Operazione Dioniso. Coltivazione, detenzione, vendita e acquisto di droga: 6 arresti nel reggino [NOMI]
CRONACA

Smantellato gruppo criminale

Operazione Dioniso. Coltivazione, detenzione, vendita e acquisto di droga: 6 arresti nel reggino NOMI

Nelle prime ore di oggi, nelle province di Reggio Calabria, Chieti e Milano, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria, con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia e dei Comandi Arma competenti per territorio, hanno dato esecuzione ad una ordinanza di applicazione di misura cautelare personale, emessadal Tribunale di Palmi su richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di 7 persone (di cui 5 in carcere, 1 agli arresti domiciliari e 1 all’obbligo di presentazione alla P.G.) ritenute responsabili, a vario titolo ed in concorso tra loro, di coltivazione, detenzione, vendita e acquisto di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti.
I destinatari della misura cautelare, quasi tutti già gravati da precedenti di polizia, anche specifici, e originari della Provincia di Reggio Calabria, sono:


1. BONO Fabio, 42enne di Taurianova;
2. SICARI Giuseppe, 33enne di Taurianova;
3. BIANCO Giuseppe, 40enne di Africo;
4. CRIACO Bruno, 65enne di Africo;
5. FERRARO Angelo, 49enne di Palizzi, sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G.;
6. MESSINA Fabio, 31enne di Brancaleone, sottoposto agli arresti domiciliari;
7. STELITANO Bruno, 70enne di Africo.


L’odierna operazione, convenzionalmente denominata “Dioniso”, giunge all’esito di una articolata attività investigativa condotta dalla Compagnia Carabinieri di Taurianova, sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica di Palmi, P.M. dott. Davide LUCISANO, tra il gennaio 2019 e il maggio 2020 e supportata da ampie attività di intercettazione telefonica e ambientale, videoregistrazioni, servizi di osservazione e pedinamento, nonché altre metodologie d’indagine tradizionali.



La genesi dell’attività è rappresentata da un corposo sequestro di circa 118 kg di marijuana divisa in numerosi sacchi, rinvenuta nel gennaio 2019 in una abitazione della frazione Amato di Taurianova e nella disponibilità di SORRENTI Antonino cl. 1990, arrestato allora in flagranza di reato dai Carabinieri della Stazione di San Martino di Taurianova. La grande quantità dello stupefacente rinvenuto, nonché la tipologia di imballaggio, ha fatto fin da subito ipotizzare ai Carabinieri che la partita di droga fosse solo una di un più esteso contesto delinquenziale di produzione e smercio di sostanza stupefacente, con la necessaria complicità di altri soggetti. L’avvio delle attività ha infatti permesso in breve tempo di appurare come il carico sequestratofosse commissionato e gestito anche dallo zio dell’arrestato, SORRENTI Giuseppe cl. 1969 di Taurianova (nel frattempo deceduto), e destinato, principalmente, all’odierno arrestato BIANCO Giuseppe, di Africo.
La complessiva indagine ha però permesso di far luce sull’esistenza di un più ampio gruppo criminale, composto da soggetti gran parte pregiudicati operanti nella Provincia di Reggio Calabria, dedito alla produzione, detenzione e commercio di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente, con principale base in un capannone industriale a Rizziconi, di proprietà di SORRENTI Giuseppe, che ha rappresentato un importante luogo di incontro e di accordi illeciti del gruppo. Gli indagati hanno utilizzato anche terreni in disuso nella Piana di Gioia Tauro per la coltivazione di estese piantagioni di marijuana, una delle quali è stata rinvenuta e sequestrata dai Carabinieri della Compagnia di Taurianova in una zona rurale di Cittanova nel luglio 2019, quando furono arrestati in flagranza quattro giovani taurianovesi, STARTARI Giuseppe cl. 1987, SICARI Giuseppe cl. 1993, AVATI Carmelo cl. 1991 e MONTEROSSO Paolo cl. 1989, sorpresi a curare circa 3.200 piante di marijuana di altezza variabile tra i 50 e 150 cm, dalle quali, come emerso dai successivi accertamenti tecnici, sarebbero state ricavate oltre 541.000 dosi medie singole di stupefacente. Gli stessi, come accertato, avevanoprincipalmente funzioni esecutive nella coltivazione delle piante, per conto dell’indagato SICARI Giuseppe e del SORRENTI Giuseppe, dominus degli affari, questi ultimi importanti intermediari in un ampio mercato illegale di droga con la partecipazione e collaborazione, a vario titolo, dei restanti odierni arrestati. Nel corso delle attività, infatti, tra i pregiudicati dei due versanti della provincia reggina sono stati documentati plurimi accordi illeciti di compravendita di vari quantitativi di stupefacente del tipo marijuana (fino a 150 kg per cessione) da immettere nel mercato nazionale, nonché singole vendite al dettaglio, sia di marijuana ma anche di cocaina, ad indicazione di una diversificata disponibilità di droga e una pluralità di canali di approvvigionamento e vendita. Significativa in tale contesto il ruolo del brancaleonese MESSINA Fabio, il quale, in più circostanze, ha ceduto svariati quantitativi di sostanza stupefacente agli altri indagati, in qualità di affidabile soggetto ben inserito nella rete di spaccio. Solo pochi giorni prima dell’odierna operazione, MESSINA è stato tratto in arresto in flagranza di reato insieme alla moglie venticinquenne BEVILACQUA Valentina, dai Carabinieri a Bianco in quanto, fermato a bordo della sua macchina mentre era in viaggio con i figli minorenni, è stato trovato in possesso di circa 200 gr di cocaina, ben occultati all’interno di una scatola di riso, a dimostrazione di una continuità e attualità delle condotte criminose.



Gli indagati hanno operato in maniera professionale e imprenditoriale, evitando conversazioni telefoniche anche per semplici incontri al fine di eludere le investigazioni e, prima di giungere all’accordo conclusivo di una cessione, venivano spesso consegnati campioni di sostanza stupefacente presso il capannone industriale di Rizziconi - monitorato h-24 dai Carabinieri della Stazione di San Martino di Taurianova - persino per il tramite di soggetti minorenni. Tra l’altro, alcuni degli indagati sono legati tra di loro da legami di parentela a conferma dell’esistenza di una struttura fondata su forti ed impermeabili vincoli di sangue, anche per la conduzione di singole attività delittuose. Alcuni degli africesi arrestati, inoltre, sono ritenuti contigui per vincoli di parentela e frequentazioni con soggetti appartenenti alla locale cosca di ‘ndrangheta MORABITO-BRUZZANITI-PALAMARA, a conferma della loro pericolosità.



Nel corso dell’attività, significativo anche l’arresto del catturando STELITANO Antonio cl. 82, pregiudicato e anch’egli contiguo alla cosca di ‘ndrangheta MORABITO-BRUZZANITI-PALAMARA di Africo, figlio dell’odierno arrestato Bruno, il quale, nel maggio del 2019, era evaso dai domiciliari ove era ristretto ad Africo per altri reati, per fuggire e trovare rifugio a Roma, dove, in breve tempo, è stato però individuato, localizzato e catturato, proprio su indicazione dei Carabinieri della Stazione di San Martino di Taurianova, grazie al monitoraggio svolto nel corso dell’attività.
In definitiva, le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno consentito di disarticolare, nelle diverse fasi, una vera e propria filiera di produzione, coltivazione, lavorazione e commercio di marijuana e cocaina, con l’immissione nel mercato illegale di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, con conseguenti lauti illeciti profitti per il gruppo criminale.


21-04-2021 07:21

NOTIZIE CORRELATE


17-06-2021 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Piano Spiaggia Comunale: rinviato a martedì 22 giugno il terzo incontro partecipativo

Appuntamento alle ore 18.30 nella Pineta Zerbi per discutere di 'Waterfront urbano'
17-06-2021 - ATTUALITA'

Calabria. Edilizia residenziale pubblica, Giunta approva interventi per quasi 14 milioni

Interventi atti a valorizzare il patrimonio delle Aterp
17-06-2021 - ATTUALITA'

Reggio Calabria, rinnovato il contratto provinciale degli operai agricoli e florovivaisti

Firmato l'accordo tra le parti datoriali e sindacali
17-06-2021 - ATTUALITA'

Decentramento, Martino: 'Cittadini di nuovo protagonisti nella cura della cosa pubblica'

La consigliera comunale e neo presidente della seconda commissione illustra gli indirizzi in materia di partecipazione ed efficienza burocratica

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

"Bene Pazzano che condivide i progetti dell'Amministrazione Falcomatà, ma non li spacci come fossero sue idee"

"Apprezziamo molto il fatto che il consigliere Pazzano sia convenuto sulla bontà dei progetti già messi in campo ...
POLITICA

Ponte sullo Stretto, maggioranza spaccata: passa la delibera del centrodestra

"La Maggioranza esce da Palazzo San Giorgio con le ossa rotte quest’oggi e la stabilità del governo cittadino sta seriamente iniziando a traballare". Così in una nota i ...
CULTURA

MArRC, tutto pronto per la mostra 'Salvati dall'oblio'

Reggio Calabria. Sarà aperta al grande pubblico del MArRC da domani pomeriggio, 18 giugno, la mostra “Salvati dall’oblio. Tesori d’archeologia recuperati dai Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale”, curata ...
SPORT

Scuderie in fermento per la 42esima cronoscalata Santo Stefano-Gambarie

Pochi giorni ci separano ormai da un week-end a tutto gas, con centinaia di auto e piloti che invaderanno le strade dell’Aspromonte. Lo slalom di Mannoli qualche settimana fa è stato soltanto un ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Rottura alla rete idrica comunale, disagi nella zona sud della città

Reggio Calabria. A causa di una rottura alla rete idrica comunale e delle relative operazioni di ripristino si stanno verificando in queste ore disservizi idrici nel comprensorio comunale ...
CRONACA

Operazione Marracash, colpo allo spaccio nella Piana di Gioia Tauro

I Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, nella nottata odierna, supportati in fase esecutiva dal Nucleo Cinofili Carabinieri di Vibo Valentia, hanno eseguito 8 ordinanze di misura cautelare, emesse dall’Ufficio del ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria, la denuncia della CISL FP: 'SUEM 118 senza guida, troppe criticità'

"Tutte le strutture dell’ASP di Reggio Calabria come già ampiamente segnalato hanno grosse carenze, strutturali, strumentali e soprattutto di personale; è quanto ...
ATTUALITA'

Lido Comunale di Reggio, la segnalazione di Pizzimenti: "Cani chiusi nelle cabine"

"Dopo il sopralluogo dei Vigili del Fuoco, desideriamo che il Lido Comunale sia messo in sicurezza: riaprire le cabine a norma, con il relativo bando, per il quale abbiamo sollecitato il ...
ATTUALITA'

Turismo, presentato il progetto "Calabria straordinaria"

«Per la prima volta in 40 anni la Regione Calabria coinvolge tutti gli operatori del turismo e tutte le eccellenze in un “project people”, in un percorso che va oltre il racconto di una terra fatta di mare, monti, colline e ...
SANITA'

Sanità: Gom Reggio, attivato il "Portale del Cittadino"

Il Grande ospedale metropolitano "Bianchi Melacrino Morelli" di Reggio Calabria informa, in una nota, che è stato reso disponibile il Portale del Cittadino on-line per prenotare e pagare prestazioni sanitarie. "L'accesso ...
ATTUALITA'

Libera Reggio Calabria martedì 22 consegnerà dieci nuovi loghi agli imprenditori che hanno aderito a ReggioLiberaReggio

Il prossimo 22 giugno, alle h 11:30, presso Palazzo Alvaro, sede della città metropolitana di Reggio Calabria, la ...
ATTUALITA'

Regolarizzazione alloggi ad Arghillà, Libera: 'Serve una accelerazione'

Libera e il coordinamento di quartiere di Arghillà in una nota congiunta considerano l’incontro svoltosi in Prefettura sulla problematica della regolarizzazione degli alloggi un momento importante, con ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

STRETTAMENTE PERSONALE
Stracult Edition
EUREKA
Quiz Show
ASPETTANDO IL TG
RASSEGNA STAMPA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Touchè
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
ISTITUTO DE BLASI