Homo Cyborg, il
CULTURA

Viaggio nel futuro dell'uomo, tra tecnoscienza, intelligenza artificiale e nuovo umanesimo

Homo Cyborg, il "Panella-Vallauri" al convegno nazionale di Scienza e Vita

Reggio Calabria. Il viaggio a Roma, impegnativo per la qualità alta della proposta formativa e la gestione matura e responsabile dell’esperienza, di 52 persone tra studenti, docenti e collaboratori dell’ITT “A.Panella-G.Vallauri insieme ai soci di Scienza e Vita di S. Alessio d’Aspromonte, ha rappresentato una straordinaria avventura culturale ed umana: un viaggio nell’ignoto universo cyber.

La Scuola reggina, citata nella prolusione dal Cardinale G.Bassetti, memore dei recenti incontri calabresi, ha avuto così l’opportunità di confrontarsi di persona con giuristi, scienziati mondiali e pensatori e giornalisti illustri, con il prof. M.Calipari noto bioeticista (fratello di Nicola, martire civile e militare in Iraq).

Il “Panella-Vallauri”, con il sostegno convinto da parte della D.S. Anna Nucera a progetti utili all’educazione completa e aperta dei giovani, da anni percorre i sentieri formativi impervi della bioetica tradizionale (procreatica, fine vita…) e delle nuove frontiere aperte dalla robotica, dalla pervasività dell’intelligenza artificiale e delle tecnoscienze sull’umano, la società, la Terra intera e il nostro domani.

Molti i segni dei tempi nuovi: “Quale sarà l’evoluzione dell’Uomo?”. Il nuovo potere tecnico, oltre le conseguenze sul quotidiano, quale concezione “parareligiosa” porta avanti? “Ci attende un futuro da Cyborg, a metà tra Uomo e macchina?”. A che punto sono le scoperte scientifiche e le nuove tecnologie applicate alla vita? “E’ lecito stabilire dei limiti in questo campo?”.

A tante domande ha tentato di dare delle risposte il XVI Convegno nazionale dell’Associazione Scienza & Vita, sul tema “Homo cyborg. Il futuro dell’uomo, tra tecnoscienza, intelligenza artificiale e nuovo umanesimo”.

Al centro della riflessione dialettica ma costruttiva tra cultura laica e religiosa, sono stati posti l’approfondimento dell’ideologia transumanista e postumanista, nelle sue varie declinazioni, con una particolare attenzione alle conseguenze concrete di una sua compiuta attuazione nella nostra società ed economia. Problematiche antropologiche (ibridazione uomo-macchina) esistenziali, relazionali con il nostro corpo e con gli altri (comunicazione invasiva, big data e privacy, vecchie e nuove classi sociali…), dalle conseguenze economiche-produttive (macchine e forza lavoro, disoccupazione,…) e lavorative, che ci portiamo dentro di noi e rimangono aperte davanti alle proprie scelte fondamentali, nella esigenza di maggiore consapevolezza negli studi e nell’educazione, con la loro complessità e sfide non più eludibili.

Lascia inquieti l’idea di fondo che anima postumanesimo, trans-umanesimo e ricerca di nuovo umanesimo, la convinzione, cioè, che “l’umano dell’individuo”, così come lo conosciamo e sperimentiamo, debba/vada superato, allo scopo di sconfiggerne tutti limiti biologici e strutturali (fino all’immortalità “bionica”?). Come recita la Carta dei Transumanisti italiani: «Grazie a biotecnologie e ingegneria genetica, nanotecnologie e robotica, intelligenza artificiale e neuroscienze, spezzeremo i nostri vincoli biologico-evoluzionistici emancipandoci da invecchiamento, malattia, sofferenza, povertà e ignoranza». Pur potendo cogliere negli orientamenti della ricerca una nostalgia di radicale apertura “trascendentale” e di senso, genuinamente umana, che spinge ogni individuo verso un “oltre”, c’è da chiedersi se sia proprio vero che tutti i limiti, propri alla condizione umana, siano da considerarsi “a priori” negativi. E poi quali sono i criteri valoriali da seguire? Quale la differenza ultima da salvare tra uomo e animali? Chi deve avere il potere di decidere, per non cedere all’individualismo esasperato che rompe il patto comunitario?

Si è compreso con i contributi di Scienza e Vita, che bisogna percorrere la nostra vita on life, oltre il dilemma tra la vita on line e off line; convinti che “un passo avanti nella tecnica, richiede due passi avanti nell’etica”. Per i giovani si spera di non cedere alla “idolatria” della macchina e al mito “prometeico” della perfezione formandosi al senso critico e all’impegno di “umanizzare la tecnica”; per gli adulti che “le coscienze non restino indietro rispetto al progresso tecnologico” e si promuova la giustizia planetaria.

Non si tratta di indurre al pessimismo o all’angoscia sul futuro inimmaginabile (che il linguaggio cinematografico, analizzato al Convegno, presenta come laboratorio “fantascientifico” del “nuovo Adamo tecnologico”), ma di guardare in tutti i campi con speranza e sapienza alle potenzialità della sintesi tra “meccanica, elettronica, informatica”. Dall’uso dei droni per lo sviluppo sostenibile (ecologia integrale) e per la “vita” non la “morte” e la distruzione; alla telemedicina, all’ingegneria genetica, al rapporto tra mente naturale e digitale o tra ispirazione creativa-genio umano e “algoritmi”, all’uso “solidale” delle tecnologie nell’assistenza, disabilità, telemedicina, diagnostica e alta chirurgia, ma pure per l’innovazione didattica e trasmissione culturale. Ribadendo che il “vero progresso è se i vantaggi di nuove tecnologie diventano per tutti, e a servizio di tutto l’uomo” (H. Ford), e il “nuovo umanesimo” non deve mai dimenticare gli “ultimi”.
Prof. Giorgio Bellieni - ITT “Panella-Vallauri”

18-06-2018 09:46

NOTIZIE CORRELATE


30-01-2020 - ATTUALITA'

Varapodio. L'8 Febbraio il convegno 'Fede e Legalità: Oltre le devianze e i falsi miti...percorrendo la strada della giustizia per giungere alla carità'

L'iniziativa si rivolge capillarmente a tutte le agenzie educative, con maggiore attenzione ai giovani, futuri cittadini
27-01-2020 - POLITICA

Regionali. Chi entra e chi esce nel nuovo consiglio regionale TUTTI I NOMI

Tra le esclusioni eccellenti quella di Pino Gentile: fuori dopo 35 anni
17-01-2020 - AMBIENTE

Energia pulita dallo Stretto: la proposta di Volt in un convegno

Il progetto prevede la realizzazione ed utilizzo di turbine sottomarine
04-12-2019 - ATTUALITA'

A Palazzo Campanella gli Stati Generali dell'Esecuzione Penale in Calabria

Una 'titanica impresa' che ha registrato la corale partecipazione dei livelli apicali dell'Amministrazione Penitenziaria calabrese
26-11-2019 - ATTUALITA'

Reggio, al Liceo Gullì un convegno per celebrare la II Giornata Nazionale in memoria delle vittime della strada

L'incontro è stato promosso dal Prefetto Massimo Mariani

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Reggio Calabria. "Un'altra famiglia con minori subisce lo sfratto per morosità incolpevole"

Un’altra famiglia con minori subisce lo sfratto per morosità incolpevole, senza che l’Amministrazione Falcomatà abbia provveduto all’assegnazione ...
ATTUALITA'

Tirocinanti Miur-Mibact: "Quali prospettive per il nostro futuro?"

Siamo padri e madri di famiglia, giovani e meno giovani che prestano servizio presso due distinti comparti ministeriali cioè Miur e Mibact a seguito di manifestazione d'interesse del 2016 e di cui la regione Calabria ...
ATTUALITA'

Strada di Polsi. Klaus Davi: "Aspettiamo la nomina dell'Assessore alle Infrastrutture"

«Ieri al Ministero dei Trasporti sono stati estremamente disponibili, chiari e limpidi, e per questo ringrazio il sottosegretario Salvatore Margiotta e il suo efficientissimo staff. ...
ATTUALITA'

Caporalato. Presentato a Roma il progetto della Coldiretti per i diritti ed il lavoro dei migranti

“Ho partecipato - riferisce Franco Aceto presidente di Coldiretti Calabria - al Convegno a Roma della Fondazione “Osservatorio Agromafie”, il cui ...
ATTUALITA'

Viadotto ferroviario OGR di Saline Joniche. Interviene il Sindaco del Comune di Montebello Jonico sugli interventi in corso

Con riferimento alle segnalazioni dell’ANCADIC riguardanti lo stato di degrado e di potenziale pericolo in ...
POLITICA

Calabria. Ufficiale: l'astrofisica Sandra Savaglio è il nuovo assessore della Giunta Santelli VIDEO

L'astronom...
SPETTACOLO

Al teatro Grandinetti di Lamezia Terme arriva il cabaret del Festival 'Facce da bronzi'

All’interno della rassegna “Vacatiandu” arriva l’ultima selezione del rinomato festival della comicità nazionale “Facce da Bronzi” giunto ...
ATTUALITA'

Bianco presente alla BIT di Milano. Damiano Bonfà promuove la Locride

In una Regione Calabria, da sempre depressa e sottosviluppata, ogni iniziativa imprenditoriale, anche piccola, costituisce un fatto da incoraggiare e sostenere come ad esempio l’Agriturismo “Donna ...
CRONACA

Reggio Calabria. È morto uno dei due giovani coinvolti nell'incidente a San Leo di Pellaro

Reggio Calabria. Non ce l'ha fatta il giovane 24enne reggino Carlo Alberto Restuccia, vittima di un incidente nella notte fra il 16 ed il 17 febbraio all'altezza di San ...
CRONACA

Revocato il sequestro preventivo del Centro Sportivo Sant'Agata

Reggio Calabria. È stata accolta l’istanza che ha disposto, ai sensi dell’art. 321 co. 3 c.p.p. la revoca del sequestro preventivo di diverse parti della struttura sportiva “Sant’ Agata” di Reggio ...
ATTUALITA'

Soddisfazione di Klaus Davi e dei Sindaci della Locride per l'incontro al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Roma. Si è tenuto questa mattina nella sede del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un incontro tra ...
ATTUALITA'

"Gesto di grande responsabilità aver informato i consorziati sulle cartelle del Consorzio ex Caulonia"

“L’aver informato i consorziati del Consorzio Alto Jonio Reggino (ex Caulonia) della presenza di alcuni errori nelle cartelle riferite al ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE SERALE
PIANETA DILETTANTI
E' TUTTO CINEMA
BORGOITALIA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Touchè

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • All’Amministrazione di Reggio Calabria
    • Fogna a cielo aperto
    • spazzatura non raccolta da tempo
    • Copiosa perdita idrica
    • U paisi i Giufa
    • spazzatura non raccolta
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Basta vittime 106
    idomotica
    Italpress