Politiche 2018, Puccio (PD) ammette la sconfitta:
POLITICA

"La vittoria del movimento 5 stelle e la sconfitta del PD è netta e inequivocabile"

Politiche 2018, Puccio (PD) ammette la sconfitta: "si deve essere sempre rispettosi del popolo sovrano"

di Giovanni Puccio (Coordinatore PD Federazione Metropolitana Reggio Calabria). In democrazia si deve sempre essere rispettosi del popolo sovrano. Lo strumento elettorale ha consentito ai cittadini calabresi la scelta su chi dovrà governare l’Italia. Occorre, pertanto, ringraziare le elettrici e gli elettori, a prescindere dalla loro opinione, per la loro partecipazione al voto. Nello stesso tempo bisogna prendere atto del voto e fare le dovute valutazioni elaborandolo ai fini dell’iniziativa politica. In tale contesto il messaggio è forte, chiara l’indicazione della Calabria e dell’intero Mezzogiorno.
La vittoria del movimento 5 stelle e la sconfitta del PD è netta e inequivocabile. Il PD ha pagato il prezzo più pesante per la crisi economica e sociale che da troppo tempo sta devastando questa parte fondamentale del Paese. Né è falsa la meritoria azione intrapresa dai governi nazionali da Renzi a Gentiloni i cui risultati si avranno, in modo più significativo, nel corso dei prossimi anni. Il voto è un segnale preoccupante.
Guai se il PD indugiasse su una linea di autoassoluzione o di autoflagellazione, sulla direttrice della resa dei conti. Occorre recuperare la visione politica e strategica per cui il PD è nato e mettere in campo una soggettività smarrita, frantumata dentro divisioni, autoreferenzialità a detrimento del radicamento sociale. Il cambiamento promesso è venuto meno in un sistema politico ingessato e incapace di riformare se stesso così come ha dimostrato il referendum sulla riforma costituzionale. In Calabria il tema di un’azione più incisiva ed efficace si ripropone drammaticamente.
Nello stesso tempo occorre evitare ogni deriva divisiva che potrebbe essere fatale e disperdere un patrimonio che occorre invece recuperare nelle sue parti migliori.
Il PD non può tradire la sua missione di riforma democratica. Viceversa, dentro il vuoto di partecipazione si finisce per essere complici della degenerazione populista e sovranista. Nuovi modelli di comunicazione di massa incitano al rancore e alla passività che spoglia i cittadini del loro diritto alla partecipazione. E d’altra parte il potere che deriva dalla funzione di governo rischia di definirsi come una rappresentanza di “casta” separata dalla società. In Calabria come in Italia e forse ancor di più, una parte di nostro elettorato ha espresso un dissenso radicale spostando la propria scelta verso chi alimentava l’ansia del malessere sociale e verso chi prometteva l’impossibile.
Dentro questa morsa il PD ha pagato il prezzo più alto per le malefatte del passato del centro destra a livello nazionale e regionale. E le scelte pur pregevoli compiute sia a livello nazionale e regionale sono state relegate sul piano delle promesse. Più allettanti sono apparse le narrazioni sui redditi minimi garantiti, detassazioni e via dicendo. Ora, dopo il voto, occorre aprire una riflessione franca, ordinata e libera, adeguata alla portata di quanto è accaduto. E’ il tempo della responsabilità e della rielaborazione di una linea politica e di gruppi dirigenti a tutti i livelli che sappiano incarnare un protagonismo nuovo e raccogliere le tante energie, a partire dalle giovani generazioni, che sappiano reinvestire il patrimonio riformista accumulato, rinnovando quella visione strategica che non si ferma ad affrontare le varie emergenze con vecchi strumenti che non funzionano più.
Tra i diritti fondamentali c’è quello del lavoro e noi, nonostante gli sforzi compiuti, ancora non siamo stati in grado di dare risposta a quel 60% di giovani disoccupati e occupati precari. In mancanza di politiche attive sul lavoro e di radicamento sociale del partito la deriva verso la sola protesta è inevitabile. Questo è uno dei campi di impegno del PD e di altre soggettività sociali, nei quali i cambiamenti di sistema che stimolano la partecipazione matura e consapevole, non appartengono alla sfera della retorica intellettuale ma strumenti fondamentali per costruire la democrazia compiuta. La frontiera della politica se non vuol declinarsi in un nuovo clientelismo deve sapersi misurare con la crescita e lo sviluppo.
Anche dai commenti di queste ore nasce questa esigenza: chi ha vinto le elezioni dopo aver vituperato gli avversari dice di voler parlare con tutti per coprire le proprie incapacità col rischio di compromettere i principi fondamentali della democrazia. Lo spazio politico per il Partito Democratico nonostante la sonora batosta è tutto quanto aperto.
Non bisogna chiudersi nel “pollaio” delle polemiche sterili e cambiare in meglio. In Calabria i prossimi giorni saranno decisivi ed io auspico che la sinistra democratica sappia affrontare con serenità i propri errori non per distribuire le colpe ma per cambiare veramente.
Su queste riflessioni affronteremo la fase congressuale dove saranno assunte le decisioni che riguardano il progetto politico e identitario, l’assetto dei gruppi dirigenti e le scelte da fare per le prossime scadenze elettorali.
Ringrazio i Cittadini e gli Elettori e chi ci ha sostenuto in questa difficile campagna elettorale; i Gruppi dirigenti, i Segretari di circolo, i Rappresentanti istituzionali, i Sindaci e gli Amministratori locali che hanno lavorato generosamente e con grande senso di appartenenza; un grazie, soprattutto, ai Candidati, persone competenti, capaci e di alto valore umano e professionale.
07-03-2018 09:24
Questa notizia è stata letta 6446 volte

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Coronavirus. 8 nuovi casi positivi, 2 ricoveri e 2 dimissioni al Gom di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che le dosi di vaccino somministrate al personale e agli utenti ...
CULTURA

Il 7 dicembre a Condofuri l'evento culturale 'Calabria Eterno Nóstos'

Una nuova iniziativa culturale ideata dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte APS” in collaborazione con Città del Sole edizioni e con il patrocinio ...
CULTURA

Rhegium Julii, lunedì la presentazione del libro 'Filippo IV' dello storico Aurelio Musi

Si terrà lunedi 6 dicembre, alle ore 17,00, presso la Sala Gilda Trisolini del Circolo Rhegium Julii, la presentazione del libro “Filippo IV” dello storico Aurelio ...
SPORT

Campionati interregionali Calabria di Taekwondo, grandi soddisfazioni per gli atleti reggini

Domenica 5 dicembre, dopo quasi due anni di stop a causa della pandemia, sebbene senza la presenza di pubblico sugli spalti, è ricominciata l'attività ...
ATTUALITA'

Campo Calabro. Il Consiglio approva il Piano Strutturale Comunale

Sotto la Presidenza di Francesco Agostino si è riunito il 3.12.2021 il Consiglio Comunale di Campo Calabro; ne dà notizia l'ufficio stampa del Comune in una nota: "Tutti i consiglieri erano presenti ad ...
CRONACA

Incendiata la capanna del Presepe a Siderno

"La comunità di Siderno ancora una volta funestata da un episodio di violenza. Ignoti hanno infatti dato fuoco la scorsa notte alla capanna in piazza Berlinguer che avrebbe dovuto accogliere i personaggi per la rappresentazione della Natività. Si tratta ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 228 nuovi casi positivi in Calabria, 115 a Reggio e provincia

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1461414 (+3.808). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 94575 (+228) rispetto a ieri. Questi sono i dati giornalieri relativi ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Calabria, da lunedì obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto

“I contagi continuano a salire, e con loro una conseguente pressione sulla rete ospedaliera. Ci avviciniamo a grandi passi ai giorni di festa, e le nostre città saranno piene ...
CULTURA

'Banksy sullo Stretto. Arte e Impegno Civile' al Palazzo della Cultura di Reggio Calabria

Banksy sullo Stretto. Arte e Impegno Civile è un progetto espositivo a cura di Stefano Antonelli e Gianluca Marziani, prodotto e organizzato da MetaMorfosi Eventi in ...
CRONACA

Stretta sulla movida, chiuse tre attività commerciali nella provincia di Reggio Calabria

Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, in coordinamento con i Carabinieri Forestali del NIPAAF - Nuclei Investigativi di Polizia Ambientale ...
ATTUALITA'

Palazzo di Giustizia, il delegato Carmelo Romeo: "Via libera dal Ministero della Giustizia, da lunedi al lavoro sulla convenzione per il riavvio del cantiere"

Il consigliere comunale ha condiviso ...
SPORT

Serie B. Reggina, quarta sconfitta consecutiva: il Lecce si impone 2-0

Serie B. Quarta sconfitta consecutiva per la Reggina: al Via Del Mare il Lecce si impone 2-0 con i gol di Gargiulo e Majer. Amaranto fermi al decimo posto in classifica a quota 22 punti con Ternana e Cittadella. Di ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RASSEGNA STAMPA
I BASTALDI
E' TUTTO CINEMA
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Fuorigioco
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Malasanita’ ”Ospedale GOM RC”
  • Diciamo basta al degrado
  • Mancanza d’acqua
  • Mancanza d’acqua
  • La citta’ piu’ bella
  • Rifiuti e roghi
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
ISTITUTO DE BLASI
idomotica