Melicucco. Arrestate due ladre di gioielli ed il loro autista grazie ad una indagine 'social' [VIDEO]
CRONACA

Grazie all'analisi dei social network

Melicucco. Arrestate due ladre di gioielli ed il loro autista grazie ad una indagine 'social' VIDEO

A conclusione di una efficace attività di indagine posta in essere dal personale della Sezione Investigativa del Commissariato di P.S. di Polistena, il 20 aprile la Squadra Mobile di Salerno, su delega del suddetto Commissariato, ha notificato l'ordinanza cautelare emessa dal Tribunale di Palmi,che dispone la misura dell’obbligo di dimora nei confronti di tre soggetti:
C.B. classe 1970, M.F. classe 1993 e M.A. classe 1979, originari e residenti in Campania, nella zona del Cilento, si erano resi responsabili lo scorso maggio di un furto aggravato, sottraendo alcuni monili all’interno della gioielleria “MP gioielli s.a.s. – di MAZZOTTA Bruno” di Melicucco, per un valore di € 2.000,00.
In particolare, la C. B. e la M. F., avevano distratto il titolare della summenzionata gioielleria e sottratto i gioielli, per poi darsi alla fuga con l’auto guidata da M.A., che era rimasto all’esterno del negozio con il ruolo di “palo”.
La serrata attività di indagine, volta ad accertare nel più breve tempo possibile l’identitàdei responsabili della condotta delittuosa, aveva preso le mosse dalla descrizione fornita in sede di denuncia dal gioielliereriguardo la connotazione fisica e l’accento dei malviventi.
Grazie all’esame delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della gioielleria, e degli altri esercizi commerciali insistenti nella stessa strada, erano stati identificati i volti delle donne che avevano perpetrato il furto e l’auto utilizzata per la fuga, una Lancia Delta con targa bulgara.
L’analisi della targa, attraverso l’utilizzo delle banche dati delle Forze di Polizia, aveva consentito agli investigatori di scoprire che la Lancia Delta era stata noleggiata da un uomo (M.A.) presso una ditta avente sede ad Agropoli (SA). Era emerso così un evidente collegamento tra il luogo di abituale utilizzo dell’autovettura e l’accento campano riferito in sede di denuncia dal titolare della gioielleria.
A conferma dei sospetti maturati, si registravano altri furti aventi lo stesso modus operandi, commessi a distanza di poco tempo e non lontano da quello effettuato a Melicucco, e realizzati mediante l’impiego di autovetture noleggiate dalla stessa persona.Il personale della Sezione Investigativa effettuava dunque una minuziosa ricerca volta alla identificazione delle donne riprese dalle telecamere, interessando alcuni Commissariati aventi sede nella zona di possibile provenienza dei malviventi, che fornivano le generalità di numerosi sospetti autrici di analoghi furti, sottolineandone peraltro la particolare inclinazione alla commissione di tale tipologia di reati.



L’analisi dei social network permetteva di accertare la corrispondenza tra i volti ed i nomi di due delle potenziali autrici del furto, ma anche un evidente rapporto di amicizia tra le stesse e la relazione sentimentale tra una di queste e l’uomo che aveva noleggiato la Lancia Delta. Attraverso l’acquisizione dei tabulati telefonici dei soggetti individuati,si appurava che i telefoni agli stessi in uso, nel giorno del furto, agganciavano le celle telefoniche ubicate nei pressi di Melicucco, così come risultavano agganciare le celle deiluoghi in cui erano stati perpetrati gli altri furti ascrivibili al trio.
Le prove raccolte venivano ritenute esaustive dalla Procura della Repubblica di Palmi, guidata dal Procuratore Ottavio Sferlazza, che richiedeva la misura cautelare al GIP di Palmi, Dr Dioniso Pantano che, concordando sulla valenza del quadro accusatorio, emetteva la misura cautelare eseguita ieri mattina dagli uomini del Commissariato di Polistena con il concorso della Squadra Mobile di Salerno.


25-04-2019 10:55

NOTIZIE CORRELATE


23-08-2019 - ATTUALITA'

"Perdita d'acqua a Bocale II da oltre venti giorni, nessuno interviene"

ho trascorso gli ultimi cinque giorni a rincorrere fantomatici uffici con ancora più fantomatici Dirigenti
23-08-2019 - ATTUALITA'

"Reggio mia amata città... ti trovo sempre peggio"

Riceviamo e pubblichiamo
23-08-2019 - ATTUALITA'

Festa di compleanno al Castello Aragonese. In rete circolano le immagini dell'allestimento: sembra un ricevimento

Dal Comune era arrivato il chiarimento: "ci è stato detto che si trattava di un evento culturale"
23-08-2019 - ATTUALITA'

Eventi al Castello Aragonese. Cosa prevede il regolamento

Una serie di restrizioni in cui non figurano feste di compleanno o ricevimenti

ULTIME NEWS

CRONACA

Campo Calabro. Allaccio abusivo alla rete idrica comunale per uso privato e per irrigare un terreno: arrestato 83enne

Nella serata del 21 agosto, a conclusione di specifico servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e ...
ATTUALITA'

Frecce Tricolori a Reggio, illustrato a Palazzo Alvaro il programma dell'evento VIDEO

Reggio Calabria. Si terrà domenica ...
ATTUALITA'

Scomparsa dello scultore Domenico Fera: "Reggio perde uno dei suoi artisti più talentuosi"

Reggio Calabria. «La nostra comunità adesso è più povera: Reggio Calabria perde uno dei suoi artisti più estrosi e talentuosi. La nostra ...
SPORT

Stadio Granillo. Prende forma la scritta "Reggio Calabria": arrivano i nuovi seggiolini FOTO

Reggio Calabria. Prende ...
SPETTACOLO

Grande attesa per Bungaro 4et ed Ornella Vanoni al Parco Ecolandia

Si avvicina l'attesissima conclusione della 28^edizione di EcoJazz festival, in memoria del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la Giustizia. Il parco Ecolandia di Arghillà a Reggio Calabria, nello ...
ATTUALITA'

Home restaurant hotel, Campolo lancia la sfida politica sulla Sharing Economy

Il giovane imprenditore di Reggio Calabria, Gaetano Campolo, Amministratore Unico della GC restaurant & management srl, Ceo e Founder di Home restaurant Hotel, marchio brevettato al Mise nel 2016, ...
CRONACA

Cittanova. Sorpresi a coltivare una piantagione di canapa indiana, arrestati 3 giovani

Ieri pomeriggio, in località Castagnara di Cittanova, i carabinieri della Compagnia di Taurianova, assieme ai colleghi Cacciatori di Vibo Valentia, hanno arrestato DANTI Diego, ...
SPORT

Reggina, colpo Denis: "Ho ricevuto la chiamata dalla Reggina e ho deciso di accettare"

Colpo grosso in casa Reggina, l'ex attaccante di Napoli e Atalanta è pronto a tornare in Italia e a ripartire dalla Serie C. L'argentino in forza all'Universitario in ...
SPETTACOLO

Porto Bolaro, tutto pronto per il concerto de Le Vibrazioni

Quest’anno l’attesa per l’evento clou della stagione estiva organizzata dallo shopping center reggino è altissima. Il tradizionale concerto di fine estate vedrà sul palco una band tra le più importanti ...
SPORT

Reggina, preso "El Tanque" German Denis VIDEO

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano di aver acquisito le prestazioni sportive di Germán Gustavo ...
ATTUALITA'

"Ostentare i simboli sacri è irrispettoso. E' solo mera strumentalizzazione"

Locri (Reggio Calabria). Il monito del vescovo di Locri-Gerace, Mons. Francesco Oliva: “Continuare ad associare il Santuario della Madonna di Polsi alla ‘ndrangheta non solo non è corretto ...
POLITICA

Festa di compleanno al Castello Aragonese. Si profila un altro "caso" Miramare?

Reggio Calabria. “È inaccettabile quanto accaduto al Castello Aragonese la scorsa notte. L’uso improprio di uno dei beni simbolo della nostra Città ha creato un danno ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
SU IL SIPARIO!
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
idomotica
Italpress