'Ndrangheta. Investimenti delle cosche nei ristoranti al nord, 9 arresti [DETTAGLI]
CRONACA

Operazione Amleto Tourlè

'Ndrangheta. Investimenti delle cosche nei ristoranti al nord, 9 arresti DETTAGLI

Alle prime ore di oggi, 8 novembre, Agenti della Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile e della Divisione Anticrimine di Milano hanno dato esecuzione, nelle province di Milano, Torino e Monza Brianza, all’ordinanza applicativa di misure cautelari personali emessa dalla d.ssa IMARISIO, G.I.P. del Tribunale di Milano, nell’ambito delle indagini coordinate dal Procuratore Aggiunto della D.D.A. di Milano, d.ssa DOLCI, e dirette dal Sostituto Procuratore d.ssa OMBRA, nei confronti di 9 soggetti, tutti italiani, a vario titolo accusati di associazione per delinquere e trasferimento fraudolento di valori.
Contestualmente è stata data esecuzione al sequestro preventivo - disposto dal medesimo G.I.P. - del capitale sociale, quote societarie e intero patrimonio aziendale di sei società riconducibili agli indagati per un valore di circa 10 milioni di euro; quattro di queste società sono proprietarie di altrettanti ristoranti-pizzerie riconducibili al noto marchio franchising TOURLE’; una società è proprietaria dell’Hotel LINCOLN di Cinisello Balsamo (MI).
L’attività è iniziata con indagini di prevenzione in materia di Antimafia effettuate dalla Divisione Anticrimine della locale Questura. Gli esiti favorevoli dello screening effettuato dall’Anticrimine su alcuni soggetti sottoposti a Sorveglianza Speciale hanno consentito alla Squadra Mobile, con il coordinamento della D.D.A., di disarticolare un’associazione per delinquere capeggiata da un noto pregiudicato di origini calabresi, CARVELLI Giuseppe, in passato indagato con esponenti di alcune cosche di ‘ndrangheta.
Le indagini hanno disvelato l’esistenza di un articolato sistema di intestazioni fittizie di beni e società, orchestrato dal predetto CARVELLI, il cui fine era quello di mettere al riparo il patrimonio illecitamente accumulato nel tempo dal pregiudicato, utilizzando soggetti incensurati, per evitare aggressioni patrimoniali da parte dello Stato.
L’attività investigativa ha fatto chiaramente emergere che CARVELLI, già destinatario nel 2008 di un provvedimento di sequestro, prodromico alla confisca, per i beni di cui si era accertata la provenienza illecita per un valore di 2.250.000 € (emesso dalla Sez. Autonoma Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano), ha investito, negli anni, ingenti somme di denaro di provenienza illecita nelle pizzerie con formula “giropizza” creando, con la complicità dei sodali, il franchising a marchio TOURLE’.
I locali, per i quali è stata accertata la riconducibilità al CARVELLI, venivano gestiti tramite società create ad hoc con la complicità dei soggetti legati al CARVELLI, alcuni anche con vincoli di parentela, che prestando la loro opera nei locali e nelle società, hanno favorito il disegno criminale del principale indagato. Alle origini della “fortuna” TOURLE’ la pizzeria Heigun di Bovisio Masciago (MI) ove, per prima, è stata sperimentata la formula del “giropizza”; da qui la creazione, nel 2014 da parte dei sodali, della MYOB srl, società appositamente creata per la gestione - con la formula dell’affiliazione commerciale del franchising - del marchio TOURLE’; è emerso come la MYOB srl oltre alla gestione del marchio, detenga attualmente quote di partecipazione dirette in alcuni TOURLE’. Le società sequestrate sono la PMG srl (che gestisce il TOURLE’ di Sesto San Giovanni - MI), la COLOGNO FOOD srl (che gestisce il TOURLE’ di Cologno Monzese - MI), la TORINO FOOD srl (che gestisce il TOURLE’ di Torino, Strada Basse di Stura), la MILANO FOOD srl (che avrebbe dovuto gestire il TOURLE’ di Via Ripamonti a Milano, in realtà mai aperto) e la F&G Immobiliare srl. È stata, inoltre, sequestrata la LINCOLN sas - società che gestisce l’omonimo hotel a Cinisello Balsamo (MI) - riferibile ad alcuni parenti calabresi dei principali indagati, da tempo stabilitisi nel citato comune a Nord di Milano. In particolare, uno degli indagati, in virtù dei precedenti problemi giudiziari, si era avvalso, al fine di eludere le disposizioni di legge in materia di confisca e prevenzione patrimoniale (spostando peraltro la propria residenza all’estero), della complicità di propri familiari, i quali, anche in qualità di teste di legno, si sono attribuiti la proprietà e la gestione della citata struttura alberghiera e, per un breve periodo di tempo, anche della Cologno Food, di fatto consentendo di mantenere la gestione e la titolarità occulta in capo al congiunto.
08-11-2019 11:48

NOTIZIE CORRELATE


21-11-2019 - ATTUALITA'

Il Collegio dei Revisori dei Conti dell'Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte esprime il proprio cordoglio per la morte del Direttore Tralongo

Uomo serio ed integerrimo, ha svolto il proprio incarico con grande professionalità
21-11-2019 - ATTUALITA'

Reggio, via Petrara: la Giunta approva il progetto esecutivo per la realizzazione di nuovi collettori fognari e pluviali

L'intervento farà in modo che nel torrente Caserta non sfoci più un misto indistinto d'acque meteoriche e liquami fognari
21-11-2019 - ATTUALITA'

Modenelle di Arghillà, approvato il progetto di fattibilità per il restyling della piazza Don Italo Calabrò

Un intervento che arriva al culmine di un lungo processo di partecipazione civica
21-11-2019 - ATTUALITA'

Anagrafe animali d'affezione, Reggio Bene Comune: "Serve uno strumento normativo adeguato"

"Siamo pronti ad un confronto con le istituzioni sul tema"

ULTIME NEWS

AMBIENTE

Reggio Calabria. Ritardo nel ritiro della differenziata, rifiuti sulla carreggiata: blocco stradale "forzato" sulla Vinco-Pavigliana VIDEO

Reggio Calabria. Blocco di spazzatura sulla Vinco-Pavigliana nella serata di giovedì. E' stato necessario intervenissero gli operatori AVR per liberare la strada e consentire la ripresa del traffico atomobilistico e anche il transito degli autobus di linea ATAM, la cui corsa è stata bloccata a causa dell'ingombrante ostacolo. Potrebbe trattarsi della protesta di qualche residente, esasperato a causa del mancato ritiro dei rifiuti. Nel frattempo torna a regime la raccolta, ...
CRONACA

Carne avvelenata a cani e gatti randagi, la Polizia sulle tracce dei responsabili VIDEO

Reggio Calabria. A lanciare ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sequestrati 31 piccoli esemplari di pesce spada catturati illegalmente VIDEO

Reggio Calabria. Continua ...
CRONACA

Reggio Calabria. Operazione Galassia: estradata la latitante Ivana Ivanovic VIDEO

Questa mattina presso l’aeroporto ...
CRONACA

Gioia Tauro. Arrestato marito violento responsabile di maltrattamenti in famiglia

È incessante l’attività di contrasto della Polizia di Stato al fenomeno della violenza di genere, con particolare attenzione ai reati che si commettono nei contesti ...
CRONACA

Agguato a Bagnara Calabra, ucciso 50enne a colpi d'arma da fuoco

Bagnara Calabra (Reggio Calabria). E’ giallo a Bagnara Calabra, dove un uomo di 50 anni è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco. Il fatto risale alla serata di ieri, attorno alle 23, ma gli investigatori si sono ...
CRONACA

Scilla. Chiusi due bed&breakfast sprovvisti delle autorizzazioni

Scilla (Reggio Calabria). Nelle scorse settimane l’Ufficio tecnico del Comune di Scilla ha adottato un provvedimento di chiusura di due bed & breakfast completamente sprovvisti delle prescritte autorizzazioni. Sono, ...
CRONACA

Gioia Tauro. Rapinarono autotrasportatore: due arresti

Reggio Calabria. Nella giornata di ieri, nei Comuni di Melicucco (RC) e Frascati (RM), su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, i Carabinieri della Compagnia CC di Gioia Tauro, col supporto di personale della ...
CRONACA

Gioia Tauro. I Sindaci della piana bloccano l'impianto di termovalorizzazione VIDEO

Una delegazione dei sindaci della piana di ...
CRONACA

Produzione e traffico di droga, in manette 10 dal "Pollice Verde" NOMI/DETTAGLI/VIDEO

Alle prime luci dell’alba, gli ...
CRONACA

Operazione Pollice Verde. Il Magg. Andriani: "Rete organizzata produttori-spacciatori" VIDEO

ATTUALITA'

Dissesto, stanziati altri 361 milioni. Il Ministro Costa: 'Subito 236 interventi per la messa in sicurezza del territorio'

Il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa ha trasmesso alla Presidenza del Consiglio il decreto per rendere ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
RASSEGNA STAMPA
ASPETTANDO IL TG
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

E' tutto Cinema

Ore 22.30

Strettamente Personale Stracult
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La colpa? sempre di qualcun altro
  • Sicurezza bretelle
  • SEGNALETICA STRADALE
  • Rintracciare evasori
  • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
  • In merito alla ruota panoramica…
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
idomotica
Italpress