Fatture gonfiate per oltre 800 mila euro tra Italia, Albania Cina e Pakistan: denunciati due imprenditori
CRONACA

Al centro dell'inchiesta la fabbricazione e commercializzazione di prodotti medicali

Fatture gonfiate per oltre 800 mila euro tra Italia, Albania Cina e Pakistan: denunciati due imprenditori

Paola (Cosenza). I Finanzieri della Compagnia di Paola hanno eseguito un Decreto di sequestro preventivo, anche per equivalente di beni per un valore pari ad euro 226.522,40, emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Paola – dott.ssa Rosamaria Mesiti, su richiesta del Procuratore dott. Pierpaolo Bruni e del Sostituto dott. Maurizio De Franchis, nei confronti di 2 imprenditori residenti nella Provincia di Cosenza, per evasione di imposte sui redditi.
Il sequestro, eseguito nei giorni scorsi, ha ad oggetto i saldi attivi di n. 3 conti correnti, fino a concorrenza dell’importo sequestrato.
Le Fiamme Gialle paolane hanno scoperto un sofisticato meccanismo di c.d. sovrafatturazioni, pari a oltre 800 mila euro, attuato da due imprenditori appartenenti allo stesso nucleo familiare e titolari di tre società operanti nel settore della “Fabbricazione e
commercializzazione di prodotti medicali”: due di diritto Italiano e una di diritto Albanese, con sede a Tirana.
Nel dettaglio, quest’ultima società acquistava beni da fornitori Cinesi e Pakistani, i quali spedivano la merce in Italia, con scalo al porto di Gioia Tauro (RC) e destinazione le sedi delle società Italiane, che a loro volta la ricevevano in virtù delle fatture di vendita (gonfiate) emesse nei loro confronti dalla stessa società Albanese.
In sintesi la società Albanese (riconducibile ad uno degli indagati) acquistava dagli stessi fornitori extracomunitari la merce ad un determinato prezzo, che poi provvedeva a rivendere alle due società Italiane (riconducibili ad entrambi gli indagati), ma ad un prezzo pressoché raddoppiato e senza che la merce subisse processi di lavorazione.
Con tali stratagemmi gli indagati traevano un indebito ed illecito vantaggio fiscale, rappresentato dal fatto che annotavano nelle contabilità delle società Italiane e indicavano nelle dichiarazioni presentate ai fini delle imposte sui redditi, l’intero importo delle fatture emesse dalla società Albanese, superiore a quello effettivo e reale, così aumentando i costi e diminuendo la base
imponibile da sottoporre a tassazione.
Il complicato meccanismo fraudolento triangolare è stato accertato dai Finanzieri all’esito di un laborioso esame della contabilità delle imprese e delle copie dei supporti informatici acquisiti nel corso delle attività investigative.
Al temine delle indagini sono state denunciate 2 persone per i reati di “Emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti”, le quali con il sequestro disposto dal Tribunale di Paola vengono private di denaro per 226 mila euro.
Prosegue l’attività da parte della Procura della Repubblica di Paola e della Guardia di Finanza calabrese a tutela dei cittadini e degli imprenditori onesti.
08-01-2019 07:52

NOTIZIE CORRELATE


21-06-2019 - ATTUALITA'

''Mettiamoci in sicurezza'' un progetto che forma i professionisti della sicurezza stradale e mette in guardia chi non rispetta il Codice della strada

A Reggio Calabria partirà il primo evento della Campagna Nazionale IPS relativa al Progetto
20-06-2019 - CRONACA

Evasione fiscale, sequestrati beni per 900 mila euro a impresa informatica della Piana di Gioia Tauro

Sarebbero stati occultati al Fisco ricavi per oltre 3 milioni e 800 mila euro
20-06-2019 - CRONACA

Controlli della Guardia Costiera: sequestrati 450 kg di pescato

attività di controllo della filiera di pesca
19-06-2019 - ATTUALITA'

Guardia di Finanza: nasce l'Usif, nuovo sindacato delle Fiamme gialle

è sempre più necessario salvaguardare il lavoro dei finanzieri, tutelandone i diritti attraverso la rappresentanza sindacale

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Reggio Calabria. Formiche nei corridoi dell'Ospedale Morelli, avviata la bonifica

La presenza di formiche è stata segnalata nei corridoi dell'ospedale "Morelli", presidio ospedaliero della zona Sud di Reggio Calabria associato al Grande ospedale ...
CRONACA

Contrasto al parassita 'Aethina tumida': 6 apicoltori denunciati e multati dai Carabinieri forestali

Una grave minaccia si profila ai danni del settore apistico italiano, potenzialmente in grado di azzerare la produzione dell’apicoltura nazionale. ...
POLITICA

Reggio, la Fiamma Tricolore in campo con una propria coalizione e un proprio candidato sindaco

Mai come oggi Reggio Calabria è stata in ginocchio in oltre 2700 anni di storia: la corruzione, l’ignoranza e l’incapacità ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. I cittadini di Spontone reclamano per la mancanza d'acqua: "fateci sapere cosa succede"

Reggio Calabria. La segnalazione arriva dai residenti di Spontone, frazione del quartiere Catona, periferia nord della città. A farsi portavoce ...
ATTUALITA'

26 Giugno: XXXII Giornata Mondiale contro il consumo ed il traffico illecito di droga: serve una riforma profonda per le tossicodipendenze

Reggio Calabria. Mercoledì 26 giugno si celebra la XXXII Giornata Mondiale ...
AMBIENTE

Reggio Calabria. Incivili in azione a Terreti: cumuli di spazzatura invadono la principale via di collegamento FOTO

Reggio Calabria. Nonostante la stretta annunciata dall'Amministrazione comunale, gli incivili colpiscono ancora. E' diventata ormai insostenibile la situazione che si registra a Terreti, frazione collinare di Reggio Calabria. Cumuli di spazzatura accantonati a bordo strada ad invadere ormai metà della carreggiata, con grave rischio per gli automobilisti e danni all'ambiente circostante. Nulla può, sembra, l'annuncio di pesanti sanzioni, alcune delle quali già elevate, contro chi continua ad abbandonare i propri rifiuti ovunque. Alla fine chi ...
ATTUALITA'

Reggio, recinzioni pericolanti sulla SS106

Sulla Banchina della Ss 106 direzione Nord, all’altezza Km 13+750, in prossimità della rotatoria della Coca Cola di Pellaro, ricade penzolante ad altezza uomo una recinzione in legno con del filo spinato che reca serio pregiudizio per l’integrità ...
ATTUALITA'

Report Rifiuti: il 62% dei Comuni calabresi ha inviato le schede all'Arpacal

Sono 251 su 404 i Comuni Calabresi, pari al 62,12 % sul totale, che hanno trasmesso al Catasto regionale rifiuti presso l’Arpacal (Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente della ...
CRONACA

Sub disperso nel reggino, ma si era solo allontanato dall'amico: ritrovato sano e salvo

Plami (Reggio Calabria). Si sono concluse con un lieto fine le ricerche di un sub disperso nell'area di Palmi. Ricerche scattate dopo che a lanciare l'allarme era stato il ...
ATTUALITA'

Reggio, parte il piano di pulizia delle spiagge cittadine: si lavorerà in notturna dalle 22:00 alle 4:00

Reggio Calabria. Parte il piano di pulizia delle spiagge ed igienizzazione del litorale reggino predisposto dal vicesindaco con delega ...
ATTUALITA'

Treni. Nuova livrea per le carrozze Unitalsi: saranno tutte ristrutturate a Reggio Calabria

Come anticipato nella serata di ieri con un post di lancio sulla nostra pagina associativa, il "colpo di grazia" alla livrea XMPR, che negli ultimi 20 anni ha ...
ATTUALITA'

"Continuano le aggressioni negli istituti penitenziari, Di Giacomo: cosa dobbiamo aspettarci ancora?"

L’incendio appiccato nel carcere di Rieti con gli atti di violenza compiuti da un detenuto egiziano e l’aggressione subita da un agente ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

BORGOITALIA
RASSEGNA STAMPA
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
CHISTI SIMU
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

15.30/21.15

Medicina in Diretta

Ore 22.20

Pianeta Dilettanti
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Fontana a secco
  • Totale abbandono
  • Strade colabrodo
  • Dissesto stradale
  • CONCORSO COSENZA - BLOCCO ASSUNZIONI
  • Strada dissestata mancanza di illuminazione stradale in totale abbandono
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
Basta vittime 106
idomotica