Figuravano in servizio, ma andavano a fare la spesa. Sospesi 3 dipendenti della Città Metropolitana
CRONACA

6 in tutto gli indagati nell'inchiesta della Polizia del Commissariato di Bovalino

Figuravano in servizio, ma andavano a fare la spesa. Sospesi 3 dipendenti della Città Metropolitana

Reggio Calabria. A conclusione di mirata attività investigativa espletata dalla Polizia di Stato, il personale del Commissariato di P.S. Bovalino ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della sospensione dell’esercizio del pubblico ufficio per dodici mesi, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Locri su richiesta di quella Procura della Repubblica, nei confronti di 3 soggetti, su un totale di 6 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di truffa aggravata e continuata, falsa attestazione della presenza in servizio e peculato d’uso continuato.
Il provvedimento è stato emesso a seguito di una intensa attività di indagine condotta nei primi mesi di quest’anno sotto il coordinamento del Sostituto Procuratore della Repubblica titolare delle indagini, le cui risultanze hanno consentito di documentare, anche mediante attività tecnica di videoripresa e monitoraggio satellitare dei veicoli, la sistematica abitudine degli indagati di allontanarsi indebitamente dal luogo di lavoro, traendo in inganno l’ente pubblico di cui sono dipendenti, così conseguendo l’ingiusto profitto della percezione della retribuzione per prestazioni non effettuate.
Si tratta, in particolare, di cinque cantonieri della Città Metropolitana di Reggio Calabria, con il compito principale di vigilanza delle strade provinciali, sorpresi dagli investigatori a frequenti e sistematiche interruzioni del servizio, anche dopo poche ore di lavoro (generalmente un paio), per dedicarsi ad attività personali con l’autovettura di servizio: spesso si recavano in centri commerciali, negozi di abbigliamento, aziende agricole o andavano a prendere il figlio a scuola o, semplicemente, tornavano a casa. I fatti venivano ampiamente documentati con filmati e foto inequivocabili.
E’ stato calcolato che i cantonieri indagati hanno complessivamente causato un danno patrimoniale alla Città Metropolitana di Reggio Calabria per circa 10.000,00 euro, corrispondente alla svariate ore di lavoro retribuite ma non effettuate.
Inoltre, nel corso delle investigazioni sono state accertate analoghe condotte fraudolente commesse da una dipendente della Regione Calabria in servizio presso la sede di Bovalino del Centro per l’Impiego di Locri, ripresa dalle telecamere mentre, in più occasioni, si allontanava dall’ufficio senza attestare l’interruzione del servizio.
Il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ha espresso il suo plauso all’Autorità Giudiziaria ed alla Polizia di Stato per l’attività svolta che mira a garantire l’effettività dell’impegno dei dipendenti di quell’Ente al servizio dei cittadini in un settore importantissimo quale quello della vigilanza e cura delle strade e la massima disponibilità della Città Metropolitana a fornire tutte le informazioni utili a chiarire qualsiasi aspetto della vicenda.
20-09-2019 08:17

NOTIZIE CORRELATE


11-12-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Lavori e restringimenti simultanei su Autostrada e Raccordo: un città paralizzata

Rallentamenti e traffico bloccato con lunghe e interminabili code lungo le principali vie di collegamento in entrata e uscita
04-12-2019 - ATTUALITA'

Siderno. "Sulla raccolta dei rifiuti vergogna infinita"

La nota dell'Osservatorio Cittadino Rifiuti Siderno

ULTIME NEWS

CRONACA

Reggio Calabria. Colpisce alla testa la moglie con un manico d'ascia: arrestato 73enne

Reggio Calabria. Sabato sera, i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia del capoluogo collaborati dai colleghi della stazione di Archi, hanno arrestato un 73enne reggino, ...
CRONACA

A fuoco la cabina elettrica della tendopoli di San Ferdinando

Stamattina la cabina elettrica della tendopoli di San Ferdinando è andata a fuoco. L'intervento immediato dei Vigili del Fuoco ha evitato che l'incendio si propagasse con conseguenze ben più gravi. È da mesi ...
ATTUALITA'

Lazzaro. Ancadic: "Finalmente rimosso il manufatto abusivo pericolante"

Dopo continue e pressanti segnalazioni della scrivente associazione, finalmente lo scorso 10 dicembre il Comune di Motta SG ha provveduto alla demolizione del pericolante manufatto abusivo in muratura a due piani ...
ATTUALITA'

Reggio, completato il nuovo manto stradale su via Montevergine Petti

Reggio Calabria. I lavori di rifacimento del manto stradale continuano giornalmente su tutto il territorio del Comune di Reggio Calabria, dal Centro alla Periferia. Nelle scorse settimane, le attività di ripristino ...
ATTUALITA'

Anas: al via il bando da 80 milioni per lavori di nuova segnaletica su strade ed autostrade

Continua l’impegno di Anas (Gruppo FS Italiane) nell’ambito della manutenzione programmata sulla propria rete di strade e autostrade con un bando, pubblicato oggi in ...
ATTUALITA'

San Gregorio, via Trapezzoli. Il lettore segnala: "Spazzatura non raccolta da tempo. Cosa dobbiamo fare?"

Il lettore segnala: "Buonasera. Cortesemente vorrei segnalare, come già fatto da alcuni concittadini, che da tempo non vi è ...
CRONACA

Denuncia e sequestro per un commerciante di preziosi evasore totale

Reggio Calabria. Continua senza sosta l’azione di contrasto all’evasione da parte dei militari della Seconda Compagnia della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, i quali hanno dato esecuzione ad un provvedimento ...
ATTUALITA'

"Quel giorno, quell'anno... ricordo di Italo Falcomatà"

Esistono avvenimenti, felici e tristi, che legano indissolubilmente a sé una data. Nella vita di ciascuno vi sono giorni particolari che si stagliano come riferimento fondamentale nello scorrere del tempo. Quel giorno 11 di dicembre di ...
ATTUALITA'

"Cari genitori, ai vostri figli insegnate ad avere meno like ed a fare più sacrifici" VIDEO

"Faccio un lavoro che mi ...
ATTUALITA'

Restyling per il Porto di Gioia Tauro: 6 milioni di euro in tre anni

Tempi di restyling per il Porto di Gioia Tauro. Con un emendamento alla Manovra 2020, a prima firma del senatore del M5S Giuseppe Fabio Auddino, saranno stanziati 6 milioni di euro in tre anni dal 2020 per consentire ...
CRONACA

Revocati gli arresti domiciliari a Seby Romeo: sostituiti con il divieto di dimora in Calabria

Il Tribunale della Libertà di Reggio Calabria ha revocato gli arresti domiciliari sostituendoli con il divieto di dimora in Calabria nei confronti del consigliere ...
CRONACA

Operazione "Arma Cunctis": assolto Antonio Filippone

Assolto da tutti i reati ascritti Filippone Antonio, imputato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e di plurimi episodi di traffico di stupefacenti. La Pubblica Accusa aveva chiesto una condanna a 15 anni di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

E' TUTTO CINEMA
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RASSEGNA STAMPA
ASPETTANDO IL TG
Camera di Commercio Dicembre 2019
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Strettamente Personale Stracult

Ore 21.45

Film

ITALPRESSWEB ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • U paisi i Giufa
    • La colpa? sempre di qualcun altro
    • Sicurezza bretelle
    • SEGNALETICA STRADALE
    • Rintracciare evasori
    • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Italpress
    idomotica
    Basta vittime 106