L'Italia trema, 21 scosse registrate da Nord a Sud, terremoto anche a Reggio Calabria

Autore Redazione Rtv | gio, 22 set 2022 21:21 | 168 viste | Terremoto Italia
Ventuno diverse scosse hanno interessato lo Stivale a partire da questa notte
Catania, Ascoli Piceno, Teramo, Genova, Reggio Calabria e Modena. Una serie di terremoti ha interessato l'Italia nella giornata odierna da nord a sud. Ventuno le diverse scosse segnalate dai sismografi italiani che hanno coinvolto sei regioni.
Notte di paura quella passata a Catania già dalla tarda serata di ieri, quando la prima scossa di magnitudo 2.5 è stata susseguita da una di 2.3 gradi ed una di 2.1. Intorno alle 4:20 del mattino un'altra scossa ha interessato poi la vicina Paternò, magnitudo 3.6.
Questa mattina intorno alle 7:52 la terra ha tremato anche a Montone, a Perugia, con due scosse di magnitudo 2.0 e 2.1. 
A mezzogiorno è toccato ad Ascoli Piceno, due le scosse registrate: 4.1 e 3.6, diverse le persone scese in strada dopo quanto accaduto solo pochi anni fa, la paura vive ancora nella mente di tutti i cittadini. 
Nel primo pomeriggio i sismografi hanno registrato l'ennesima scossa a 55 km di profondità a Reggio Calabria, magnitudo 3.2 a largo della costa calabra e circa 80 minuti dopo il sisma più forte, registrato a Genova con una magnitudo di 4.1. In tarda serata il sismografo ha registrato altre scosse anche a Pievepelago, a Modena, Lucca, Isole Eolie, Civitella del Tronto
Seconto quanto riportato da Ansa, 21 sono state le scosse in totale che hanno coinvolto sei regioni: Sicilia, Calabria, Marche, Liguria, Emilia Romagna e Toscana.

Aggiornamenti e notizie