Città Metropolitana. Consiglieri nei corridoi e nelle
POLITICA

E invia PEC al Prefetto per verificare la legittimità dell'operato del Consiglio

Città Metropolitana. Consiglieri nei corridoi e nelle "segrete" stanze ben oltre l'orario previsto dallo Statuto: Lamberti lascia in polemica l'aula "vuota"

REGGIO CALABRIA. "Ho dovuto abbandonare, a tutela della mia dignità, l’aula del Consiglio Metropolitano,
Lo stesso era stato convocato in 2° convocazione per le ore 16.00 di oggi 4 dicembre". È quanto dichiara il consigliere metropolitano, Eduardo Lamberti-Castronuovo in merito all'odierna giornata di lavori a Palazzo Alvaro.
"Alle ore 17.03, ben un’ora dopo l’orario previsto, erano presenti in aula solo due consiglieri ( Giannetta e Zampogna). Ho invitato il Segretario Generale a prendere atto del mio abbandono dell’aula avvenuto abbondantemente dopo l’orario previsto dallo Statuto".
La decisione, "sofferta, - ancora Lamberti - , è maturata anche perché tutti i consiglieri erano chi nei corridoi, chi rintanato nelle segrete stanze di Palazzo Alvaro. Quasi tutti a colloquio con sindaci e dirigenti scolastici, ognuno dei quali aveva istanze, spesso più politiche che tecniche. Per quanto mi è dato sapere".
"Il dimensionamento scolastico è problema molto serio che non può certo essere affrontato in zona cesarini.
Ma la cosa più grave che registro è l’assoluto disprezzo dei consiglieri presenti in aula che non sono stati raggiunti dal benchè minimo messaggio di scuse o quantomeno da un annuncio di ritardo".
"Non è la prima volta che si verifica questo atteggiamento di malcostume", denuncia inoltre Lamberti. "Un atteggiamento che non tiene conto né della dignità dei consiglieri metropolitani democraticamente eletti, né dell’amministratore che sottrae molto tempo alla sua vita privata e professionale".
"Cosa buona e giusta se il tempo lo si impegna per servire il Popolo, cosa inaccettabile ed oserei dire disgustosa se il tempo lo si deve perdere attendendo chi, in spregio della buona educazione, non tiene conto delle buone maniere, alle quali un rappresentante delle Istituzioni, è tenuto".
Per il Sindaco di San Procopio, "questo dilettantismo politico, che mostra solo i muscoli dei numeri costituiti da una aggregazioni di uomini signorsì, offende chi non è disposto a piegare il capo per qualche nomina o prebenda".
" Ho immediatamente informato il Signor Prefetto, a mezzo pec, chiedendo un intervento atto a valutare la legalità di un consiglio che probabilmente si terrà ugualmente, considerate le modalità di un consesso dove la discussione è pleonastica, perché le decisioni si prendono in altra sede e preventivamente, e per di più all’ultimo momento".
"E’ come partecipare ad un processo dove il giudice ha già condannato l’imputato, quale che sarà l’arringa e le buone motivazioni dell’avvocato difensore,
Un modo di governare così, è offensivo per la democrazia, per la buona amministrazione e per i sacrosanti diritti di chi non la pensa come la stanza dei bottoni.
Nelle prossime riunioni di consiglio, se questo malcostume dovesse continuare, mi avvarrò della prerogativa che ha un consigliere metropolitano di chiedere, al segretario generale, la verifica del numero legale appena un minuto dopo la scadenza prevista dallo Statuto.
Come si può chiedere al Popolo di rispettare le regole se i vertici politici ed amministrativi non lo fanno?" si chiede infine Lamberti.
04-12-2017 21:22

NOTIZIE CORRELATE


24-05-2018 - POLITICA

Reggio, il consiglio comunale approva il conto consultivo per l'esercizio 2017

La relazione dell'assessore Irene Calabrò
15-05-2018 - POLITICA

Sanità privata convenzionata, acceso confronto con Scura al tavolo della Terza Commissione del Consiglio Regionale

Il Presidente Mirabello: "preoccupano i tagli lineari ai budget, la decisione del Commissario va ridefinita"
28-04-2018 - ATTUALITA'

Reggio, al Grande Ospedale Metropolitano sofisticata macchina cuore-polmoni salva la vita a giovane mamma

A renderlo noto con soddisfazione è la Direzione Strategica del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria
17-04-2018 - POLITICA

Consiglio Regionale. All'Astronave avvistato anche De Felice: "Devo dare conto solo ai soci Sacal"

Il presidente della società di gestione degli Aeroporti calabresi a colloquio con Oliverio

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Interdittive antimafia, per la prima volta la Corte europea dei Diritti dell'uomo approfondisce la materia

Reggio Calabria. Interdittive antimafia. Anche la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Straburgo intende approfondire la materia. È ...
ATTUALITA'

Studenti reggini dal Papa

Roma- Giovani reggini in piazza San Pietro per vedere il Papa. Un’esperienza indimenticabile per gli studenti dell’IPALB.TUR di Villa San Giovanni che hanno potuto stringere le mani del Papa anche per solo qualche istante. Papa Francesco non si sottrae all’incontro con le scolaresche ed ...
ATTUALITA'

Trasferimento Agenzia delle Dogane: la Provincia di Catanzaro si costituirà in giudizio nel procedimento avviato dal Comune di Reggio

“L’istituzione della sede della Direzione Interregionale Calabria-Basilicata ...
ATTUALITA'

Reggio, "venga urgentemente rimessa in funzione la fontana di piazza Mino Reitano"

Reggio Calabria. “Ritengo assolutamente ineludibile un urgente intervento dell’Amministrazione Comunale per rimettere in funzione la splendida fontana di una delle aree centrali della ...
CRONACA

Concorso ai Riuniti, chiesti 4 anni e 6 mesi per Demetrio Naccari

Reggio Calabria. Il procuratore aggiunto reggino, Gaetano Paci, ha chiesto quattro anni e sei mesi di carcere per l’ex assessore regionale, Demetrio Naccari Carlizzi; per la moglie Valeria Falcomatà l’accusa ha ...
POLITICA

Comune di Reggio, Mary Caracciolo è il neo capogruppo di Forza Italia

Reggio Calabria. Si è riunito il gruppo di Forza Italia al Comune di Reggio Calabria alla presenza dei suoi componenti (Caracciolo, D’Ascoli, Lucio Dattola e Pasquale Imbalzano), i quali , su proposta del ...
CRONACA

Cagnolina uccisa e appesa al cancello di un cantiere edile come atto intimidatorio

Un episodio agghiacciante è avvenuto alcune notti fa nella provincia di Catanzaro. Un cane femmina, di taglia piccola, è stata trovata uccisa e appesa a un cancello di un cantiere ...
CRONACA

Reggio, smantellata organizzazione dedita al traffico di specie animali protette NOMI

Reggio Calabria. L’operazione ...
CRONACA

Cinquefrondi e San Giorgio Morgeto: 2 arresti per spaccio di droga e furto aggravato FOTO

Nei giorni scorsi, i Carabinieri ...
CRONACA

Galatro, arrestato 30enne per produzione e coltivazione di sostanze stupefacenti

Nella serata di ieri, nell’ambito di un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, i ...
ATTUALITA'

Reggio: disservizi idrici nelle zone di Armo, Aretina e contrada Gurnali

Reggio Calabria. L'Ufficio Stampa del Comune rende noto che a causa di lavori di manutenzione al serbatoio comunale per venerdì 25 maggio sono previsti disservizi idrici nelle zone di Armo, Aretina e ...
ATTUALITA'

Arghillà, da «terra di nessuno» a «cosa di tutti»

Reggio Calabria. «Mister, ogni minuto ci sono i ragazzi che giocano». Il whatsapp di Christian è farcito di emoticon con cuoricini e facce che ridono. Lui vive in un casermone che fa da “spalti” al nuovo campetto di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
Mobili Catalano
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Fuorigioco

Ore 22.30

Suonava l'anno

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • Reggio Calabria impegnata per europa e il lavoro
    • Agevolazioni per gli invalidi per pagamento TARI
    • Via Vallone Cilea abbandonata
    • L' Asp 5 gioca a scherzi
    • Indecoro cittadino
    • Segnaletica Marinella Spontone
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    idomotica
    viola
    Italpress
    Basta vittime 106