Reggio, Operazione Sabbie Bianche: liberati 22 mila mq di specchio acqueo occupati abusivamente in località San Gregorio
CRONACA

ipotizzati reati di occupazione abusiva di demanio marittimo e deturpamento e danneggiamento del paesaggio e dei beni ambientali

Reggio, Operazione Sabbie Bianche: liberati 22 mila mq di specchio acqueo occupati abusivamente in località San Gregorio

Nell’ambito del piano prefettizio di azione nazionale e transnazionale denominato “Focus ‘Ndrangheta 2018”, sono state predisposte una serie di attività ispettive volte anche ad una verifica sul corretto utilizzo del demanio marittimo nel tratto di mare antistante la località San Gregorio zona “Sabbie Bianche” del Comune di Reggio Calabria.
Nel corso del mese di ottobre sono state effettuate due attività ispettive di verifica da parte di personale della Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Reggio Calabria congiuntamente a personale Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, per verificare eventuali comportamenti contra-legem nella predetta località.
Nel primo accertamento veniva constatato che lo specchio acqueo antistante il villaggio “Sabbie Bianche” in località “San Gregorio” era occupato abusivamente mediante la presenza di circa 40 unità da diporto, ormeggiate all’interno della scogliera posta parallelamente alla costa ed a protezione della stessa. I citati natanti, rinvenuti nello specchio acqueo, erano assicurati a boe e gavitelli mediante cime ed alcuni di essi erano legati, altresì, a dei paletti in ferro conficcati sulla battigia. Considerato che le unità rinvenute, risultavano prive di sigle identificative e pertanto non era possibile risalire ai legittimi proprietari, si procedeva ad applicare sulle precitate unità apposita diffida, finalizzata allo sgombero delle stesse con i relativi sistemi di ormeggio.
Nel secondo sopralluogo congiunto, effettuato in data 25 ottobre u.s., i militari verificavano l’avvenuta rimozione di tutte le unità precedentemente ormeggiate nello specchio acqueo. Sul posto veniva però riscontrata la presenza di alcune/i opere/beni che venivano posti sotto sequestro penale. Nel dettaglio si procedeva a porre sotto misura cautelare:
Ø nr. 35 (trentacinque) punti di ormeggio consistenti in boe/gavitelli di diversa tipologia con relative cime e catene, posizionati all’interno della scogliera posta a protezione della costa. La presenza di questi sistemi d’ormeggio, oltre ad impedire la libera fruizione del pubblico demanio marittimo, costituiva grave e concreto pericolo per la balneazione, per l’ambiente marino costiero e per la sicurezza della navigazione in quanto, non essendo autorizzati e dunque censiti, rappresentavano un ostacolo alla navigazione, specialmente nelle ore notturne. Gli stessi venivano rimossi e posti sotto sequestro probatorio;
Ø nr. 14 (quattordici) paletti in ferro, conficcati sulla battigia, dai quali partivano delle cime che giungevano ai gavitelli in mare. Non potendo rimuoverli dall’arenile demaniale marittimo poiché saldamente ancorati allo stesso, venivano posti sotto sequestro probatorio ed affidati in giudiziale custodia, senza facoltà d’uso, al Responsabile del Servizio Demanio Marittimo del Comune di Reggio Calabria.
Al termine degli accertamenti lo specchio acqueo per una estensione di circa 22.000 mq veniva liberato e restituito alla pubblica fruizione.
Tutte gli atti di polizia giudiziaria redatti sono stati trasmessi alla competente Autorità Giudiziaria, che ha convalidato i sequestri, per gli ipotizzati reati di occupazione abusiva di demanio marittimo e deturpamento e danneggiamento del paesaggio e dei beni ambientali. Sono in corso indagini per risalire agli autori delle violazioni perpetrate.


12-11-2018 11:23

NOTIZIE CORRELATE


28-03-2020 - ATTUALITA'

Violenze di genere e domestiche: con l'app YouPol è possibile segnalarle

Il dpcm ha imposto una convivenza prolungata dei nuclei familiari
28-03-2020 - ATTUALITA'

Emergenza Coronavirus, Marino: 'Disponibili per le imprese oltre 8 milioni di euro di fondi europei, la Regione li utilizzi subito'

La nota dell'assessore alle Politiche comunitarie del Comune di Reggio Calabria
28-03-2020 - ATTUALITA'

"Le finestre ed i balconi ai tempi del Coronavirus"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una telespettatrice

ULTIME NEWS

CRONACA

Reggio Calabria. Tenta di sfuggire alla Polizia in sella ad una bici elettrica: sorpreso con droga, arrestato 21enne

L’intensificazione dei servizi di controllo del territorio attuata attraverso i protocolli operativi strutturati per ogni ...
CRONACA

Gioia Tauro. Intercettati al Porto due importanti carichi di materiale medico e sanitario VIDEO

I funzionari ...
CRONACA

Maxi sequestro di cocaina a Gioia Tauro. Arrestato Rocco Molè VIDEO

Nella giornata del 25 marzo u.s., gli investigatori dellaSquadra Mobile di ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Crescono i casi positivi al Gom: decessi avvenuti nel reparto di pneumologia

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nella giornata di oggi sono deceduti due pazienti: ...
CRONACA

Coronavirus. Scortata dalla Polizia, la carovana Rom ha lasciato Villa San Giovanni

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). Dopo ore di trattative, scortata dalle forze dell'ordine, ha lasciato il piazzale ANAS la carovana Rom giunta nel pomeriggio in riva allo Stretto, nel ...
CRONACA

Coronavirus. Sfuggono ai controlli. Fermata a Villa San Giovanni carovana Rom FOTO

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). 18 mezzi ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Disservizi idrici a Santa Caterina: verrà potenziata la condotta

Il Comune di Reggio Calabria rende noto che alla luce dei disservizi idrici riscontrati nell'ultimo periodo nell'area del quartiere di Santa Caterina, l'Amministrazione ha chiesto a ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Klaus Davi: "Rischio rivolte nella Locride. Stato incosciente batta un colpo"

“Il rischio rivolte dettate dalla fame e dalla povertà nella Locride è dietro l’angolo. Ricevo lettere da cittadini di vari paesi di queste bellissime ...
CRONACA

Coronavirus. Altre due vittime al GOM di Reggio Calabria: una era ospite di una casa di cura per anziani

Reggio Calabria. Cresce il numero dei pazienti positivi al coronavirus in Calabria. E purtroppo cresce anche il numero dei pazienti deceduti per le ...
ATTUALITA'

Scuola. "Sicuramente ci sarà una proroga: si andrà oltre la data del 3 aprile"

Sicuramente ci sarà una proroga: si andrà oltre la data del 3 aprile, l'obiettivo è garantire che gli studenti ritornino a scuola quando è stra-certo e stra-sicuro che ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Rischio contagi case di riposo: Codacons chiede interventi di Asp e Prefetti

La notizia dei 52 tamponi positivi su anziani ospiti e sul personale della struttura per anziani di Chiaravalle, non è solo una notizia “triste”, ma è un ...
CRONACA

Coronavirus. I Carabinieri salvano la vita a un bambino durante i controlli VIDEO

Le urla di una giovane donna e dei vicini di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
PIANETA DILETTANTI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Io Scelgo Calabria

Ore 22.35

Touchè

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • EMERGENZA VIRUS MA ANCHE RIFIUTI
    • sdegno su donazione di Silvio Berlusconi
    • Senza acqua ma con il virus
    • Accumulo rifiuti
    • All’Amministrazione di Reggio Calabria
    • Fogna a cielo aperto
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    idomotica
    Basta vittime 106
    Italpress