Il Centro dialisi di Taurianova a rischio chiusura: la denuncia del comitato a difesa del presidio sanitario
CRONACA

La situazione di disagio genera notevole apprensione in tutti gli operatori e fruitori dei servizi del 'Centro'

Il Centro dialisi di Taurianova a rischio chiusura: la denuncia del comitato a difesa del presidio sanitario

Taurianova (Reggio Calabria). Pervengono numerose nuove adesioni al costituito Comitato Spontaneo di Tutela denominato “PRO-CENTRO DIALISI TAURIANOVA”. Alle 50 firme dei soci promotori se ne sono aggiunte altre 2532, gran numero di esse sono di donatori. Si tratta di adesioni spontanee fatte da persone che si avvicinano al Comitato in modo solidale per fare parte della lodevole iniziativa, mostrando così la sensibilità della cittadinanza di Taurianova (e non solo) alle problematiche della bella, accogliente struttura qual’é il “Centro” - responsabile è il Dott. Vincenzo Bruzzese - che ha conquistato la fiducia dei diversi centri-trapianto in Italia.
Le adesioni sono sempre aperte. Questo avviene nella città che occupa il primo posto in Italia (nei comuni di media dimensione) per la donazione di organi e tessuti. Ciò costituisce motivo di orgoglio per i taurianovesi e per i cittadini della Piana. Intanto il Comitato ha ricevuto il consenso ed il sostegno da parte dell’ANED (Associazione Nazionale Emodializzati) tramite il Segretario Regionale Antonio Montuoro. Nel frattempo cresce nel territorio l’interesse della popolazione a supporto dell’apprezzata iniziativa. Notevole l’attività dei social e network con mille e più condivisioni e like. Le notizie sulle difficoltà del centro dialisi di Taurianova sono di già arcinote e di pubblica opinione, e inspiegabilmente, nonostante, anche, le “notifiche a mezzo mail”, nessun sindaco (ad eccezione del Sindaco di Taurianova) della piana ha, fino ad ora, preso posizione a difesa e per lo sviluppo del “Centro”.
Per quanto sta accadendo è necessaria - da parte di tutti - un’attenta analisi e riflessione sullo stato della sanità calabrese e sulle sue prospettive, prestando l'attenzione dovuta alla tutela e salvaguardia del diritto alla salute del cittadino utente, e per questo il Comitato costituito ha preso preciso impegno di spendere ogni risorsa per il raggiungimento dell’obiettivo prefissato. Per poter aspirare alla vittoria, bisogna iniziare la battaglia! Battaglia che personalmente combatto da anni.
Per il Centro Dialisi taurianovese é indispensabile non solo acquisire nuovo personale medico, infermieristico ed OSS (Operatore Socio Sanitario), ma, soprattutto, mantenere ed incrementare il “Centro” per farlo ritornare ad essere (come è stato definito sulle pagine del Corriere della Sera) il “fiore all’occhiello”, salutare rifugio nel vasto deserto della sanità calabrese, prima che si giunga al tragico “punto di non ritorno”. La situazione di disagio genera notevole apprensione in tutti gli operatori e fruitori dei servizi del “Centro”, per il timore che si disperda questo grande patrimonio, in questa area si sanità che, finalmente, funziona e che è un’oasi di efficienza in un arido deserto di nullità.
Il dr. Pino Pardo e gli altri Componenti il Consiglio di Rappresentanza del Comitato, giusto mandato ricevuto dell’Assemblea Generale dei Soci, stanno avviando proficui contatti intesi ad incontrare, al più presto, Autorità e Istituzioni per illustrare la drammatica, non più procrastinabile, situazione in cui versa il Centro Dialisi di Taurianova, sottolineando che il trattamento emodialitico è una prestazione sanitaria “salvavita” per i pazienti che ne hanno necessità e per questo motivo non può essere interrotto o sospeso. La struttura, conosciuta ed apprezzata per l’efficienza operativa e professionale, non solo deve essere mantenuta in vita, ma deve prendere nuovo vigore con il fine di alleviare le sofferenze della numerosa “utenza” che fa, giornalmente, riferimento al “Centro” per le indispensabili, salutari cure e per consentire - ai tanti disperati che, continuamente, bussano alla porta del Centro Dialisi - d'iniziare il vitale trattamento dialitico. Per quanto accade, dializzati e trapiantati, con le loro famiglie, s’indignano perché c’è di mezzo il bene prezioso: la salute.
Il “Centro”, per la sua peculiarità, svolge un ruolo indispensabile nella Piana di Gioia Tauro, e non solo, offrendo assistenza specialistica a tutto tondo agli utenti colpiti dalle malattie renali e le 2.582 adesioni al Comitato in pochi giorni registrate, dimostrano che i cittadini della piana hanno avvertito che la chiusura del Centro dialisi sarebbe una iattura, un dramma o addirittura (senza voler generare allarmismi) una tragedia.
L’unità di emodialisi di Taurianova, lo scorso anno, ha celebrato trenta anni dalla nascita, in quella occasione, il Sindaco di Taurianova, Ing. Fabio Scionti, ha dichiarato: “Al personale tutto, medico e paramedico, che porta avanti quotidianamente, in maniera esemplare e con grande abnegazione, un’opera essenziale, il plauso dell’Amministrazione comunale che rappresento e l’impegno a vigilare sempre su questo fiore all’occhiello lavorando per il suo mantenimento e il suo potenziamento, in nome del diritto alla salute dei cittadini.” Con lettera datata, oggi, 17/04/2019, Prot. N° 8363, indirizzata al presidente del Comitato Giuseppe Pardo, il Sindaco Scionti, a conferma di quanto in quell’occasione ebbe a dire, comunica che “L’Amministrazione è consapevole dell’importanza che il ruolo della dialisi deve svolgere nell’economia dell’offerta sanitaria di un territorio nel quale si registrano importanti criticità e carenze a causa delle quali le aspettative dell’utenza sono state troppe volte deluse dalle politiche sanitarie che hanno caratterizzato il divenire della sanità calabrese negli ultimi lustri… l’Amministrazione…. assicura da subito sostegno e collaborazione nelle iniziative di sensibilizzazione e di proposta che saranno programmate in difesa di un presidio sanitario importantissimo per l’attuazione nel nostro territorio del diritto alla salute.”
Il Presidente del Comitato, dr. Pardo, riscontra con piacere ed apprezzamento il sostegno del Sindaco e dell’Amministrazione di Taurianova ed auspica ci sia, senza indugiare, un’iniziativa ed una netta risolutiva presa di posizione da parte del Comune, mentre confida sulla capacità d’intervento, sulla problematica dialisi, degli altri Sindaci della Piana. Non si può e non si deve essere indifferenti di fronte alla sofferenza.
dr. Pino Pardo, già dializzato e trapiantato del rene.
19-04-2019 10:38

NOTIZIE CORRELATE


24-05-2019 - ATTUALITA'

La Calabria ed il mondo del gioco: i dati aggiornati

le prospettive del settore anche in Calabria
24-05-2019 - ATTUALITA'

Reggio, per la prima volta si potranno ritirare le tessere elettorali all'Ufficio Decentrato di Catona

"in modo da assicurare un servizio ai cittadini garantendo nel contempo l'ottimale utilizzo delle risorse"
24-05-2019 - ATTUALITA'

L'Università Telematica Pegaso inaugura la nuova sede di Reggio Calabria

All'evento di mercoledì 29 maggio parteciperà il Rettore dell'Ateneo telematico Alessandro Bianchi
24-05-2019 - ATTUALITA'

#PlasticFreeGC: Più di 600 ragazzi hanno ripulito le spiagge reggine dalla plastica VIDEO

Il progetto #PlasticfreeGC ha lo scopo di sensibilizzare le nuove generazioni sul tema dell'inquinamento marino
24-05-2019 - ATTUALITA'

"Il Comune di Reggio Calabria continua a non garantire il diritto all'alloggio alle famiglie a reddito basso" VIDEO

L'Osservatorio sul disagio abitativo tuona in Consiglio Comunale

ULTIME NEWS

CRONACA

Reggio Calabria. Delitto Fortunata Fortugno e tentato omicidio Logiudice: arrestato il 51enne Mario Chindemi

Nella giornata del 21 maggio u.s, gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Reggio Calabria - a conclusione di un secondo ...
CRONACA

Lo fermano ad un posto di blocco. I finanzieri gli trovano in auto oltre un milione di euro FOTO/VIDEO

Rosarno ...
CRONACA

Platì. Rinvenuto un bunker, denaro falso, armi e droga: denunciato 60enne FOTO/VIDEO

Continuano i servizi di contrasto alla ...
POLITICA

Elezioni europee e comunali del 26 maggio 2019, il vademecum della Prefettura

Reggio Calabria. Domenica 26 maggio 2019, dalle ore 7.00 alle ore 23.00, si svolgeranno le operazioni di voto per le elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia. Nella medesima ...
CRONACA

Vallone: "A Reggio i reati predatori diminuiti del 25% in un mese" VIDEO

AMBIENTE

"Ci avete rotto i polmoni": anche a Reggio Calabria il Secondo Sciopero Globale per il Clima VIDEO

Reggio ...
SPORT

La Reggina si aggiudica il Centro Sportivo Sant'Agata. Gallo: "E' una cosa bellissima"

La Reggina si aggiudica la concessione del centro sportivo S. Agata, insieme ai beni materiali e immateriali, il marchio registrato, il brand e la storia del club di calcio Reggina. ...
CRONACA

Brevi di cronaca nel reggino, due arresti

Stamattina, i Carabinieri della Tenenza di Rosarno, hanno rintracciato e tratto in arresto Fida Massimo, 45 enne, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso il 23 maggio 2019 dalla Procura Generale ...
CRONACA

Gioia Tauro. Nascosti tra un carico di frutta esotica: sequestrati 53 kg di cocaina

Nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico internazionale di sostanze stupefacenti gli uomini del Comando Provinciale di Reggio Calabria, unitamente ai funzionari ...
CRONACA

Reggio Calabria. Polizia Stradale: 400 persone controllate e 157 infrazioni al codice della strada

Nell’ambito dei servizi di Polizia Stradale, predisposti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Servizio Polizia Stradale, sull’intero ...
ATTUALITA'

Elezioni, il Messaggio dell'Arcivescovo Morosini: "Dibattito elettorale mai così meschino e povero di contenuti"

Carissimi, ho sentito il dovere come Vescovo di intervenire nell’imminenza di questa competizione elettorale per il rinnovamento ...
CRONACA

Villa San Giovanni. Denunciano un presunto furto con documenti falsi, arrestati

Villa San Giovanni. Si è presentato presso gli Uffici della Polizia Ferroviaria di Villa San Giovanni (RC) per denunciare il furto di carte di credito ed effetti personali contenuti nella ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

I BASTALDI
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Suonava l'anno

ITALPRESSWEB ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • Dissesto stradale
    • CONCORSO COSENZA - BLOCCO ASSUNZIONI
    • Strada dissestata mancanza di illuminazione stradale in totale abbandono
    • Agnana Calabra - Una eterna campagna elettorale in una europa saggia
    • Le agevolazioni per gli invalidi per tasse comunali
    • Nuova piscina comunale.
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Italpress
    Basta vittime 106
    idomotica