Villa San Giovanni: violenza sessuale nei confronti di una ragazza sedicenne, in manette 27enne
CRONACA

La vittima è riuscita a sfuggire chiamando il fidanzato al telefono

Villa San Giovanni: violenza sessuale nei confronti di una ragazza sedicenne, in manette 27enne

Ieri mattina, i Carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni hanno arrestato A. A., cittadino marocchino 27enne, pregiudicato, accusato di violenza sessuale nei confronti di una ragazza sedicenne originaria di Villa San Giovanni.
Tutto è nato sabato sera, quando, la minore, dopo aver trascorso la serata con un gruppo di amici in piazza Valsesia Villa San Giovanni, ha deciso di incamminarsi da sola, a piedi, in direzione di un ristorante poco distante, dove doveva incontrare un’amica.
Nel percorrere la via Torino la giovane ha udito dei passi dietro di lei e ha notato un’ombra avvicinarsi. All’improvviso la ragazza è stata afferrata per i capelli e trascinata in terra da un soggetto di sesso maschile che le si poneva a cavalcioni, tentando di impedirle di urlare,cingendole con una mano il collo e ponendo l’altra sulla bocca della minore.



La vittima ha opposto ferma resistenza all’aggressione ed è riuscita, nonostante la violenza subita, ad inviare una chiamata al proprio fidanzato richiedendo aiuto.
L’azione delittuosa non è stata portata a conseguenze ulteriori solamente grazie all’intervento di due passanti, i quali, allertati dalle grida di aiuto della ragazza, si sono prodigati per prestarle soccorso, facendo desistere dal suo intento l’aggressore, che si dava alla fuga nelle vie limitrofe in direzione della locale Stazione Ferroviaria.
Informati dai familiari della ragazza, i Carabinieri hanno immediatamente avviato le ricerche, conclusesi dopo pochi minuti dall’episodio con la localizzazione del soggetto ed il suo accompagnamento presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Villa San Giovanni per gli accertamenti del caso.
A seguito di celere attività investigativa, una volta acclarate le circostanze dell’evento delittuoso, il marocchino è stato tratto in arresto nella flagranza del reato di violenza sessuale ed associato presso la casa circondariale di Reggio Calabria–Arghillà, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria.


11-02-2019 19:11

NOTIZIE CORRELATE


20-05-2019 - ATTUALITA'

I volontari dell'Associazione Incontriamoci Sempre puliscono la Stazione Santa Caterina

pulizia degli spazi verdi, che conducono al viadotto S.Caterina, ed della piazza attigua la stazione stessa
18-05-2019 - CRONACA

Villa San Giovanni. 47enne nascondeva cocaina in cucina, arrestato

all'interno dell'intercapedine della cornice superiore in legno della porta della cucina dell'abitazione dell'uomo sita in via Rocco La Russa
17-05-2019 - ATTUALITA'

Villa San Giovanni. Emergenza rifiuti, il Senatore Siclari scrive a Di Maio una lettera per trovare una soluzione

La situazione della raccolta differenziata nella Città di Reggio Calabria è esplosiva

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Reggio Calabria. Da oggi operativi i nuovi sistemi elettronici di controllo della velocità VIDEO

Reggio Calabria. Al ...
ATTUALITA'

Firma del protocollo di legalità al Porto di Gioia Tauro alla presenza del Ministro Toninelli VIDEO

ATTUALITA'

La mafia teme più la scuola o la giustizia? Alla Mediterranea di Reggio Calabria il Direttore della Dia Governale VIDEO

...
ATTUALITA'

Sciopero e Sit-in all'Aeroporto dello Stretto di Reggio Calabria: "Assenza totale di relazioni sindacali" VIDEO

...
ATTUALITA'

Restano sospesi i servizi di cure domiciliari, i Commissari non ricevono gli Enti del Terzo settore VIDEO

ATTUALITA'

Reggio, costruzione della nuova rotatoria all'incrocio tra il Viale Europa e la Via Pio XI: modifiche alla circolazione

Reggio Calabria. L’amministrazione comunale di Reggio Calabria comunica che a seguito della costruzione della nuova ...
CRONACA

Operazione Re Mida. Traffico di droga tra Lazio e Calabria, 18 arresti VIDEO

Roma. La Guardia di Finanza di Roma sta eseguendo ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sotto il cavalcavia una discarica abusiva: sequestrata dai finanzieri della Sezione Navale FOTO

Reggio Calabria. Il Corpo della Guardia di Finanza quale polizia del mare nazionale, affianca ai propri compiti tradizionali, di natura economico-finanziaria, la responsabilità di prima linea nel presidio di polizia delle acque territoriali italiane. In Calabria in particolare, sotto l’egida del Comando Regionale di Catanzaro, opera la risorsa specializzata costituita dal Reparto Operativo Aeronavale (R.O.A.N.) di Vibo Valentia, articolato lungo tutta la costa regionale sui diversi presidi della Stazione Navale di Vibo Marina e rinforzato dalla componente degli elicotteri della Sezione Aerea di Lamezia Terme. Il reparto mantiene lungo le coste un dispositivo permanente e unitario di prevenzione e contrasto ai traffici illeciti, proiezione di quello sul territorio assicurato dai vari comandi provinciali delle Fiamme Gialle, in sinergica collaborazione con le altre forze operanti sul mare e lungo la costa, in compiti di assistenza e soccorso, agendo, all’occorrenza, autonomamente e in collaborazione, anche sul territorio. Nel Reggino, infatti, la Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria opera, in costante coordinamento con gli altri enti preposti, nell’ambito del piano prefettizio di azione nazionale e transnazionale denominato “focus ‘ndrangheta 2019”, finalizzato a razionalizzare l’impegno di forze di polizia e altri organi di controllo per prevenire e reprimere fenomenologie illecite collegate direttamente o indirettamente al fenomeno associativo criminale. I finanzieri della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, operando congiuntamente a personale militare della Capitaneria di porto di Reggio Calabria, hanno condotto una complessa attività di indagine avente come obiettivo l’individuazione e il sequestro di un’area utilizzata come discarica abusiva. Nello specifico i militari, impegnati già da diversi giorni in un monitoraggio costante dell’obiettivo avvenuto anche mediante appostamenti, sono intervenuti in località Vallone Mariannazzo (RC), presso un’area di circa 1500 mq, parzialmente recintata, sotto un cavalcavia autostradale e hanno rinvenuto materiale di varia natura (rifiuti speciali) su una superficie di circa 250 mq. Il responsabile, P.N. di anni 54 di Reggio Calabria, il quale non era in possesso di alcuna documentazione né aveva fatto specifica richiesta alle autorità preposte, è stato deferito all’A.G. Al termine dell’accertamento, l’area di circa 250 mq, ove insistono i rifiuti speciali è stata posta sotto sequestro. Il risultato conseguito, significativo tassello di una costante ed efficace attività continuamente rinnovata da parte degli enti impegnati, ha interrotto una condotta illecita dannosa per la collettività e posto le basi per un ripristino della situazione e un recupero della fruibilità ...
ATTUALITA'

Palmi. Sabato 25 maggio la giornata di pulizia 'Spiagge e fondali puliti'

Palmi. Sabato 25 Maggio, presso il litorale della Tonnara di Palmi, avrà luogo la giornata “C’era una volta il mare”, dedicata alla pulizia della costa e legata al progetto “Spiagge ...
ATTUALITA'

Prof sospesa a Palermo. L'ANPI Reggio Calabria solidale con Rosa Maria Dell'Aria

Reggio Calabria. L'ANPI di Reggio Calabria è al fianco di tutte le donne e di tutti gli uomini delle Istituzioni che svolgono le loro funzioni pubbliche "con disciplina ed ...
CULTURA

Nuovo riconoscimento per lo scrittore Carmine Laurendi

Messina. Un nuovo ed importante riconoscimento per il poeta e scrittore Carmine Laurendi che si è classificato al secondo posto, alla VII edizione del premio internazionale “Poesia e Narrativa” organizzato dall’ Associazione ...
CRONACA

Le rapine in banca in Calabria? Nel 2018 quasi azzerate

Quasi azzerate, in Calabria, le rapine in banca nel 2018. E' quanto emerge dai dati annuali di Ossif, il centro di ricerca Abi (Associazione bancaria italiana), in materia di sicurezza. In base a quanto accertato, nella regione, lo scorso anno ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SUONAVA L'ANNO
I BASTALDI
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
E' TUTTO CINEMA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

15.30/21.15

Medicina in Diretta

Ore 22.30

Pianeta Dilettanti
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Dissesto stradale
  • CONCORSO COSENZA - BLOCCO ASSUNZIONI
  • Strada dissestata mancanza di illuminazione stradale in totale abbandono
  • Agnana Calabra - Una eterna campagna elettorale in una europa saggia
  • Le agevolazioni per gli invalidi per tasse comunali
  • Nuova piscina comunale.
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
idomotica
Italpress