Omicidio Vangeli, rinviati a giudizio presunti omicida e complici
CRONACA

il giovane ucciso e gettato nel fiume Mesima

Omicidio Vangeli, rinviati a giudizio presunti omicida e complici

Vibo Valentia. Sono stati rinviati a giudizio gli imputati per il caso dell'omicidio di Francesco Vangeli, il 26enne di Scaliti di Filandari, ucciso la notte del 9 ottobre 2018 a San Giovanni di Mileto ed il cui cadavere non è mai stato ritrovato. Lo ha deciso il gup distrettuale che ha accolto la richiesta avanzata dal pm della Dda di Catanzaro Annamaria Frustaci.
Il processo con rito ordinario inizierà il 22 settembre davanti ai giudici della Corte d'assise a Catanzaro. A giudizio sono andati Antonio Prostamo, di 31 anni, ritenuto esponenti di spicco dell'omonima "famiglia" di 'ndrangheta gravitante a San Giovanni di Mileto, l'ex fidanzata di Vangeli, Alessia Pesce (21), di Filandari ma residente a San Giovanni di Mileto, e due amici della vittima, Alessio Porretta (24) di Filandari, e Fausto Signoretta (29) di Ionadi. Sarà processo invece con rito abbreviato Giuseppe Prostamo (35), fratello di Antonio, con la prima udienza fissata al 14 settembre prossimo. Si sono costituiti parte civile i familiari di Vangeli assistiti dagli avvocati Francesca Comito, Nicodemo Gentile ed Antonio Cozza. Il Collegio di difesa è costituito dagli avvocati Giuseppe Grande e Sergio Rotundo (per i fratelli Prostamo), Zavaglia (per la Pesce), Giovanni Vecchio (per Signoretta ) e Gianni Puteri per (per Porretta).
Vangeli, secondo l'accusa, sarebbe stato ucciso da Antonio Prostamo che avrebbe agito in concorso con altre due persone ancora in fase di identificazione. Il 26enne sarebbe stato attirato con un pretesto nella casa di Antonio e Giuseppe Prostamo a San Giovanni di Mileto dove sarebbe stato ferito da un colpo di fucile, rinchiuso in un sacco di plastica e, ancora moribondo, trasportato a bordo della sua auto nei pressi del fiume Mesima e gettato in acqua. Quindi i suoi presunti assassini hanno bruciato la vettura nel tentativo di cancellare quante più tracce possibili.
Nei mesi scorsi la Cassazione aveva escluso il reato di omicidio per Giuseppe Prostamo.
Uno dei moventi del delitto sarebbe la presenza della ragazza, Alessia Pesce, contesa tra la vittima e Antonio Prostamo. Porretta e Signoretta sono accusati di favoreggiamento aggravato dal metodo mafioso mentre la ragazza è accusata di aver reso false dichiarazioni agli investigatori dopo la scomparsa di Vangeli. (ANSA).
29-06-2020 16:23

NOTIZIE CORRELATE


15-07-2020 - CRONACA

Maxi processo "Rinascita Scott", la Giunta delibera la disposizione di un'area per l'aula bunker

Disposta area strategica e un plesso di 3 mila metri quadrati che dovrà ospitare il maxi processo
13-07-2020 - CRONACA

Tentato omicidio Rositani. Ciro Russo condannato a 18 anni di carcere

Sentenza del processo con rito abbreviato: soddisfatti i legali della donna
22-06-2020 - CRONACA

Tentato omicidio di Maria Antonietta Rositani, chiesta condanna a 20 anni per Ciro Russo

L'ex marito aveva aggredito la donna lanciandole addosso benzina e dandole fuoco

ULTIME NEWS

CRONACA

'Ndrangheta, operazione tra Veneto e Calabria: 33 indagati

Nelle prime ore della mattinata odierna il Ros, con il supporto dell'arma territoriale in Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e Calabria, sta eseguendo un'ordine di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Venezia su ...
ATTUALITA'

Balneazione: Arpacal replica ad Osservatorio ambientale Iride di Gioia Tauro

“Quanto affermato dall'Osservatorio ambientale Iride di Gioia Tauro, in merito a delle nostre presunte negligenze in tema di controlli di balneazione, è assolutamente fuori luogo e privo ...
ATTUALITA'

Angela Davoli eletta Presidente della Rete dei Comitati per le Pari Opportunità degli Ordini Forensi della Calabria

Si è riunita con modalità da remoto in data 11 luglio u.s. l’assemblea della Rete dei CPO della Calabria per ...
ATTUALITA'

Benzinai, azione di CasaPound a Reggio Calabria: "Il Governo intervenga immediatamente per salvare la categoria"

Volantini di solidarietà presso i distributori di benzina e cartonati a grandezza d'uomo davanti alle sedi di ...
CRONACA

Il Consiglio dei Ministri proroga di altri sei mesi lo scioglimento dell'ASP di Reggio Calabria

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato la proroga per altri sei mesi per lo scioglimento dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria. La proposta viene ...
CULTURA

L'A Cena Dalì con Sorpresa! L'Accademia ospita opere originali di Salvador Dalì

L’attesa sta per finire. Ancora pochi giorni all'evento “L' A Cena Dalì” e i veli che ne celavano lo svolgimento cadono uno dopo l’altro grazie alle rivelazioni ...
ATTUALITA'

Reggio, chiusura serale del serbatoio idrico comunale di Casalotto

L'ufficio del servizio idrico comunale comunica che, considerati i maggiori consumi nell’attuale periodo e per rifornire a sufficienza il serbatoio comunale Casalotto, sarà effettuata la chiusura serale dalle ...
ATTUALITA'

Roccella Jonica. Minori in quarantena, il Comune ribadisce: 'Nessuna fuga, basta false notizie'

Il Comune di Roccella Jonica, con riferimento allo sbarco di cittadini stranieri di nazionalità pachistana, avvenuto nella tarda serata di giorno 10 luglio 2020, ...
POLITICA

Regione. Il Consiglio dice no alle dimissioni di Callipo: spetta adesso all'imprenditore l'eventuale marcia indietro

Reggio Calabria. 24 no alle dimissioni di Pippo Callipo. Su 27 presenti oggi alla riunione del Consiglio regionale, 3 sono ...
ATTUALITA'

Piroscafo Torino, patrimonio culturale sommerso di Melito di Porto Salvo: adesso giace a 7 metri di profondità VIDEO

La notte tra il 18 e il 19 agosto 1860 Giuseppe Garibaldi con circa 3200/3500 Camicie Rosse, a bordo dei due piroscafi Torino e Franklin, partì dalla Sicilia seguendo una rotta di attraversamento dello stretto più lunga e indiretta allo scopo di eludere il pattugliamento della flotta borbonica. Garibaldi era sul Franklin, mentre Bixio era imbarcato sul piroscafo Torino. Nonostante il Torino si fosse arenato sulla spiaggia di Rumbòlo a Melito Porto Salvo in provincia di Reggio Calabria, tutti gli uomini riuscirono a sbarcare. Il piroscafo Torino ora giace sul fondale a 7 m di profondità. Il Segretariato Regionale del MiBACT per la Calabria, nella persona del Direttore dott. Salvatore Patamia, d’intesa con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia, ha accolto l’invito ricevuto dal Commissario Straordinario del Comune di Melito Porto Salvo, Dott.ssa Anna Aurora Colosimo, e ha presentato questa mattina, alla presenza del Prefetto di Reggio Calabria, S.E. Massimo Mariani, le attività relative al Piroscafo “Torino”. All’interno dei Museo Garibaldino sito in località Rombolo del lungomare dei Mille di Melito Porto Salvo, il funzionario archeologo subacqueo Dott.ssa Alessandra Ghelli, ha presentato l’attività di tutela del patrimonio culturale sommerso da parte del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, con particolare riferimento alla tutela, conservazione e valorizzazione del Piroscafo “Torino”. Le attività operative che sono state illustrate, sono state espletate con il coordinamento sul territorio dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria, dai Carabinieri del Nucleo Subacquei Messina consistenti nella prospezione strumentale dei fondali da parte dell’Aliquota Subacquei Messina sotto la direzione scientifica del funzionario archeologo subacqueo, Dott.ssa Alessandra Ghelli, con l’assistenza dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio ...
ATTUALITA'

Reggio, riaperto il bando per individuare il "Garante dei detenuti delle persone private della libertà personale"

Sono stati prorogati i termini per le candidature per la nomina a "Garante dei detenuti delle persone private della ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Zero casi positivi in Calabria

In Calabria ad oggi sono stati effettuati 104.142 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.216 (+0 rispetto a ieri, nei quali sono compresi i 26 casi positivi rilevati in Calabria in data 11 luglio e relativi allo sbarco dei migranti avvenuto a ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
PIANETA DILETTANTI
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Strettamente Personale

Ore 21.40

La Lirica su Rtv
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica
Basta vittime 106