Esponente della cosca Paviglianiti esce dal carcere ma viene arrestato nuovamente il giorno dopo
CRONACA

Nell'ambito dell'operazione Sim Card

Esponente della cosca Paviglianiti esce dal carcere ma viene arrestato nuovamente il giorno dopo

Domenico PAVIGLIANITI, esponente di spicco dell’omonima cosca già influente sulla zona di San Lorenzo e Melito Porto Salvo e con ramificazioni al Nord Italia, in particolare in Lombardia (province di Milano e Como), e detenuto presso la Casa Circondariale di Novara, martedì scorso è stato liberato, avendo espiato completamente la pena inflitta poiché detenuto ininterrottamente dal 1996 (data in cui era stato arrestato in Spagna ed estradato in Italia nel 1999).
Il giorno successivo, però, i Carabinieri, i quali avevano provveduto ad un costante monitoraggio del soggetto fin dal momento della sua scarcerazione, nella mattinata di ieri lo hanno localizzato e arrestato a Novara.
Alla base dell’arresto, la tempestiva segnalazione della Procura Generale di Reggio Calabria, diretta dal dott. Bernardo Petralia, che ha segnalato alla Procura di Bologna la possibilità di emettere un nuovo provvedimento di carcerazione poiché, nonostante l’uomo fosse in carcere a seguito di cumulo di pene, con una sentenza del 2005 la Corte d’Appello di Reggio Calabria si era pronunciata condannando PAVIGLIANITI per gravi reati (associazione mafiosa e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti) compiuti in epoca successiva alla materiale consegna a seguito di estradizione, risalente al 1996.
Si trattava dell’operazione “SIM CARD”, eseguita dai carabinieri del ROS nel luglio 2001, con la quale fu disarticolata un’organizzazione di narcotrafficanti facente capo alle famiglie di ‘ndrangheta dei “PAVIGLIANITI” di San Lorenzo e dei “PANGALLO” di Africo. L’indagine aveva accertato che i “PAVIGLIANITI” trafficavano in armi e stupefacenti avvalendosi della collaborazione di Santo MAISANO, latitante e braccio destro di Domenico PAVIGLIANITI, riconosciuto come capo della consorteria e al tempo detenuto e già estradato dalla Spagna.




09-08-2019 23:50

NOTIZIE CORRELATE


25-01-2020 - CRONACA

Reggio Calabria. Aggredisce la compagna con schiaffi e pugni: arrestato 43enne

La donna si è rivolta ai Carabinieri di Catona
24-01-2020 - CRONACA

Reggio Calabria. Tenta di rapinarlo mentre va allo stadio. Arrestato 55enne

Minacciato con un coltello da cucina

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Regionali Calabria. Alle 12 ha votato il 10,48% degli aventi diritto: 2 punti in più in percentuale rispetto al 2014

Reggio Calabria. Supera il 10,48%, alla prima rilevazione di giornata delle ore 12, il numero degli elettori calabresi che si ...
ATTUALITA'

Regionali. Al via le operazioni di voto: si eleggono i nuovi Governatore e Consiglio regionali

Reggio Calabria. Urne aperte da stamane alle ore 7 e fino alle 23, per eleggere il presidente della Giunta e i componenti dell'Assemblea legislativa in Calabria, ma ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Falcomatà dichiara guerra alle micro-discariche di rifiuti: rimozione immediata per tornare alla normalità

Reggio Calabria. Il Sindaco Falcomatà ha disposto ieri ufficialmente l’obbligo di rimozione delle ...
ATTUALITA'

"Street control illegittimo, il Giudice di Pace dà ragione ai cittadini"

In merito all’operazione di accanimento da parte del corpo della Polizia Municipale di Reggio Calabria avverso i veicoli con sanzioni elevate per presunto divieto di sosta nelle zone interessate da Ordinanza ...
CRONACA

Operazione 'Nannata: sequestrata a Villa San Giovanni una tonnellata di novellame di sarda VIDEO

Non esita a ...
ATTUALITA'

USB Vigili del Fuoco Calabria: "Siamo pronti a riprendere la lotta, il tempo è prossimo"

In queste ultimissime ore i Vigili del Fuoco dell’Unione Sindacale di Base della Calabria hanno appreso che l’emendamento A.C. 2325 art. 15bis (che concerne il Turn Over ...
CRONACA

Incidente mortale a Melicucco: arrestato per omicidio stradale il responsabile della morte di Chiara Fava

Si comunica che nella giornata del 19 gennaio 2020, nell’ambito dei servizi di vigilanza stradale e controllo del territorio, personale ...
CRONACA

"Breakfast" Condannati Scajola e Rizzo, Matacena preferisce non commentare

Reggio Calabria. “Grazie per l’opportunità ma al momento no”. Così l’ex parlamentare di Forza Italia, Amedeo Matacena, latitante a Dubai dopo la condanna per concorso ...
CRONACA

Ciminà. Rinvenute armi, munizioni e droga

Ieri mattina, i carabinieri della stazione di Sant’ Ilario dello Jonio, assieme ai colleghi Cacciatori di Calabria di Vibo Valentia, hanno rinvenuto in un terreno demaniale all’interno di un tubo occultato dietro un muretto a secco sito in quella località ...
ATTUALITA'

Il Codacons contro il Fatto Quotidiano: "Grave episodio di disinformazione. Chiediamo immediata rettifica"

Un gravissimo episodio di disinformazione. Non usa mezzi termini il Codacons Calabria in relazione all’apertura de “Il Fatto ...
CRONACA

Bovalino. Sorpreso in auto con 2 kg di marijuana: arrestato 35enne

Martedì pomeriggio, i Carabinieri della sezione radiomobile di Locri, hanno arrestato Multari Cosimo, 35 enne di Bovalino, con precedenti di Polizia, accusato di detenzione di sostanza stupefacente. In particolare, i ...
CRONACA

Intrappolata dalle fiamme nella casa andata a fuoco, morta anziana a San Giorgio Morgeto

San Giorgio Morgeto (Reggio Calabria). Non ce l'ha fatta a fuggire alle fiame che in poco tempo si sono estese all'interno della sua abitazione. Un'anziana donna di San ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
SUONAVA L'ANNO
ASPETTANDO IL TG
STRETTAMENTE PERSONALE
Stracult Edition
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

L Altra Messina
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • All’Amministrazione di Reggio Calabria
  • Fogna a cielo aperto
  • spazzatura non raccolta da tempo
  • Copiosa perdita idrica
  • U paisi i Giufa
  • spazzatura non raccolta
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
idomotica
Italpress