Altre due intimidazioni ai danni di medici reggini
CRONACA

Atti incendiari nei confronti di Guido Zavettieri e Saverio Cambareri

Altre due intimidazioni ai danni di medici reggini

Un altro triste e amaro capitolo di una lunga saga in cui la storia è sempre la stessa e vede come vittima designata un medico della provincia di Reggio Calabria. Questa volta, i delinquenti di turno hanno colpito, con vigliaccheria, due colleghi stimati e sempre disponibili verso il paziente, Guido Zavettieri, specialista ortopedico, dipendente Asp, di Melito Porto Salvo e Saverio Cambareri, medico di medicina generale, di Gioia Tauro. In entrambi casi, i criminali hanno incendiato e distrutto le autovetture di proprietà dei due camici bianchi.
Messaggi minatori di inaudita gravità che ci rammentano, ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, che fare il medico, a queste latitudini, significa essere in trincea in un senso che viaggia sempre più verso la letteralità del termine. Lavorare in queste condizioni, nel compito delicato di tutelare la vita e la salute del cittadino, è, dunque, quasi impossibile. E nell’esprimere la più sincera e partecipata solidarietà e vicinanza ai colleghi Guido Zavettieri e Saverio Cambareri, ribadiamo con forza un messaggio che non ci stancheremo mai di ripetere finché non sarà debellato questo “virus”: «Basta violenze, basta aggressioni, minacce, intimidazioni, vessazioni nei confronti di chi opera in sanità, in prima linea ed in prima persona per salvare la vita umana».



La misura è colma, i medici reggini sono continuamente oltraggiati ed offesi nella propria dignità professionale da un sistema che non garantisce condizioni di sicurezza e continua a sovraesporre chi opera in campo sanitario. Ognuno per la sua parte si metta una mano sulla coscienza e reciti il proprio mea culpa in quanto, più e più volte, abbiamo denunciato che questo stato di cose è generato da un insieme di fattori: sovraesposizione mediatica ingiusta ed ingiustificata, querele e liti temerarie, risorse umane e mezzi assolutamente insufficienti ad assicurare risposte ai pazienti calabresi. Rafforzare il sistema sanitario reggino, siamo certi, contribuirà, non poco, a dare risposte più adeguate alla richiesta di salute dei pazienti e, conseguentemente, a rasserenare un ambiente, ormai, sottoposto, ogni giorno, ad estenuanti e palpabili tensioni.
Rammentiamo, altresì, che ogni qual volta un collega ha denunciato siamo stati solerti ad esprimere la nostra incondizionata solidarietà e vicinanza appellandoci al Ministro della Salute, al Ministro degli Interni, al Prefetto, alla politica ed a tutte le istituzioni competenti; ma, con amarezza, constatiamo che il nostro richiamo, alla luce dei fatti, è caduto nel vuoto. Abbiamo invocato anche una maggiore collaborazione da parte dei pazienti e dei loro familiari poiché l’unica strategia vincente risiede nell’alleanza terapeutica fra medico e paziente. Ma quello che ci lascia basiti, ed al contempo, amareggiati, è constatare che quando la vittima è il medico nessuno si indigna, quando il sanitario è in torto presunto, invece, si assiste, spesso, ad un tiro al bersaglio.



L’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria, però, in armonia con l’azione intrapresa dall’Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli operatori sanitari che sta analizzando questo fenomeno, non si rassegna a rimanere silente dinnanzi ad un contesto che, se da un lato colpisce direttamente i sanitari reggini e calabresi, dall’altro si riverbera su tutto quel sinallagma medico-paziente che continueremo a proteggere con tutti i mezzi a nostra disposizione, in quanto base propedeutica imprescindibile per la piena realizzazione dell’alleanza terapeutica.
Auspichiamo, quindi, che questo ennesimo appello possa scuotere le istituzioni preposte, la politica a tutti i livelli, nonché la società civile, affinché, vengano posti in essere quegli interventi necessari ed urgenti volti a garantire la sicurezza di chi opera in sanità ed un livello di assistenza idoneo a rispondere alle istanze dei pazienti; tutto ciò prima che si verifichino altri e più cruenti episodi contro coloro che, ogni giorno, in Calabria, si spendono per la salute di tutti i calabresi.
​​Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria


16-07-2019 11:39

NOTIZIE CORRELATE


10-07-2020 - ATTUALITA'

Contributo a fondo perduto: in Calabria presentate 33mila richieste, a Reggio 7.497 domande

Oltre 25mila sono già state pagate, per un totale di 61,5 milioni di euro
10-07-2020 - ATTUALITA'

Riapri Calabria, fondi a più di 14 mila aziende. Santelli: "Tempi da record in fase di lockdown"

"In un solo mese siamo riusciti a istruire e pagare un numero considerevole di domande"
10-07-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Diocesi Reggio-Bova. Prime Comunioni e Cresime, ecco le indicazioni dell'arcivescovo

Monsignor Morosini ha scritto una lettera a parroci e fedeli in vista dell'inizio del prossimo anno pastorale
10-07-2020 - ATTUALITA'

Italia Veloce, "la Calabria non può rimanere isolata"

"La Calabria affronterà le sue sfide e farà valere tutte le proprie evidenti ragioni"
10-07-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Un nuovo caso positivo in Calabria IL BOLLETTINO DELLA REGIONE

3 in reparto a Reggio Calabria

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Coronavirus. Zero nuovi casi positivi nel bollettino del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che in data odierna ...
ATTUALITA'

Motta San Giovanni. Sarà l'oratorio parrocchiale a prendersi cura dell'ostello della gioventù

Buone notizie per l’Ostello della Gioventù, la struttura comunale in località Colle Oleandro che lo scorso maggio ha subito atti vandalici e furti. ...
ATTUALITA'

Il Centro Servizi al Volontariato dei Due Mari consegna cinque menzioni speciali per 'Scatti di Valore'

Dai giovani arriva la lezione che non ti aspetti: ogni tempo ha i suoi valori, perfino un tempo tragico come quello della pandemia da covid-19. Una ...
CRONACA

'Ndrangheta stragista. Chiesto l'ergastolo per Graviano e Filippone

Reggio Calabria. Il procuratore di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri ha chiesto la condanna all'ergastolo per il boss di Brancaccio Giuseppe Graviano e per Rocco Santo Filippone, considerato dalla Dda un esponente ...
CRONACA

Reggio, furto targa sede della Lega. La DIGOS scopre l'autore e restituisce l'insegna

Reggio Calabria. A seguito della denuncia di furto occorsa in data 18 giugno u.s. in Via Miraglia da parte del rappresentante del partito della Lega, relativa alla sottrazione della targa ...
ATTUALITA'

"I ficus magnoloidi del Lungomare stanno morendo?"

Le segnalazioni del dr, Antonino Genovese e di numerosi altri Soci ci hanno messo in allarme circa le condizioni di salute dei meravigliosi ficus magnoloidi che, maestosi, si ergono da oltre cento anni sul nostro Lungomare, di cui costituiscono ...
ATTUALITA'

Strada ex statale 536 Maropati-Galatro "è diventata un vero incubo"

La strada di collegamento tra i comuni di Galatro, Feroleto della Chiesa verso Maropati-Anoia è bloccata da alcuni mesi a causa di due frane che di fatto hanno isolato il Comune e la stessa frazione di ...
ATTUALITA'

Coronavirus, nessun nuovo caso positivo nel bollettino dell'Asp di Reggio Calabria

La Direzione Sanitaria dell'ASP di Reggio Calabria comunica che il 9 luglio 2020, sul Territorio Provinciale, sono stati sottoposti allo screening per "COVID19" 216 nuovi ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Un nuovo caso positivo al Gom di Reggio Calabria

La Direzione Aziendale del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che in data odierna sono stati sottoposti allo screening per 135 soggetti. Di questi, uno è risultato ...
ATTUALITA'

Coldiretti: operazione Pedigree a Reggio Calabria conferma l'interesse della 'ndrangheta nell'agroalimentare con affari da 24,5 mld

Dal controllo sui bar, ristoranti e negozi di frutta e verdura fino al furto dei ...
ATTUALITA'

Coronavirus. In Calabria nessun nuovo caso positivo IL BOLLETTINO REGIONALE

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 100.551 tamponi. Le ...
CRONACA

Inchiesta depurazione Reggio Calabria. Il Tdl dice no all'arresto di Luigi Incarnato

Reggio Calabria. "Apprendo dal mio legale Franz Caruso della decisione del Riesame del tribunale di Reggio Calabria relativa all'inchiesta del 2017 sulla depurazione a Reggio ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

E' TUTTO CINEMA
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
SUONAVA L'ANNO
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Touchè

Ore 22.30

Strettamente Personale Stracult Edition
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Basta vittime 106
Italpress