'I dimenticati dalla Storia': migliaia di testimoni di Geova tra le vittime della persecuzione nazista
CULTURA

Per il Giorno della memoria del 27 gennaio

'I dimenticati dalla Storia': migliaia di testimoni di Geova tra le vittime della persecuzione nazista

Il 27 gennaio in tutto il mondo si celebrerà il Giorno della Memoria, una data simbolica per ricordare le vittime del nazismo. Il brutale terrore nazista prese di mira milioni di persone a motivo della loro razza, nazionalità o ideologia politica. Ma pochi sanno che tra le vittime dei nazisti ci furono migliaia di testimoni di Geova, che furono perseguitati per la loro fede cristiana.

I Testimoni di Geova, allora conosciuti come Studenti Biblici, furono “gli unici sotto il Terzo Reich a essere perseguitati unicamente sulla base delle loro convinzioni religiose”, dice il professor Robert Gerwarth. Il regime nazista bollò i Testimoni come "nemici dello Stato", afferma la storica Christine King, "per il loro aperto rifiuto di accettare anche gli aspetti più marginali del [nazismo] contrari alla loro fede e al loro credo".

Per motivi religiosi i Testimoni, che erano politicamente neutrali, si rifiutavano di fare il saluto "Heil Hitler", di prendere parte ad azioni razziste e violente o di arruolarsi nell'esercito tedesco. Inoltre, "nelle loro pubblicazioni identificavano pubblicamente i mali del regime, incluso ciò che stava accadendo agli ebrei", ha dichiarato King.

I Testimoni furono tra i primi ad essere mandati nei campi di concentramento, dove portavano un simbolo sull’uniforme: il triangolo viola. Dei circa 35.000 Testimoni presenti nell'Europa occupata dai nazisti, più di un terzo subì una persecuzione diretta. La maggior parte fu arrestata e imprigionata. Centinaia dei loro figli furono affidati a famiglie naziste o mandati nei riformatori. Circa 4.200 Testimoni finirono nei campi di concentramento nazisti. Uno dei massimi esperti dell’Olocausto, lo storico Detlef Garbe, ha scritto: "L'intenzione dichiarata delle autorità [naziste] era di eliminare completamente gli Studenti Biblici dalla storia tedesca". Si stima che morirono 1.600 Testimoni, di cui 370 per esecuzione.

I nazisti cercarono di infrangere le convinzioni religiose dei Testimoni offrendo loro la libertà in cambio di una promessa di obbedienza. A nessun altro fu data questa possibilità. La dichiarazione di abiura (emessa a partire dal 1938) richiedeva al firmatario di rinunciare alla propria fede, denunciare altri Testimoni alla polizia, sottomettersi completamente al governo nazista e difendere la "Patria" con le armi in mano. I funzionari delle prigioni e dei campi spesso usavano la tortura e le privazioni per indurre i Testimoni a firmare. Secondo Garbe, "un numero estremamente basso" di Testimoni abiurò la propria fede.

Nel campo di Buchenwald fu internata con il falso nome di Frau von Weber anche Mafalda di Savoia, figlia del re Vittorio Emanuele III, arrestata a Roma il 23 settembre 1943. Come scrive Cristina Siccardi, nel suo libro Mafalda di Savoia. Dalla reggia al lager di Buchenwald, le SS assegnarono alla principessa un’aiutante, Maria Ruhnau, una testimone di Geova imprigionata a motivo della sua fede. Sapendo che la donna era guidata da elevati princìpi morali e che per questo diceva sempre la verità, le SS speravano di raccogliere informazioni confidenziali sulla famiglia reale. Maria Ruhnau si dimostrò per Mafalda più che una badante. Fu la sarta che le adattò i vestiti recuperati nel campo e che le cedette le sue scarpe. La principessa le si affezionò così tanto che prima di morire, il 28 agosto 1944, lasciò in dono all’amica Testimone l’orologio che aveva al polso.

Il fallimento della coercizione nazista nel caso dei Testimoni di Geova è in contrasto con la conformità agli obiettivi nazisti da parte di ampi strati della società prima e durante l'Olocausto. La resistenza nonviolenta della gente comune di fronte al razzismo, al nazionalismo estremo e alla violenza merita una profonda riflessione in occasione del Giorno della memoria.

Per ulteriori informazioni sui Testimoni di Geova nel periodo dell’Olocausto visitate jw.org:

- Cosa accadde ai testimoni di Geova durante l’Olocausto nei campi di concentramento? (jw.org)
- L’Olocausto: Perché avvenne? Perché Dio non lo fermò? | Bibbia: domande e risposte (jw.org)
- Riflettori sui Testimoni di Geova in occasione dell’anniversario della liberazione di Brandeburgo (jw.org)
- Targa in memoria dei “triangoli viola” alla Risiera di San Sabba (jw.org)
- I sopravvissuti tornano ad Auschwitz per il 70° anniversario della liberazione (jw.org)
- Il Centro per il Memoriale dell’Olocausto in Ungheria onora i Testimoni (jw.org)

24-01-2022 09:57
Questa notizia è stata letta 2548 volte

NOTIZIE CORRELATE


17-05-2022 - ATTUALITA'

Giornata mondiale contro l'omo-transfobia: La necessità di una legge

"Magari una legge non eliminerà le violenze ma come per le unioni civili, sarà utile al cambiamento"
17-05-2022 - ATTUALITA'

Al Liceo Guerrisi di Cittanova si celebra la Giornata Mondiale della Biodiversità

La biodiversità per la sostenibilità
16-05-2022 - ATTUALITA'

Città Metropolitana e Comune di Reggio aderiscono alla giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia, la transfobia

I delegati Quartuccio e Martino: "Istituzioni promuovano una cultura inclusiva"
12-05-2022 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Giornata mondiale della Fibromialgia, Città metropolitana e Comune accanto alle associazioni

Celebrato a Palazzo "Alvaro" e al Castello Aragonese l'importante momento di informazione e sensibilizzazione
12-05-2022 - SPETTACOLO

Princi: "Jovanotti testimonial di una politica promozionale diversa con cui la regione intende rilanciare la Calabria nel mondo"

"Stiamo lavorando come una grande squadra per portare la Calabria lontano da quegli stereotipi di terra selvaggia, inaccessibile ed arretrata"

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

CAR-T, in Calabria l'eccellenza del Grande Ospedale Metropolitano autorizzato alla somministrazione

Un Centro di alto profilo e competenza sul territorio autorizzato alla somministrazione, il Grande Ospedale Metropolitano Bianchi-Melacrino-Morelli di Reggio ...
SPORT

Conclusi i Deaflympics 2021: 3 medaglie per l'atleta calabrese Noemi Canino

Conclusi i Deaflympics 2021 svoltasi a Caxias Do Sul in Brasile dal 1 al 15 maggio 2022. Ottima la prestazione della squadra di nuoto italiana FSSI capitanata da dt Mauro Antonini e allenata da Ivan Sacchi ...
ATTUALITA'

Regione Calabria, riunione congiunta della commissione contro la 'ndrangheta e della Commissione agricoltura e foreste

“Si è tenuta a Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria, una seduta congiunta della ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria, cani maltrattati. LNDC Animal Protection sporge denuncia: "Tenuti in condizioni indecenti"

Durante un controllo nel quartiere Arghillà, la Polizia ha potuto constatare le condizioni indecenti in cui veniva detenuto un meticcio di ...
ATTUALITA'

Versace a Gioia Tauro per i lavori della IX Commissione Trasporti: "Dialogo che rafforza impegno congiunto delle istituzioni"

Il sindaco ff della Città Metropolitana Carmelo Versace ha preso parte questo pomeriggio, nella Sala ...
ATTUALITA'

Porto Gioia Tauro, Mancuso incontra la Commissione Parlamentare Trasporti: 'Hub fondamentale per il Sud Italia'

“Lo sviluppo del Porto di Gioia Tauro è un tema di priorità assoluta per la Calabria e per l’agenda ...
ATTUALITA'

'Il mare di Ulisse' studenti in scena all'Arena dello Stretto

IL MARE DI ULISSE – SEA SCHOOLS SHOW, evento artistico-culturale realizzato da tre Istituti superiori statali ITT Panella-Vallauri, ITE Piria- Ferraris- Da Empoli e LICEO delle Scienze Umane Tommaso Gullì per la Regia di ...
SPORT

'Giro dei giganti', in bici per tutto il bello che c'è... a Montebello

Si è svolto domenica 15 maggio il brevetto escursionistico in mountain-bike denominato “Giro del Giganti. Rocche Grotte e Leggende.” Il BEC, organizzato dall’ASD Magna Grecia in collaborazione ...
ATTUALITA'

Sanità. Occhiuto: 'Nuove risorse in arrivo per la Calabria, vicino l'ok definitivo al Programma operativo'

“Questa mattina, dopo qualche settimana di costante confronto, ho incontrato nuovamente, presso gli uffici del Mef - insieme al sub ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 931 nuovi casi positivi in Calabria

Sono 931 i nuovi casi Covid in Calabria, in netto calo rispetto a ieri (1.624), ma con circa 3.000 tamponi fatti in meno (5.854 contro 8.655). Il tasso di positività scende così al 15,9% contro il 18,76. Due le vittime con il totale che si ...
CRONACA

Migrante 70enne diabetica muore dopo malore al porto di Roccella Jonica

Una donna afgana di 70 anni, sbarcata nel Porto di Roccella Ionica, insieme ad altri 96 migranti, nella notte tra lunedì e martedì scorsi, è deceduta stamani a causa di un arresto ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria, ritorno nella città bella e stuprata: Svegliamoci, maledizione, svegliamoci!

FONTE: ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RAC MAGAZINE
Con Giovanni Mafrici
ASPETTANDO IL TG
SU IL SIPARIO!
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Aeroplani di carta

Ore 22.50

Comodamente
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • autobus regionali non passano da paese. PORTO CITTà METROPOLITANA, ISOLATO DA MEZZI PUBBLICI
  • Lampione non funzionante
  • Indignata con l’asp di Reggio Calabria
  • stato di abbandono totale
  • Siamo il Sud del Mondo
  • Fogna
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica
ISTITUTO DE BLASI