Ripepi (FDI):
POLITICA

"Non bisogna perdere la speranza: dobbiamo combattere tutti insieme sotto la bandiera di Reggio Calabria"

Ripepi (FDI): "tre anni di amministrazione Falcomatà, più danni del terremoto del 1908"

“Il nostro aeroporto è il simbolo del fallimento della filiera PD Comune, Città Metropolitana, Regione e Governo che da tre anni tiene sotto scacco Reggio e l’intera regione!” ha esordito il consigliere Massimo Ripepi nel suo 5° rapporto alla città stamattina al Tito Minniti e largamente partecipato.
“Non è stato risolto nulla da questa politica inconsistente e da questo management che si è rivelato inadeguato: se infatti eravamo stati contenti della nomina, al vertice di Sacal, del prefetto Arturo De Felice, dobbiamo prendere atto che è ottimo un uomo di stato, non un manager!” ,“è come fare guidare un aereo ad un ottimo macchinista o viceversa” - continua Ripepi, tornando a ribadire che Reggio è stata ignorata da qualunque progetto economico e strategico a partire dal piano industriale di Sacal finito nell’oblìo – “De Felice ha promesso un nuovo piano ma ancora attendiamo di conoscere il vecchio, proprio quello che aveva fatto vincere il bando per la gestione degli aeroporti calabresi!”
“Proprio qui qualche mese fa si brindava per la non chiusura di questa struttura, una scena vergognosa se pensiamo che il traffico aereo è ridotto al lumicino, un’umiliazione bruciante se pensiamo che proprio qui tanti genitori salutano i figli che partono in cerca di quel futuro migliore che questa terra non riesce a garantire.” Ripepi continua il suo affondo snocciolando tutte le figuracce e gli scippi perpetrati dalla disamministrazione PD: la sede centrale dell’Agenzia beni confiscati spostata da Reggio a Roma, il naufragato progetto del Waterfront (che inserendosi in un circuito mondiale di opere fortemente attrattive avrebbe potuto attirare milioni di turisti); a questo vanno aggiunte tutte le vicende oscure sulle quali lo stesso Ripepi ha avuto il merito di accendere i riflettori: “Quando ci siamo accorti che sull’Hotel Miramare e sul Roof Garden c’era odore di amici del sindaco Falcomatà, abbiamo sollevato il caso e utilizzato tutti gli strumenti a nostra disposizione affinchè sui beni della città ci fosse una gestione trasparente ed onesta.” E ancora: “Dal 2016 Reggio attende dalla Regione Calabria le deleghe alla città metropolitana, una “Ferrari senza motore” per dirla alla spicciola, che la dice lunga sul ruolo effettivamente giocato dalla nostra città, divenuta zerbino a livello regionale!” – sottolinea il consigliere comunale di Fratelli d’Italia che da anni si batte per lo sviluppo infrastrutturale di Reggio e provincia con giusti criteri: dalla questione sul passaggio dei Tir al porto di Reggio (bomba ecologica per una città che punta a diventare un importante centro turistico), ma soprattutto la lotta per il mantenimento della Autorità portuale a Gioia Tauro (contro la nomina di Rossi, genovese). Proprio il porto di Gioia Tauro, eccellenza calabrese dei tempi che furono, visto che ha perso il primato sul movimento dei container con l’11 % in meno nel 2017, al centro di un’azione politica che lo ha visto protagonista di una mozione promossa da Ripepi in favore di una Zes dello Stretto: “ Si parla di una Zes di Lamezia che aggancerà Gioia Tauro: è ovvio, dato che proprio Lamezia ha un aeroporto internazionale e strategico, a discapito di una Reggio ancora una volta umiliata, isolata e stremata!”. L’aeroporto rappresenta, a detta di Ripepi, la vittima di una macchinazione politica (“Carbone l’ha detto anni fa che il Tito Minniti poteva chiudere, come fa a dire che non serve se ci sono due città metropolitane dirimpettaie? Proprio con Messina, ho richiesto che fosse istituzionalizzata una sinergia con dei consigli comunali congiunti e degli assessorati ad hoc”); un annientamento le cui responsabilità maggiori vanno imputate in primis ai parlamentari reggini “riesumati dalle tombe solo in questi giorni di vicine elezioni politiche, prima dove erano? Con quale coraggio faranno campagna elettorale? Con quali contenuti?” si chiede Massimo Ripepi che in questi anni ha fatto di tutto, sit-in – proteste- mozioni, per non mandare l’aeroporto nel dimenticatoio, senza risparmiare una forte critica alle passerelle politiche, sia di destra che di sinistra, che non hanno giovato a nulla.
Un altro affondo arriva sulle ultime vicende in città. “La gestione della notte di Capodanno al Duomo è stata vergognosa e rappresenta la cartina di tornasole di una amministrazione fantoccio. Mentre nelle grandi città il Capodanno è stato un vero investimento che ha fruttato un giro economico non di poco conto, da noi si è polemizzato su “togli l’albero, metti l’albero” per giorni, finchè, se non fosse stato per qualche iniziativa privata, il Duomo sarebbe rimasto deserto. E ancora sull’accorpamento del plesso di Rosalì con Campo Calabro: “L’ultima vergogna per una amministrazione comunale, Falcomatà in testa, che non si interessa minimamente dei bisogni del territorio.” Insomma tre anni di disastri con la vergognosa assenza di Falcomatà della deputazione nazionale e regionale del Partito Democratico che porterà la nostra amata città a perire per molto tempo. Non bisogna perdere la speranza dobbiamo combattere tutti insieme sotto la bandiera di Reggio Calabria. Noi non abbiamo perso la speranza."


11-01-2018 16:18

NOTIZIE CORRELATE


17-10-2018 - ATTUALITA'

Reggio, Caracciolo (FI) su trasporto disabili maggiorenni: Comune se ci sei batti un colpo!

Non ci fidiamo di mere rassicurazioni a mezzo stampa
17-10-2018 - ATTUALITA'

Enti sciolti per 'ndrangheta. A Rizziconi si tornerà a votare il 21 ottobre

Al momento il Comune e' sottoposto a commissariamento per infiltrazioni e condizionamento di tipo mafioso
17-10-2018 - CRONACA

Caso Riace. All'alba Mimmo Lucano ha lasciato il suo paese

Dopo il divieto di dimora disposto dal Tribunale del Riesame
17-10-2018 - CRONACA

Catanzaro, sequestrati beni per un valore di oltre 14 mln di euro nei confronti di soggetti contigui a diverse cosche di 'ndrangheta

sei distinti provvedimenti di sequestro di beni per un valore di oltre quattordici milioni di euro
17-10-2018 - CRONACA

Controlli dei Carabinieri nella Locride: 2 arresti e 4 denunce

Negli ultimi giorni numerose pattuglie dei Carabinieri hanno effettuato perquisizioni domiciliari, veicolari e personali

ULTIME NEWS

CRONACA

Sospette infiltrazioni della 'ndrangheta, disposto accesso antimafia a Sinopoli e Palizzi

Reggio Calabria. Doppio accesso ispettivo antimafia in due comuni della provincia di Reggio Calabria. A disporlo, su delega del prefetto Michele di Bari, il Ministro ...
SPORT

Questa Reggina non molla mai. In 10 uomini strappa un punto a Potenza. Decisiva una magia di Sandomenico

Potenza. Più forti delle difficoltà. La Reggina di Cevoli dimostra di avere un cuore grande così. Nonostante il pochissimo tempo a ...
CRONACA

Reggio, sequestrati beni immobili e finanziari al nipote del boss Chirico assassinato nel 2010

Reggio Calabria. Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione al decreto di sequestro di beni immobili e ...
SPORT

Reggina-Francavilla si giocherà lunedì 22 al Luigi Razza di Vibo Valentia

Reggina-Francavilla si giocherà lunedì a Vibo. La Lega, vista la comunicazione delle autorità competenti, ha disposto che la gara indicata in oggetto venga posticipata a LUNEDI’ 22 ...
CRONACA

Caso Riace, revocati i domiciliari per Mimmo Lucano

Reggio Calabria. Sono stati revocati gli arresti domiciliari per Mimmo Lucano, il primo cittadino di Riace arrestato lo scorso 2 ottobre nell'ambito dell'inchiesta "Xenìa" della Procura della Repubblica di Locri. Lucano doveva ...
ATTUALITA'

"No al razzismo di Stato": In 600 in piazza per manifestare solidarietà a Mimmo Lucano VIDEO

Reggio Calabria. ...
ATTUALITA'

Sorical, ripresa l'erogazione dell'acquedotto Tuccio: riavviato il servizio idrico a Reggio sud

Sono stati completati stasera i lavori di ripristino dell’erogazione idrica dell’acquedotto Tuccio. Sorical, alle ore 19, ha riavviato il servizio idrico ...
ATTUALITA'

Reggio, torna al MArRC l'iscrizione ebraica del III secolo d.C.

Una data non casuale, quella scelta dal Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, per il ritorno in esposizione dell’epigrafe marmorea con iscrizione Ioudaion, per alcuni mesi concessa in prestito al Museo Nazionale ...
ATTUALITA'

Ripepi: "il Centrodestra è unito per spazzare via Falcomatà"

Un plauso a Forza Italia per aver accolto anche il nostro invito e realizzato un importante incontro con i vertici provinciali dei partiti di centrodestra reggini in un momento storico altamente strategico e determinante per le future ...
CRONACA

Caso Riace. Lucano: "anche senza fondi pubblici andiamo avanti" VIDEO

Reggio Calabria. "Andiamo avanti anche senza fondi pubblici" ...
CRONACA

Caso Riace. Domenico Lucano arriva in tribunale per udienza del riesame

Reggio Calabria. Il sindaco di Riace, Domenico Lucano, e' appena arrivato negli uffici del Tribunale del Riesame di Reggio Calabria, dove stamani sara' discussa l'istanza di revoca degli arresti ...
ATTUALITA'

Nuovo report di Greenpeace: 'La pesca nelle aree di riproduzione dello Stretto di Sicilia è fuori controllo'

A pochi giorni dall’apertura dei lavori della 42ma Sessione della Commissione Generale per la Pesca nel Mediterraneo (CGPM-FAO), ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
E' TUTTO CINEMA
ATLETI
PIANETA DILETTANTI
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Fuorigioco

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • Mancata pulizia caditoia
    • Certi cittadini campioni di incivilta’
    • Degrado di una citta’
    • problema orti
    • Rassicurazioni circa il servizio porta a porta
    • Perdita d’acqua in via sbarre inferiori
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    idomotica
    Basta vittime 106
    Italpress
    viola