Usura bancaria, estorsione e truffa: notificato avviso di conclusione indagini preliminari a 7 persone
CRONACA

Al centro dell'indagine un noto istituto di credito reggino

Usura bancaria, estorsione e truffa: notificato avviso di conclusione indagini preliminari a 7 persone

All’esito di una delicata, penetrante e articolata attività di indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, militari del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari a 7 soggetti indagati di far parte, sin dal 2012, di un’associazione a delinquere composta dal direttore di un ufficio finanziario “small business” incardinato nella sede centrale reggina di un noto istituto bancario nazionale e da sei dipendenti del medesimo ufficio, dedita alla commissione dei reati di usura, estorsione e truffa, anche aggravati.
Le indagini, svolte dai finanzieri della Compagnia della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, sono state coordinate dal Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, dott. Giovanni Bombardieri e dal Procuratore Aggiunto, dott. Gerardo Dominijanni, e dirette dal Sostituto Procuratore, dott. Nunzio De Salvo.
Promotore dell’associazione, è stato rilevato essere il direttore dell’ufficio finanziario che, coadiuvato dai suoi “fidati” dipendenti, ha messo in atto una serie condotte estorsive e truffaldine, tese a coartare o indurre con l’inganno i clienti dell’istituto di credito, titolari di imprese commerciali, ad aderire a polizze assicurative, prospettate come una garanzia necessaria e indispensabile per ottenere i finanziamenti richiesti all’istituto.
Nello specifico, le persone offese erano costrette o comunque indotte con l’inganno dai membri dell’associazione a contrarre tali finanziamenti, in modo tale da far conseguire all’istituto di credito le commissioni spettanti all’intermediario tra le imprese-clienti e le società di assicurazione per l’adesione alle citate polizze assicurative, al fine ultimo di conseguire premi in denaro che l’istituto medesimo avrebbe riconosciuto sia ai singoli operanti,appartenenti all’associazione a delinquere, sia al loro ufficio di appartenenza. E gli episodi di minacce estorsive non si sono limitatesoltanto a questa tipologia.
In altri casi, infatti, il direttore dell’ufficio, in concorso con idipendenti coinvolti, ricattava i titolari di imprese commerciali di classificare il debito della società nei confronti della banca quale “in sofferenza” e, quindi, di segnalare l’impresa alla centrale dei rischi della Banca d’Italia, corredando l’ingiustificata minaccia con quella di fallimento della società e di sequestro dei possedimenti personali dei coartati imprenditori.



Servendosi di queste “intimidazioni”, quindi, il direttore dell’ufficio induceva i clienti, in maniera forzata, a sottoscrivere ingenti finanziamenti per estinguere la posizione debitoria, nonché a stipulare, allo scopo diottenere il finanziamento, polizze assicurative presentate come obbligatorie ma, in realtà, assolutamente facoltative.
L’attività delittuosa, accertata come ripetutamente perpetrata in maniera indisturbata dai protagonisti dell’associazione, in un’atmosfera di ritenuta impunità, al solo fine di accaparrarsi, ad personam, i premi in denaro previsti per i contratti finanziari stipulati, è aggravata dalla circostanza di essere stata commessa con abuso di prestazioni d’opera, avendo gli indagati stessi approfittato del rapporto fiduciario instaurato dall’istituto bancario con le persone offese, che sono state identificate, per il periodo oggetto di indagine, in ben diciassette persone fisiche e nell’istituto bancario di appartenenza dei soggetti.
Gli ignari cittadini, difatti, facendo giustamente affidamento su quanto prospettato dai dipendenti dell’ufficio e dell’istituto di credito, divenivano, a tutti gli effetti, vittime di estorsione, usura e truffa, con un conseguente aggravamento, invece, nella quasi totalità dei casi, della propria situazione personale ed economica già non florida.
L’attività della Guardia di Finanza nello specifico settor
e dell’usura è mirata a scongiurare l’ottenimento di ingenti guadagni mediante lo sfruttamento dello stato di bisogno di soggetti che versano in situazioni di difficoltà economica, a tutela dei risparmiatori che ripongono, legittimamente, la propria fiducia negli istituti bancari a cui fanno riferimento, nonché nelle Istituzioni, segnalando le condotte potenzialmente criminose di cui sono vittime.
A tal proposito, di proficuo interesse e di riscontrata efficienza risultano essere le sinergie instaurate, sul piano della collaborazione interistituzionale, tra il Corpo e le locali associazioni antiracket e antiusura che, nei limiti della consentita tutela dei segnalanti, incoraggiano i cittadini a portare a conoscenza delle Istituzioni gli episodi criminosi della specie.


06-11-2019 09:38

NOTIZIE CORRELATE


27-09-2020 - SPORT

Serie B. Salernitana e Reggina non si fanno male: 1-1

Primo gol per Menez
26-09-2020 - ATTUALITA'

Atam, piano straordinario di gestione della rete urbana ed extraurbana per gli studenti

Servizio concordato con gli istituti scolastici
26-09-2020 - ATTUALITA'

Arriva il Primo Home Restaurant in Barca

Home Restaurant Hotel 'Il Doge Caicco Eco Freedom'. Il Social Eating

ULTIME NEWS

CRONACA

Morti bianche. A Condofuri deceduto operaio di 49 anni

Un operaio di Isola Capo Rizzuto Francesco Ventura, di 49 anni, alle dipendenze di un'impresa che lavora per conto di Rfi alla manutenzione della linea ferrata, è morto sul colpo in un incidente sul lavoro avvenuto a Condofuri, in provincia ...
CRONACA

Morte "bianca" a Condofuri. Cuzzupi (UGL Calabria): "Si lavora per vivere e non per morire!'

Reggio Calabria. “Ancora una volta siamo costretti a veder lacrime di dolore sul volto delle persone per la perdita di un caro mentre svolgeva il proprio lavoro. Un ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Sono 15 i nuovi casi positivi in Calabria

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 193.439 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.921 (+15 rispetto a ieri), quelle negative sono 191.518. Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti: - Catanzaro: ...
POLITICA

'Ndrangheta, Klaus Davi: "L'unico modo per fermarla è entrare nelle istituzioni"

"L’unico modo che io ritengo veramente efficace per combattere le mafie è entrare nelle istituzioni e scendere in campo a fianco delle cittadine e dei cittadini con un piede ben ...
CRONACA

Coronavirus. Due nuove vittime in Calabria, il totale sale a 100

Nuova vittima in Calabria per il Coronavirus. la vittima è un 73enne, V.R., il cosiddetto "paziente zero" di Buonvicino, che è deceduto dopo tre settimane dalla scoperta di positività al ...
CULTURA

Biblioteche, progetto per la Stazione sperimentale per le industrie delle essenze e dei derivati degli agrumi

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, apertura straordinaria al pubblico, questa mattina, della sede della Stazione ...
SANITA'

Sanità. Martedì incontro con il sottosegretario alla salute Sandra Zampa per sollecitare l'attenzione del Ministero e del Governo

“Incontreremo martedì prossimo a Roma la Sottosegretaria alla salute Sandra Zampa per ...
ATTUALITA'

Coronavirus. "La scuola è iniziata da poco, ma c'è difficoltà nell'applicare le norme sicurezza anticovid"

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani, valutando il continuo aumento dei contagi rispetto alla prima metà di ...
ATTUALITA'

Scilla. Violenta mareggiata si abbatte sulla costa tirrenica VIDEO

Scilla (Reggio Calabria). Una violentissima mareggiata si sta abbattendo in ...
ATTUALITA'

Motta San Giovanni. Scuola, ripartenza in sicurezza

Motta San Giovanni (Reggio Calabria). “Nuovi ambienti, più sicuri e accoglienti. Nuova dislocazione delle classi, attenzione a tutti i protocolli di sicurezza e un canale di dialogo sempre aperto con l’istituzione scolastica e le famiglie ...
POLITICA

Reggio Calabria. Consiglio regionale il 30 settembre con tre ordini del giorno

Reggio Calabria. Il Consiglio regionale è stato convocato dal presidente Domenico Tallini per mercoledì prossimo, 30 settembre. L’Assembla di Palazzo Campanella tornerà a ...
ATTUALITA'

Migranti, domani si celebra la giornata mondiale

Accogliere, proteggere, promuovere e integrare; all’insegna di questi verbi suggeriti da papa Francesco si celebra domani, domenica 27 settembre, la Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato. Nel messaggio dedicato al dramma degli sfollati che la ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE SERALE
EUREKA
Quiz Show
RASSEGNA STAMPA
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica