Raccolta differenziata in Sicilia, grandi città ancora in ritardo

PALERMO (ITALPRESS) - Per la Sicilia il modello è quello della Sardegna, che è passata in quindici anni da ultima regione in Italia per raccolta differenziata a seconda, a un solo punto percentuale dal Veneto, prima nello Stivale. Per farlo è necessario l'impegno di tutti: a partire dalla Regione ma anche dalle amministrazioni delle città più grandi che in Sicilia ancora danno risultati poco soddisfacenti. La strategia passa dalla raccolta differenziata alla creazione degli impianti per il trattamento rifiuti, uscendo dalla logica della discarica copiando quanto hanno fatto le altre regioni di Italia. Questo il programma esposto da Legambiente che oggi ha presentato la terza edizione del progetto "Sicilia Munnizza Free". "Qualcosa è cambiato da tre anni a questa parte in tema di raccolta differenziata, con un trend in miglioramento", ha detto Tommaso Castronovo, coordinatore del progetto. Ad oggi, è stato riferito, sono 130 comuni in Sicilia che hanno superato la quota del 65% della quota di raccolta differenziata prevista dalla legge ma il problema riguarda ancora le grandi città metropolitane "ferme al 20% di differenziata" e circa "4 milioni di cittadini che non hanno servizi adeguati". "Dobbiamo mettere in campo una nuova politica dei rifiuti in regione. Lo faremo dando i nostri consigli e i nostri partner. Tutte le competenze e le azioni dei volontari e le nostre relazioni internazionali per tirare fuori la Sicilia dal caos dei rifiuti come lo abbiamo fatto 15 anni fa con la Sardegna", ha spiegato il presidente nazionale di Legambiente Stefano Ciafani. "Bisogna partire con il piede giusto", ha spiegato, "in Sicilia ci sono capoluoghi che fanno meglio di molte città del Nord Italia come accaduto a Ragusa e Agrigento. Ma i sindaci di Palermo, Catania e Messina devono fare quello che fino ad oggi non hanno fatto. Se la situazione in Sicilia è quella che abbiamo conosciuto oggi è perchè le tre aree metropolitane non hanno fatto il lavoro fatto da altre città". Per il numero uno dell'associazione ambientalista "bisogna evitare di fare impianti di incenerimento, non bisogna partire dalla ricetta già utilizzata 25 anni fa da altre regioni. Bisogna evitare di tornare a quella direzione ma ci sono progetti che vanno in questa direzione". Un ruolo in questa sfida ce l'ha anche il Conai e per Luca Ruini, presidente del Consorzio, "serve coinvolgere i cittadini perchè altrimenti qualsiasi tipo di piano sarebbe insufficiente". "Bisogna individuare i fabbisogni impiantistici necessari all'interno del territorio dove operiamo e questo vuole dire anche una crescita occupazionale dell'indotto", ha aggiunto, "in questo quadro rientra l'accordo stipulato con il Ministero dell'Ambiente per le tre città metropolitane insieme alla Regione, che ha permesso di sbloccare fondi importanti per le tre città di Palermo, Catania e Messina". "Serve una accelerazione, abbiamo avuto una ottima collaborazione con il precedente assessore Pierobon e siamo sicuri anche di averla con il nuovo assessore ma provando a ottenere insieme delle ricadute sul piano concreto. Oggi è necessario andare più veloce", ha sottolineato Mario Alvano, segretario di Anci Sicilia. "Un aspetto da considerare", ha aggiunto, "è quello della sostenibilità finanziaria. Su questo ancora riscontriamo profonde criticità". Per Alvano il tema del pagamento della Tari, "che rappresenta o dovrebbe rappresentare il 100% del costo per la gestione dei rifiuti è uno di quegli aspetti su cui vanno fatte iniziative forti e forse serve interrogarsi se non serva una modifica legislativa profonda". "Oggi abbiamo difficoltà nella riscossione di questo tributo ma fino a che noi non abbiamo il diretto rapporto tra costo e incasso da parte dei comuni avremo una situazione che si ripercuote come deficit finanziario per le casse degli enti locali".

by ITALPRESS

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Coronavirus. Al Gom di Reggio Calabria 7 nuovi casi positivi, 7 ricoveri e 3 dimissioni

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che le dosi di vaccino somministrate dal G.O.M. al personale e ...
ATTUALITA'

Riaperture, in arrivo il pass: cos'è e chi può ottenerlo

Inizia il percorso dell'Italia verso la normalità. Dal 26 aprile torna la zona gialla, quanto alle riaperture è stata delineata una road map, sempre nel rispetto delle misure di contenimento per ridurre la diffusione del ...
ATTUALITA'

Punti di vaccinazione territoriali nelle farmacie, firmato l'accordo tra Federfarma Calabria e Regione Calabria

Firmato l’accordo tra Federfarma Calabria, rappresentata dal presidente Vincenzo Defilippo ed dal segretario regionale ...
ATTUALITA'

'Palazzo San Giorgio? Palazzo di gomma'

Palazzo San Giorgio, espressione artistica dello stile Liberty reggino, sede dell´amministrazione comunale, a detta dei giovani protagonisti della primavera reggina doveva diventare il palazzo di vetro, per la trasparenza della loro attivitá. Al di lá dei bei ...
CRONACA

Controlli dei Carabinieri alle aziende agricole nel reggino: elevate sanzioni fino a 14 mila euro

Costanti i controlli dei militari dell’Arma finalizzati al rispetto delle normative vigenti per prevenire e reprimere i reati inerenti il lavoro sommerso e in ...
ATTUALITA'

Il Consiglio comunale di Reggio Calabria approva il conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre

Reggio Calabria. Il Consiglio comunale di Reggio Calabria ha approvato all’unanimità il conferimento ...
ATTUALITA'

Vaccini anticovid, arrivato il team sanitario dell'esercito

Arrivato in Calabria il team sanitario dell’Esercito che contribuirà alla campagna vaccinale anti-Covid a favore di over 80 e persone fragili. I militari opereranno nelle zone più remote della regione. Il presidente ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 472 nuovi casi positivi in Calabria, 126 a Reggio e provincia

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 676.066 soggetti per un totale di 723.359 tamponi eseguiti (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al ...
SPORT

Serie B. Reggina ad un passo dalla zona play off! Battuta anche la Reggiana

Reggio Calabria. Un altro pomeriggio da incorniciare. La Reggina di Baroni batte anche la Reggiana e mette nel mirino la zona play off. Quello che fino ad un paio di settimane fa era solo un sogno, adesso ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Ok dal consiglio comunale alla variante generale sul Piano di Spiaggia

Reggio Calabria. Il Consiglio comunale, riunitosi questo pomeriggio, ha approvato la variante generale al Piano di Spiaggia presentata all’aula dall’assessora alla ...
SPORT

Slalom Calanna-Laganadi, la Scuderia Aspromonte presente con 15 piloti

La Scuderia Aspromonte rientra in grande stile nel panorama motoristico nazionale. Dopo alcuni anni di assenza dalle scene, infatti, la compagine associativa reggina presieduta da Lello Pirino, questo fine settimana ...
ATTUALITA'

Scarse informazioni e confusione sui vaccini, il Codacons attacca la Regione e gli enti locali

Scarsa informazione in Calabria in tema di vaccinazioni, e poche risposte ai cittadini preoccupati da possibili effetti collaterali e reazioni avverse gravi legate ai ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE SERALE
BORGOITALIA
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
ASPETTANDO IL TG
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Sport Heroes

Ore 21.30

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Spazzatura
  • Servizio zero
  • La dimenticata utilita’  dell’acqua
  • Rifiuti
  • La strafottenza dell’amministrazione comunale
  • disservizio idrico
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
ISTITUTO DE BLASI
Italpress