Reggio Calabria. Abusi edilizi: deferite 4 persone
CRONACA

A Gallina e Cataforio

Reggio Calabria. Abusi edilizi: deferite 4 persone

Negli ultimi giorni, i carabinieri della Compagnia del capoluogo reggino hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato a verificare e reprimere abusi edilizi effettuati nelle zone periferiche e rurali della città.
Il servizio in questione, che ha avuto lo scopo di impedire la costruzione di opere iniziate senza le autorizzazioni previste dalla legge, ha visto quattro persone deferite all’autorità giudiziaria poiché sono state sorprese a costruire in modo abusivo.
Il primo è stato scoperto dai carabinieri della Stazione di Cataforio dove una 71enne del luogo, incensurata, ha effettuato su un edificio di vecchia realizzazione di via Strapunti, lavori di ristrutturazione senza alcun titolo autorizzativo. Sul posto i militari dell’Arma non hanno trovato operai intenti nei lavori di ristrutturazione ma, in un’area di circa 120 mq, hanno trovatola presenza di manufatti in corso di ultimazione.
Il secondo caso riguarda la fiorente area urbana inserita nel contesto noto della zona sud della città, ovvero Gallina, ove i carabinieri della locale Stazione hanno scoperto al quarto piano di uno stabile, un 80enne del luogo, il quale senza la minima autorizzazione prevista per legge, peraltro, su una zona sottoposta a vincolo ambientale e paesaggistico, ha costruito un intero piano con copertura a falde. La struttura delimitata durante l’attività è stata calcolata in circa 160 mq.



Ma non finisce qui, l’incurante 80enne, caparbio nel suo intento e noncurante del sequestro effettuato dai carabinieri, ha continuato i lavori di copertura dell’intero piano. A distanza di 10 giorni, però, si rivede bussare alla porta i carabinieri di Gallina che gli hanno contestato la violazione dei sigilli e sequestrato “ex novo” l’intero piano realizzato totalmente in assenza di alcuna autorizzazione edile.
Inoltre, sempre gli stessi militari hanno deferito due coniugi, entrambi 60enni, i quali hanno realizzato una copertura a falde con all’interno un intero piano abitativo non previsto dal progetto presentato agli uffici competenti.
A conclusione di queste operazioni, i militari hanno denunciatoa vario titolo 4 persone e hanno sequestrato tre immobili, nei quali vi sono ancora in corso i lavori di costruzione/ristrutturazione.



Gli illeciti che sono stati accertati riguardano la realizzazione di manufatti in assenza di concessione edilizia, sopraelevazioni e consecutivi aumenti di cubatura.
Quanto sopra evidenzia chiare violazioni delle norme urbanistiche vigenti presso le aree urbane ed in netto contrasto a quelle relative alle costruzioni in zona sismica nonché il mancato rispetto delle più elementari norme per la sicurezza.
Rimane elevata la soglia di attenzione dei carabinieri sulla tutela del territorio e dell’ambiente, anche grazie allacollaborazione dei cittadini, che “in primis” possono venire a conoscenza di detti abusi e fungere da primo segnale di allarme per un tempestivo intervento a tutela del rispetto delle leggi.


06-11-2019 08:48

NOTIZIE CORRELATE


18-11-2019 - POLITICA

'Basta con gli abusi e le ingiustizie. Proponiamo un'equa gestione del Sistema Energetico in Calabria'

La nota del Movimento 10 Idee per la Calabria
14-11-2019 - ATTUALITA'

Platì, lotta all'abusivismo: dove c'erano vecchi manufatti sarà realizzato un campo di calcio a 5

L'azione messa in campo dalla Commissione Straordinaria che guida il Comune
07-11-2019 - CRONACA

Scilla. Sequestrata costruzione abusiva: denunciato il responsabile

Violato ogni vincolo esistente sul territorio
02-11-2019 - CRONACA

San Luca, Palizzi e Africo: tre persone denunciate per abusivismo edilizio

Giro di vite dei Carabinieri della Compagnia di Bianco
26-10-2019 - CRONACA

Reggio Calabria. Santa Caterina: sequestrato oltre un quintale di frutta e verdura esposta abusivamente per la vendita

​​​​​​​Il nucleo di polizia stradale ha intensificato i controlli anche a tutela della mobilità dei mezzi pubblici

ULTIME NEWS

AMBIENTE

Reggio Calabria. Ritardo nel ritiro della differenziata, rifiuti sulla carreggiata: blocco stradale "forzato" sulla Vinco-Pavigliana VIDEO

Reggio Calabria. Blocco di spazzatura sulla Vinco-Pavigliana nella serata di giovedì. E' stato necessario intervenissero gli operatori AVR per liberare la strada e consentire la ripresa del traffico atomobilistico e anche il transito degli autobus di linea ATAM, la cui corsa è stata bloccata a causa dell'ingombrante ostacolo. Potrebbe trattarsi della protesta di qualche residente, esasperato a causa del mancato ritiro dei rifiuti. Nel frattempo torna a regime la raccolta, ...
CRONACA

Carne avvelenata a cani e gatti randagi, la Polizia sulle tracce dei responsabili VIDEO

Reggio Calabria. A lanciare ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sequestrati 31 piccoli esemplari di pesce spada catturati illegalmente VIDEO

Reggio Calabria. Continua ...
CRONACA

Reggio Calabria. Operazione Galassia: estradata la latitante Ivana Ivanovic VIDEO

Questa mattina presso l’aeroporto ...
CRONACA

Gioia Tauro. Arrestato marito violento responsabile di maltrattamenti in famiglia

È incessante l’attività di contrasto della Polizia di Stato al fenomeno della violenza di genere, con particolare attenzione ai reati che si commettono nei contesti ...
CRONACA

Agguato a Bagnara Calabra, ucciso 50enne a colpi d'arma da fuoco

Bagnara Calabra (Reggio Calabria). E’ giallo a Bagnara Calabra, dove un uomo di 50 anni è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco. Il fatto risale alla serata di ieri, attorno alle 23, ma gli investigatori si sono ...
ATTUALITA'

Mettete in sicurezza l'abitato del Centro cittadino di Lazzaro. Nessuno un giorno potrà dire: "Io non sapevo, io non volevo"

Mentre continua la telenovela sulla riapertura della discarica comunale di Comunia a servizio ...
CRONACA

Scilla. Chiusi due bed&breakfast sprovvisti delle autorizzazioni

Scilla (Reggio Calabria). Nelle scorse settimane l’Ufficio tecnico del Comune di Scilla ha adottato un provvedimento di chiusura di due bed & breakfast completamente sprovvisti delle prescritte autorizzazioni. Sono, ...
CRONACA

Gioia Tauro. Rapinarono autotrasportatore: due arresti

Reggio Calabria. Nella giornata di ieri, nei Comuni di Melicucco (RC) e Frascati (RM), su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, i Carabinieri della Compagnia CC di Gioia Tauro, col supporto di personale della ...
ATTUALITA'

Anagrafe animali d'affezione, Reggio Bene Comune: "Serve uno strumento normativo adeguato"

Qualche giorno fa è stato approvato il progetto di legge n. 115/2010, con l'intento di "revisionare ed aggiornare la Legge Regionale 5 maggio 1990 n. 41, rubricata ...
ATTUALITA'

Il Collegio dei Revisori dei Conti dell'Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte esprime il proprio cordoglio per la morte del Direttore Tralongo

Reggio Calabria. "Il Collegio dei Revisori dei Conti dell’Ente ...
ATTUALITA'

Reggio, via Petrara: la Giunta approva il progetto esecutivo per la realizzazione di nuovi collettori fognari e pluviali

Reggio Calabria. Approvato dalla Giunta comunale guidata dal Sindaco Giuseppe Falcomatà il progetto esecutivo ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
E' TUTTO CINEMA
SU IL SIPARIO!
SUONAVA L'ANNO
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

E' tutto Cinema

Ore 22.30

Strettamente Personale Stracult
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La colpa? sempre di qualcun altro
  • Sicurezza bretelle
  • SEGNALETICA STRADALE
  • Rintracciare evasori
  • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
  • In merito alla ruota panoramica…
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
Basta vittime 106
idomotica