Caso Miramare.
POLITICA

La nota di Nicola Malaspina, Presidente Centro Studi Tradizione Partecipazione

Caso Miramare. "E se domani fosse condannato?"

In un'epoca sempre più caratterizzata da processi sommari celebrati in rete, da una continua e collettiva caccia alla streghe e dalla perenne "melodia" di manette suonata da ipnotizzatori urlanti, ci ha molto sorpreso il distacco, il disinteresse, addirittura quasi l'indifferenza con la quale la politica tutta e l'intera cittadinanza, ha accolto la condanna dell' ex assessore Angela Marcianò e l'inizio del processo con rito ordinario per il sindaco Falcomatà e gli assessori della sua prima giunta, tutti coinvolti nel «caso Miramare» con l'accusa di falso e abuso in atti di ufficio.
Non fraintendiamoci, non apparteniamo alla tribù dei giustizialisti, non siamo distributori di suggestioni in toga, ma soprattutto ci sentiamo lontani anni luce da tutti coloro che utilizzano la "giustizia" come un'arma per sbarazzarsi degli avversari, ma contemporaneamente, come P. J.
Proudhon, crediamo che: "La giustizia è la stella centrale che governa la società, il polo intorno al quale ruota il mondo politico, il principio e la regola di tutte le transazioni. Nulla avviene fra gli uomini che non sia in nome del diritto, nulla senza invocare la giustizia” e prendendo spunto da queste parole, ci piacerebbe stimolare una seria riflessione sugli scenari futuri o futuribili che sono collegati a tale vicenda giudiziaria.



Riassumendo il tutto, la Procura di Reggio Calabria, anche "stimolata" dall'ex assessore Marcianò, ha ipotizzato uno "scambio di favori" tra l'attuale sindaco Falcomatà e il suo "amico" Paolo Zagarella, presidente dell'associazione Sottoscala. In altre parole, Zagarella che, durante la precedente campagna elettorale per le comunali, «gli aveva concesso in uso gratuito un proprio immobile da destinare a sede della segreteria politica», avrebbe usufruito di un "particolare" trattamento di favore per l'assegnazione del Miramare.
Iniziato l'iter giudiziario, l'ex assessore "pentito" Angela Marcianò ha optato per il rito abbreviato e nei giorni scorsi, nonostante il pm avesse chiesto una condanna di 10 mesi, è stata condannata ad una pena più alta, 12 mesi.



Neanche il tempo di metabolizzare tale condanna e qualche giorno dopo si è aperto il processo con rito ordinario per il sindaco Falcomatà e la restante parte della giunta.
A questo punto, considerando la condanna dell'ex assessore "pentito", considerando la posizione più "grave" che la Procura addebita all'attuale sindaco, nonché prossimo candidato alle elezioni comunali, nel caso in cui Falcomatà dovesse vincere le prossime consultazioni elettorali, e successivamente dovesse essere condannato, con una pena più pesante rispetto a quella inflitta all'accusatrice Marcianò, quali potrebbero essere gli effetti della Legge Severino? Quali potrebbero essere gli effetti per questa nostra già martoriata città che si troverebbe decapitata del suo primo cittadino?
Certo, come scriveva Giovanni Verga, "A questo mondo si sa che la giustizia si compra e si vende come l’anima di Giuda", ma se per uno sfortunato caso, le parole del massimo esponente del verismo dovessero essere smentite dai fatti, Reggio sarebbe nelle condizioni di risollevarsi?
Nicola Malaspina

Presidente Centro Studi Tradizione Partecipazione


15-07-2019 20:26

NOTIZIE CORRELATE


16-11-2019 - ATTUALITA'

In Calabria si può parlare di buona sanità

A Reggio, il 10 dicembre un incontro in cui gli operatori dei settori pubblico e privato racconteranno le loro esperienze
16-11-2019 - ATTUALITA'

Aeroporto di Reggio, la Uilt preannuncia la quarta azione di sciopero dei dipendenti della SACAL

Per il sindacato disattese tutte le richieste volte a tutelare i lavoratori da una parte e i diritto alla mobilità dall'altra
16-11-2019 - POLITICA

Discarica Comunia, il Sindaco di Motta replica a Tansi e chiede l'intervento del Prefetto

Giovanni Verduci annuncia che lunedì si recherà in Prefettura
15-11-2019 - ATTUALITA'

La protesta dei Vigili del Fuoco: "non calpestate i nostri diritti e la nostra dignità" VIDEO

A Reggio Calabria mobilitazione a Piazza Italia
15-11-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Scavi di piazza Garibaldi, al via il progetto del Comitato Corso Sud

'Noi come Comitato monitoreremo tutto'

ULTIME NEWS

CRONACA

Incidente mortale nel rione Modena. Scontro auto-moto

Reggio Calabria. Un incidente mortale si è registrato poco fa nel rione Modena, nella zona sud della citta. L'impatto fatale è avvenuto tra un'auto e una moto. Sul posto gli agenti della polizia municipale nel tentativo di ...
CRONACA

Gioia Tauro. Tre arresti per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Un significativo risultato è stato registrato per il contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nella piana di Gioia Tauro, ove tre cittadini gambiani sono stati arrestati dagli Agenti ...
ATTUALITA'

Aiutateci a trovare Iago, raro esemplare di pappagallo cenerino

Gentile RTV, Vi contatto in quanto un raro esemplare di pappagallo razza CENERINO di mia proprietà è stato smarrito nella zona di Acciarello in Villa San Giovanni, giorno 15/11 intorno alle ore 15.00. Aiutateci a ...
ATTUALITA'

Domenica 17 la 'Giornata nazionale in memoria delle vittime della strada'

Domenica 17 novembre si celebrerà la “Giornata nazionale in memoria delle vittime della strada”, un momento di ricordo e riflessione che viene dedicato alle vittime di incidenti stradali ed ai ...
CRONACA

Ss106. Si scontrano due auto tra Siderno e Locri: due feriti lievi

E' di due feriti non gravi il bilancio dell'incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, sulla SS106 tra i Comuni di Siderno e Locri. Lo scontro, verificatosi attorno le 17,30, ha visto coinvolte due ...
CRONACA

Omicidio Pileggi, arrestato il presunto responsabile: si tratta del 41enne Cosimo Sorgiovanni

Monasterace (Reggio Calabria). Nelle prime ore di questa mattina, in Monasterace (RC), militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Roccella ...
CRONACA

Controlli della Polstrada presso esercizi commerciali della Piana di Gioia: accertamenti sulla compravendita di auto

Nell’ambito dell’attività di controlli straordinari, disposti e coordinati dal Compartimento Polizia ...
AMBIENTE

Rifiuti. I sindaci della Città Metropolitana da Oliverio: "a rischio l'ordine pubblico" VIDEO

Reggio Calabria. I ...
ATTUALITA'

Fiorini Morosini: «Caro-voli, situazione inaccettabile»

«Con l’approssimarsi delle festività natalizie, si guarda con apprensione, ancora una volta, alle difficoltà del nostro aeroporto. Tra le tante domande che possiamo farci, una ne emerge in maniera drammatica: come è ...
CRONACA

Archi. "Avvertimento" a Klaus Davi: ignoti si introducono all'interno della sua casa di Archi Cep

Reggio Calabria. Ritorno a casa a Reggio, non dei migliori, per il giornalista e consigliere comunale di San Luca, Klaus Davi. All'arrivo, la notte scorsa, nel ...
SPORT

La FIV premia le scuole vela nazionali. Il Circolo Velico Reggio primo in Calabria

Al 39° posto nazionale delle Scuole Vela autorizzate FIV su 750 Circoli affiliati alla Federazione Italiana Vela,sulla base della performance relativa al numero degli iscritti ai corsi, alle ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sequestrato l'intero patrimonio ad un noto imprenditore contiguo alla 'ndrangheta

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria e del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata - sotto il ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

STRETTAMENTE PERSONALE
Stracult Edition
PIANETA DILETTANTI
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RASSEGNA STAMPA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Io Scelgo Calabria
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La colpa? sempre di qualcun altro
  • Sicurezza bretelle
  • SEGNALETICA STRADALE
  • Rintracciare evasori
  • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
  • In merito alla ruota panoramica…
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
idomotica
Italpress
Basta vittime 106