Proteste anti Covid da Milano a Napoli, da Torino a Trieste

ROMA (ITALPRESS) - Proteste anti Covid da Milano a Napoli, da Torino a Trieste. Ristoratori, barman, piccoli artigiani ma anche rappresentanti del mondo della danza, dello spettacolo e dell'animazione sono scesi in piazza per manifestare il loro disappunto contro gli ultimi provvedimenti adottari per contrastare la pandemia. A Milano due persone sono state fermate dalla Polizia dopo gli scontri con i circa 300 manifestanti che hanno protestato, anche con petardi e bombe molotov. Il corteo è partito da Corso Buenos Aires alle 20.30 e ha raggiunto Palazzo Lombardia, sede della Regione Lombardia, dove i manifestanti hanno cercato di raggiungere i piedi del grattacielo. La polizia, schierata in tenuta antisommossa, ha respinto l'avanzata con il lancio di lacrimogeni. Gli agenti hanno quindi cominciato a avanzare, inducendo i manifestanti, un gruppo molto eterogeneo, a ritirarsi verso stazione Centrale e poi fino a via Benedetto Marcello, dove sono avvenuti i due fermi. Lungo il percorso, sia verso Palazzo Lombardia che durante la ‘ritiratà, i manifestanti hanno lasciato dietro di loro numerosi danni a tram, motorini, biciclette, arredo urbano. A Napoli doveva essere la manifestazione dei ristoratori e dei barman ma a Piazza del Plebiscito si sono riunite praticamente tutte le categorie maggiormente colpite dalla crisi economica e sociale. Dopo circa due ore di flash mob i tanti piccoli gruppi di persone si sono diretti verso il poco distante Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania, in un clima di totale tranquillità. La folla si è poi dispersa. Soltanto alcune persone, almeno una ventina, hanno provato a raggiungere il lungomare per bloccare il traffico, ma sono state fermate dalle forze dell'ordine. A Torino la doppia manifestazione di protesta, nelle piazze Vittorio Veneto e Castello, è rapidamente degenerata. I manifestanti che protestavano contro il nuovo lockdown, hanno effettuato i primi lanci di bottiglie e bombe carta scandendo cori "libertà, libertà". Tra di loro anche gruppi di ultras, tra cui ci sarebbero stati anche dei fermati, sui quali sono in corso le valutazioni del caso. Rovesciato qualche bidone della spazzatura, e vandalizzati i monopattini che si trovavano in piazza Castello. Registrate alcune cariche di alleggerimento da parte delle forze dell'ordine. Durante questi attimi concitati, è stato registrato anche un ferito, soccorso dal 118. Gli atti di vandalismo si sono estesi da piazza Castello, dove era previsto l'avvio di uno dei due cortei, verso via Roma dove alcune vetrine sono andate in frantumi. Dieci persone sono state fermate dalle forze dell'ordine durante le manifestazioni anti-lockdown. Gli scontri in piazza Castello sono continuati, un rogo è stato acceso all'imbocco di via Po, mentre bombe carte e fumogeni sono stati esplosi in vari punti. La polizia ha presidiato la parte della piazza più vicina alla sede della Regione. Lacrimogeni sono stati invece lanciati dal lato della prefettura. Scontri in piazza anche a Trieste, dove alcuni dei manifestanti hanno lanciato fumogeni contro la Prefettura. Colpiti anche carabinieri e rappresentanti della stampa.

by ITALPRESS

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Quattro decessi al Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che nelle ultime ventiquattro ore si sono registrati 4 decessi. I decessi sono di quattro uomini, due ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. L'amministrazione comunale incontra i rappresentanti dei lavoratori di Idrorhegion

L'amministrazione comunale di Reggio Calabria ha incontrato questa mattina a Palazzo San Giorgio i rappresentanti sindacali della Società ...
ATTUALITA'

Sorical: 'In atto campagna di denigrazione'

“Da alcuni ultimi giorni personaggi in cerca di visibilità hanno ripreso una vecchia campagna, falsa e denigratoria, contro Sorical, mettendo in dubbio la legittimità delle tariffe applicate ai Comuni.” E’ quanto dichiarano in una nota ...
POLITICA

Sanità in Calabria. La promessa di Conte: "martedì chiudiamo la partita sul Commissario"

"Domani abbiamo un Consiglio dei ministri, domani dobbiamo chiudere questa partita". Lo dice il premier Giuseppe Conte rispondendo ad una domanda sul commissario alla ...
AMBIENTE

Emergenza rifiuti a Reggio Calabria. Dalla Regione in arrivo 12 milioni per l'impianto di Sambatello

Reggio Calabria. Il dipartimento tutela dell’ambiente, settore “Ciclo integrato dei rifiuti” con decreto dirigenziale firmato ...
CULTURA

Cultura. Nonostante la pandemia, successo per il Concorso Nazionale 'Kerit-LC Edizione 2020'

Reggio Calabria. È giunta alla conclusione la I Edizione del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica “Kerit-LC Edizione 2020” promossa dalla casa ...
ATTUALITA'

Tirocinanti calabresi ignorati anche dal Ministro Boccia

Non è un periodo favorevole quello che sta vivendo ultimamente la regione Calabria. Dal dramma della Sanità, alle discusse vicende politiche che hanno interessato l'attuale Giunta calabrese di Centro-Destra e da mesi e mesi, la ...
ATTUALITA'

Coronavirus. A Motta San Giovanni una guarigione e 4 nuovi casi positivi

Il Nucleo di monitoraggio presso la Prefettura ha comunicato quattro nuovi casi positivi al Covid-19 mentre l’Azienda Sanitaria ha certificato la guarigione di un soggetto residente a Lazzaro. Rispetto ...
ATTUALITA'

Alluvioni Crotone. La Giunta Regionale chiede lo stato d'emergenza

Catanzaro. La Giunta regionale della Calabria, nel corso della seduta di oggi, ha approvato la delibera con la quale si chiede al governo nazionale la dichiarazione dello stato di emergenza per i territori della fascia ionica ...
ATTUALITA'

Scuola. Scopelliti e Delfino: "Spirlì ritiri la sua ordinanza e riapriamo le scuole in sicurezza"

Reggio Calabria. Gli assessori Scopelliti (Scuola) e Delfino (Welfare) hanno così commentato la sentenza del TAR che sospende l’ordinanza regionale di ...
ATTUALITA'

La sentenza del TAR. Riapertura delle scuole? Solo per le 13 famiglie che hanno fatto ricorso

Catanzaro. E' un autentico stato di confusione quello provocato in queste ultime ore dalla sentenza con cui il Tar della Calabria, nel rigettare l'ordinanza del ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 321 casi positivi in più in Calabria: 120 a Reggio

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 337.422 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 345.039 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 14.217 ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

AEROPLANI DI CARTA
E' TUTTO CINEMA
REGGIOTV SALUTE
Ogni giorno al TG
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 15.45-21.20

Medicina in Diretta

Ore 22.30

Pianeta Dilettanti
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
  • L’invidia radice di ogni male
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress