'Basta con gli abusi e le ingiustizie. Proponiamo un'equa gestione del Sistema Energetico in Calabria'
POLITICA

La nota del Movimento 10 Idee per la Calabria

'Basta con gli abusi e le ingiustizie. Proponiamo un'equa gestione del Sistema Energetico in Calabria'

Da una ricerca approfondita relativa alla situazione energetica calabrese si possono trarre alcune considerazioni di carattere valutativo e propositivo sul futuro energetico della nostra regione.
La Calabria si trova in una condizione di assoluto vantaggio in termini di produzione energetica ed in particolare di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.
La produzione complessiva è pari a 16.235 GWh (GigaWatt-ora) nel 2016, a fronte di un consumo di 6.319 GWh, un valore più che doppio. L’energia proveniente da fonti rinnovabili ammonta già a circa 5.246 GWh, pari a circa l’83% dei 6.319 GWh richiesti.
Il fabbisogno energetico soddisfatto con fonti energetiche alternative risulta pari al 37,6% del totale, per cui risulta già ampiamente superata la quota del 30%, obiettivo fissato per il 2030 dal Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima presentato alla Commissione europea nel gennaio 2019.



Anche la produzione di gas dai giacimenti (area di Crotone) è tale da garantire un surplus rispetto il fabbisogno regionale; a fronte di una considerevole quantità estratta dal sottosuolo, pari a 556 ktep (kilotonnellate equivalenti di petrolio); essendo i consumi nel 2015, pari a 271 ktep, ne scaturisce un rapporto produzione/consumo più che doppio.
Il settore dei trasporti contribuisce per circa il 50% ai consumi complessivi, risultando il settore più energivoro ed inquinante; al secondo posto rientrano i consumi del settore civile calabrese (42%), al terzo i consumi per fini industriali (6%), ultima l’agricoltura (3%).
Il consumo energetico medio di un cittadino calabrese si attesta su 0,9 tep contro un valore nazionale di oltre 2,0 tep.
Nel complesso, quindi, la Regione è caratterizzata da un surplus di produzione consistente e da consumi modesti, se confrontati con la media nazionale.
In un tale quadro sarebbe naturale credere che i calabresi sianoavvantaggiati, invece il costo dell'energia elettrica è il più alto d'Italia e questo svantaggio è ancor più evidente per il settore industriale che nella nostra regione è praticamente inesistente in termini di consumi energetici. Persiste un perverso meccanismo del mercato, basato sul cosiddetto “parametro omega”, ovvero un’aliquota riconosciuta ai gestori dell’energia per coprire il costo del rischio di erogare energia elettrica a potenziali cattivi pagatori.
Per il biennio 2017-2018 alla società Hera (gestore che si è aggiudicato l’asta) un calabrese sottoposto a questa praticainaccettbile ha pagato 84,79 € a Megawattora (MWh) contro i 16€ di un cittadino residente in Lombardia. Il servizio è rimasto comunque il più caro d’Italia.
Bisogna porre fine a una tale ingiustizia al più presto.



Se la produzione di energia da fonti rinnovabili è effettivamente notevole, è anche vero che essa non si è sviluppata in modo diffuso ed ha privilegiato il fotovoltaico e l'eolico, sfruttando le centrali idroelettriche esistenti e tralasciando il solare termodinamico.
Nel dicembre 2018 è stata pubblicata la Direttiva Europea 2018/2001 sulla promozione dell’uso di energia da fonti rinnovabili. Gli articoli 21 e 22 della Direttiva definiscono principi e regole per gli auto-consumatori e le comunità energetiche di energia da fonti rinnovabili.



Si potrebbe avviare, nel prossimo futuro, una nuova fase di sviluppo per la nostra regione, coinvolgendo un sempre maggior numero di cittadini ed istituzioni per una produzione e gestione diretta e locale delle risorse energetiche, delle quali siamo particolarmente ricchi, evitando che queste siano gestite solo da pochi pseudo-imprenditori in regime speculativo e,paradossalmente, senza che i calabresi ne conseguano utilità.
Come sottolinea la Direttiva le norme nazionali devono eliminare barriere e discriminazioni, ostacoli finanziari o normativi ingiustificati, per chi autoproduce, accumula, vende energia da rinnovabili e favorire la partecipazione dei cittadini, delle imprese, delle autorità locali. 
Un’azione significativa di governo potrebbe essere finalizzata anche al contenimento dei consumi nel comparto dei trasporti. La comunità calabrese sconta l'inadeguatezza delle infrastrutture e l'assoluta carenza di un servizio efficiente di trasporti pubblici e di trasporto ferroviario, alternativo al trasporto su gomma; una politica di riequilibrio in questo campo permetterebbe di incidere positivamente sul settore energetico a maggior impatto ambientale ed economico.
Occorre inoltre che la Calabria si riappropri delle proprie risorse produttive.
E’ inaccettabile, ad esempio, che gli impianti idroelettrici, molti dei quali costruiti con fondi pubblici e operanti dagli inizi del secolo passato, siano gestiti solo da operatori privati senza evidenti concreti vantaggi per i calabresi.
Un governo regionale serio dovrebbe porre fine a ogni tipo di speculazione.
Domenico Gattuso, Antonino De Benedetto
Movimento 10 Idee per la Calabria


18-11-2019 19:45

NOTIZIE CORRELATE


10-12-2019 - ATTUALITA'

"Questo è il decoro?"

Il lettore segnala
10-12-2019 - ATTUALITA'

Reggio, nuovi arredi e attrezzi sportivi per le palestre scolastiche

"Operazione scuole sicure e belle"
10-12-2019 - CRONACA

Reggio Calabria. Carabinieri, proseguono i controlli: trovato un fucile

Il bilancio delle attività svolte lo scorso weekend
10-12-2019 - CRONACA

Reggio Calabria. Denunciato dall'ex convivente per maltrattamenti, finisce in carcere 25enne georgiano

l'uomo aveva reiterato le condotte vessatorie nei confronti della connazionale denunciante

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

"Quel giorno, quell'anno... ricordo di Italo Falcomatà"

Esistono avvenimenti, felici e tristi, che legano indissolubilmente a sé una data. Nella vita di ciascuno vi sono giorni particolari che si stagliano come riferimento fondamentale nello scorrere del tempo. Quel giorno 11 di dicembre di ...
ATTUALITA'

"Cari genitori, ai vostri figli insegnate ad avere meno like ed a fare più sacrifici" VIDEO

"Faccio un lavoro che mi ...
ATTUALITA'

Restyling per il Porto di Gioia Tauro: 6 milioni di euro in tre anni

Tempi di restyling per il Porto di Gioia Tauro. Con un emendamento alla Manovra 2020, a prima firma del senatore del M5S Giuseppe Fabio Auddino, saranno stanziati 6 milioni di euro in tre anni dal 2020 per consentire ...
CRONACA

Revocati gli arresti domiciliari a Seby Romeo: sostituiti con il divieto di dimora in Calabria

Il Tribunale della Libertà di Reggio Calabria ha revocato gli arresti domiciliari sostituendoli con il divieto di dimora in Calabria nei confronti del consigliere ...
CRONACA

Operazione "Arma Cunctis": assolto Antonio Filippone

Assolto da tutti i reati ascritti Filippone Antonio, imputato di associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti e di plurimi episodi di traffico di stupefacenti. La Pubblica Accusa aveva chiesto una condanna a 15 anni di ...
CRONACA

'Ndrangheta. Clan Bellocco: 27 indagati a Brescia

Reggio Calabria. La procura distrettuale antimafia di Brescia ha iscritto 27 persone nel registro degli indagati nell'ambito di un'inchiesta parallela a quella di Reggio Calabria, inchiesta che nelle scorse settimane aveva portato all'arresto di 40 ...
ATTUALITA'

Gallico. I cittadini denunciano ritardi nella raccolta della differenziata porta a porta

Reggio Calabria. Alcuni residenti di Gallico ci segnalano l'ennesimo "scempio legato al servizio di raccolta differenziata" e ai ritardi accumulati in qesti ultimi ...
CRONACA

Sequestrati fucile e cartucce nel reggino: erano nascosti tra le rocce

Reggio Calabria. Ancora un rinvenimento di armi da parte dei Carabinieri della locride. Questa volta siamo a Samo, in località Perre, in piena zona aspromontana. Qui, giovedì scorso, i Carabinieri della ...
CULTURA

Caronte&Tourist consegna dieci Premi di Studio ai migliori diplomati di Villa San Giovanni

Per il decimo anno, la Caronte & Tourist premia con l’assegnazione di dieci Premi di Studio gli studenti delle scuole superiori di Villa San Giovanni che hanno ...
ECONOMIA

'Blockchain, la catena di trasmissione per l'innovazione' mercoledì alla Camera di commercio di Reggio Calabria

La blockchain sta velocemente e prepotentemente entrando nei processi di innovazione delle imprese, delle organizzazioni e della ...
CRONACA

Comune di Africo. Si insedia la Commissione straordinaria

Come noto, il Consiglio dei Ministri nella seduta del 3 dicembre scorso, su proposta del Ministro dell’Interno ha deliberato lo scioglimento del Consiglio Comunale di Africo a norma dell’art. 143 del Testo Unico degli Enti ...
ATTUALITA'

Lazzaro. Ancadic: "Le Istituzioni interessate alla riapertura della discarica di Comunia hanno la memoria corta"

Oltre alle recenti certificazioni dell’ex Dirigente della Protezione Civile regionale, Carlo Tansi, anche il geologo della ex ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
FUORI GIOCO
90 minuti di gioco e fuori... gioco
EUREKA
Quiz Show
Camera di Commercio Dicembre 2019
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Strettamente Personale Stracult

Ore 21.45

Film

ITALPRESSWEB ULTIM'ORA


    LINK UTILI
    Seguici su Facebook
    Guardaci su Youtube
    Seguici su Twitter
    Riceviamo e Pubblichiamo
    Segnalazioni, proposte, commenti
    • U paisi i Giufa
    • La colpa? sempre di qualcun altro
    • Sicurezza bretelle
    • SEGNALETICA STRADALE
    • Rintracciare evasori
    • L’acqua e’ un bene prezioso, l’acqua e’ vita
    IL
    METEO
    Previsioni meteo per la settimana
    Richiedi la copia di un video
    Compila il form
    ADV
    Basta vittime 106
    idomotica
    Italpress