Non hanno agevolato la cosca Serraino, i Fotia ottengono un forte sconto di pena
CRONACA

La Corte d'Appello di Reggio Calabria riforma la sentenza del Gup accogliendo in parte la tesi dell'avvocato Nardo

Non hanno agevolato la cosca Serraino, i Fotia ottengono un forte sconto di pena

Reggio Calabria. La Corte d’Appello di Reggio Calabria ha riformato la sentenza del Gup di Reggio Calabria che in primo grado aveva condannato per detenzione di armi Fotia Domenico (cl.1960) ad anni 7 e mesi 4 di reclusione ed i figli Sebastiano (cl.1987) ed Antonino (cl. 90) entrambi ad anni 6 di reclusione, tutti di Cardeto e tutti e tre difesi dall’avv. Giuseppe Nardo.
La vicenda aveva inizio quando nel marzo dell’anno scorso, a seguito di una perquisizione in casa e nei terreni circostante la loro abitazione, originata nell’ambito di altro procedimento penale per estorsione, era stata trovata una vera e propria Santa Barbara. Infatti, in più nascondigli, alcuni realizzati all’interno di case disabitate ed ubicate nelle immediate vicinanze di quella dei Fotia ed altri ricavati all’interno di profonde buche scavate e disseminate nei costoni montani presenti nei paraggi ed opportunamente celate alla vista e rese impermeabili agli agenti atmosferici, erano stati ritrovati ben 14 fucili di vario calibro, un migliaio di munizioni e diversi chili di polvere da sparo.
Ai Fotia, arrestati in flagranza di reato, veniva contestata otre alla detenzione illegale delle armi, la maggior parte modificate e prive di matricola che era stata abrasa, anche l’aggravante mafiosa dell’agevolazione della cosca Serraino, ritenuta operante su quel territorio.
L’ipotesi investigativa, ricavata anche sulla base dell’appartenenza del capo famiglia al noto casato di ‘ndrangheta dei Serraino, egemone sul territorio della montagna aspromontana, era che l’arsenale fosse tenuto a disposizione di quella cosca mafiosa.
Contro la sentenza di condanna aveva proposto appello il difensore dei tre Fotia, avvocato Giuseppe Nardo, il quale aveva criticato la sentenza sia in punto di responsabilità e sia specialmente sulla configurazione dell’aggravante mafiosa.
La Corte d’Appello, accogliendo parzialmente la tesi difensiva, ha escluso l’aggravante della agevolazione della cosca Serraino ed ha sensibilmente ridotto di due anni le pene precedentemente comminate dal primo giudice che passano da 7 anni e 4 mesi a cinque anni e 4 mesi per Fotia Domenico e da sei anni a 4 per i figli Antonino e Sebastiano.
14-12-2019 15:18
Questa notizia è stata letta 8946 volte

NOTIZIE CORRELATE


01-08-2020 - CRONACA

Camini. I Carabinieri fanno luce su un incendio di un'autovettura e una minaccia aggravata ai danni di un avvocato

Le indagini hanno consentito di accertare l'esatta dinamica degli eventi
31-07-2020 - CRONACA

Reggio, operazione 'Cassa continua'. Blitz contro la cosca Labate, 6 arresti NOMI/VIDEO

Sei arresti e una misura interdittiva per una dipendente comunale
23-07-2020 - CRONACA

"Clamoroso sviluppo" sull'omicidio Chindamo. L'avvocato: "il giorno dell'omicidio c'era un'auto che la seguiva" FOTO

Per Nicodemo Gentile il conducente avrebbe potuto avere il compito di intercettare e segnalare gli spostamenti della donna
14-07-2020 - POLITICA

Riceviamo e pubblichiamo

A firma dell'avv. Oreste Romeo

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

29 anni fa l'omicidio del giudice Scopelliti, anche quest'anno a Piale l'omaggio alla stele che lo ricorda

Domenica 9 agosto 2020 avrà luogo la commemorazione del XXIX anniversario dell'assassinio del magistrato Antonino Scopelliti, che ...
ATTUALITA'

Al via la Maratona digitale per la legalità: "Uniti contro le mafie". Si inizia con il ricordo del giudice Scopelliti

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani intende ricordare le figure del giudice Antonino ...
ATTUALITA'

15 km di coda fra Bagnara e Villa San Giovanni. 4 ore l'attesa per gli imbarchi VIDEO

Sull’A2 “Autostrada del ...
ATTUALITA'

La scuola post covid e l'arte suprema del docente

Di Raffaella Solano Sui tanti problemi della scuola post covid è stato già ampiamente dibattuto: dall'utilizzo di mascherine ai banchi con rotelle. Ma nella scuola, oltre ai banchi, con ruote o senza, in legno o in plastica(altro ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 4 nuovi casi positivi in Calabria

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 125.275 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.287 (+4 rispetto a ieri), quelle negative sono 123.988. Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti: - Catanzaro: 4 in reparto; 184 ...
ATTUALITA'

A Villa San Giovanni oltre tre ore di attesa per gli imbarchi verso la Sicilia

Sull’A2 “Autostrada del Mediterraneo” si segnalano rallentamenti con code, in direzione sud, in avvicinamento allo svincolo di Villa San Giovanni dove, sin da questa mattina, i tempi ...
ATTUALITA'

Emergenza idrica a Reggio e provincia: il piano straordinario di Sorical e Comune

La siccità che interessa gran parte del territorio calabrese sta causando una calo consistente di portata di alcune sorgenti dell’area sud della costa jonica reggina. Tra gli ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Due nuovi casi positivi per l'ASP di Reggio Calabria

La Direzione Sanitaria dell'ASP di Reggio Calabria comunica che il 7 agosto 2020, sul Territorio Provinciale, sono stati sottoposti allo screening per "COVID19" 260 nuovi soggetti. Gli esami diagnostici, eseguiti ...
CRONACA

Rosarno. Gambiano tratto in arresto su un treno diretto a Firenze: nello zaino 3 kg di marijuana

Mercoledì scorso, nell’ambito di un servizio di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri della stazione di San ...
CRONACA

Scavano nei rovi per realizzare una piantagione di marijuana: arrestati a Melicucco zio e nipote

Reggio Calabria. Ritenevano che fosse impenetrabile e non individuabile dalle forze dell’ordine, ma le false speranze di due melicucchesi sono state infrante ...
CRONACA

Crollo tetto auditorium Calipari. Interrotti i servizi informatici del Consiglio regionale

Reggio Calabria. Sono state interrotte stamattina le attività dei servizi informatici centralizzati del Consiglio regionale e pertanto anche del sito istituzionale che ...
CRONACA

Omicidio di Rosarno. Bersano ammette le proprie responsabilità, ma dice di essere stato minacciato

Rosarno (Reggio Calabria). Ha ammesso le proprie responsabilità davanti al gip ed ha parlato di minacce ricevute Carmelo Bersano, il 45enne arrestato per ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

I BASTALDI
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
SU IL SIPARIO!
E' TUTTO CINEMA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress