Codacons, 1/4 del cenone finisce in pattumiera:
ECONOMIA

Uno spreco pari a 30 euro per ogni famiglia Calabrese

Codacons, 1/4 del cenone finisce in pattumiera: "Si acquista più del necessario"

Nel settore alimentare si concentrano le principali spese di fine anno in Calabria. Parliamo di circa 100 milioni di euro in alimenti e bevande varie che sfileranno sulle tavole dei Calabresi per la classica cena di San Silvestro ed il successivo pranzo di capodanno. Nessun taglio di spesa da parte dei consumatori Calabresi i quali, nonostante abbiano stretto la cinghia su regali e addobbi, non faranno mancare sulle loro tavole il pesce, la carne, i dolci e, ovviamente, il buon vino. Il rischio concreto è rappresentato dallo spreco – afferma il Codacons – stimiamo, infatti, che circa il 25% di cibi e bevande acquistati durante l’intero periodo delle festività finirà nella spazzatura, con una quota media di spreco alimentare pari a 30 euro a famiglia. Gli alimenti che sono a maggior rischio spreco sono pesce, latticini, dolciumi freschi, ma anche frutta e verdura che, non potendo essere conservati, andranno a finire nella spazzatura. Ciò a causa di una deprecabile tendenza che ci porta ad acquistare ben più del necessario, specie in occasione delle festività, quando le tavole vengono imbandite con ogni genere alimentare sovrastimando i reali consumi.
E’ evidente come serva diffondere una corretta cultura alimentare – aggiunge la nota del Codacons – per cercare di ridurre questi intollerabili sperperi, che rappresentano un vero e proprio schiaffo alla miseria, purtroppo, dilagante nel nostro paese. Per questo motivo abbiamo stilato una serie di consigli - prosegue il Codacons - su come risparmiare per Capodanno. Minori quantità. Quasi 1/4 di quanto acquistato per la grande cena di San Silvestro verrà, infatti, buttato, ecco perché è importante ridurre i quantitativi. Ricordiamo che lo scorso anno gli avanzi si sono accumulati fino all’epifania, per poi finire direttamente tra i rifiuti. Facciamo attenzione alla scelta del negozio: gli esercizi commerciali più convenienti per acquistare i prodotti alimentari sono gli hard discount, dove si può risparmiare fino al 50% rispetto ai negozi tradizionali; il mercato, dove il risparmio è del 30/35%; gli ipermercati che permettono di spendere fino al 25% in meno e i supermercati medi dove si acquista risparmiando tra il 10% e il 15%. Tuttavia, specie oggi, è importante la qualità, dunque se si ha un negoziante di fiducia si può decidere di spendere qualcosa in più, senza esagerare, in cambio di buoni consigli e della certezza di avere acquistato prodotti freschi e di qualità. L’importante è sapere però che il risparmio è possibile. Lista della spesa: non solo è importante scrivere ciò di cui si ha bisogno, ma è fondamentale rispettare quella lista. Ci si regali un po’ di tempo per prepararla evitando di omettere qualcosa e soprattutto decidendo i relativi quantitativi, si eviteranno così sprechi e acquisti inutili. Evitiamo, poi le primizie, in questo periodo i banchi della frutta si riempiono dei prodotti più stravaganti a tutto svantaggio del portafoglio. Preferiamo frutta e verdura di stagione. Verifichiamo che nelle bilance il riquadro della tara sia acceso ed indichi il peso della carta. Il rischio è quello di pagare la carta al prezzo del prosciutto. Attenzione alle scadenze. In questi giorni si ha fretta di acquistare ed inevitabilmente non si presta attenzione a molte cose, come la scadenza dei prodotti. Nei supermercati i prodotti che scadono prima sono messi in bella mostra. Proviamo ad allungare di più la mano e facciamo attenzione ai pacchi regalo, spesso contengono prodotti in scadenza. Per quanto riguarda i dolci, preferiamo quelli più semplici e naturali: saremo sempre in tempo ad arricchirli con una crema fatta in casa. Finita l’abbuffata, si brinda. Ci sono ottime marche di spumanti italiani e finanche Calabresi a prezzi ragionevoli. Brindiamo Calabrese. Per finire, ultimo ma fondamentale consiglio per non mangiare insieme alle lenticchie anche la tredicesima: ricicliamo gli avanzi. E, quando saremo stufi di mangiare le stesse cose, ricordiamo che un tempo le nostre nonne con gli avanzi ci facevano le polpette o una insalata.
28-12-2018 17:15

NOTIZIE CORRELATE


25-03-2019 - ATTUALITA'

Processionaria a Scuola. Dopo la denuncia, arriva l'intervento di disinfestazione

Al plesso Artuso di San Sperato gli operatori di Castore, Caracciolo (FI): "una buona notizia per i piccoli alunni"
25-03-2019 - CRONACA

Reggio Calabria. Terzo Settore sul piede di guerra, assediato il Palazzo del Comune

Dopo la protesta convocato vertice presieduto dal vice sindaco Neri
25-03-2019 - CRONACA

'Ndrangheta. Nuovo sequestro di beni al gruppo imprenditoriale Bagalà di Gioia Tauro

Ritenuto espressione della cosca Piromalli
25-03-2019 - SPORT

Pellaro, inaugurata l'area «streetball» attesa da diversi decenni

sorge sul Lungomare "Paolo Latella" di Pellaro

ULTIME NEWS

SPORT

È una Reggina da applausi. Catania asfaltato

Reggio Calabria. Una Reggina d’altri tempi umilia il Catania con un secco 3 a 0 e si rilancia in chiave play off. In un “Granillo” pieno come ai vecchi tempi, gli amaranto danno una vera e propria lezione di calcio agli etnei dell’ex Novellino. ...
CRONACA

Reggio, omicidio in Via del Gelsomino: figlio uccide il padre a coltellate

Reggio Calabria. Omicidio ieri pomeriggio in Zona Cedir, precisamente in via del Gelsomino. La vittima è Domenico Bova di 59 anni. L'uomo è stato colpito con numerose coltellate dal figlio ...
CRONACA

Reggio Calabria. Scontro frontale sulla Jonio-Tirreno, nei pressi dello svincolo di Melicucco: morti due 18enni

Reggio Calabria. Due giovani, Cristian Galatà e Michele Varone, poco più che diciottenni, sono morti la notte scorsa in un ...
ATTUALITA'

Reggio, presentato il piano dei concorsi pubblici per le assunzioni al Comune ed alla Città Metropolitana VIDEO

...
ATTUALITA'

Villa San Giovanni. Siclari tuona: "Basta polemiche, necessaria una verifica"

Villa San Giovanni. «Non esistono motivazioni tali da immaginare di dover riconsegnare nuovamente la città in mano ai commissari. La mia sicurezza nasce da questa consapevolezza, ...
CRONACA

Brevi di cronaca nel reggino FOTO

Nella mattinata di oggi, i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, col supporto del Nucleo Cinofili dello Squadrone Eliportato Cacciatori ...
ATTUALITA'

Cooperative sociali per servizi ai disabili in protesta a Reggio Calabria: "In questa città lavoriamo e siamo poveri" VIDEO

...
SPORT

L'Archi Calcio tornerà a giocare nel proprio campo. L'impegno del Comune dopo l'interessamento di Klaus Davi VIDEO

...
ATTUALITA'

La storia del Colonnello Calcagni, contaminato da uranio impoverito: "La mia è una vita fatta di sfide, mai arrendersi" VIDEO

...
ATTUALITA'

Coldiretti, Cosentini: "Al porto di Gioia Tauro gli agrumi arrivano anche dal Pakistan"

Ripetutamente Coldiretti evidenzia l’ingresso di prodotti agricoli che creano concorrenza sleale alle nostre produzioni Non è stato un blitz quello di Coldiretti al porto ...
ATTUALITA'

Reggio, Imbalzano: 'Sulla Tari 2019 ennesima presa in giro nei confronti dei cittadini: nessuno sconto fiscale"

“Neanche esaurita la rabbia dei reggini sul canone acqua e sulle cartelle pazze giunte nelle loro abitazioni, che sopraggiunge ...
CRONACA

'Ndrangheta. Primo accesso antimafia in Valle d'Aosta

Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ha autorizzato il presidente della Regione Valle D'Aosta, nell'esercizio delle funzioni prefettizie riconosciute dall'ordinamento speciale, all'accesso antimafia nei comuni di Aosta e Saint ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
CHISTI SIMU
EUREKA
Quiz Show
I BASTALDI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Fuorigioco

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • Strada dissestata mancanza di illuminazione stradale in totale abbandono
    • Agnana Calabra - Una eterna campagna elettorale in una europa saggia
    • Le agevolazioni per gli invalidi per tasse comunali
    • Nuova piscina comunale.
    • Schifo in piazza zerbi
    • Mancata pulizia caditoia
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Basta vittime 106
    idomotica
    Italpress