Città Metropolitana in SACAL, Lamberti:
POLITICA

Il Consigliere Metropolitano replica dopo le gravi accuse del presidente della Società

Città Metropolitana in SACAL, Lamberti: "pronto a confronto con De Felice"

Ho letto con curiosità ed anche con stupore le dichiarazioni riportate sulla stampa di domenica e di oggi, rilasciate dal dott. Anuro De Felice sulla vicenda SACAL e sul ricorso da me presentato alla Procura Regionale della Corte dei Conti.
Il Presidente del CDA si permette di affermare ieri che nel mio libello di denuncia avrei affermato esclusivamente falsità sullo stato della società aggiudicataria, ancora però in via provvisoria, della gestione dei tre scali aeroportuali calabrese, e che i fatti sottoposti al1'attenzione della magistratura contabile requirente non siano altro che notizie consapevolmente distorte, volutamente tendenziose, forse atte a turbare l'ordine pubblico e che tali falsità, "saranno evidenziate nelle sedi opportune,... profilerebbero delle specifiche fattispecie di reato, stanno creando un danno d'immagine non indifferente", ed altre amenità, sempre se il resoconto giornalistico dei detti è veritiero, cosa di cui non dubito.
Oggi invece introduce altre puntualizzazioni sulla scelta suicida di non partecipare al finanziamento dell'aumento di capitale azionario da parte della MetroCity di Reggio Calabria, aggiunge che gli assenti hanno sempre torto quando si prendono decisioni che li riguardano, ma questo non mi sembra un bel pensare, si compiace della rinuncia del ricorso al TAR da parte della SAGAS di Crotone che comporterà la sostanziale conferma dell'aggiudicazione dei tre scali calabresi alla SACAL spa da parte di ENAC e censura la decisione dei Revisori dei conti dell'ente Metropolitano che hanno posto il veto all'acquisto delle quote azionarie, in effetti già deliberato con la mozione da me censurata, per il rilevato difetto delle condizioni di legittimità dell'atto, concelebra anche i risultati lusinghieri dell'incremento dei voli a Reggio Calabria ed altro; ma le più recenti affermazioni rilasciate alla stampa non sembra che mi riguardino, non direttamente almeno.
Orbene, se vogliano tutti, attori, comparse e spettatori di questa vicenda teatrale quasi surreale, assoggettarci ad esaminarla in via di ragionamento critico e con onestà intellettuale, le conclusioni che dovremmo tranne è che a dolermi di quanto stava accadendo e ad impegnarmi perché il misfatto non fosse portato a fine, avevo piena ragione e a darmela, esplicitamente o obtorto collo implicitamente, è proprio il Prefetto a riposo, reggino di nascita, dott. Arturo De Felice, al quale, per rispetto e amore della verità, nel mio ricorso non ho imputato proprio nulla che potesse essere nei suoi confronti offensivo o semplicemente disdicevole.
Ed infatti è vero ed è confessato che la SACAL spa ha registrato risultati di gestione negativi nell'ultimo triennio, che il piano degli interventi sullo scalo di Reggio che ho citato e censurato per la sua stravagante bizzarria ed inconcludenza era proprio quello, noto e conoscibile, che era stato sottoposto sia all'ENAC che alla Città Metropolitana ( e non so proprio in che modo potrebbe rilevare allo stato che la società intenda approntarne un altro), che i crediti della società verso terzi, esigibili o meno non lo so, e forse non lo sa nemmeno lui, c'erano e ci sono veramente, che la mozione della MelIoCity era affetta non solo dalle illegittimità che io ho segnalato ma anche da quelle, altrettanto pervasive, che hanno riscontrato i Revisori dei conti dell'Ente, che l'impegno di un solo Ente pubblico a.all'acquisto di quasi tutte le azioni in vendita, ed alle condizioni economiche della proposta,appariva una avventura scellerata, quando ancora non era nota e non è nota neanche oggi la disponibilità ( forse neanche effettiva ) di altri Enti o associazioni a rilevarle in tutto o in parte.
Sfugge però imperdonabilmente al Presidente del CDA della SACAL spa che l'oggetto principale se non unico delle mie doglianze era la deliberazione di impegno alla spesa di risorse economiche pubbliche ingenti adottata dall'Ente Pubblico, di cui sono Consigliere di minoranza, e che quanto di verissimo è stato riportato nel ricorso alla Corte contabile sulla opportunità della deliberazione dell'acquisto delle azioni della società lametina, ferma la ormai conclamata illegittimità dell'atto che in tal senso disponeva, era incidentale e dedotto solo per i fini della valutazione del merito, ossia della convenienza dell'iniziativa.
Per il resto, se il dott. De Felice intende aprire un confronto con me sul piano giudiziario, civile o penale che sia, non posso che prenderne atto ma su tale eventualità, che ovviamente non auspico ma che non temo, mi consenta di permettermi di esprimermi in termini colloquiali, da reggini entrambi, per dire cioè che il Tribunale è sempre allocato al CEDIR e che non serve più la carta bollata e che qualche legale di modesta rinomanza e di qualche capacità lo troverò che sia disposto a difendere le mie buone ragioni, e soprattutto, come sempre ho fatto e farò, quelle sacrosante della mia Città.

Eduardo Lamberti Castronuovo, consigliere.


23-10-2017 21:35

NOTIZIE CORRELATE


04-11-2017 - ATTUALITA'

Crescono i viaggiatori all'aeroporto di Reggio

Segnali di ripresa nel mese di ottobre
02-11-2017 - ATTUALITA'

Da oggi, Alitalia ripristina il volo diretto Reggio Calabria-Torino

Due i collegamenti settimanali. In aggiunta agli altri voli effettuati da e per il "Tito Minniti" previsti quasi 5 mila posti a settimana
25-10-2017 - POLITICA

Dossier a Renzi, Angela Marcianò ha incontrato il Movimento per l'Aeroporto Metropolitano dello Stretto

Amato e Gattuso: "proficuo confronto con la componente la segreteria nazionale dem"
22-10-2017 - ATTUALITA'

Ingresso in Sacal, parere negativo dei revisori dei conti: la Città Metropolitana fa un passo indietro

Lamberti: "altro che falsità, le nostre perplessità trovano ora conferma"
21-10-2017 - ATTUALITA'

Città Metropolitana in SACAL, ecco il testo dell'esposto presentato alla Corte dei Conti

Ravvisate irregolarità nella gestione del denaro pubblico

ULTIME NEWS

CRONACA

Procura Nazionale Antimafia. Si insedia de Raho

ROMA. Si insedia ufficialmente il nuovo procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, Cafiero De Raho che ha firmato l'incarico in una cerimonia in Cassazione, nell'aula della prima sezione penale, dove negli anni tanti processi per stragi mafiose sono ...
SPORT

Coppa Italia Serie C, la corsa della Reggina si ferma a Matera. Amaranto eliminati

MATERA - L’avventura della Reggina nella Coppa Italia di serie C si chiude ai sedicesimi di finale. Troppo forte il Matera per le “seconde linee” amaranto. Allo stadio ...
CRONACA

Altra intimidazione a Gallico, incendiata attività del Presidente della Camera di Commercio Tramontana VIDEO

REGGIO CALABRIA. Potrebbe essere una coincidenza, ma che non ha mancato di creare scalpore. Ben due episodi intimidatori nel cuore della notte registratisi nello stesso quartiere della periferia nord di Reggio, ossia Gallico. Non solo, infatti, l’azione compiuta ai danni del supermercato Lidl. Ignoti malviventi si sono macchiati di un altro vile gesto, appiccando - attorno all'una di notte - del fuoco al portone di ingresso della Casa vinicola Tramontana. Un fatto altrettanto eclatante, ma che desta più scalpore se non fosse che ad essere presa di mira è una delle attività della famiglia del presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, Antonino Tramontana, titolare di una delle più grosse e affermate aziende vitivinicole della Calabria. Sull’episodio sono in corso indagini, anche in questo caso, da parte dei militari del Norm della Compagnia Carabinieri di Reggio Calabria e della locale stazione. Indagini volte a risalire ai responsabili dei vile quanto inquietante gesto, rispetto al quale, seppur profondamente provato e rammaricato, lo stesso Tramontana, nel parlare inoltre a nome della sua famiglia, si dice pronto a non arretrare di un solo passo, anche alla luce del ruolo istituzionale ricoperto. Il portone d'ingresso del negozio, secondo le prime ricostruzioni, è stato cosparso di benzina e dato alle fiamme. I danni provocati dall'incendio sarebbero ...
CRONACA

Intimidazione al Lidl di Gallico, esplosi diversi colpi d'arma da fuoco contro le vetrine FOTO/VIDEO

REGGIO ...
CULTURA

Focus 'ndrangheta: controlli e perquisizioni domiciliari a Polistena, Melicucco, Cinquefrondi e Galatro

Il dispositivo di controllo straordinario del territorio, previsto dal piano di azione nazionale e transnazionale “Focus ‘ndrangheta”, ...
CRONACA

Sequestro di beni per 300mila euro ad affiliato cosca Gallace

I finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Catanzaro, coordinati dal procuratore della repubblica di Catanzaro, dott. Nicola gratteri, e dai procuratori aggiunti, dott. Vincenzo Luberto e dott. Vincenzo Capomolla, hanno dato ...
CRONACA

Attentato all'azienda del Presidente della Camera di Commercio, la solidarietà a Ninni Tramontana

REGGIO CALABRIA.La solidarietà del Sindaco di Reggio Calabria. “Solidarietà e piena vicinanza al Presidente della Camera di Commercio di Reggio ...
CRONACA

'Ndrangheta, Operazione "Feudo": La Polizia di Stato confisca beni alla cosca 'CREA' DETTAGLI

RIZZICONI (REGGIO ...
CRONACA

"Robin Hood", l'ex assessore regionale al lavoro Salerno torna in libertà

VIBO VALENTIA. L’ex assessore regionale al Lavoro, Nazzareno Salerno (FI), coinvolto nell’operazione “Robin Hood”, su presunte irregolarità nella gestione dei fondi destinati al ...
CRONACA

Reggio. Presunta aggressione ai Carabinieri: tornano in libertà Oliva e Amaddeo

REGGIO CALABRIA. In merito all'articolo dal titolo "Reggio,rifiutano di fornire le proprie generalità ed aggrediscono i Carabinieri: 2 arresti”, pubblicato sul nostro sito il 18 ...
AMBIENTE

Frana tra Scilla e Bagnara, tavolo in Prefettura: presto lavori di consolidamento per messa in sicurezza costone

REGGIO CALABRIA. All’indomani dell’evento franoso dello scorso 19 novembre sulla Strada Statale 18 all’altezza della ...
CRONACA

Evasione,furto e rapina: 2 gli arresti delle Volanti nell'ultima settimana a Reggio Calabria

Reggio Calabria. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, 2 sono stati gli arresti ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SUMMER BOX
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
ASPETTANDO IL TG
CITYNOW
The easy way to enjoy your life
Mobili Catalano
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

15.30

Civitas 0965797635

21.15 Intervista Gratteri

22.30 Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • L’Asp 5 gioca a scherzi
  • Indecoro cittadino
  • Segnaletica Marinella Spontone
  • Sindaco giovane, bello, aitante e ben vestito dal futuro politico brillante.
  • Questione migranti, nota all’amministrazione Falcomata’
  • Il Comune non risarcisce i danni e promuove appello anche alla sentenza di primo grado
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
viola
idomotica
arte
differenziamola