Codacons, 1/4 del cenone finisce in pattumiera:
ECONOMIA

Uno spreco pari a 30 euro per ogni famiglia Calabrese

Codacons, 1/4 del cenone finisce in pattumiera: "Si acquista più del necessario"

Nel settore alimentare si concentrano le principali spese di fine anno in Calabria. Parliamo di circa 100 milioni di euro in alimenti e bevande varie che sfileranno sulle tavole dei Calabresi per la classica cena di San Silvestro ed il successivo pranzo di capodanno. Nessun taglio di spesa da parte dei consumatori Calabresi i quali, nonostante abbiano stretto la cinghia su regali e addobbi, non faranno mancare sulle loro tavole il pesce, la carne, i dolci e, ovviamente, il buon vino. Il rischio concreto è rappresentato dallo spreco – afferma il Codacons – stimiamo, infatti, che circa il 25% di cibi e bevande acquistati durante l’intero periodo delle festività finirà nella spazzatura, con una quota media di spreco alimentare pari a 30 euro a famiglia. Gli alimenti che sono a maggior rischio spreco sono pesce, latticini, dolciumi freschi, ma anche frutta e verdura che, non potendo essere conservati, andranno a finire nella spazzatura. Ciò a causa di una deprecabile tendenza che ci porta ad acquistare ben più del necessario, specie in occasione delle festività, quando le tavole vengono imbandite con ogni genere alimentare sovrastimando i reali consumi.
E’ evidente come serva diffondere una corretta cultura alimentare – aggiunge la nota del Codacons – per cercare di ridurre questi intollerabili sperperi, che rappresentano un vero e proprio schiaffo alla miseria, purtroppo, dilagante nel nostro paese. Per questo motivo abbiamo stilato una serie di consigli - prosegue il Codacons - su come risparmiare per Capodanno. Minori quantità. Quasi 1/4 di quanto acquistato per la grande cena di San Silvestro verrà, infatti, buttato, ecco perché è importante ridurre i quantitativi. Ricordiamo che lo scorso anno gli avanzi si sono accumulati fino all’epifania, per poi finire direttamente tra i rifiuti. Facciamo attenzione alla scelta del negozio: gli esercizi commerciali più convenienti per acquistare i prodotti alimentari sono gli hard discount, dove si può risparmiare fino al 50% rispetto ai negozi tradizionali; il mercato, dove il risparmio è del 30/35%; gli ipermercati che permettono di spendere fino al 25% in meno e i supermercati medi dove si acquista risparmiando tra il 10% e il 15%. Tuttavia, specie oggi, è importante la qualità, dunque se si ha un negoziante di fiducia si può decidere di spendere qualcosa in più, senza esagerare, in cambio di buoni consigli e della certezza di avere acquistato prodotti freschi e di qualità. L’importante è sapere però che il risparmio è possibile. Lista della spesa: non solo è importante scrivere ciò di cui si ha bisogno, ma è fondamentale rispettare quella lista. Ci si regali un po’ di tempo per prepararla evitando di omettere qualcosa e soprattutto decidendo i relativi quantitativi, si eviteranno così sprechi e acquisti inutili. Evitiamo, poi le primizie, in questo periodo i banchi della frutta si riempiono dei prodotti più stravaganti a tutto svantaggio del portafoglio. Preferiamo frutta e verdura di stagione. Verifichiamo che nelle bilance il riquadro della tara sia acceso ed indichi il peso della carta. Il rischio è quello di pagare la carta al prezzo del prosciutto. Attenzione alle scadenze. In questi giorni si ha fretta di acquistare ed inevitabilmente non si presta attenzione a molte cose, come la scadenza dei prodotti. Nei supermercati i prodotti che scadono prima sono messi in bella mostra. Proviamo ad allungare di più la mano e facciamo attenzione ai pacchi regalo, spesso contengono prodotti in scadenza. Per quanto riguarda i dolci, preferiamo quelli più semplici e naturali: saremo sempre in tempo ad arricchirli con una crema fatta in casa. Finita l’abbuffata, si brinda. Ci sono ottime marche di spumanti italiani e finanche Calabresi a prezzi ragionevoli. Brindiamo Calabrese. Per finire, ultimo ma fondamentale consiglio per non mangiare insieme alle lenticchie anche la tredicesima: ricicliamo gli avanzi. E, quando saremo stufi di mangiare le stesse cose, ricordiamo che un tempo le nostre nonne con gli avanzi ci facevano le polpette o una insalata.
28-12-2018 17:15

NOTIZIE CORRELATE


19-01-2019 - ATTUALITA'

Denti gialli: da cosa dipendono e come è possibile prevenirli?

L'importante è capire da cosa dipenda tale spiacevole fenomeno
19-01-2019 - ATTUALITA'

Vacanze alla scoperta del Mediterraneo: tutto quello che c'è da sapere

Le possibilità fornite dal Mediterraneo sono davvero numerose
19-01-2019 - ATTUALITA'

Reggio, Potere al Popolo denuncia l'esistenza diffusa di Barriere Architettoniche e Sensoriali in tutto il territorio della Città Metropolitana

costituito un gruppo di lavoro che si impegna sui problemi dei diritti socio-sanitari
18-01-2019 - ATTUALITA'

Reggio, guasto alla condotta della Diga del Menta: disservizi idrici in città

I tecnici Sorical sono già al lavoro per risolvere il problema
18-01-2019 - ATTUALITA'

Vertenza ATAM, riunione in Prefettura

La mediazione è valsa a ricomporre i rapporti tra le parti

ULTIME NEWS

CRONACA

Si era perso all'interno del Parco Nazionale d'Aspromonte: 47enne ritrovato dagli operai di Calabria Verde

Il 18 gennaio, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio coordinato del Reparto Carabinieri Parco Nazionale ...
ATTUALITA'

Janus River, 82 anni: il giramondo in bici fa tappa a Reggio Calabria e Villa San Giovanni VIDEO

ATTUALITA'

Sanità. Cotticelli: "il mio metodo è la condivisione. Il privato che fa bene va premiato" VIDEO

Reggio Calabria. Incontro con il Prefetto Michele di Bari per la prima uscita ...
ATTUALITA'

Motta SG, "caso" Virgin Radio: notizie rassicuranti dal Ministero dello Sviluppo Economico

Il Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per le attività territoriali Divisione VIII–Ispettorato territoriale Calabria con nota dello scorso 14 ...
ATTUALITA'

"Il mercato di via Filippini inaugurato ed abbandonato, quale futuro per il commercio reggino?"

Il mercato di Via Filippini rappresenta una struttura storica nel panorama del commercio reggino e, proprio in virtù di tale considerazione, nel Piano di Sviluppo ...
SPORT

CONI Calabria, Sissy Trovato Mazza, lo Sport, la voglia di vivere e l'appello del presidente Condipodero

Reggio Calabria. “Prendiamoci un istante, un secondo, un battito di ciglia, quel che serve per assaporare il vento sulle labbra, godere il sole ...
ATTUALITA'

'Ematologia in Calabria: strategie a confronto', importante convegno medico Sabato 19 a Lamezia Terme

‘Ematologia in Calabria: strategie a confronto’. E’ il titolo del Convegno regionale della sezione calabrese della SIE (Società ...
CRONACA

25° anniversario dell'eccidio degli Appuntati Scelti Antonino Fava e Vincenzo Garofalo, caduti nell'adempimento del dovere VIDEO

ATTUALITA'

Legalità e inclusione, presentato il progetto promosso dalla Fondazione Scopelliti e dal Comune di Villa San Giovanni VIDEO

CRONACA

Fava e Garofalo, i Procuratori Bombardieri e Petralia: "Eccidio per attaccare lo Stato" VIDEO

ATTUALITA'

Il Sindaco di Villa S.G. Siclari a muso duro: "Area integrata dello Stretto? Alcun tavolo sarà valido senza la nostra presenza"

Villa San Giovanni. “È inaudito, impensabile ed inaccettabile che il Comune di Villa San ...
SPORT

Reggina, Caso Grassani: estinto il procedimento fallimentare

La Reggina comunica che il giudice del Tribunale ordinario di Reggio Calabria, sezione fallimentare, ha dichiarato l’estinzione del procedimento prefallimentare a seguito dell’atto di rinuncia all’istanza di fallimento ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
I BASTALDI
CHISTI SIMU
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Le agevolazioni per gli invalidi per tasse comunali
  • Nuova piscina comunale.
  • Schifo in piazza zerbi
  • Mancata pulizia caditoia
  • Certi cittadini campioni di incivilta’
  • Degrado di una citta’
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica
Basta vittime 106