Sistema della depurazione, adottati dalla Giunta due provvedimenti di rilevanza strategica
POLITICA

Approvato programma per oltre 190 milioni di euro di investimenti. Altri 65 milioni per interventi sule criticità esistenti

Sistema della depurazione, adottati dalla Giunta due provvedimenti di rilevanza strategica

Catanzaro. Nell’ultima seduta, riunitasi giovedì, la Giunta Regionale ha approvato due provvedimenti di importanza strategica per il sistema della depurazione. “Il primo- informa un comunicato dell’Ufficio Stampa della Giunta- approva un Programma di 138 interventi per un costo complessivo di oltre 194 milioni di euro. Gli interventi previsti risolvono le problematiche che, nel 2014, hanno portato la Commissione Europea ad attivare procedure di infrazione per il mancato adempimento delle direttive sul trattamento delle acque reflue urbane. Sono inclusi tutti i 108 agglomerati in procedura di infrazione presenti sul territorio calabrese (che non sono stati già finanziati con altri provvedimenti), più i 30 agglomerati che, a seguito dei controlli effettuati dalla Commissione Europea, sono risultati in potenziale procedura di infrazione, per come comunicato dal Ministero dell’Ambiente nello scorso mese di Novembre 2017”.
Il Programma è stato predisposto dalla Regione mediante un lavoro di censimento delle infrastrutture esistenti e del loro stato, finanziato con risorse proprie, che ha consentito di determinare con precisione le risorse realmente necessarie per ciascun agglomerato.
Le risorse per la sua copertura sono assicurate congiuntamente dal Patto per lo Sviluppo della Regione Calabria e dal POR Calabria 2014/2020.
Con il secondo provvedimento si prende atto delle ulteriori criticità esistenti nel comparto fognario e depurativo e si approva il Programma degli interventi risolutivo delle problematiche sottese. Si tratta di interventi su 128 agglomerati per un costo totale di quasi 65 milioni di euro. Nella consapevolezza del fatto che le problematiche nel comparto della depurazione non si esauriscono in quei casi conclamati che la Commissione Europea ha già rilevato e sanzionato, la Giunta ha deciso di adottare, per la prima volta in questa Regione, un provvedimento di anticipazione e prevenzione, individuando le criticità rimanenti e pianificando la loro risoluzione in modo organico e ragionato.
Per questi interventi la Regione si sta impegnando a definire una copertura finanziaria, per il momento disponibile solo in parte.
“Il Programma che abbiamo approvato è una pietra miliare per la gestione del ciclo passivo delle acque in Calabria – dichiara al riguardo il Presidente della Giunta Mario Oliverio-. Quanto sia delicato e urgente intervenire è chiaro a tutti e per questo motivo la Regione ha impegnato energie e risorse importanti per risolvere il problema. Si tratta di una materia estremamente complessa- ancora sottolinea- , che ha richiesto un’attenta pianificazione per evitare di sprecare risorse in interventi insufficienti.”
“ Con i provvedimenti di oggi- mette in rilievo inoltre Oliverio- otteniamo due importanti risultati: con il primo passiamo dalla fase della pianificazione a quella di cantiere per gli interventi più urgenti, quelli in procedura di infrazione o in potenziale procedura di infrazione. Con il secondo ci dotiamo di uno strumento fondamentale per la gestione delle rimanenti problematiche. Per la prima volta in questo comparto le criticità non verranno gestite in emergenza, cercando di tamponare alla meno peggio le situazioni più critiche, ma si procederà in modo razionale intervenendo in modo risolutivo. Come sempre occorrerà monitorare l’esecuzione degli interventi perché siano raggiunti gli obiettivi definiti nei programmi ed è questo il lavoro in cui saremo impegnati nei prossimi mesi. Intanto- conclude-, raccogliamo questo importante risultato che segna ancora una volta un cambio di rotta nella nostra Regione, nella direzione del superamento di problemi che da decenni opprimono i calabresi”.
Gli importanti provvedimenti adottati oggi dalla Giunta saranno approfonditi nel corso di una Conferenza stampa del Presidente Oliverio e dell’Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno, prevista per le ore 12,00 di oggi, Venerdì 9 febbraio, nella Sala Oro della Cittadella regionale.
Approvato dalla Giunta il regolamento di organizzazione dell’Arpacal. Su proposta dell'assessore all'Ambiente Antonella Rizzo, la Giunta ha poi approvato il Regolamento di organizzazione dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente ( Arpacal).
Con lo strumento approvato si procede ad una razionalizzazione delle attività e delle risorse, consolidata dalla presenza di una rete operativa su tutto il territorio regionale improntata all'efficientamento dei costi ed al miglioramento della qualità della rete dei laboratori.
" Con il regolamento- spiega l’Assessore Rizzo- abbiamo inteso recepire tutte le indicazioni che ci sono arrivate dai territori prevedendo in maniera particolare per la sede di Vibo Valentia e di Crotone il mantenimento dei laboratori di base, e per Vibo l'Osservatorio Regionale per le acque ed il polo formativo regionale; per Crotone, quindi, il gruppo di attività SIN, Sito di interesse nazionale bonifiche, e il centro di ‘Marine Strategy’.
“Questo regolamento dà la possibilità di dare avvio a nuove assunzioni di personale specializzato- dice ancora l’assessore all’Ambiente-, al fine di garantire una maggiore qualità nelle risposte da dare ai cittadini in adeguamento alle linee di indirizzo previste dalla Legge 132 che istituisce la rete dei lavoratori accreditati nazionali ".
Compiacimento è stato espresso dal presidente dell'ANCI regionale, Gianluca Callipo, per la sensibilità della Giunta Regionale mostrata nell'aver valorizzato le peculiarità di ciascun dipartimento dell'Arpacal tenendo conto delle indicazioni che sono venute dai territori.
Nel corso dei lavori, l’esecutivo presieduto da Mario Oliverio ha preso atto, infine, delle dimissioni del dottor Paolo Praticò, al quale ha rivolto un sentito ringraziamento per il lavoro svolto, ed ha proceduto a deliberare una modifica dell'organizzazione del Dipartimento Programmazione nazionale e comunitaria, istituendo una Unità Organizzativa Autonoma con competenza sulla programmazione nazionale ( FSC, PAC, PON, ZES).
Tale modifica organizzativa è motivata dall'esigenza di dare ulteriore impulso all'attuazione della Programmazione nazionale e comunitaria e di raggiungere i livelli di spesa previsti per l'anno 2018.
La Giunta ha altresì deciso di affidare la reggenza del Dipartimento e l'incarico di Autorità di Gestione alla dottoressa Paola Rizzo e la responsabilità dell'UOA competente sulla Programmazione nazionale al dottor Tommaso Calabrò, nell'ottica della valorizzazione delle professionalità all'interno della Regione.
09-02-2018 08:22

NOTIZIE CORRELATE


21-02-2018 - ATTUALITA'

Reggio, partono i lavori sulle rampe del Ponte di Paterriti

Muraca, Zimbalatti, Iachino: «Finalmente mettiamo fine ad un assurdo paradosso»
19-02-2018 - ATTUALITA'

Giustizia Amministrativa. A Reggio, inaugurato anno giudiziario sezione staccata del TAR

La prima volta del neo presidente Criscenti
19-02-2018 - ATTUALITA'

Reggio, istituito il registro per il testamento biologico presso il Settore Servizi Demografici del Comune

"La Città di Reggio Calabria può essere orgogliosa di questo importante provvedimento"
19-02-2018 - ATTUALITA'

Reggio, una mappa tattile del centro cittadino in braille per cittadini e turisti con disabilità visive

La mappa verrà posizionata a piazza Duomo e presentata alla comunità cittadina mercoledì 21 febbraio alle ore 16,30

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Villa San Giovanni. "Ridateci la scuola di Pezzo", dal Comune: "presto ripartiranno i lavori" VIDEO

Villa San ...
ECONOMIA

Assegno digitale: dal 29 gennaio 2018 introdotto come nuova modalità di pagamento

Le obbligazioni pecuniarie hanno ad oggetto il pagamento di una somma di denaro e possono essere adempiute mediante moneta avente corso legale nel momento in cui sorge ...
CRONACA

Confiscati beni a presunto affiliato alla cosca Giampà

Catanzaro. I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Catanzaro, coordinati dal Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, dal Procuratore aggiunto, Giovanni Bombardieri, e dal sostituto procuratore, Elio Romano, ...
ATTUALITA'

Diritto di cronaca. La giusta presa di posizione del Procuratore Paci

C’è un principio che vale per tutti i media ed è quello che non riconosce loro il diritto di cronaca nel pubblicare foto raccapriccianti ed impressionanti. Anzi, la cosa potrebbe costituire ...
ATTUALITA'

Riforma dell'ordinamento penitenziario: sciopero della fame per oltre 30 Garanti dei detenuti

Franco Corleone, a nome e per conto del Coordinamento nazionale dei Garanti regionali e territoriali delle persone detenute, nella giornata di venerdì 16 febbraio ...
CRONACA

Filiera della pesca, controlli e sequestri della Guardia Costiera di Roccella e Siderno

Roccella Jonica (Reggio Calabria). In data 20 febbraio 2018 i militari degli Uffici marittimi di Roccella Jonica e Siderno Marina, in collaborazione con il personale della Compagnia dei ...
CRONACA

Cittanova, sorpreso di notte dai Carabinieri all'interno di un negozio: arrestato 43enne per furto aggravato e ricettazione

La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno arrestato FOSCO Gabriele cl.75, pregiudicato ...
CRONACA

Droga, operazione "Passo di Salto": scattano 51 arresti

CATANZARO - E' scattata stamane all'alba l'operazione "Passo di Salto" con la quale 500 tra poliziotti e carabinieri hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Catanzaro su ...
CRONACA

Frode ai danni dell'Inps per oltre 350.000 euro. Denunciati 210 falsi braccianti ed un imprenditore

COSENZA - La Guardia di Finanza di Corigliano Calabro (CS), a conclusione di un’articolata e complessa attività di indagine coordinata dalla Procura ...
SPORT

Hadziosmanovic gela il "San Vito - Marulla". La Reggina torna imbattuta da Cosenza

COSENZA – La striscia positiva continua. La Reggina di Maurizi torna imbattuta anche da Cosenza. Al “San Vito – Marulla” finisce 1 a 1. Il rigore realizzato da Bruccini ...
ATTUALITA'

Locri, ancora atti vandalici ai danni del Liceo Classico: il sindaco Calabrese: "è assurdo, individuare i responsabili"

Locri. L’Amministrazione Comunale di Locri esprime ferma condanna per l'ennesimo grave e barbaro atto vandalico ...
ATTUALITA'

Addio Suor Maria Salemi, si è spenta la fondatrice delle Suore di Villa Betania

Reggio Calabria. Si è spenta a Reggio la fondatrice delle Suore di Villa Betania. Suor Maria Salemi, Cofondatrice e Direttrice della Congregazione delle Figlie di Maria SS. Corredentrice, nasce ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

CHISTI SIMU
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
Mobili Catalano
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15

Chisti Simu
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Al peggio non c’e’ mai fine
  • L’Asp 5 gioca a scherzi
  • Indecoro cittadino
  • Segnaletica Marinella Spontone
  • Sindaco giovane, bello, aitante e ben vestito dal futuro politico brillante.
  • Questione migranti, nota all’amministrazione Falcomata’
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
viola
arte
Basta vittime 106