Operazione 'De Bello Gallico': fermato Pietro Pellicanò, appartenente al sodalizio 'ndranghetista di Gallico
CRONACA

viene accusato di essere partecipe del sodalizio, con il compito di essere l'esecutore delle direttive degli altri sodali

Operazione 'De Bello Gallico': fermato Pietro Pellicanò, appartenente al sodalizio 'ndranghetista di Gallico

Nella giornata odierna, gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Reggio Calabria - a conclusione di un ulteriore segmento di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria diretta dal Procuratore dr. Giovanni BOMBARDIERI - hanno dato esecuzione ad un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dai Sostituti Procuratori della Repubblica dr. Walter IGNAZITTO e Diego CAPECE MINUTOLO, nei confronti PELLICANÒ Pietro, nato a Reggio Calabria il 19.10.1969, accusato di associazione di associazione mafiosa e di altri reati contro il patrimonio.
Fondamentali si sono rivelati gli approfondimenti investigativi delegati dalla D.D.A. di Reggio Calabria alla Squadra Mobile dopo l’operazione “De bello Gallico” del luglio 2018 che ha fatto luce principalmente sull’omicidio di FORTUGNO Fortunata e sul tentato omicidio di LOGIUDICE Demetrio, avvenuti il 16.3.2018 in località Gallico di Reggio Calabria, consentendo di trarre in arresto CHINDEMI Mario, CHINDEMI Paolo, PELLEGRINO Santo e BILARDI Ettore, indagati, a vario titolo, per associazione mafiosa, omicidio, tentato omicidio, porto e detenzione di armi e danneggiamento.
All’indomani dell’operazione di polizia, le indagini sono proseguite ed hanno consentito di raccogliere ulteriori elementi in merito alla composizione del gruppo mafioso impegnato in una inquietante attrito con altre frange della ‘ndrangheta nell’ambito di fibrillazioni connesse al controllo del territorio.
In tal modo, valutando altresì l’apporto dichiarativo di CHINDEMI Mario, è stato possibile ricostruire il ruolo di PELLICANÒ Pietro in seno al sodalizio criminoso facente capo alla famiglia CHINDEMI e la sua partecipazione a due scorribande dell’1 e del 2 giugno 2018, nel corso delle quali si impossessava, con CHINDEMI Mario, CHINDEMI Paolo, PELLEGRINO Santo, di due motociclette.
Pertanto, al PELLICANÒ Pietro viene accusato di essere partecipe del sodalizio, con il compito di essere l’esecutore delle direttive degli altri sodali, occupandosi in particolare di:
commettere delitti contro il patrimonio (furto di motocicli per i quali vi una separata contestazione di reato), funzionali alle esigenze del sodalizio, in quanto utilizzabili per la consumazione di agguati;
veicolare ambasciate e messaggi con altri esponenti del sodalizio e delle articolazioni federate per la gestione delle dinamiche criminali comuni;
fornire ausilio a CHINDEMI Mario nel dirimere di conflitti interni alla cosca e sanzionare gli affiliati in caso di violazione delle norme che governano il sodalizio, ad esempio programmando l’uccisione di PELLEGRINO Santo, reo di essersi reso inottemperante alle regole di rispetto gerarchico all’interno del gruppo.Tale sodalizio opera nel “locale” di Gallico di Reggio Calabria e zone limitrofe in connessione operativa con le potenti cosche di ‘ndrangheta “ARANITI” di Sambatello e “CONDELLO” di Archi.
Come si ricorderà, il 21 maggio scorso, la Squadra Mobile di Reggio Calabria aveva eseguito una ulteriore misura cautelare della custodia in carcere emessa, per l’omicidio di FORTUGNO Fortunata e il tentato omicidio di LOGIUDICE Demetrio a carico di CHINDEMI Mario classe 1968, in quanto la comparazione delle impronte consentiva di accertare che quella papillare (palmare) rinvenuta sul Touareg in occasione del compimento dell’azione delittuosa del 16.3.2018, corrispondeva all’impronta della mano sinistra del citato CHINDEMI Mario, sicché doveva dedursi che anch’egli era presente ed aveva partecipato assieme al nipote CHINDEMI Paolo all’agguato nel Torrente di Gallico.
Al termine delle formalità di rito, il PELLICANÒ Pietro è stato condotto nel carcere di Reggio Calabria, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
07-06-2019 18:11

NOTIZIE CORRELATE


20-08-2019 - ATTUALITA'

Codacons: 'Il Garante del silenzio'. Sulla squallida vicenda degli insulti al bambino in spiaggia 'deve' calare il silenzio

chiediamo pubblicamente al Garante della Persona disabile del Comune di Bovalino di fornire i dati di questo 'signore'
20-08-2019 - ATTUALITA'

Camioncino Anas sversa rifiuti nella fiumara: "Provvedimenti disciplinari nei confronti dei due dipendenti"

Rifiuti erano costituiti esclusivamente da materiale organico risultante dalle attività di sfalcio dell'erba
20-08-2019 - ATTUALITA'

Scilla. Ritrovamento del giovane disperso in mare, le precisazioni della Guardia Costiera

Il ritrovamento del giovane disperso in mare e' avvenuto alle ore 01.05 del 18 agosto a circa 2 miglia dalla costa
20-08-2019 - CRONACA

Reggio Calabria. Auto in fiamme vicino la via del passeggio: episodio poco chiaro

Rischioso intervento per i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme

ULTIME NEWS

POLITICA

Ostentare il Rosario è un messaggio in codice alla 'ndrangheta, Cannizzaro: "da Morra scomposte offese a Calabria e calabresi"

Roma. Crisi di Governo, il dibattito in aula e quelle frasi del senatore M5S che proprio non vanno ...
POLITICA

Siclari (Forza Italia): "Morra non può accostare la Madonna a 'ndrangheta"

Roma. "Il Crocifisso l'ho portato sin da piccolo e credo lo porti anche Morra, il senatore calabrese del Movimento 5 Stelle che, come é stato possibile ascoltare in diretta tv, ha dichiarato ...
ECONOMIA

Licenziati e poi riassunti, lavoratori del Porto di Gioia Tauro devono restituire Cassa integrazione all'INPS

Gioia Tauro (Reggio Calabria). L'Inps ha inviato ai portuali di Gioia Tauro licenziati e poi riassunti in base alle sentenze emesse dal ...
AMBIENTE

Sostanza oleosa nelle acque del Porto. La Capitaneria ricorre alle contromisure FOTO

Reggio Calabria. All'interno del porto ...
ATTUALITA'

Il camioncino che sversa nella fiumara e le scuse già formalizzate nei giorni scorsi dall'ANAS

Reggio Calabria. I fatti sono stati ufficialmente resi noti lunedì nel corso di un video messaggio, postato sui loro profili social, a firma di Sindaco e Vice ...
POLITICA

Riace. Il papà sta morendo ma Mimmo Lucano non può fargli visita: l'appello a Mattarella

Reggio Calabria. Un appello al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per consentire all'ex sindaco Domenico Lucano di poter tornare nel comune di Riace a far visita ed ...
CULTURA

Reggio Calabria. Alla Dante Alighieri, presto una scuola di formazione in giornalismo

Reggio Calabria. In un settore, come quello dell’informazione e della comunicazione, in profonda, costante e ancora oggi tumultuosa evoluzione - grazie anche a un’innovazione ...
CRONACA

Camioncino ANAS sorpreso a sversare rifiuti nella fiumara di Mortara VIDEO

Reggio Calabria. Un camioncino dell'ANAS sorpreso a ...
CRONACA

Reggio Calabria. Vandali in azione al Lido Comunale: "sfondata" protezione in cartongesso VIDEO

Reggio Calabria. ...
ATTUALITA'

Codacons. Una 'taglia' per individuare chi ha offeso un disabile a Bovalino. L'appello a chi era in spiaggia: denunciatelo

“Gli handicappati dovete tenerli a casa”. Non ci sono commenti su quanto accaduto a Bovalino, dove un ...
ATTUALITA'

Polistena. La pista dell'elisoccorso dell'Ospedale intitolata alla memoria del piccolo Flavio Scutellà

L’Amministrazione Comunale con delibera di Giunta n. 142 approvata in data odierna, ha intitolato la pista di elisoccorso realizzata nel piazzale ...
ATTUALITA'

Paolo Pellegrin firma il Calendario Polizia di Stato 2020

La Polizia di Stato inizia a svelare il progetto del calendario istituzionale edizione 2020. Quest’anno, la realizzazione dei 12 scatti che hanno il compito di ritrarre il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato, ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE SERALE
E' TUTTO CINEMA
ASPETTANDO IL TG
SU IL SIPARIO!
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Strettamente Personale Stracult

Ore 22

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
  • Totale abbandono
  • Strade colabrodo
  • Dissesto stradale
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Basta vittime 106
Italpress