Reggio Calabria. Arrestato dalla Polizia rapinatore seriale
CRONACA

Si tratta del 41enne Francesco Criseo

Reggio Calabria. Arrestato dalla Polizia rapinatore seriale

Reggio Calabria. Nei giorni scorsi, gli investigatori della Sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” della Squadra Mobile hanno dato esecuzione all’Ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Reggio Calabria, su richiesta della locale Procura Repubblica diretta dal Procuratore Giovanni BOMBARDIERI, a carico di CRISEO Francesco di anni 41, ritenuto responsabile delle rapine aggravate perpetrate il 17 settembre e 25 settembre 2020, nei pressi dell’Istituto scolastico DE AMICIS di Reggio Calabria ai danni di una donna e di un uomo di 72 anni.

In particolare in data 25 settembre 2020, intorno all’ora di pranzo, il Personale della Volante in servizio presso il locale Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico interveniva per ricostruire i fatti inerenti una rapina perpetrata ad un uomo di 72 anni nei pressi dei parcheggi siti nelle vicinanze di un Istituto scolastico. Dai primi accertamenti condotti emergeva che la vittima, mentre stava percorrendo a piedi le vie cittadine veniva avvicinato da un uomo che lo aggrediva con schiaffi e pugni per rapinargli il portafoglio. Le successive indagini condotte dagli uomini della Squadra Mobile - sotto le direttive del Procuratore Vicario Gerardo DOMINIJANNI e del Sostituto Procuratore Domenico CAPPELLERI - consentivano di identificare compiutamente il rapinatore per CRISEO Francesco, ricostruendo perfettamente, con l’ausilio delle immagini degli impianti di video sorveglianza installati in zona, quanto accaduto anche nei momenti precedenti alla rapina; infatti era emerso che il rapinatore aveva seguito per le vie cittadine la vittima prima di determinarsi a rapinarlo.
Il modus operandi adottato da CRISEO Francesco durante la rapina del 25 settembre 2020 presentava forti analogie con un'altra rapina perpetrata in data 17 settembre 2020, sempre nella stessa zona e nella stessa fascia oraria, ai danni di una donna di 58 anni. In quella circostanza la donna veniva rapinata della propria borsa nel momento in cui la stessa era salita a bordo della propria autovettura. Gli investigatori della Squadra Mobile reggina riuscivano ad addebitare l’evento delittuoso proprio a CRISEO Francesco, che in quella circostanza, per come confermato dalle registrazioni degli impianti di video sorveglianza, indossava gli stessi indumenti del giorno in cui aveva perpetrato la rapina all’uomo di 72 anni. Le due vittime, in entrambi i casi, subivano delle lesioni giudicate guaribili dai sanitari in 5 giorni per la donna e 25 giorni per l’uomo di 72 anni.
Al termine delle formalità di rito, per come disposto nel provvedimento cautelare, CRISEO Francesco veniva condotto presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.




28-10-2020 14:15

NOTIZIE CORRELATE


26-11-2020 - ATTUALITA'

Scuola, giudizi descrittivi al posto dei voti numerici alla primaria. Illustrata ai sindacati l'Ordinanza con le novità

​​​​​​​La documentazione completa e definitiva sarà pubblicata sul sito del Ministero dopo il parere del CSPI
26-11-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus: un altro morto in Calabria, raggiunta quota 251

Si tratta di una persona residente nel comune di San Gregorio d'Ippona
26-11-2020 - ATTUALITA'

Il Papa dichiara una Figlia di Maria Immacolata tra i nuovi venerabili

La congregazione a cui appartenne la religiosa fu fondata da Madre Brigida Postorino a Catona di Reggio Calabria
26-11-2020 - ATTUALITA'

Sbloccate le assunzioni di medici e infermieri, Spirlì: "Accolte le nostre richieste"

«Primo passo figlio delle interlocuzioni con il Governo»
26-11-2020 - ATTUALITA'

Covid, anche i Biologi ammessi nel bando "Riapri Calabria"

Scicchitano (Onb): "Accolto nostro appello, grazie a presidente Spirlì e assessore Orsomarso"

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Coronavirus. L'Asp di Reggio Calabria conferma 121 nuovi casi positivi

La Direzione Sanitaria dell'ASP di Reggio Calabria comunica che giorno 25 novembre 2020, sul Territorio Provinciale, sono stati sottoposti allo screening per "COVID19" 683 nuovi soggetti. Gli esami ...
ATTUALITA'

Sanità Calabria. Manifestazione dei sindacati a Catanzaro: "Subito il Commissario"

Si é svolta a Catanzaro, nella sede della Cittadella regionale, una manifestazione promossa da Cgil, Cisl e Uil in segno di protesta contro la mancata nomina del Commissario alla ...
ATTUALITA'

L'Associazione Universitaria New Deal presenta: 'L'avvento del capitalismo digitale'

La sempre più rapida crescita ed espansione delle tecnologie della telecomunicazione e dell’informazione, avvenuta nell’ultimo ventennio, ha modificato radicalmente ...
ATTUALITA'

Poste Italiane: in provincia di Reggio Calabria continua a crescere l'e-commerce

Cresce ancora il numero dei pacchi consegnati da Poste Italiane a Reggio Calabria. Nei primi nove mesi del 2020, infatti, si è registrato un incremento dell’86% dei pacchi e-commerce ...
ATTUALITA'

Reggio, Falcomatà risponde ai sindacati: "Presto incontro per concertare insieme azioni per il rilancio"

"Condivido preoccupazioni sindacati, chiederò di poterli incontrare per concertare insieme azioni per il rilancio socioeconomico del ...
ATTUALITA'

Milia (FI): "Parco di San Sperato, ennesima bugia di Falcomatà"

Reggio Calabria. Era il 20 giugno quando Falcomatà riferiva agli organi di stampa che: "Attraverso la realizzazione di un campo da calcio per i ragazzi del quartiere e la realizzazione della strada di collegamento con la ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Zona rossa e arancione, domani riunione Cts

È prevista per domani pomeriggio, dopo la cabina di regia, la riunione del Comitato tecnico scientifico per l’analisi dei dati sulla situazione epidemiologica. Il Cts si confronterà sull’andamento del contagio da ...
ATTUALITA'

Tirocinanti Mibact area 3 senza rinnovo e sostegni economici

Tra i tirocinanti in servizio presso le sedi territoriali del MiBACT, coloro che rientrano nella cosiddetta Area3 vivono una situazione assolutamente drammatica. Non gli è stato, infatti, rinnovato il tirocinio, così come ...
CRONACA

Caso Trovato Mazza. Il Gip riapre le indagini sulla misteriosa morte dell'agente Sissy, il commento del generale Garofano VIDEO

Non saranno per il momento chiuse le indagini sulla drammatica vicenda di Sissy Trovato Mazza, l’agente di polizia penitenziaria morta il 12 gennaio 2019, dopo un’agonia di due anni, per un colpo di pistola alla testa esploso misteriosamente il 1 novembre 2016, in un ascensore dell’ospedale di Venezia mentre stava lavorando. E’ quanto ha deciso il Gip Barbara Lancieri, che ha chiesto degli approfondimenti, dopo che per la seconda volta nel luglio scorso i genitori di Sissy, Salvatore e Caterina si erano opposti all’archiviazione per suicidio. Sono molte le zone d’ombra e i punti oscuri di questa vicenda che lasciano pensare ad un delitto, che potrebbe nascere dalle denunce di Sissy sull’ingresso di droga nel carcere della Giudecca e su rapporti ambigui tra agenti e detenute. Adesso, il Gip, in accoglimento parziale delle richieste di approfondimento dell’avvocato della famiglia Trovato Mazza, Girolamo Albanese, ha chiesto due particolari verifiche ovvero l’audizione di una collega con cui Sissy aveva avuto un pesante litigio e le ipotesi avanzate nelle perizie dei consulenti Anna Barbaro, Angelo La Marca e dell’ex comandante dei Ris, il generale Luciano Garofano, secondo il quale non è possibile che Sissy si sia sparata da sola perché mancano le tracce di sangue “da retroproiezione” sulla divisa, sulle maniche, sul braccio e sulla ...
CRONACA

Reggio Calabria. Continuano i controlli della Polizia locale: denunce e sequestri

Reggio Calabria. Nell'ambito di mirata attività la polizia locale di Reggio Calabria ha denunciato tre persone per abuso edilizio e occupazione abusiva di sullo comunale. Il personale ...
CRONACA

Lavori di ammodernamento della ferrovia ionica. Muore operaio di 64 anni a Condofuri

Condofuri (Reggio Calabria). Era impegnato, con la sua ditta privata, nei lavori di ammodernamento della linea ferroviaria Jonica. Un operaio di 64 anni, (B.G. le iniziali), a quanto pare ...
ECONOMIA

Coronavirus. A Palazzo San Giorgio si riunisce la task force economia

Reggio Calabria. Si è tenuta nel Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio la riunione di insediamento della nuova task force cittadina dedicata ai temi economici ed agli effetti delle misure di contenimento ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
RASSEGNA STAMPA
ASPETTANDO IL TG
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di Carta

Ore 22.30

Sport Heroes
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica