Lotta al
CRONACA

Il blitz della Polizia nella Piana di Gioia Tauro: denunciate tre persone

Lotta al "caporalato". Sequestrata masseria fatiscente: vi alloggiavano decine di braccianti extracomunitari VIDEO

Melicucco (Reggio Calabria). A conclusione di un’intensa attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Palmi, il 30 luglio 2019 u.s. gli uomini della 2^ Sezione della Squadra Mobile della Questura di Reggio Calabria, unitamente al personale del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro, hanno dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo,emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Palmi, di una masseria sita nella Contrada San Fili di Melicucco (RC), all’interno della quale erano alloggiati numerosi cittadini extracomunitari di origine africana in condizioni igienico-sanitarie precarie.
Le indagini condotte dagli investigatori hanno preso il via nell’ambito dei consueti controlli interforze disposti dal Questore di Reggio Calabria finalizzati a prevenire e reprimere il dilagante fenomeno dello sfruttamento della manodopera straniera nei campi - particolarmente diffuso nella Piana di Gioia Tauro -meglio conosciuto come “caporalato”.
L’attività investigativa -condotta con pazienti servizi di osservazione e pedinamento, nonché con l’ausilio di strumenti tecnici di intercettazione -, iniziata nel mese di novembre dello scorso anno, ha fatto emergere, in maniera chiara, la centralità strategica della struttura posta sotto sequestro, risultata di proprietà di V.F. classe ‘38, sita in Melicucco Contrada San Fili, quale sito in cui decine e decine di extracomunitari di origine africana, in condizioni di assoluto disagio, degrado e di igiene precaria, dimoravano in attesa di essere “collocati” al lavoro, in condizioni di sfruttamento, da un imprenditore agricolo locale, V.F. classe ‘84, il quale poteva contare su un suo fedelissimo caporale, K.S. classe ’65 del Burkina Faso, che aveva il compito, altresì, di trasportare, alle prime ore del mattino, la manodopera sui campi a bordo di un furgone bianco nove posti, per poi ricondurla all’interno della masseria nel tardo pomeriggio.
In particolare, gli stranieri, tutti privi di mezzi di sostentamento, giunti in passato in Italia con sbarchi umanitari, prevalentemente regolari sul territorio nazionale, venivano fatti alloggiare all’interno della masseria in due stanzoni, illuminati con lampadine collegate a fili elettrici volanti, al cui interno erano ammassate brandine e materassi; disponevano di servizi igienici comuni all’aperto collocati nelle immediate vicinanze di un fienile con maiali e galline; si servivano di un garage adibito a cucina, ove si districavano tra bombole di gas e fornelli, con seri rischi anche per la propria incolumità.
Tanto apparivano precarie le condizioni igienico-sanitarie che, nel corso delle indagini, il personale della Polizia di Stato operante ha ritenuto di dover richiedere l’intervento dell’A.S.P. di Reggio Calabria - Dipartimento di Prevenzione che, recandosi sul posto, ha fatto emergere l’assoluta precarietà della situazione.
Si è appurato, inoltre, che il caporale del Burkina Faso era anch’esso dimorante all’interno della masseria, ma in una stanza autonoma all’interno della quale viveva con la moglie, in tal modo potendo reclutare prontamente, su richiesta giornaliera del datore di lavoro, il numero di operai necessari.
All’interno della struttura in cui sono stati apposti i sigilli sono stati trovati 4 stranieri (tre del Mali e uno del Burkina Faso) che sono stati ospitati presso la Nuova Tendopoli sita nella II zona Industriale di San Ferdinando.
I tre soggetti citati - il proprietario della struttura sottoposta a sequestro preventivo, il titolare dell’azienda agricola utilizzatore (in condizioni di sfruttamento) della manodopera straniera e il cittadino del Burkina Faso reclutatore della stessa (c.d. caporale) - sono stati denunciati a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria.
10-08-2019 10:17

NOTIZIE CORRELATE


31-07-2019 - CRONACA

Sequestrata piantagione di marijuana all'interno del Parco Nazionale dell'Aspromonte

nel comune di Roccaforte del Greco
16-07-2019 - CRONACA

San Lorenzo (RC). Sequestrata maxi-piantagione di cannabis "skunk": era composta da 4.200 piante

E' stata scoperta dalla Guardia di Finanza
09-07-2019 - POLITICA

Reggio, Fratelli d'Italia: "Fronte comune Ripepi-Nicolò, nessuna lotta per la leadership"

Il partito scalda i motori in vista delle prossime elezioni
03-07-2019 - CRONACA

Polizia di Stato: Progetto 'Petrace' - Arrestato a Rosarno uno spacciatore extracomunitario di 29 anni

Sorpreso dalla Volante durante lo scambio stupefacente-denaro

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

A Reggio Calabria l'emozione delle "Frecce Tricolori": in 100 mila hanno assistito all'edizione 2019 dell'Air Show FOTO/VIDEO

Reggio Calabria. Grande la partecipazione di pubblico, almeno 100 mila le persone accorse, secondo le stime degli organizzatori per prender parte all'edizione 2019 del "Reggio Calabria Air Show". Tra coloro assiepati sul lungomare reggino, i molti ad ammirare lo spettacolo dai balconi delle proprie abitazioni o dalle zone alte della città. Eventi come lo spettacolo offerto dalle "Frecce Tricolori" si confermano sono ancora in grado di attirare il pubblico delle grandi occasioni e per un giorno, nonostante le ancora alte temperature estive, a beneficiarne, in termini di immagine, ma anche ricadute per l'economia locale, è stata l'intera città. Non solo la Pattuglia Acrobatica Nazionale che ha risposto presente all'invito lanciato dagli organizzatori dell'Aero Club dello Stretto, a conferma del prestigio di cui la piazza reggina ormai gode tra i massimi vertici dell'aeronautica militare. Prima del gran finale, naso all'insù, il pubblico ha potuto godere di altre entusiasmanti esibizioni. Ad aprire la manifestazione, l'esibizione dei velivoli della scuola di volo dell'Aero Club dello Stretto. A seguire, poi gli HH 139 15° Stormo SAR; il P 72 41° Stormo Sigonella; l'elicottero AW 139 del Reparto Volo polizia di Stato; l'esibizione di un T 6 risalente alla seconda guerra mondiale; una pattuglia di 2 Eurofighter 2000 del 37° Stormo Trapani Birgi; alcuni Elicotteri in forza all'Esercito Italiano e l'eliccotero Aw 109 della Guardia di Finanza che ha simulato un inseguimento in mare. Gli applausi hanno dunque accompagnato l'ingresso trionfale, al canto dell'inno di Mameli, delle tanto attese "Frecce Tricolori" il cui spettacolo è sempre entusiasmante e ricco di emozioni come fosse la prima volta. Quest'edizione reggina, contrassegnata da una importante novità. Il pubblico dello Stretto, infatti, ha potuto ammirare per la prima volta nella storia delle esibizioni a Reggio Calabria, la "Scintilla Tricolore", l'ultima nata tra le manovre del repertorio della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Infine il classico, ma altrettanto emozionante, passaggio finale con la manovra accompagnata dalle note del "Nessun Dorma" della Turandot interpretata dal compianto maestro Luciano Pavarotti: è questo il tricolore più lungo del mondo, con il quale la P.A.N conclude ufficialmente la sua esibizione, tra gli applausi di un pubblico ancora una volta entusiasta e per un arrivederci, al ...
CRONACA

San Luca. Finisce in una gola e si frattura una caviglia, escursionista recuperata dai vigili del fuoco

San Luca (Reggio Calabria). Un'escursionista di 33 anni che era finita in una gola lungo il torrente Butramo, nel territorio di San Luca, riportando ...
CRONACA

Reggio Calabria. Infermiere del 118 si toglie la vita nei pressi dell'Ospedale

Reggio Calabria. Una notizia che non ha mancato di provocare sconcerto. La scomparsa di un infermiere in servizio al 118 e dell’elisoccorso che – ieri sera – ha deciso di porre fine ...
SPORT

La Reggina si limita al compitino. Pareggio all'esordio contro la Virtus Francavilla

Reggio Calabria. Inizia con un pareggio il campionato della Reggina. Nella domenica in cui le “grandi” fanno bottino pieno, gli amaranto non vanno oltre l’uno a uno contro ...
ATTUALITA'

Santuario di Polsi. Fra una settimana i festeggiamenti: tanti i fedeli in pellegrinaggio

San Luca (Reggio Calabria). Le polemiche lasciano il posto alla devozione per la Madonna della Montagna. Nonostante le gravi affermazioni del Senatore Morra sull’accostamento ...
CRONACA

Evade dagli arresti domiciliari. Arrestato un reggino di 33 anni

Reggio Calabria. Gli Agenti della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria hanno tratto in arresto un reggino di 33 anni, allontanatosi dalla ...
ATTUALITA'

L'altimetro dell'aereo di Tito Minniti sarà collocato nell'aeroporto a lui intitolato

Reggio Calabria. Cresce l’attesa per l’esibizione delle Frecce Tricolori di ritorno in riva allo stretto a 3 anni di distanza dall’ultima volta. Non solo “Frecce ...
ATTUALITA'

Comitato Pro Vinco e Pavigliana: "S'intesi? Da noi mancano le strutture necessarie ad un vivere civile"

Il Comitato Pro Vinco e Pavigliana evidenzia gli enormi disagi presenti sul territorio dove mancano basilari opere di urbanizzazione primaria e ...
CRONACA

Siderno. Sorpreso a coltivare una piantagione di canapa indiana, arrestato 30enne

Mercoledì mattina, i carabinieri della stazione di Siderno hanno arrestato in flagranza di reato Catalano Domenico, 30enne, pregiudicato del luogo, accusato di coltivazione di sostanze ...
ATTUALITA'

Reggio, via del Gelsomino ed Argine Calopinace a secco: "Cittadini avviliti ed esausti"

Riceviamo e pubblichiamo: Buon giorno volevo comunicarvi che da 48 ore manca l'acqua in via del Gelsomino e Argine Calopinace destro per un problema sconosciuto.Visto il gran caldo ...
ATTUALITA'

Festa di compleanno al Castello Aragonese. In rete circolano le immagini dell'allestimento: sembra un ricevimento

Reggio Calabria. Altro che buffet a corredo di un evento culturale. Sembra un vero e proprio ricevimento con quasi una decina di ...
CRONACA

Campo Calabro. Allaccio abusivo alla rete idrica comunale per uso privato e per irrigare un terreno: arrestato 83enne

Nella serata del 21 agosto, a conclusione di specifico servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

PIANETA DILETTANTI
BORGOITALIA
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Fuorigioco
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
Italpress
idomotica