Addio Don Peppino Fucą. Si č spento Il Mago delle granite conosciuto in tutto il Mondo
EDITORIALI

Una persona da ricordare !

Addio Don Peppino Fucą. Si č spento Il Mago delle granite conosciuto in tutto il Mondo

Non è certo l’anno favorevole per Favazzina. Il Borgo con millenni di anni di storia entusiasmante, registra oggi l’ennesimo fatto che le sottrae un vero e proprio pezzo di identità.
Non è la meravigliosa spiaggia portata via da un mare crudele, nè l’abbandono totale in cui si trova da decenni una delle località più gettonate della costa viola. Questa volta si tratta di un Uomo. E che uomo. Un padre, un marito devoto, e – per non tradire la sua immensa calabresità - un imprenditore che ha fatto della sua vita una missione, per rimanere caparbiamente attaccato alla sua Terra, sfruttandone decisamente con orgoglio, le sue qualità naturali. Ai limoni di Favazzina Don Peppino Fucà ha dedicato la sua tenace vita. Con un premi-agrumi di plastica da poche lire, col vecchio sistema della salamoia, e con l’aiuto della moglie e delle splendide brioches, la cui cottura inondava col suo profumo tutto il borgo, alle quattro del mattino dei mesi estivi, il Mago delle granite iniziava la sua carriera di creatore dei gusti più ricercati delle migliori granite del sud d’italia. Piano piano, con la assoluta genuinità di un prodotto ricercato, prima da centinaia e poi da migliaia di turisti e di indigeni, ha creato un richiamo formidabile, ricostituendo quella identità cultural-gastronomica, emblema della rinascita di quello che fu il paese della cereria della diocesi di Reggio e Napoli, del mulino più rinomato della zona e del pastificio ad esso legato.
Don Peppino, l’inventore della trovata più vicina all’uovo di Colombo che si sia mai inventata, l’acqua freddissima!, mancherà a tutti noi per la sua bonomia, per la sua grande signorilità, da uomo d’altri tempi, amante delle buone maniere, come del rigore che si addice agli uomini veri di Calabria. Peppino ha servito la sua terra come altri mai. Docile coi bambini, molti dei quali sono cresciuti con le sue granite, ricordava di ognuno, magari oggi affermato radiologo o internista, il gusto preferito e ….guai a non accettare la sua amichevole e garbata offerta della prima granita dell’anno!
Avremmo voluto fosse immortale, anche se le sue granite, per mano dei figli, proseguiranno il loro cammino, soprattutto se una dannata burocrazia consentirà la sistemazione di una spiaggia distrutta da un vero maremoto nel dicembre scorso.
Sinceramente, ci sarebbe di che scoraggiarsi: due eventi naturali, la morte di Don Peppino con i suoi meravigliosi novantanni, e la distruzione di tutta la spiaggia! Forse il Mago delle granite non ha resistito a vedere il suo borgo scomparire ed ha voluto andarsene per non registrare l’incuria dell’uomo, governare per anni tra il silenzio più assoluto, l’assuefazione, la sopportazione e peggio, il maledetto clientelismo da vassalli che mandano avanti chi non ha mai fatto nulla e non farà mai nulla, tranne che l’occupare posti di potere. Effimero quanto mai. La burocrazia si lotta a colpi di prese di posizione dure, talvolta veementi, contro ogni mafia soprattutto quella che alberga in ogni dove, tra la burocrazia, la politica, la gente che potrebbe e non fa , per tenere sempre le redini del non fare e non far fare. Ma Don Peppino non merita tutto questo e Favazzina si sta risvegliando e sta gridando a gran voce il suo diritto a vivere. Un agguerrito Comitato è sorto, forte dei suoi diritti e della assoluta volontà di non piegare la testa. Comitato che in tutte le sue componenti si stringe, non potendolo fare materialmente, attorno al simbolo, oggi scomparso, della rinascita del Borgo ed alla sua famiglia, con commozione e rispetto umano.
Non sarà facile, ricostruire vincendo una burocrazia ed un pregiudizio che ha sempre colpito maldestramente Scilla e Favazzina, ma don Peppino lo merita, con tutti quelli che sulle orme del grande artigiano della granita, fanno ogni anno sacrifici inenarrabili nei lidi, meta di tanta gente, nei luoghi di ristoro, dove trovi il sorriso ad accoglierti, anche se non sei nessuno.
Il Comitato e la popolazione pretendono la ricostruzione di Favazzina. Tutti lo dobbiamo a Don Peppino ed alla sua memoria.
Da quaranta anni frequento il Borgo, nello scrivere queste righe gli occhi mi si riempiono, non me ne vergogno, ma Don Peppino Fucà era Favazzina.
Ciao Mago!
09-05-2020 13:45
Questa notizia è stata letta 21644 volte

NOTIZIE CORRELATE


16-08-2022 - SPETTACOLO

A Tropea la prima edizione dell'evento di beneficenza "Donare č Vita"

Gran parte del ricavato verrą donato all'associazione Centro di Solidarietą 'Don Mottola'
15-08-2022 - SPORT

Reggio ai Campionati europei di Danza Contemporanea e Jazz in Macedonia

In pista a Skopje nel mese di settembre ci saranno le atlete dell'Asd Copacabana
15-08-2022 - ATTUALITA'

I volontari della Don Milani pronti a ripartire per un nuovo anno di impegno

Dopo le numerose collaborazioni dello scorso anno l'associazione apre a nuove sinergie
14-08-2022 - CULTURA

A Brancaleone Vetus la sinergia valorizza la Grotta della "Madonna del Riposo"

Il presidente della Pro Loco, Carmine Verduci, fa il punto della situazione e rilancia l'importanza dei borghi
14-08-2022 - ATTUALITA'

Feste di settembre: la preoccupazione dei commercianti reggini per l'organizzazione

Il consigliere comunale Caridi interviene divulgando la nota degli esercenti del territorio

ULTIME NEWS

SPETTACOLO

La magia della caccia al tesoro di Harry Potter sbarca a Santa Caterina dello Ionio

Mercoledì 17 agosto dalle 17,30 si terrà a Torre Sant'Antonio (Santa Caterina dello Ionio) la prima edizione calabrese della divertente caccia al tesoro ispirata alle ...
SPORT

Con Semmah e Paone la CorriCastrovillari conquista i titoli regionali

A Marcellinara (Cz), Ahmed Semmah e Francesca Paone vincono il titolo regionale individuale, maschile e femminile, di corsa su strada. La vittoria della gara è del giovane podista della CorriCastrovillari che ...
CULTURA

L'associazione arbėreshė RriMi Bashkė ripercorre la tragica storia di 'Quel giorno a Melissa'

Davvero ricca di spettacoli e appuntamenti culturali l’estate pallagorese, dove si susseguono eventi e incontri che ottengono grande successo e partecipazione, come ...
ATTUALITA'

Carceri: suicidi anche a causa del modello detentivo che genera vessazioni

L’altissimo numero dei suicidi fra i detenuti, 52 quelli che da gennaio a oggi hanno deciso di evadere dalla vita, è in parte ascrivibile anche al fallimento del modello detentivo che con la falsa ...
CRONACA

Reggio Calabria, incrementati i controlli della Polizia Stradale

La settimana compresa tra l’8 ed il 14 agosto u.s. è stata caratterizzata da un notevole incremento del flusso veicolare che ha interessato sia la viabilità autostradale che ordinaria della Provincia di Reggio ...
CULTURA

A Gambarie appuntamento con 'Il dialetto fra tradizione e contemporaneitą'

La rassegna “Gambarie da leggere”, organizzata dall’Amministrazione comunale di Santo Stefano in Aspromonte, all’interno degli eventi culturali dell’estate 2022, continua con ...
SPETTACOLO

Carolina Elisabetta Gaudio č Miss Bronzi 2022

Carolina Elisabetta Gaudio è Miss Bronzi, ha 19 anni e viene da Cosenza. Si piazza invece al secondo posto con la fascia Miss Rocchetta Bellezza Laura Filardi 25 anni di Siderno, Miss terza classificata Alessia Alfarano 18 anni di Caminia, Miss Quarta ...
CULTURA

Al Festival Euromediterraneo di Altomonte arrivano Tommaso Labate e Dario De Luca

La Cultura non si ferma ad Altomonte, proprio come recita lo slogan della trentacinquesima edizione del Festival Euromediterraneo “Non fermiamo la Cultura”, e la rassegna 2022 prosegue ...
CRONACA

Comune di Bagnara Calabra, morto assessore Rocco Salerno

Grave lutto per la comunità di Bagnara Calabra. Si è spento, infatti, a causa di un male incurabile che lo affliggeva da mesi, Rocco Salerno, 43enne assessore alle Attività produttive e Sviluppo economico del Comune della ...
SPETTACOLO

Il maestro Dario D'Ignazio in concerto a Santa Caterina dello Jonio

A seguito del rischio maltempo l'esibizione del pianista Dario D'Ignazio è stata spostata e si svolgerà il 19 agosto alle ore 20,30. Il maestro si esibirà, per l'unica data calabrese, ...
SPETTACOLO

Calabria dietro le quinte, proseguono gli eventi di New Theatre Training

Proseguono gli eventi artistici del progetto “New theatre training”, giunto alla quinta annualità e promosso dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte ...
AMBIENTE

A Scilla, l'evento 'Vivere con il mare, valorizzare il patrimonio costiero'

Giovedì 18 agosto, alle ore 21.00, il Flag dello Stretto Tirreno 2 sarà in piazza San Rocco a Scilla (Rc), con l’evento “Vivere con il mare, valorizzare il patrimonio costiero”, ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

STRETTAMENTE PERSONALE
Stracult Edition
RASSEGNA STAMPA
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
SUONAVA L'ANNO
Liquore Tedesco
CALABRIA VERDE
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • autobus regionali non passano da paese. PORTO CITTĆ  METROPOLITANA, ISOLATO DA MEZZI PUBBLICI
  • Lampione non funzionante
  • Indignata con l’asp di Reggio Calabria
  • stato di abbandono totale
  • Siamo il Sud del Mondo
  • Fogna
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
ISTITUTO DE BLASI
idomotica
Italpress