Movimento Nazionale per la Sovranità:
POLITICA

Ernesto Siclari e Franco Germanò attaccano il primo cittadino dopo l'intervento in Consiglio Comunale

Movimento Nazionale per la Sovranità: "Falcomatà stizzoso"

Reggio Calabria. Lo stizzoso intervento di Giuseppe Falcomatà in Consiglio Comunale, scambiato per un’aula di tribunale, provoca senso di smarrimento per la vergognosa strumentalizzazione perpetrata. Egli raccontando non verità, specula ignobilmente sulle vicende giudiziarie di chi è impossibilitato a replicare, mettendo in scena un indegno esempio di battaglia politica, modello Partito Democratico, che delegittima e svilisce la politica stessa.
Le sentenze si rispettano e noi continueremo a farlo per il grande senso di responsabilità che ci impedisce di strumentalizzarle nei confronti di chiunque dovessero spiegare i loro effetti. Lo squallore di questi interventi si commenta invece da sè, non lascia spazio ad interpretazioni diverse dal disprezzo profondo per il buongusto, dalla assoluta mancanza di contenuti ed argomenti e certifica la ammissione palese del fallimento di questa squadra di giovani, rampanti aspiranti amministratori, che siede a Palazzo S. Giorgio ormai da quattro anni e, alle soglie del suo crepuscolo politico, immagina di percorrere il tempo che ci separa dalle urne ingannando nuovamente i reggini con l'utilizzo dei vecchi strumenti del grande imbroglio. Ma la festa è finita e la gente ha aperto gli occhi. Falcomatà dovrà rendere conto alla città di tante cose, ha l’obbligo morale di spiegare fatti che misteriosamente quanto stranamente non conoscono la ribalta delle attenzioni multiformi di vari segmenti della società civile e istituzionale della nostra città.
Questa vergognosa operazione pre elettorale altro non è che un tentativo malriuscito di riabilitazione di una Giunta Comunale che in 4 anni non ha mosso un dito a tutela di Reggio, che ha assistito passiva agli scippi istituzionali perpetrati dagli organi di governo nazionali e regionali targati PD, sulla pelle dei reggini. Falcomatà e soci provino a spiegare ad esempio quali azioni politiche concrete abbiano posto in essere per fermare la lenta ed inesorabile fine del nostro aeroporto o se il passato di cui si lagnano ha loro impedito di battersi per la città. Lo facciano perchè in giro non è rimasto nemmeno un reggino che confessi di aver votato Falcomatà, tanta è la delusione e lo sconforto che ormai pervadono ogni casa dei nostri concittadini. E di questo ne è consapevole il giovane dottore in legge, prestato provvisoriamente (quanto drammaticamente) al ruolo che oggi ricopre, al punto da accusare le precedenti amministrazioni di ogni sua incapacità.
Ma su una cosa ha ragione Falcomatà: è pesante l'eredità che ha ricevuto. Talmente pesante da domandarsi come abbia potuto divenire il Primo Sindaco della Città Metropolitana. Quella Istituzione voluta ed ottenuta proprio da quella "pesante eredità" attraverso un'azione politica di ben altro livello e portata, realizzata a vantaggio della nostra Reggio. Ed è proprio grazie allo status di Città Metropolitana che Falcomatà avrebbe fondi e misure per concepire lo sviluppo della città e di tutto il comprensorio reggino. Ma non è in grado di farlo. In 4 anni non è stato in grado di far altro che scaricare responsabilità: sul passato, sui conti pubblici, sui suoi stessi concittadini.
Adesso è giunto il momento di fare chiarezza, di chiamare alle sue responsabilità Falcomatà sia sui dati del passato, snocciolati con imbarazzante superficialità e su cui ha costruito ignobilmente le sue fortune politiche (non a parole, ma con fatti, cifre, numeri, documenti, atti), ma anche sui danni che lui ha causato e sta causando alla nostra città. Lo faremo nel corso di una conferenza stampa che sin da ora convochiamo per martedì 31 luglio 2018, alle ore 11,00, presso la sede reggina del nostro Movimento, in Via Miraglia, 5 (di fronte le Poste Centrali), nel corso della quale dimostreremo come la realtà (anche di bilancio…) sia completamente diversa da come lui prova a descriverla.

Ernesto Siclari e Franco Germanò (Commissario Provinciale MNS - Commissario Città Reggio Calabria MNS)
30-07-2018 10:19

NOTIZIE CORRELATE


06-08-2018 - ATTUALITA'

Parco Nazionale dell'Aspromonte, Domenico Creazzo svolgerà le funzioni di Presidente

"Ringraziamo il prof. Bombino per il lavoro svolto in questi cinque anni"
26-07-2018 - ATTUALITA'

Falcomatà: "Lotta dura e tolleranza zero contro l'abbandono dei rifiuti"

Così il sindaco al termine del comitato d'ordine e sicurezza convocato in Prefettura
26-07-2018 - POLITICA

Scavi Piazza Garibaldi, Forza Italia pretende risposte dal sindaco Falcomatà

Lo chiedono i Consiglieri Comunali Mary Caracciolo, Lucio Dattola, Pasquale Imbalzano e Giuseppe D'Ascoli
24-07-2018 - SPORT

A Roberto Mancini il Premio Sportivo Internazionale "Nicola Ceravolo"

Mercoledì a Catanzaro la consegna del riconoscimento al commissario tecnico della Nazionale

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Sanità, Lamberti: "Anche il Governo boccia l'operato di Scura. Ma allora perché non rimuoverlo dall'incarico?"

Reggio Calabria. Sembrerebbe che la nostra bella terra di Calabria non sia più quella descritta, con tutte le sue prerogative ...
ATTUALITA'

Sanità, Massimo Ripepi: "Vicino a Lamberti. Decreto Scura? Una tragedia. A pagare sono i cittadini!"

Reggio Calabria. “Il Commissario alla sanità Massimo Scura non può permettersi di infierire sulla nostra già martoriata ...
CRONACA

Trovate mille piante di canapa indiana

Vibo. I carabinieri della Stazione di Nardodipace hanno trovato, a Ragonà-Contradada Angricelli, una piantagione di circa 1000 piante di canapa indica. La piantagione è stata avvisata nei giorni scorsi durante una battuta con l'elicottero dell'ottavo Nucleo ...
POLITICA

Villa San Giovanni, avviata selezione pubblica per reclutare personale per il "Pon Inclusione"

Villa San Giovanni. In esecuzione della determina N.997/2018 del Responsabile del Settore Politiche Sociali del Comune di Villa San Giovanni, capofila Ambito 14, è ...
CRONACA

Trovato un fucile Kalashnikov nel vibonese

Nicotera. Un fucile d'assalto AK47 Kalashnikov, una pistola a salve, con canna priva di tappo, e 35 grammi di esplosivo artigianale sono stati trovati a Nicotera, dai carabinieri della Compagnia di Tropea e dello Squadrone eliportato Cacciatori di Calabria. Il ...
CRONACA

Arresto Abbruzzese, Gratteri: "Non è stato facile catturarlo"

Cosenza. "Come tutti i grandi trafficanti internazionali, Abbruzzese ha girato l'Europa e il Sud America. Ora si trovava sul suo territorio, dopo aver girato il mondo supportato da una grande organizzazione al seguito. È ...
CRONACA

'Ndrangheta, arrestato il boss Abbruzzese

Cosenza. Gli investigatori dello Sco e delle Squadre Mobili di Cosenza e Catanzaro, con il supporto della Polizia scientifica, hanno arrestato a Cassano allo Ionio il latitante Luigi Abbruzzese. Il 29enne, irreperibile dal 2015, era inserito nell'elenco dei ricercati ...
CRONACA

Arresto Abbruzzese, Salvini esulta: "Cacceremo i mafiosi paese per paese"

Roma. “Oggi all’alba, in provincia di Cosenza, la Polizia ha arrestato il boss della ‘ndrangheta Luigi Abbruzzese, ricercato da anni. Orgoglioso delle nostre Forze dell’Ordine, sono sicuro ...
CRONACA

Reggio, salvato 31enne che minacciava di uccidersi

Reggio Calabria. Proseguono i controlli sul lungomare reggino, finalizzati a garantire la massima sicurezza nella fruizione degli spazi pubblici durante il periodo estivo a residenti e turisti. Nei giorni scorsi, in particolare, nell’ambito ...
CRONACA

Scuola, la denuncia del Codacons: "In Calabria troppi istituti inagibili. Chiederemo di rinviare l'avvio delle lezioni"

Catanzaro. "Ci rivolgiamo ai Prefetti per differire l'inizio delle attività didattiche fino a quando non ...
CRONACA

"Serve un piano di manutenzione e messa in sicurezza, centinaia di ponti e gallerie da monitorale". L'appello del presidente di Upi Calabria al Ministro Toninelli

Catanzaro. “Le Province ...
CRONACA

Crollo ponte Genova, per Adiconsum urge una verifica delle infrastrutture anche in Calabria

Reggio Calabria. "La tragedia di Genova colpisce al cuore l'Italia intera e impone una seria riflessione sullo stato delle infrastrutture del nostro Paese". ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

RASSEGNA STAMPA
BORGOITALIA
VIOLA A2.0
RTV NEWS EDIZIONE NOTTURNA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film

Ore 22.30

Suonava l'anno
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • Mancata pulizia caditoia
  • Certi cittadini campioni di incivilta’
  • Degrado di una citta’
  • problema orti
  • Rassicurazioni circa il servizio porta a porta
  • Perdita d’acqua in via sbarre inferiori
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
idomotica
viola
Italpress