Calabria. Sanità senza medici. La proposta del consigliere regionale Gallo:
POLITICA

La situazione è ormai insostenibile. In cinque anni tagliati oltre un migliaio tra medici e infermieri

Calabria. Sanità senza medici. La proposta del consigliere regionale Gallo: "Intervenga l'Esercito"

Reggio Calabria. "L’intervento dell’Esercito, con l’impiego dei medici militari al fianco di quelli in servizio negli ospedali, è l’unico modo per garantire, almeno nel breve periodo, i servizi minimi essenziali della rete ospedaliera in Calabria".
Lo afferma il consigliere regionale, Gianluca Gallo, alla luce del moltiplicarsi di situazioni come quella dei Pronto Soccorso degli ospedali di Serra San Bruno e Corigliano-Rossano, con il personale medico costretto a turni di 18 ore e più pur di garantire l’operatività del reparto.
«Dal 2014 ad oggi – osserva il capogruppo della Cdl – la nostra regione ha assistito a un netto peggioramento dei conti della sanità, con il debito salito a 168 milioni di euro, e alla concomitante incapacità di assicurare un miglioramento dell’offerta qualitativa. L’unica preoccupazione del presidente della giunta regionale e del governo amico di centrosinistra è stata quella di occupare poltrone a fini elettoralistici, con mancanza di programmazione e disastri in serie. Giusto per citarne qualcuno: le conseguenze negative derivanti dalle continue sfide a perdere di Oliverio ai commissari Scura e Cotticelli, l’impennata del deficit favorita dai direttori generali nominati dal governatore, l’esondare della mobilità passiva».
Prosegue Gallo: «Nel giro di un lustro, la Calabria ha perso oltre 3.000 figure professionali, il 30% delle quali riferibili a medici ed infermieri. Personale mai sostituito, sia per il blocco delle assunzioni sia nel tentativo di conseguire risparmi, in realtà mai ottenuti perché in mancanza di dipendenti di ruolo si continua a ricorrere alla stipula di convenzioni esterne, con maggiori oneri per la finanza pubblica».
Aggiunge l’esponente della Cdl: «Pur volendo prestar fede alle previsioni del Decreto Calabria voluto dal Governo Conte, da noi criticato anche per queste incongruenze, le cose sono destinate a mutare solo di poco almeno da qui al 2021, quando si avrà lo sblocco definitivo del turnover che consentirà di rimpolpare gli organici colmandone, almeno sulla carta, i vuoti. È dunque evidente l’insostenibilità della situazione». Da qui l’invito: «In una terra dove molti ospedali sono stati cancellati per dar vita a nosocomi dei quali ancora non si vede la luce, pure per le note deficienze infrastrutturali che rendono difficoltoso persino raggiungere i presìdi sanitari superstiti, è indispensabile individuare soluzioni alternative, che nell’immediato e per un periodo determinato consentano di attenuare i disagi presenti».
Sottolinea Gallo: «La Toscana, per far fronte all’emergenza, ha aperto le corsie anche ai medici privi di specializzazione. Il Veneto ha invece richiamato in servizio i pensionati. Ipotesi discutibili, di fronte alle quali spicca invece l’esempio del Molise, che attraverso una convenzione col Ministero della Difesa ha ottenuto il distaccamento temporaneo nei propri ospedali di 105 medici dell’Esercito. Si tratta dunque di una strada percorribile, e che in quella regione sta dando già i suoi buoni frutti: confidiamo che anche per la Calabria si possa con urgenza replicare il modello».

Avv. Gianluca Gallo - Consigliere regionale della Calabria - Presidente Gruppo consiliare Casa delle Libertà
28-08-2019 09:11

NOTIZIE CORRELATE


18-09-2019 - ATTUALITA'

Reggio Calabria. Urbanistica comunale, approvato schema di convenzione per l'accrescimento delle competenze dei giovani professionisti

per i giovani professionisti, iscritti da meno di 5 anni e che non abbiano superato il 33esimo anno di età
17-09-2019 - ATTUALITA'

Reggio, mercoledì la Cerimonia di cambio Comandante della Scuola Allievi Carabinieri

Verrà affidata la bandiera d'istituto della Scuola Allievi Carabinieri al Colonnello Alessandro Magro Comandante subentrante
17-09-2019 - ATTUALITA'

"Esternalizzato il CUP del Grande Ospedale Metropolitano, un altro pezzo della sanità pubblica reggina in mano ai privati'

Lo afferma Francesco Callea, Segretario Generale della FP -CGIL Reggio - Locri

ULTIME NEWS

CRONACA

Roccella Jonica. Sbarco di 74 extracomunitari, arrestati due scafisti

Tempestivo e risolutivo l’intervento degli Agenti della Polizia di Stato della Sezione Criminalità straniera e prostituzione della Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Siderno, che in poche ore hanno ...
ATTUALITA'

Venerdì 20 settembre dalle 18 alle 20 tutti i bambini alle giostre del Tempietto in un ambiente protetto

Reggio Calabria. Luci e suoni off per consentire ai bambini che soffrono delle sindromi dello spettro autistico di poter accedere al Luna Park e godere ...
CRONACA

Rosarno. Operazione Mauser: confiscati beni per un milione di euro a 55enne

Ieri mattina, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di confisca di beni immobili, imprese e prodotti finanziari riconducibili al patrimonio di ...
ATTUALITA'

Documenti stracciati, ma con dati in vista tra la differenziata fuori dagli uffici dell'anagrafe. Il vice sindaco Neri: "sarà avviata indagine interna per accertare eventuali responsabilità"

Reggio Calabria. Carte d'Identità e documenti stracciati, ma con dati sensibili ben evidenti. Alla mercé di chiunque si trovi di passaggio davanti al Palazzo comunale che ospita gli uffici dell'anagrafe. Documenti depositati in buste trasparenti della differenziata e in traboccanti cassonetti per la raccolta carta. La denuncia arriva da alcuni cittadini e le immagini condivise sui social sono diventate virali. "Alla faccia della privacy" è il commento di quanti hanno segnalato tale situazione che, se fosse confermata, avrebbe davvero del paradossale. Da noi contattato sulla questione, così ha detto il vice Sindaco con delega sia ai servizi demografici che all'ambiente: "Chiederò una relazione e spiegazioni formali sull’accadimento al responsabile del servizio. Pertanto, sarà avviato accertamento interno" "Qualora dovessero emergere delle responsabilità - ancora Neri - potrebbero scaturire provvedimenti disciplinari nei confronti di chi ha operato ...
CRONACA

'Ndrangheta. Giuseppe Pelle è tornato libero

Giuseppe Pelle, classe ’81, fratello del ben più noto Francesco Pelle detto ‘Ciccio Pakistan’, è tornato libero. Lo ha rivelato Klaus Davi nel corso del programma di Tgcom24 “Fatti e Misfatti”, condotto da Paolo Liguori. ...
CRONACA

Oppido Mamertina. Deteneva illegalmente esemplari di ghiro: deferito 73enne

Continuano i controlli di settore della specialità forestale dell’Arma. Ieri mattina, i militari della stazione carabinieri parco di Oppido Mamertina, coordinati dal reparto carabinieri ...
CRONACA

Rosarno. Arrestato Ispettore Capo della Municipale: riscuoteva denaro e beni dai commercianti abusivi del mercato

Sabato scorso, a Rosarno, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dalla compagnia di Gioia Tauro e ...
ATTUALITA'

"Forte Batteria Siacci". La storia delle fortificazioni umbertine rivive nel documentario "Senza colpo ferire"

Reggio Calabria. Sulle colline di Campo Calabro, a strapiombo sullo Stretto, la “sentinella” riapre i suoi occhi dopo un sonno ...
CRONACA

Giffone. Ritrovata la 67enne scomparsa

I familiari ne avevano segnalato la scomparsa nel tardo pomeriggio di ieri, preoccupati dal mancato rientro a casa di una 67enne di Giffone, che si era allontanata nella prima mattina nei boschi alla ricerca di funghi e per curare le sue campagne, come abitualmente faceva. Per ...
ATTUALITA'

"Ripuliamo le spiagge": Gruppo VèGè e Legambiente in prima linea per la pulizia delle spiagge calabresi

Splendidi e Splendenti impresa socia di Gruppo VéGé, in collaborazione con Legambiente e con il patrocinio dei Comuni di Palmi e Reggio ...
ATTUALITA'

Comitato Pro-Centro Dialisi di Taurianova: raggiunti gli obiettivi il Presidente Pardo si dimette

Dalla costituzione, 11/4/2019, il Comitato ha ottenuto i seguenti risultati: sancita la funzionalità del “centro”; il Centro Dialisi non chiude; ...
CRONACA

Reggio: operazione della Polizia contro l'abbandono di rifiuti, il plauso dell'assessore Neri

“Mi congratulo con la Questura di Reggio Calabria per la capillare ed efficace azione di controllo condotta ai fini della prevenzione e repressione dei reati ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

STRETTAMENTE PERSONALE
Stracult Edition
A PRESCINDERE
Di Pino Toscano
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
SU IL SIPARIO!
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Aeroplani di Carta
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • spazzatura
  • LETTERA APERTA (UN SALUTO PIU' CHE ALTRO) SU ODIERNO REGGIO CALABRIA PRIDE
  • Spiagge di serie A. Spiaggie di serie C
  • Situazione antigienica per presenza di rifiuti.
  • Chiedere aiuto e' un diritto!!
  • Fontana a secco
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
Italpress
idomotica