riace, Domenico Lucano, e' appena arrivato negli uffici del Tribunale del Riesame di Reggio Calabria, dove stamani sara' discussa l'istanza di revoca degli arresti ...
ATTUALITA'

Nuovo report di Greenpeace: 'La pesca nelle aree di riproduzione dello Stretto di Sicilia è fuori controllo'

A pochi giorni dall’apertura dei lavori della 42ma Sessione della Commissione Generale per la Pesca nel Mediterraneo (CGPM-FAO), ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
ATLETI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Fuorigioco

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • Mancata pulizia caditoia
    • Certi cittadini campioni di incivilta’
    • Degrado di una citta’
    • problema orti
    • Rassicurazioni circa il servizio porta a porta
    • Perdita d’acqua in via sbarre inferiori
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    viola
    idomotica
    Basta vittime 106
    Italpress