Comuni, Anci Sicilia "Sistema continuamente mortificato"

PALERMO (ITALPRESS) - "L'assemblea di oggi nasce dalla volontà di sostenere e ribadire le posizioni degli enti locali, posizioni continuamente mortificate soprattutto dalla madre di tutti i problemi, ovvero la mancata applicazione del federalismo fiscale che ha messo in ginocchio il sistema delle autonomie locali". Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia, che questo pomeriggio ha aperto l'Assemblea dei sindaci siciliani, e ha esposto un quadro dettagliato delle maggiori criticità degli enti locali. Per esempio, l'abbandono del criterio della finanza derivata; la mancata applicazione della legge 42 del 2009 sul federalismo fiscale; la riduzione dei trasferimenti regionali e nazionali; la difficoltà nella gestione dei tributi locali e inadeguatezza della società regionale di riscossione dei tributi, ovvero Riscossione Sicilia; la necessità di un confronto strutturato e duraturo tra Stato, Regione Siciliana ed enti locali; l'alto numero di Comuni in crisi finanziaria tra dissesti e pre-dissesti; Comuni che pagano in ritardo i debiti commerciali; Comuni che, nella maggior parte dei casi, approvano gli strumenti finanziari dopo la scadenza dei termini. E ancora: carenza di figure professionali nei servizi finanziari, negli uffici tecnici e nei servizi sociali; criticità delle attuali norme in materia di assunzione del personale degli enti locali; anomalia derivante dal mancato recepimento in Sicilia delle norme, vigenti nel resto d'Italia, in materia di incentivi all'associazionismo fra i comuni; criticità sul piano della riscossione dei tributi locali; mancata applicazione anche in Sicilia dei fabbisogni standard; il paradosso della norma che, prevista nell'ultima Legge di Bilancio, stanzia 100 milioni di euro in favore di tutti i comuni in crisi finanziaria ad eccezione di quelli siciliani (commi da 775 a 777 della legge 30 dic. 2000 n.178). Anci Sicilia parla anche di risorse stanziate per assunzioni di assistenti sociali, in deroga alle norme in materia di personale, destinate solamente ai distretti socio-sanitari nei quali c'era già una minima presenza di tali figure, lasciando del tutto privi di finanziamento quegli ambiti dove si registravano ridottissime presenze di tale personale (art. 1 comma 797 della legge 30 dicembre 2020 n.178); previsioni normative con specifiche finalità che erogano risorse finanziarie in favore degli enti locali con maggiore capacità di progettazione escludendo, di fatto, in maniera paradossale gli enti in difficoltà. L'associazione dei Comuni siciliani ricorda inoltre che il governo regionale, nella Legge di Stabilità 2020, ha previsto significative risorse attraverso un Fondo perequativo per consentire riduzioni ed esenzioni di tributi locali in favore degli operatori economici e risorse per investimenti rispetto ai quali a tutt'oggi, a distanza di oltre un anno, non si hanno ancora adeguate informazioni sul loro utilizzo. E infine, si reclama il mancato allineamento alle norme regionali in materia di ordinamento degli enti locali con le norme nazionali in materia finanziaria e sul personale. "Per tutti questi motivi - ha aggiunto il presidente Orlando - chiediamo un tavolo di confronto tra Stato, Regione ed Enti locali in cui sia possibile affrontare complessivamente la condizione di sofferenza dei comuni siciliani". Se da un lato il segretario generale dell'ANCI Sicilia, Mario Emanuele Alvano, che ha coordinato i lavori dell'Assemblea, ha ribadito la necessità di una sede adeguata di confronto per superare i limiti dell'attuale quadro normativo e per garantire i servizi essenziali ai cittadini, dall'altro il vicepresidente vicario dell'Associazione, Luca Cannata, ha sottolineato che "la difficile situazione economica vissuta in questi mesi di emergenza sanitaria e la profonda incertezza in merito all'erogazione delle risorse, non ci permette di dare sicurezza e fiducia ai nostri concittadini. Per questo chiediamo maggiori trasferimenti e maggiore elasticità nell'applicazione delle norme". "L'Assemblea - ha concluso il Orlando - vede una condivisione unanime di analisi e proposte e sta valutando iniziative forti per il coinvolgimento di Stato e Regione".

by ITALPRESS

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Covid: zona bianca e green pass, le ordinanze di Spirlì

Il presidente della Regione, Nino Spirlì, ai fini del contenimento della diffusione del Covid-19, ha firmato due ordinanze (numero 43 e 42) con cui, rispettivamente, si applicano in Calabria le misure previste per la “zona bianca” ...
ATTUALITA'

CasaPound Reggio Calabria riqualifica la stele del brigadiere Pietro Laganà

In data odierna, i militanti di Casapound sono intervenuti sul luogo e hanno pulito il busto del Brigadiere, deturpato dalla colla, e la piazzetta circostante, restituendo alla nobile figura l’onore e la ...
ATTUALITA'

AstraZeneca e seconda dose, Sileri: "Vaccinazione eterologa sicura"

Sempre sotto i riflettori la seconda dose del vaccino anti Covid dopo aver effettuato la prima con AstraZeneca e lo stop all'obbligo delle mascherine all'aperto. "La vaccinazione eterologa è stata ...
SANITA'

Covid: 881 positivi, 17 vittime. Positività stabile

Sono 881 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.197. Sono invece 17 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 28. Sono 150.522 i tamponi molecolari e ...
SANITA'

Covid: in Calabria da lunedì riaperture e stop coprifuoco

Il presidente ff della Regione Calabria Nino Spirlì ha firmato due ordinanze con cui, rispettivamente, si applicano in Calabria le misure previste per la "zona bianca" dopo l'ordinanza del ministro della Salute del 18 e si ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 54 nuovi casi positivi in Calabria, 3 a Reggio e provincia

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 911859 (+1.561). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 68659 (+54) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi ...
POLITICA

Berlusconi: "Io ancora in campo e intendo rimanerci"

Silvio Berlusconi "ancora in campo e intendo rimanerci nonostante tutto quello che mi è successo in questi anni, nonostante le tante inchieste giudiziarie infondata". Così il leader azzurro, oggi all'iniziativa di Forza Italia, ...
SANITA'

Zona bianca in tutta Italia da domani: cosa cambia, le regole

Zona bianca in tutta Italia a partire da domani, 21 giugno, con la sola eccezione della Valle d'Aosta che resta l'unica regione ancora in zona gialla. Misure e regole anti covid meno restrittive, quindi, saranno valide anche per ...
ATTUALITA'

Papa: apriamo cuore ai rifugiati, siamo una sola famiglia

Oggi si celebra la Giornata mondiale del rifugiato. Lo ha ricordato il Papa all'Angelus. "Apriamo il nostro cuore ai rifugiati, facciamo nostre le loro tristezze, le loro gioie, impariamo dalla loro coraggiosa resilienza. Cosi tutti ...
SPETTACOLO

Festival Corti Cosenza: Resoconto prima serata e lancio prossimi appuntamenti

Una festa per ricominciare a vivere dopo la paura della pandemia. Corti Cosenza ha ripreso le sue attività, sabato 19 giugno, all’interno del Teatro Rendano che ha ospitato la prima serata ...
ATTUALITA'

A Rende cittadinanza onoraria a figlia "Che" Guevara

"L'amore si ripaga solo facendolo tornare indietro". Con queste parole Aleida Guevara, figlia di Ernesto Che Guevara, ha salutato, nella sala consiliare di Rende, il conferimento della cittadinanza onoraria da parte dell'amministrazione ...
SANITA'

Stop mascherine all'aperto, si valuta l'anticipo a luglio

Quasi tutto il Paese in zona bianca e senza coprifuoco da lunedì prossimo e - forse - molto presto senza l'obbligo di mascherina all'aperto. L'ultimo simbolo del Covid sta per cadere anche in Italia, ma la data definitiva ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RASSEGNA STAMPA
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
REGGIOTV SALUTE
Ogni giorno al TG con Eduardo Lamberti Castronuovo
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
ISTITUTO DE BLASI
idomotica
Italpress