Approdo per i Tir a Reggio Calabria, Dattola (FI):
POLITICA

Il Consigliere comunale azzurro attacca la Giunta Falcomatà

Approdo per i Tir a Reggio Calabria, Dattola (FI): "C'è il rischio di creare una bomba ecologica"

La notizia è sicuramente allarmante. Sembra quasi deciso il trasferimento del traffico pesante da Villa San Giovanni a Reggio. Quello che non pensavamo si potesse realizzare a breve potrebbe diventare tragica realtà.
Tutto il traffico pesante d’Europa, tutti i tir del continente verrebbero ad incanalarsi nel budello autostradale Villa San Giovanni – Reggio Porto, con conseguenze drammatiche facilmente immaginabili. Inquinamento ambientale ed acustico ai massimi livelli, impossibilità di transito autostradale, definitiva distruzione del porto di Reggio Calabria ed abbandono di tutte le speranze residue di rilancio turistico del territorio reggino. Tutti i quartieri della zona nord reggina, da Catona a Santa Caterina definitivamente isolati ed inquinati dall’assedio dei tir.
Non è terrorismo questo, né purtroppo fantapolitica, ma potrebbe incredibilmente realizzarsi come monumento a perenne memoria dell’incapacità e dell’insipienza della Giunta Falcomatà che disamministra la nostra città. Già tre anni addietro, avuta notizia di questa volontà di spostamento, organizzammo una conferenza stampa con tutti i partiti del centrodestra per denunziare l’ennesimo scempio che si voleva consumare ai danni di Reggio. Ci venne risposto con sarcasmo ed ironia , dal sindaco Falcomatà e dall’assessore dell’epoca, che mai questo spostamento sarebbe stato attuato. Si parlò addirittura, irridendoci, di “eresia trasportistica”. Ci venne spiegato, con il solito atteggiamento di condiscendenza snob, che il Ministro Del Rio aveva garantito al Sindaco che mai si sarebbe realizzato il trasferimento del traffico pesante su Reggio . Non ci fidammo, ovviamente, né di Del Rio, né tantomeno di Falcomatà, e continuammo a tenere alta l’attenzione con comunicati ed ulteriori conferenze stampa.
Stranamente, qualche giorno addietro, il Sindaco riunisce d’urgenza la Giunta per affermare categoricamente il no al trasferimento. Che strano! Che bisogno c’è di affermare un qualcosa che dovrebbe essere scontato? Forse qualcuno aveva garantito qualcosa di diverso al Ministro Del Rio? Forse non è stato fatto tutto quello che il Ministero dei Trasporti aveva chiesto per bloccare questa follia? E poi, perché spostare il traffico pesante a Reggio quando a Villa San Giovanni si è pienamente d’accordo a spostarlo a Bolano, quindi immediatamente a sud di Villa? Perché questa accondiscendenza nei confronti di due importanti aziende private che sarebbero le uniche a giovarsi economicamente di questo trasferimento?
Sindaco Falcomatà, sia ben chiaro: il popolo reggino non accetterà questa ulteriore svendita degli interessi della città. Non potremo consentire che un’autentica bomba ecologica esploda nel nostro territorio ad inquinare irreversibilmente la nostra aria, il nostro mare, la nostra terra. Chiameremo sul banco degli imputati, in maniera implacabile, Lei, Sindaco, Voi, Giunta comunale, Lei, ex Ministro Del Rio. Scenderemo in piazza, al Porto, a difendere la nostra città, ancora una volta, dopo quasi cinquant’anni. Ma questa volta sarà in maniera non violenta, in maniera silenziosa, in maniera sofferta. Perché non avremo nemici esterni da combattere. Avremo semplicemente da testimoniare, con le nostre lacrime, lo sbaglio mostruoso compiuto dai cittadini di Reggio quando, nell’Ottobre 2014, han pensato di eleggerla sindaco della nostra amata e disperata città. E certi sbagli, purtroppo, nella vita politica di una comunità, non si finiscono mai di pagare.
Lucio Dattola
Consigliere Comunale Forza Italia
08-06-2018 10:26

NOTIZIE CORRELATE


23-06-2018 - ATTUALITA'

Reggio, torna l'Assemblea itinerante del Laboratorio politico Patto Civico

L'appuntamento è fissato per Lunedì 25 giugno
23-06-2018 - ATTUALITA'

Reggio, l'area 'Gallico-Camping' ritorna balneabile

Lo comunica l'Arpacal
23-06-2018 - CRONACA

Gioia Tauro. Paura per una presunta bomba, in realtà potrebbe essere un dispositivo di segnalazione per navi con immigrati clandestini

Il rinvenimento sabato mattina al pontile sul lungomare della città della Piana
22-06-2018 - ATTUALITA'

Sanità convenzionata. In attesa di importanti novità, resta compatto il fronte della battaglia

Già prima dell'udienza del Tar del 29 giugno, Roma potrebbe pronunciarsi
22-06-2018 - CRONACA

Falsi disabili tra i dipendenti per ottenere finanziamenti europei, scoperta truffa milionaria in Calabria

Coinvolti vertici di call center e dirigenti regionali

ULTIME NEWS

CRONACA

Aveva aggredito un giocatore del Gallico Catona: Daspo ad un dirigente dell'ASD Siderno

Ferma l’azione del Questore della Provincia di Reggio Calabria dopo il deprecabile episodio del 22 aprile scorso, relativo all’aggressione subita da un giocatore della ...
ATTUALITA'

"La strada provinciale Palmi-Seminara-Melicuccà è in stato di abbandono totale, intervenite urgentemente"

Riceviamo e pubblichiamo: "La strada provinciale Palmi-Seminara–Melicuccà nella città Metropolitana di Reggio Calabria ...
CRONACA

Incidente nella notte a Catanzaro, muore un 20enne

Catanzaro. Tragico incidente stradale questa notte a Catanzaro. In Via stretto Antico, una Ford Fiesta, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo, impattando violentemente contro il guardrail. Nell'incidente sono rimasti coinvolti ...
CRONACA

Reggio, arrestato il nipote del boss di 'ndrangheta Giovanni Tegano

Reggio Calabria. Nella mattina odierna, al culmine di accurate indagini coordinate dalla Procura Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore della Repubblica dr. Giovanni Bombardieri, gli investigatori ...
ATTUALITA'

Votata all'unanimità dalla Conferenza Nazionale delle Presidenti delle CRPO la proposta di modifica alla legge 4/2018. La soddisfazione di Cinzia Nava

Reggio Calabria. La proposta di modifica alla legge 4/2018 ...
CRONACA

Rosarno, 32enne investe con l'auto un uomo che lo aveva filmato mentre gettava rifiuti in un corso d'acqua: arrestato FOTO/VIDEO

Nella notte del 22 Giugno 2018, a Rosarno (RC), su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno dato esecuzione ad un decreto di fermo di indiziato di delitto emesso nella giornata di ieri 21 giugno 2018 nei confronti di cittadino rosarnese, ANDREACCHIO Alessandro, di 32 anni, poiché ritenuto responsabile dei reati di tentata rapina e tentato omicidio ai danni di un turista di nazionalità svizzera, D. A. di anni 54. I fatti che hanno portato al fermo di indiziato di delitto a carico di ANDREACCHIO risalgono al pomeriggio di ieri 21 giugno quando i militari della Compagnia di Gioia Tauro, a seguito di una telefonata giunta all’utenza di pronto intervento 112, apprendevano che presso il Pronto Soccorso del locale Ospedale Civile era stato trasportato, in codice giallo, un cittadino svizzero che riferiva di essere stato poco prima investito da un giovane italiano mentre si trovava in località Marina di Rosarno. Le immediate attività info – investigative, svolte sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi, e sviluppate attraverso l’escussione della vittima e dei testimoni nonché mediante l’analisi tecnica dei dati informativi acquisiti nei momenti successivi ai fatti, consentivano in poco di tempo di accertare che, alle 14.30 circa di ieri, l’ANDREACCHIO, dopo aver minacciato e colpito violentemente il cittadino svizzero allo scopo di sottrargli il telefono cellulare con cui quest’ultimo lo aveva poco prima ripreso mentre scaricava illecitamente rifiuti lungo il margine di un limitrofo corso d’acqua, lo aveva intenzionalmente investito con la sua autovettura, dandosi poi alla fuga e facendo perdere le proprie tracce. La vittima, che era riuscita comunque a riprendere in un video le fasi salienti dell’aggressione e dell’investimento, immagini poi rivelatesi utili ai fini investigativi, a seguito dell’impatto era stata trasportata presso il Nosocomio Civile di Gioia Tauro per le cure del caso, riportando gravi lesioni agli arti superiori. Il fermo, emesso dalla Procura della Repubblica all’esito del grave quadro indiziario delineatosi a carico dell’indagato, è stato eseguito dopo poche ore dall’evento tanto che l’arrestato, a formalità di rito espletate, è stato associato presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria ...
CRONACA

Reggio. Operazione Emme 3, Francesco Malara chiarisce: "dimostrerò la mia estraneità ai fatti"

Riceviamo e pubblichiamo la nota diramata dal Sindaco di Santo Stefano in Aspromonte Francesco Malara: "In data 20/06/2018, mi è stato notificato ...
SPORT

Reggina, ecco l'attaccante: preso Piergiuseppe Maritato

Reggio Calabria. La Reggina di Cevoli inizia lentamente a prendere forma. Dopo gli arrivi di Salandria e Navas, ieri è stata la volta di Piergiuseppe Maritato. L’attaccante, nato a Cetraro, ha firmato un contratto annuale. Maritato, 29 ...
POLITICA

Tilde Minasi: "Le critiche nei confronti di Salvini sono strumentali"

Reggio Calabria. "Fa piacere registrare da più parti (o meglio da un unico lato a voler essere precisi!) critiche, più che costruttive, distruttive, all'indirizzo di Matteo Salvini. Siamo, infatti, ...
CRONACA

Gioia Tauro, arrestato 16enne responsabile di una rapina aggravata ai danni del negozio Splendidi & Splendenti

Gioia Tauro. Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed alla ...
CRONACA

Gioia Tauro, sorpreso dai Carabinieri con 1,5 kg di canapa indiana: arrestato 29enne

Gioia Tauro. Nel pomeriggio di mercoledì, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati in materia di sostanze ...
CRONACA

Villa San Giovanni, la Polizia Ferroviaria arresta per evasione un 56enne sottoposto agli arresti domiciliari

Villa San Giovanni. Nei giorni scorsi, in Villa San Giovanni, il personale della Polizia di Stato in servizio presso la locale Polizia ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
E' TUTTO CINEMA
10 DOMANDE
BORGOITALIA
Mobili Catalano
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.15 Film

Antonio - Il Santo dei miracoli

ADNKRONOS ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • Degrado di una citta’
    • problema orti
    • Rassicurazioni circa il servizio porta a porta
    • Perdita d’acqua in via sbarre inferiori
    • incivili analfabeti
    • Reggio Calabria impegnata per europa e il lavoro
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    idomotica
    viola
    Italpress
    Basta vittime 106