Riparti Calabria: dalla Regione 10 milioni di euro ai Comuni per le famiglie in difficoltà
ECONOMIA

L'assessore Gallo: «Misura essenziale per contenere le ripercussioni della crisi»

Riparti Calabria: dalla Regione 10 milioni di euro ai Comuni per le famiglie in difficoltà

Detto fatto. Con decreto in via di pubblicazione, la Regione procederà nelle prossime ore al trasferimento, in favore dei Comuni calabresi, di 10 milioni di euro. Obiettivo: sostenere le famiglie più fragili.
L’iniziativa, che si caratterizza come primo passo di un intervento finanziariamente più corposo, è curata dal Dipartimento Lavoro, Formazione e Politiche Sociali, nell’ambito del pacchetto “Riparti Calabria”, definito e presentato agli inizi di Maggio dalla giunta regionale presieduta da Jole Santelli. A promuovere e coordinare la specifica misura, l’Assessorato regionale al welfare, guidato da Gianluca Gallo. In particolare, coi fondi ritagliati nel Pac Calabria 2014-2020-Asse 10 “Inclusione Sociale” – Obiettivo specifico 9.1, si punterà a soddisfare i bisogni più urgenti ed essenziali dei nuclei familiari in stato di necessità, con priorità accordata ai soggetti (residenti in Calabria) non già beneficiari di sostegno pubblico, per garantire il diritto al sostentamento alimentare alla platea più ampia possibile di cittadini segnati dalle conseguenze della pandemia. In quest’ottica, mezzo milione d’euro sarà riservato per l’erogazione di buoni spesa in favore di famiglie al cui interno vi sia la presenza di persona con disabilità.
Spiega l’Assessore Gallo: «Già nei prossimi giorni la Regione procederà alla stipula di convenzioni con i Comuni, per far partire così gli avvisi pubblici attraverso i quali, da parte degli stessi Comuni, saranno individuate le famiglie cui assegnare, quale contributo una tantum, un buono spesa. Quest’ultimo, a seconda del numero dei componenti del gruppo familiare, potrà arrivare fino ad un massimo di 500 euro, 550 in caso di presenza di bambini di età inferiore ai 3 anni, da spendere per l’acquisto di generi alimentari, farmaci e parafarmaci, prodotti per l’igiene, beni di prima necessità». Prosegue Gallo: «La priorità sarà accordata alle famiglie che non abbiano beneficiato di sostegno pubblico o che comunque nel periodo di lockdown, tra il 9 Marzo ed il 3 Maggio scorsi, abbiano percepito tali aiuti o altri redditi in misura non superiore alla cifra di 780 euro. In seconda battuta, compatibilmente con le risorse disponibili, si provvederà ad assicurare i buoni anche a famiglie o persone comunque in stato di bisogno, in base all’Isee». Aggiunge l’Assessore: «Tra le situazioni di disagio da prendere in considerazione rientreranno gli effetti economici negativi, anche temporanei, legati all’emergenza Covd 19, come ad esempio la perdita o la riduzione del lavoro senza attivazione di ammortizzatori sociali o l’impossibilità di percepire reddito derivante da prestazioni occasionali o stagionali o intermittenti, per effetto della contrazione delle chiamate. Uno strumento, dunque, per accordare forme di sostegno a strati sociali sin qui esclusi del tutto o quasi da ogni aiuto, e che va ad aggiungersi ai provvedimenti in favore degli studenti universitari fuori sede, tassello di un mosaico più ampio che è indispensabile ricomporre con spirito di solidarietà e senso di responsabilità per tutelare al massimo i calabresi».
Maggiori informazioni e tutta la documentazione utile saranno a breve disponibili sul portale internet della Regione Calabria.
01-06-2020 18:23
Questa notizia è stata letta 7065 volte

NOTIZIE CORRELATE


23-01-2021 - ATTUALITA'

'La Regione Calabria non ha la contezza dei problemi delle attività commerciali, ristori inadeguati'

'Non bastano nemmeno per 15 giorni di spese'
23-01-2021 - ATTUALITA'

Gesto intimidatorio contro una dipendente del Comune di Roccella Jonica

La vicinanza del Comune
23-01-2021 - ATTUALITA'

L'addio al Dottor Tarsia strappato via dal COVID-19, il cordoglio dell'Ordine dei Medici di Reggio Calabria

Lutto tra i medici di famiglia per la perdita del primo collega ucciso dal virus

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

"Morte Bartolo Tarsia, Governo e Regioni ci proteggano: troppi camici bianchi caduti"

Bartolo Tarsia, medico di famiglia di 69 anni, di Reggio Calabria, colpito dal Covid19, è deceduto dopo una lunga lotta contro il virus e 15 giorni di ricovero in ospedale. La ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sequestrata quasi una tonnellata di 'nannata' e contestate sanzioni per oltre 50 mila euro

Arginare il fenomeno distruttivo della pesca del novellame di sarda “bianchetto” (cd nannata) e bloccare la successiva ...
CRONACA

Palmi. Chiuso affittacamere abusivo, guadagni fino a 250 euro al mese mai dichiarati

Palmi. Nei giorni scorsi, a Palmi, in località Scinà, i Carabinieri, insieme alle unità specializzate del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Reggio Calabria, e alla Polizia ...
ATTUALITA'

Reggio, procedono i lavori sul waterfront. Da lunedì la riqualificazione di viale Zerbi

Reggio Calabria. La tutela dello straordinario patrimonio arboreo della storica Pineta Zerbi è stata al centro di un intervento programmato dall'Amministrazione comunale in ...
ATTUALITA'

Tumore alla mammella, Sapia chiede a Longo il ripristino delle Chirurgie bloccate da un decreto di Cotticelli

«È doveroso assicurare la piena assistenza delle donne con tumore alla mammella. A riguardo vanno riviste le scelte del ...
ATTUALITA'

Scuola. Docenti e Ata Covid, problemi senza fine: arrivano gli stipendi ma con importo più basso

Entro mercoledì prossimo, 27 gennaio, una parte dei supplenti docenti e Ata Covid si vedranno finalmente accreditato lo stipendio: lo ha comunicato ...
CRONACA

Reggio Calabria. Il Covid si porta via il medico di base Bartolo Tarsia

Reggio Calabria. "Anche Reggio piange la morte di un collega (sano) morto oggi di Covid. Riposa in pace Bartolo". Con queste parole commose il dottor Massimo Martino direttore del Centro Trapianti Midollo ...
ATTUALITA'

Dichiarazioni Augias "Calabria terra irrecuperabile", Spirlì: "Chieda scusa"

«Ho imparato dalla mia Fede a essere compassionevole con la gente che soffre, soprattutto di disturbi mentali. Chi offende parte certamente da questa patologia: quando la mente patisce, la lingua ...
ATTUALITA'

"Strutture sanitarie ASP. Perché non si parla dei locali delle Guardie Mediche di Calanna e Gallico?"

Ormai è risaputo che deve succedere l’evento perché se ne parli. Le pericolose criticità del poliambulatorio e dei locali di ...
ATTUALITA'

Tentato omicidio di un agente della polizia locale a Bari, la solidarietà di Falcomatà a Decaro

"Ho scritto al sindaco di Bari, Antonio Decaro, per esprimere la solidarietà e la vicinanza della Città di Reggio Calabria agli amici baresi ed al ...
AMBIENTE

Discarica Melicuccà. Marcello Anastasi presenta un'interrogazione scritta al presidente della Giunta regionale e all'assessore all'Ambiente

Reggio Calabria. In una interrogazione scritta al presidente della Giunta ...
POLITICA

Reggio Calabria. La Città metropolitana conferma la data del voto: alle urne domani

Reggio Calabria. Di seguito il comunicato diramato dal sindaco Giuseppe Falcomatà sulla decisione di svolgere domani (domenica 24 gennaio) le elezioni metropolitane, nonostante il ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SU IL SIPARIO!
RAC MAGAZINE
Con Giovanni Mafrici
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
SUONAVA L'ANNO
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Teatro

Ore 22.30

Touchè
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica