Scavano nei rovi per realizzare una piantagione di marijuana: arrestati a Melicucco zio e nipote
CRONACA

Devono rispondere del reato di coltivazione di sostanza stupefacente

Scavano nei rovi per realizzare una piantagione di marijuana: arrestati a Melicucco zio e nipote

Reggio Calabria. Ritenevano che fosse impenetrabile e non individuabile dalle forze dell’ordine, ma le false speranze di due melicucchesi sono state infrante dal loro arresto e dal sequestro della piantagione di marijuana realizzata, operato dai Carabinieri della Compagnia di Taurianova nei giorni scorsi.

Nel corso di specifico servizio volto alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, infatti, i carabinieri della dipendente Stazione di Cinquefrondi, insieme ai colleghi Cacciatori dello Squadrone Eliportato di Vibo Valentia, hanno tratto in arresto FOSSARI Pasquale, 51enne pregiudicato di Melicucco e il nipote FOSSARI Francesco, 26enne incensurato, per il reato di coltivazione di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

In particolare, i militari durante i regolari servizi di perlustrazione del territorio rurale e aspromontano, hanno sentito in una zona molto impervia tra Anoia e Melicucco, degli anomali rumori e movimenti, nonché odore di marijuana. Avvicinandosi al luogo si sono trovati di fronte un vero e proprio muro di rovi e sterpaglie impenetrabile, e solo un attenta ricerca ha permesso di intravedere una sorta di “porta” naturale, creata con piante e legna, dalla quale si accedeva ad un tunnel scavato nei rovi per circa 30 metri, il quale portava in uno spiazzale aperto, ma sempre ben protetto da pareti naturali.

Una volta giunti nell’area, e dopo aver bloccato e circondato l’uscita, i Carabinieri si sono trovati davanti vari filari con tubi di irrigazione del tipo “a goccia” per la coltivazioni di numerose piante di marijuana, di piccola e media dimensione. I due sfortunati coltivatori hanno tentato di nascondersi tra le sterpaglie, senza riuscire però a fuggire, essendo l’unica uscita da loro realizzata già bloccata. Gli stessi hanno però tentato di raccogliere tutte le piante dentro a sacchetti in plastica, per poi gettarli il più lontano possibile.

L’attenta ispezione dei luoghi ha consentito in ogni caso di ritrovare tutte le 211 piante di canapa indiana in stato di crescita, di altezza variabile tra i 0, 30 e 1,70 metri, che, una volta cresciute, estirpate e vendute al dettaglio, avrebbero fruttato diverse decine di migliaia di euro. Oltre la sostanza stupefacente i carabinieri hanno rinvenuto numerosi strumenti, attrezzi e prodotti, compresi medicine e fertilizzanti, per la coltivazione e cura delle piante.

L’ingegno e la scaltrezza dimostrate nella realizzazione della piantagione nonchè un sistema di annaffiamento “automatico” che non necessitava una costante presenza, non è bastato ai due parenti per evitare l’arresto in flagranza dei Carabinieri della Compagnia di Taurianova e sono stati tradotti in carcere in atteso del giudizio di convalida.

L’ennesimo intervento rientra nella più ampia e diffusa azione dei carabinieri della Piana di Gioia Tauro nel contrasto alla coltivazione di cannabis nel territorio, che ha già consentito pochi giorni fa di sequestrare a Taurianova oltre 7.000 piante di marijuana contenute in un essiccatoio, a conferma di una sempre incisiva e pervasiva azione di contrasto al fenomeno disposta e coordinata dal Gruppo Carabinieri di Gioia Tauro.
08-08-2020 08:45
Questa notizia è stata letta 2254 volte

NOTIZIE CORRELATE


28-11-2020 - ATTUALITA'

Meteo. Allerta arancione a Reggio Calabria, l'amministrazione comunale invita alla prudenza

Fino alle 24 di domenica 29 novembre
28-11-2020 - ATTUALITA'

Klaus Davi: 'Opposizione faccia chiarezza su hotel covid attivato dal Comune'

'Tenere gli occhi aperti'
27-11-2020 - ATTUALITA'

Elezioni Comunali, Klaus Davi: "Falcomatà tranquillo perchè Perna gli ha garantito "assoluzione" al processo Miramare"

La dichiarazione del massmediologo, già candidato Sindaco di Reggio Calabria

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Sanità. Il neo commissario Longo: 'Voglio vedere con i miei occhi e capire come stanno le cose'

"Lunedì sarò a Catanzaro. Voglio vedere con i miei occhi e capire come stanno le cose prima di fare qualsiasi tipo di valutazione". Lo dice Guido ...
ATTUALITA'

Longo commissario per la sanità, Carlo Tansi: 'Al momento non esprimiamo pareri. Necessario eliminare il malaffare'

Il movimento civico Tesoro Calabria al momento si astiene dall'esprimere pareri riguardo alla nomina del nuovo Commissario ...
ATTUALITA'

Sanità calabrese, il sindaco di San Roberto Antonino Micari: 'Torniamo a Roma!'

«Alla luce della scelta tutta governativa del nuovo commissario regionale alla sanità, l’ex questore Longo sulla cui persona sia ben chiaro nulla si ha da eccepire, comprendo chi ...
ATTUALITA'

Cinque decessi al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nelle ultime ventiquattro ore si sono registrati 5 decessi, di cui 2 in Terapia Intensiva. Si tratta ...
ATTUALITA'

Prima assemblea generale degli studenti universitari di tutti gli Atenei calabresi

La comparsa degli studenti universitari calabresi non vuole essere un fenomeno estemporaneo, dettato da una momentanea reazione di orgoglio per la situazione di criticità sociale venuta ...
ATTUALITA'

Dopo il decreto agosto il Comune di Reggio Calabria rilancia con la proposta di affiancamento

Reggio Calabria. Prosegue l’interlocuzione dell’Amministrazione Falcomatà con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Dopo aver incassato il ...
ATTUALITA'

Coronavirus. A scuola il 7 gennaio, si tratta sui viaggi di Natale

La parola d'ordine è massima cautela. E così, mentre si ragiona sul nodo dei viaggi di Natale, tramonta l'ipotesi di un ritorno tra i banchi a dicembre, caldeggiato dalla ministra Lucia Azzolina: il ...
SPORT

Reggina sconfitta a Monza, squadra in ritiro

La Reggina comunica che a partire da lunedì 30 novembre e fino alla gara con il Brescia la squadra sarà in ritiro presso il centro sportivo Sant'Agata. I tesserati non rilasceranno dichiarazioni agli organi di stampa.
ATTUALITA'

Coronavirus. 426 nuovi casi positivi in Calabria, 71 a Reggio

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 350.706 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 359.952 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 16.150 ...
SPORT

Serie B. Monza-Reggina 1-0, amaranto ancora sconfitti

Amaranto ancora sconfitti. Il gol di Mota Carvalho dopo 9' della ripresa vale i tre punti per il Monza. Espulso Folorunsho al 47', Plizzari para un calcio di rigore a Boateng. Di seguito il tabellino della gara: SERIE BKT, 9ª ...
CULTURA

Io vi accuso

Barbara D’Urso, Maria De Filippi, Alfonso Signorini, Alessia Marcuzzi e tutta la schiera della vostra bolgia infernale… io vi accuso. Vi accuso di essere tra i principali responsabili del decadimento culturale del nostro Paese, del suo imbarbarimento sociale, della sua corruzione e corrosione morale, della ...
POLITICA

Giovanni Arruzzolo è il nuovo presidente del Consiglio regionale della Calabria

Il consigliere Giovanni Arruzzolo è il nuovo presidente del Consiglio regionale della Calabria. E’ stato eletto con 19 voti a favore (25 i presenti ed i votanti; sei le schede bianche), ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

AEROPLANI DI CARTA
ASPETTANDO IL TG
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RASSEGNA STAMPA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Sport Heroes

Ore 21.30

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica