Saldi, si parte il 5 gennaio. Codacons: 'Necessari Saldi liberi tutto l'anno'
ECONOMIA

l'e-commerce registra crescite delle vendite a due cifre e gode di sconti liberi tutto l'anno

Saldi, si parte il 5 gennaio. Codacons: 'Necessari Saldi liberi tutto l'anno'

In Calabria il prossimo 5 gennaio prenderanno il via i saldi invernali 2019, per terminare il 28 febbraio. Come al solito non in tutte le regioni si partirà contemporaneamente, ad esempio, in Basilicata la corsa nei negozi potrà iniziare già il 2 gennaio mentre, in rete, è un rincorrersi di saldi più o meno reali. Secondo il Codacons le vendite durante i saldi sono destinate a registrare un drastico calo, seguendo un trend oramai consolidata negli ultimi anni. Il valore della spesa che le famiglie destineranno agli acquisti in sconto oscilla tra i 150 e i 200 euro; cifra leggermente inferiore rispetto alla media nazionale. “I saldi invernali non basteranno a risollevare le sorti del commercio in Calabria - afferma in una nota il Codacons - gli acquisti durante il periodo di sconti, infatti, faranno registrare anche nel 2019 una pesante flessione. Questo perché da un lato la data di partenza delle promozioni al termine delle feste natalizie e di capodanno è assolutamente inadeguata, avendo le famiglie Calabresi già svuotato i portafogli tra regali e spese alimentari. In secondo luogo i consumatori hanno modificato profondamente le proprie abitudini, spostando gli acquisti verso l’ e-commerce che registra crescite delle vendite a due cifre e che può godere di sconti liberi tutto l’anno”. “In tale contesto i saldi di fine stagione appaiono del tutto obsoleti e andrebbero eliminati del tutto, per fare posto sia a iniziative come il “black friday” che registrano il grande favore dei consumatori, sia alla liberalizzazione degli sconti, lasciando agli esercenti la facoltà di scegliere quando e come scontare la propria merce”. Apparentemente, il limite temporale imposto dalla legge sulla data di inizio, servirebbe a tutelare proprio i commercianti, soprattutto gli esercizi di vicinato, dalla corsa al ribasso dei prezzi. Intanto, specie in un periodo di difficoltà economica, per i Consumatori la scelta si riduce ad effettuare gli acquisti durante le feste ovvero a rinviarli durante il periodo dei saldi, cercando di rimanere insensibili ai richiami dei media e della tradizione...oppure ricorrere ad altre soluzioni per comprare a prezzi più vantaggiosi. Come gli outlet, dove trovare merce (a volte difettata) a prezzi convenienti o acquistare in rete, dove gli sconti sono a portata di mouse, anche se le truffe sono dietro l’angolo. Non è un caso se quest’anno - secondo il Codacons - un regalo su tre è stato acquistato on line. Per fronteggiare questa “nuova” concorrenza molti negozianti, non potendo scegliere autonomamente quando effettuare i saldi, ricorrono all’artifizio dei pre-saldi riservati alla clientela affezionata. Alla luce di queste considerazioni, ci sarebbe da interrogarsi se i limiti normativi per i saldi siano effettivamente utili per qualcuno, quando finanche i negozianti, più o meno velatamente, li aggirano. Ai Consumatori non convengono perché preferirebbero avere sempre la possibilità di acquistare prodotti a prezzi ridotti; i commercianti provano ad aggirarli per incontrare il favore della loro clientela... Si tratta di una inutile gabbia per i commercianti, di un freno per i consumi, visto che la legge li fa partire quando, ormai, i portafogli sono vuoti. Una scelta suicida - continua il Codacons- che farà in modo che anche quest’anno si registrerà l’ennesimo flop. Le famiglie calabresi, infatti, non prevedono di effettuare grandi acquisti durante gli sconti ne’ dedicheranno significativi budget di spesa ai saldi, al punto che neppure il 40% dei Calabresi approfitterà dei saldi per fare acquisti. Ma allora perché ci sono i saldi ? La normativa risale all’epoca fascista. Quando nel lontano ‘39 vennero introdotte le “vendite di liquidazione e straordinarie”, alle quali appartengono, appunto, i saldi. Eppure l’evoluzione del commercio, con le nuove possibilità di acquistate a prezzi scontati tutto l’anno, dovrebbe far comprendere come la regolazione dei saldi non convenga più a nessuno e che anzi è dalla loro liberalizzazione che si può provare ad avere qualche occasione in più per incontrare il favore degli acquirenti. Secondo il Codacons i saldi oramai non attirano più i consumatori e rappresentano una formula obsoleta che dev’essere abbandonata in favore di saldi liberi tutto l’anno. Solo in questo modo potremo ridare ossigeno ai Consumatori e, di riflesso, ai commercianti. Gli stessi commercianti che stanno morendo soffocati dalle vendite in rete che, grazie a costi ridottissimi ed alla possibilità di effettuare promozioni tutto l’anno, fatturano sempre più. E mentre i grandi gruppi di vendite on line, come Amazon o Yoox, crescono, sono sempre di più i piccoli esercizi commerciali che abbassano le serrande, ingabbiati, come sono, tra tasse e lacci e lacciuoli di una politica che pensa di risollevare l’economia con leggi di un secolo addietro.
29-12-2018 15:13

NOTIZIE CORRELATE


19-01-2019 - ATTUALITA'

Denti gialli: da cosa dipendono e come è possibile prevenirli?

L'importante è capire da cosa dipenda tale spiacevole fenomeno
19-01-2019 - ATTUALITA'

Vacanze alla scoperta del Mediterraneo: tutto quello che c'è da sapere

Le possibilità fornite dal Mediterraneo sono davvero numerose
19-01-2019 - ATTUALITA'

Reggio, Potere al Popolo denuncia l'esistenza diffusa di Barriere Architettoniche e Sensoriali in tutto il territorio della Città Metropolitana

costituito un gruppo di lavoro che si impegna sui problemi dei diritti socio-sanitari
18-01-2019 - ATTUALITA'

Reggio, guasto alla condotta della Diga del Menta: disservizi idrici in città

I tecnici Sorical sono già al lavoro per risolvere il problema
18-01-2019 - ATTUALITA'

Vertenza ATAM, riunione in Prefettura

La mediazione è valsa a ricomporre i rapporti tra le parti

ULTIME NEWS

CRONACA

Si era perso all'interno del Parco Nazionale d'Aspromonte: 47enne ritrovato dagli operai di Calabria Verde

Il 18 gennaio, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio coordinato del Reparto Carabinieri Parco Nazionale ...
ATTUALITA'

Janus River, 82 anni: il giramondo in bici fa tappa a Reggio Calabria e Villa San Giovanni VIDEO

ATTUALITA'

Sanità. Cotticelli: "il mio metodo è la condivisione. Il privato che fa bene va premiato" VIDEO

Reggio Calabria. Incontro con il Prefetto Michele di Bari per la prima uscita ...
ATTUALITA'

Motta SG, "caso" Virgin Radio: notizie rassicuranti dal Ministero dello Sviluppo Economico

Il Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per le attività territoriali Divisione VIII–Ispettorato territoriale Calabria con nota dello scorso 14 ...
ATTUALITA'

"Il mercato di via Filippini inaugurato ed abbandonato, quale futuro per il commercio reggino?"

Il mercato di Via Filippini rappresenta una struttura storica nel panorama del commercio reggino e, proprio in virtù di tale considerazione, nel Piano di Sviluppo ...
SPORT

CONI Calabria, Sissy Trovato Mazza, lo Sport, la voglia di vivere e l'appello del presidente Condipodero

Reggio Calabria. “Prendiamoci un istante, un secondo, un battito di ciglia, quel che serve per assaporare il vento sulle labbra, godere il sole ...
ATTUALITA'

'Ematologia in Calabria: strategie a confronto', importante convegno medico Sabato 19 a Lamezia Terme

‘Ematologia in Calabria: strategie a confronto’. E’ il titolo del Convegno regionale della sezione calabrese della SIE (Società ...
CRONACA

25° anniversario dell'eccidio degli Appuntati Scelti Antonino Fava e Vincenzo Garofalo, caduti nell'adempimento del dovere VIDEO

ATTUALITA'

Legalità e inclusione, presentato il progetto promosso dalla Fondazione Scopelliti e dal Comune di Villa San Giovanni VIDEO

CRONACA

Fava e Garofalo, i Procuratori Bombardieri e Petralia: "Eccidio per attaccare lo Stato" VIDEO

ATTUALITA'

Il Sindaco di Villa S.G. Siclari a muso duro: "Area integrata dello Stretto? Alcun tavolo sarà valido senza la nostra presenza"

Villa San Giovanni. “È inaudito, impensabile ed inaccettabile che il Comune di Villa San ...
SPORT

Reggina, Caso Grassani: estinto il procedimento fallimentare

La Reggina comunica che il giudice del Tribunale ordinario di Reggio Calabria, sezione fallimentare, ha dichiarato l’estinzione del procedimento prefallimentare a seguito dell’atto di rinuncia all’istanza di fallimento ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
ASPETTANDO IL TG
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
EUREKA
Quiz Show
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Le agevolazioni per gli invalidi per tasse comunali
  • Nuova piscina comunale.
  • Schifo in piazza zerbi
  • Mancata pulizia caditoia
  • Certi cittadini campioni di incivilta’
  • Degrado di una citta’
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
Basta vittime 106
idomotica