Campo Calabro. Individuati ed arrestati i responsabili di un furto in un'abitazione del centro [VIDEO]
CRONACA

Patrizio e Damiano Vincenzo Bevilacqua

Campo Calabro. Individuati ed arrestati i responsabili di un furto in un'abitazione del centro VIDEO

Lunedì scorso, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, i Carabinieri della Stazione di Campo Calabro, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Reggio Calabria, nei confronti di Patrizio BEVILACQUA, di anni 33, e Damiano Vincenzo BEVILACQUA, di anni 37, in atto già detenuto per reati contro il patrimonio ed in materia di armi, poiché ritenuti responsabili dei reati di furto aggravato e furto in abitazione aggravato in concorso, ed il solo Damiano Vincenzo BEVILACQUA anche per simulazione di reato, in concorso con la propria figlia.
L’odierno provvedimento cautelare trae origine da un’attività d’indagine condotta dalla Stazione Carabinieri di Campo Calabro, sotto la direzione del Procuratore Aggiunto Dott. Gerardo Dominijanni e del Sost. Proc. Dott. Paolo Petrolo della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, ed originata per far luce sugli autori di un furto in abitazione consumato nel primo pomeriggio del 1 settembre 2019 a Campo Calabro (RC). In quella circostanza, i due soggetti cautelati, in concorso tra loro, previa effrazione del sistema di chiusura del cancello carrabile di un’abitazione – sita in pieno centro – vi si erano introdotti,impossessandosi di monili in oro ed argento per un valore complessivo di circa 5 mila euro, nonché della somma in denaro contante di mille euro. Immediatamente dopo, i due si impossessavano di una Renault Clio, al momento del fatto parcheggiata sulla pubblica via e la utilizzavano per darsi alla fuga.



Le indagini immediatamente avviate si sono avvalse dei tradizionali metodi d’indagine supportati da accertamenti tecnici, come quelli che hanno condotto all’esame dei fotogrammi dei sistemi di videosorveglianza dall’area. Il tutto ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico degli indagati. In particolare, si è accertato come i malviventi avessero portato a compimento la condotta delittuosa avvalendosi di un’autovettura di proprietà della figlia di uno di essi e della quale era stata poi anche falsamente denunciato il furto, il tutto al fine di ostacolare l’attività investigativa di Carabinieri.
Le acquisizioni indiziarie, raccolte da questi ultimi in meno di due mesi, hanno dunque consentito alla locale Procura della Repubblica Calabria di giungere alla richiesta di emissione dei provvedimenti restrittivi a carico dei BEVILACQUA, soggetti con all’attivo una serie di precedenti specifici e, all’epoca dei fatti, già sottoposti alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di dimora nel Comune di Reggio Calabria.



Gli arrestati, al termine degli adempimenti di rito, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’interrogatorio di garanzia.



Sono in corso ulteriori indagini volte a verificare l’eventuale coinvolgimento degli odierni arrestati in analoghi episodi delittuosi verificatisi in Campo Calabro e nei territori limitrofi nei mesi antecedenti e successivi al settembre 2019.


04-12-2019 07:55

NOTIZIE CORRELATE


12-02-2020 - CRONACA

Diego Rosmini conferma l'arresto a Klaus Davi: "Stavo andando in farmacia, ho problemi personali"

"Non mi sono impiccato solo per amore di mia figlia"
07-02-2020 - CRONACA

Seminara. Delitto Ianni, dopo la condanna a 30 anni in appello arrestato Salvatore Costantino

Il 54enne commercialista è accusato anche di tentato omicidio
05-02-2020 - CRONACA

Taurianova. Intestazione fittizia di un esercizio commerciale: un arresto e due obblighi di dimora

'Crema & Cioccolato', sottoposto alla misura cautelare reale del sequestro preventivo

ULTIME NEWS

CRONACA

Reggio Calabria. È morto uno dei due giovani coinvolti nell'incidente a San Leo di Pellaro

Reggio Calabria. Non ce l'ha fatta il giovane 24enne reggino Carlo Alberto Restuccia, vittima di un incidente nella notte fra il 16 ed il 17 febbraio all'altezza di San ...
CRONACA

Revocato il sequestro preventivo del Centro Sportivo Sant'Agata

Reggio Calabria. È stata accolta l’istanza che ha disposto, ai sensi dell’art. 321 co. 3 c.p.p. la revoca del sequestro preventivo di diverse parti della struttura sportiva “Sant’ Agata” di Reggio ...
ATTUALITA'

Soddisfazione di Klaus Davi e dei Sindaci della Locride per l'incontro al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Roma. Si è tenuto questa mattina nella sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un incontro tra ...
ATTUALITA'

"Gesto di grande responsabilità aver informato i consorziati sulle cartelle del Consorzio ex Caulonia"

“L’aver informato i consorziati del Consorzio Alto Jonio Reggino (ex Caulonia) della presenza di alcuni errori nelle cartelle riferite al ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Patrimonio comunale, scuole e la bonifica dell'ex Polveriera: i provvedimenti di Giunta comunale

Reggio Calabria. Si è tenuta nei giorni scorsi la consueta riunione di Giunta settimanale presieduta dal sindaco Giuseppe ...
ATTUALITA'

Studenti del Volta e del Gulli "a scuola dalla Guardia Costiera"

Reggio Calabria. Nell’ambito della settimana dedicata all’orientamento e alle giornate dello studente, gli alunni del Liceo Scienze Umane e Linguistico “T. GULLI” e del Liceo Scientifico “A. ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. La telespettatrice segnala: "Parco Pentimele, uno squallore totale"

Riceviamo e pubblichiamo: "Peccato.... !!!!! Ed è stata fatta pure la stazione!!!!! È stata messa una targa da parte della scuderia Ferrari!!!! Ci sono pizzerie, il ...
POLITICA

Regione Calabria. A sorpresa, il capitano "Ultimo" sarà l'Assessore all'Ambiente della Giunta Santelli VIDEO

Roma. Sergio De Caprio, alias Capitano ultimo, l'ufficiale dei carabinieri che ha arrestato Toto' Riina, è il primo assessore della nuova giunta regionale della Calabria guidata dalla governatrice Jole Santelli. La comunicazione oggi a Roma nel corso di una conferenza stampa alla Camera dei deputati, alla presenza dello stesso Sergio De Caprio. Ultimo è stato a capo dell'unità "CrimOr" oltre che vicecomandante del Comando carabinieri per la Tutela dell'ambiente. (DIRE) Il tema dell’ambiente nella nostra regione è ricco di luci formidabili quanto di ombre oscure”, ha dichiarato Jole Santelli, “Nelle città siamo in piena crisi rifiuti, c'è un enorme problema di depurazione e delle bonifiche, pensiamo all'Eni a Crotone. Ma allo stesso tempo siamo l'unica regione con tre parchi nazionali, con un enorme patrimonio ambientale che deve essere tutelato e valorizzato. Dobbiamo quindi fare in modo che i problemi diventino opportunità”. Ecco perché la scelta di Sergio De Caprio: “la nostra è una terra in cui il tema dell’ambiente è associato a situazioni difficili di sicurezza e l’assessore non poteva che essere una persona che ama l’ambiente e che col suo impegno di oltre 15 anni nel Nucleo Operativo Ecologico rappresenta una garanzia. Come Calabria siamo orgogliosi che il Colonnello De Caprio abbia accettato questo incarico e siamo certi che faremo un grandissimo lavoro per la nostra regione”. Sergio De Caprio è calabrese in quanto cittadino onorario della Città di Orsomarso. "Ringrazio il presidente Santelli per avermi dato l’opportunità di servire il popolo calabrese. Lo farò con tutta la forza e l’amore che ho nel cuore, senza secondi fini se non il bene comune”, ha dichiarato il neo assessore all’Ambiente della Regione Calabria. “Sono emozionato - ha concluso de Caprio – perché si tratta di un incarico di grande responsabilità e lo affronteremo come squadra”. Il decreto di nomina entrerà in vigore non appena il Colonnello De Caprio sarà ufficialmente in aspettativa dal suo ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Riapre il gazebo di Sottozero dopo l'incontro fra Confcommercio e Comune

Reggio Calabria. A seguito dell’incontro di questa mattina tra Confcommercio, l’Azienda e la Dirigente del Settore Attività Produttive del Comune di Reggio ...
ATTUALITA'

"I mezzi Avr per la raccolta porta a porta non possono bloccare la circolazione stradale"

Precisando che i lavoratori AVR non hanno nessuna colpa per il fallimento della raccolta porta a porta, facciamo presente che gli stessi mezzi (vecchi e sporchi) di piccole e medie ...
ATTUALITA'

"Sulla SS106 è un caos totale mai visto prima"

Venerdì 14 febbraio, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha presentato il documento “Piano Sud 2030 Sviluppo e Coesione per l’Italia” che l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” riporta in allegato al ...
POLITICA

Fratelli d'Italia al gran completo denuncia: "Piano spiaggia paralizzato, imprenditori affossati" VIDEO

Fr...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

EUREKA
Quiz Show
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RASSEGNA STAMPA
STRETTAMENTE PERSONALE
Stracult Edition
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di Carta

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • All’Amministrazione di Reggio Calabria
    • Fogna a cielo aperto
    • spazzatura non raccolta da tempo
    • Copiosa perdita idrica
    • U paisi i Giufa
    • spazzatura non raccolta
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Basta vittime 106
    Italpress
    idomotica