Siderno. Rubano in un noto supermercato, arrestate tre giovani
CRONACA

Agli arresti domiciliari

Siderno. Rubano in un noto supermercato, arrestate tre giovani

Nel corso dei servizi di controllo del territorio predisposti dal Gruppo Carabinieri di Locri, intensificati in prossimità di ferragosto, sabato scorso, i militari della sezione radiomobile della Compagnia di Locri assieme ai colleghi della stazione di Siderno, hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato in concorso, i cittadini rumeni: MENES VIOREL cl. 84, SEFER LEANA cl.84 e DUMITRU ELENA cl. 87, tutti con precedenti di polizia e residenti a Reggio Calabria.
In particolare, i tre sono stati sorpresi con un ingente quantitativo di generi alimentari, sottratto poco prima presso un noto supermercato di Siderno.
Ieri, l’autorità giudiziaria locrese ha convalidato degli arresti e ha disposto gli arresti domiciliari per il MENES e l’obbligo di dimora per la SEFER e la DUMITRU.
Il Carabinieri al fine di prevenire e reprime il fenomeno dei furti, soprattutto quelli in abitazione che si verificano con maggiore frequenza in questo periodo di ferie estive, invitano tutti i cittadini a segnalare situazioni di emergenza, anche solo dubbie, ed a richiedere l’intervento dei Carabinieri secondo le indicazioni di seguito riportate:


• Ricordate di chiudere il portone d'accesso al palazzo.
• Non aprite il portone o il cancello automatico se non sapete chi ha suonato.
• Installate dei dispositivi antifurto, collegati possibilmente con i numeri di emergenza o con un istituto di vigilanza.
• Non informate nessuno del tipo di apparecchiature di cui vi siete dotati né della disponibilità di eventuali casseforti.
• Conservate i documenti personali nella cassaforte o in un altro luogo sicuro.
• Fatevi installare, ad esempio, una porta blindata con spioncino e serratura di sicurezza. Aumentate, se possibile, le difese passive e di sicurezza. Anche l'installazione di videocitofoni e/o telecamere a circuito chiuso è un accorgimento utile.
• Accertatevi che la chiave non sia facilmente duplicabile.
• Ogni volta che uscite di casa, ricordate di attivare l’allarme.
• Se avete bisogno della duplicazione di una chiave, provvedete personalmente o incaricate una persona di fiducia.
• Evitate di attaccare al portachiavi delle targhette con nome ed indirizzo che possano, in caso di smarrimento, far individuare immediatamente l'appartamento.
• Mettete solo il cognome sia sul citofono sia sulla cassetta della posta per evitare di indicare il numero effettivo di inquilini (il nome identifica l'individuo, il cognome la famiglia).
• Se abitate in un piano basso o in una casa indipendente, mettete delle grate alle finestre oppure dei vetri antisfondamento.
• Illuminate con particolare attenzione l'ingresso e le zone buie. Se all'esterno c'è un interruttore della luce, proteggetelo con una grata o con una cassetta metallica per impedire che qualcuno possa disattivare la corrente.
• Se vivete in una casa isolata, adottate un cane.
• Conservate i documenti personali nella cassaforte o in un altro luogo sicuro.
• Non annunciate sui social network che state partendo per una vacanza.
• Se abitate da soli, non fatelo sapere a chiunque.
• In caso di assenza prolungata, avvisate solo le persone di fiducia e concordate con uno di loro che faccia dei controlli periodici.
• Sulla segreteria telefonica, registrate il messaggio sempre al plurale. La forma più adeguata non è "siamo assenti", ma "in questo momento non possiamo rispondere". In caso di assenza, adottate il dispositivo per ascoltare la segreteria a distanza.
• Non lasciate mai la chiave sotto lo zerbino o in altri posti facilmente intuibili e vicini all'ingresso. Non fate lasciare biglietti di messaggio attaccati alla porta che stanno ad indicare che in casa non c'è nessuno.
• Considerate che i primi posti esaminati dai ladri, in caso di furto, sono gli armadi, i cassetti, i vestiti, l'interno dei vasi, i quadri, i letti ed i tappeti.
• Se avete degli oggetti di valore, fotografateli e riempite la scheda con i dati considerati utili in caso di furto (il documento dell'opera d'arte).
• Conservate con cura le fotocopie dei documenti di identità e gli originali di tutti gli atti importanti (rogiti, contratti, ricevute fiscali, etc.).
• Nel caso in cui vi accorgiate che la serratura è stata manomessa o che la porta è socchiusa, non entrate in casa e chiamate immediatamente il 112. Comunque, se appena entrati vi rendete conto che la vostra casa è stata violata, non toccate nulla, per non inquinare le prove, e telefonate subito al Pronto Intervento.


13-08-2019 16:47

NOTIZIE CORRELATE


24-08-2019 - CRONACA

Siderno. Sorpreso a coltivare una piantagione di canapa indiana, arrestato 30enne

A seguito della perquisizione veniva rinvenuta una cesta contenente circa 300 grammi di marijuana essiccata e pronta per essere spacciata
23-08-2019 - CRONACA

Cittanova. Sorpresi a coltivare una piantagione di canapa indiana, arrestati 3 giovani

180 piante in pieno stato vegetativo e pronte per la raccolta
23-08-2019 - CRONACA

Campo Calabro. Allaccio abusivo alla rete idrica comunale per uso privato e per irrigare un terreno: arrestato 83enne

I militari sono riusciti a rinvenire e recuperare circa 800 litri di acqua stoccata all'interno di una cisterna
30-07-2019 - ATTUALITA'

Villa San Giovanni. Turista colto da infarto in piena notte viene salvato da due proprietari di un B&B

Per loro il primo posto nel "Booking Hero"

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

A Reggio Calabria l'emozione delle "Frecce Tricolori": in 100 mila hanno assistito all'edizione 2019 dell'Air Show FOTO/VIDEO

Reggio Calabria. Grande la partecipazione di pubblico, almeno 100 mila le persone accorse, secondo le stime degli organizzatori per prender parte all'edizione 2019 del "Reggio Calabria Air Show". Tra coloro assiepati sul lungomare reggino, i molti ad ammirare lo spettacolo dai balconi delle proprie abitazioni o dalle zone alte della città. Eventi come lo spettacolo offerto dalle "Frecce Tricolori" si confermano sono ancora in grado di attirare il pubblico delle grandi occasioni e per un giorno, nonostante le ancora alte temperature estive, a beneficiarne, in termini di immagine, ma anche ricadute per l'economia locale, è stata l'intera città. Non solo la Pattuglia Acrobatica Nazionale che ha risposto presente all'invito lanciato dagli organizzatori dell'Aero Club dello Stretto, a conferma del prestigio di cui la piazza reggina ormai gode tra i massimi vertici dell'aeronautica militare. Prima del gran finale, naso all'insù, il pubblico ha potuto godere di altre entusiasmanti esibizioni. Ad aprire la manifestazione, l'esibizione dei velivoli della scuola di volo dell'Aero Club dello Stretto. A seguire, poi gli HH 139 15° Stormo SAR; il P 72 41° Stormo Sigonella; l'elicottero AW 139 del Reparto Volo polizia di Stato; l'esibizione di un T 6 risalente alla seconda guerra mondiale; una pattuglia di 2 Eurofighter 2000 del 37° Stormo Trapani Birgi; alcuni Elicotteri in forza all'Esercito Italiano e l'eliccotero Aw 109 della Guardia di Finanza che ha simulato un inseguimento in mare. Gli applausi hanno dunque accompagnato l'ingresso trionfale, al canto dell'inno di Mameli, delle tanto attese "Frecce Tricolori" il cui spettacolo è sempre entusiasmante e ricco di emozioni come fosse la prima volta. Quest'edizione reggina, contrassegnata da una importante novità. Il pubblico dello Stretto, infatti, ha potuto ammirare per la prima volta nella storia delle esibizioni a Reggio Calabria, la "Scintilla Tricolore", l'ultima nata tra le manovre del repertorio della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Infine il classico, ma altrettanto emozionante, passaggio finale con la manovra accompagnata dalle note del "Nessun Dorma" della Turandot interpretata dal compianto maestro Luciano Pavarotti: è questo il tricolore più lungo del mondo, con il quale la P.A.N conclude ufficialmente la sua esibizione, tra gli applausi di un pubblico ancora una volta entusiasta e per un arrivederci, al ...
CRONACA

San Luca. Finisce in una gola e si frattura una caviglia, escursionista recuperata dai vigili del fuoco

San Luca (Reggio Calabria). Un'escursionista di 33 anni che era finita in una gola lungo il torrente Butramo, nel territorio di San Luca, riportando ...
CRONACA

Reggio Calabria. Infermiere del 118 si toglie la vita nei pressi dell'Ospedale

Reggio Calabria. Una notizia che non ha mancato di provocare sconcerto. La scomparsa di un infermiere in servizio al 118 e dell’elisoccorso che – ieri sera – ha deciso di porre fine ...
SPORT

La Reggina si limita al compitino. Pareggio all'esordio contro la Virtus Francavilla

Reggio Calabria. Inizia con un pareggio il campionato della Reggina. Nella domenica in cui le “grandi” fanno bottino pieno, gli amaranto non vanno oltre l’uno a uno contro ...
ATTUALITA'

Santuario di Polsi. Fra una settimana i festeggiamenti: tanti i fedeli in pellegrinaggio

San Luca (Reggio Calabria). Le polemiche lasciano il posto alla devozione per la Madonna della Montagna. Nonostante le gravi affermazioni del Senatore Morra sull’accostamento ...
CRONACA

Evade dagli arresti domiciliari. Arrestato un reggino di 33 anni

Reggio Calabria. Gli Agenti della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria hanno tratto in arresto un reggino di 33 anni, allontanatosi dalla ...
ATTUALITA'

L'altimetro dell'aereo di Tito Minniti sarà collocato nell'aeroporto a lui intitolato

Reggio Calabria. Cresce l’attesa per l’esibizione delle Frecce Tricolori di ritorno in riva allo stretto a 3 anni di distanza dall’ultima volta. Non solo “Frecce ...
ATTUALITA'

Comitato Pro Vinco e Pavigliana: "S'intesi? Da noi mancano le strutture necessarie ad un vivere civile"

Il Comitato Pro Vinco e Pavigliana evidenzia gli enormi disagi presenti sul territorio dove mancano basilari opere di urbanizzazione primaria e ...
ATTUALITA'

Reggio, via del Gelsomino ed Argine Calopinace a secco: "Cittadini avviliti ed esausti"

Riceviamo e pubblichiamo: Buon giorno volevo comunicarvi che da 48 ore manca l'acqua in via del Gelsomino e Argine Calopinace destro per un problema sconosciuto.Visto il gran caldo ...
ATTUALITA'

Festa di compleanno al Castello Aragonese. In rete circolano le immagini dell'allestimento: sembra un ricevimento

Reggio Calabria. Altro che buffet a corredo di un evento culturale. Sembra un vero e proprio ricevimento con quasi una decina di ...
ATTUALITA'

Frecce Tricolori a Reggio, illustrato a Palazzo Alvaro il programma dell'evento VIDEO

Reggio Calabria. Si terrà domenica ...
ATTUALITA'

Festa di Compleanno al Castello Aragonese, Castorina: "Verificheremo le responsabilità di chi lo ha consentito" VIDEO

...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

PIANETA DILETTANTI
SUONAVA L'ANNO
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Fuorigioco
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Basta vittime 106
Italpress