'Ndrangheta. In un post del 1 giugno Klaus Davi aveva gi

Autore Redazione Rtv | lun, 19 lug 2021 10:44 | 10 viste | Klaus Davi Boss Benestare Ndrangheta
Si tratta di Emilio Molinetti
Già il 1° giugno, ossia 48 giorni fa, Klaus Davi, che cura per conto di TgCom24 la rubrica 'Fatti e Misfatti-I Fuorilegge', aveva indicato uno degli autori del tentato omicidio del boss Franco Benestare. Il giornalista aveva individuato in Emilio Molinetti uno dei due soggetti alla guida del furgone e successivamente aveva dedicato una serie di articoli e post su Facebook alla vicenda. Il 7 giugno, in un ulteriore articolo Klaus Davi aveva citato il secondo autore dell'omicidio, Marco Geria, pubblicando una foto del figlio di Molinetti insieme con un altro presunto affiliato del clan. In diverse puntate del programma ‘Fatti e Misfatti-I Fuorilegge' Davi si diceva certo del coinvolgimento della famiglia Molinetti nella vicenda, cosa che oggi la Polizia di Stato ha confermato ufficialmente in una comunicazione. "La qualità del lavoro giornalistico paga – ha commentato il giornalista e massmediologo – e ringrazio il direttore Paolo Liguori per avermi dato fiducia in tutti questi anni. Siamo un piccolo programma, lavoriamo con umiltà e i risultati si vedono. Il giornalismo investigativo esiste! Nessuno in Calabria ci ha mai detto grazie per il lavoro che svolgiamo ma poco importa. La cosa importante, come dicevano Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, sono i risultati", ha concluso Davi.

Aggiornamenti e notizie