Regionali. L'appello di Berlusconi agli Occhiuto:
POLITICA

Il Cavaliere in prima persona chiede a Mario un passo indietro a favore di Jole Santelli

Regionali. L'appello di Berlusconi agli Occhiuto: "restate con noi, serve un centro destra unito"

Catanzaro. Silvio Berlusconi scrive una lettera ai fratelli Occhiuto per convincerli a non correre da soli alle regionali in Calabria - con Mario candidato - e ad appoggiare la candidata del centrodestra Jole Santelli. "Mi auguro, anzi conoscendo il Vostro amore disinteressato per la Calabria mi permetto di dire che sono certo - dice il leader di Forza Italia - che pur nella comprensibile amarezza personale vorrete continuare il Vostro percorso con noi, per un centrodestra unito e rinunciando a scelte che avvantaggerebbero solo i nostri avversari".
"Caro Mario, caro Roberto, in un momento così delicato e decisivo per il futuro della Calabria, con importanti ripercussioni anche a livello nazionale, sento il dovere di fare appello alla Vostra passione civile, all'amore disinteressato per la Vostra terra che avete tante volte dimostrato, alla coerenza di un percorso politico che non può essere messa in discussione - scrive il leader di Forza Italia nella lettera -. So bene quello che Voi rappresentate per la Calabria. Mario Occhiuto è un grande sindaco di Cosenza, il migliore nella storia recente della Vostra città. Ha fatto e sta facendo grandi cose per rendere Cosenza non solo più vivibile ma anche più bella. Roberto dal canto suo è oggi uno dei nostri parlamentari più stimati e autorevoli, dopo un'importante esperienza in Consiglio Regionale, ed ho avuto tante volte occasione di apprezzarne la competenza e l'amore per la sua regione".
"Per questo - prosegue la lettera - sono convinto che, per ragioni diverse, sia Mario che Roberto sarebbero stati ottimi Presidenti della Regione Calabria. Purtroppo questo non è stato possibile per ragioni che non dipendono da noi. Tuttavia vi sono dei momenti nei quali un leader deve assumersi responsabilità anche dolorose, nei confronti di amici stimati. In questo caso, ho dovuto far prevalere la necessità di tenere unita la coalizione, pensando al bene dell'Italia, di Forza Italia, della coalizione di centro-destra e soprattutto della Calabria, la terra che Voi tanto amate. E' troppo importante imprimere una svolta, cambiare il futuro di una Regione costretta all'immobilismo da anni di cattiva gestione che hanno trasformato una terra splendida, con una popolazione straordinaria, in una delle zone più profondamente disagiate del nostro Paese. Solo il centrodestra unito può determinare questa svolta".
"Per la Calabria abbiamo individuato un ottimo candidato Presidente - si legge ancora nella missiva - e intorno a lei vogliamo costruire una squadra di grande livello. Il Vostro contributo in questo sarà prezioso non solo per vincere le elezioni ma per governare finalmente la Calabria come merita. Abbiamo ancora un lungo tratto di strada da percorrere insieme, tante battaglie di libertà da combattere, un futuro da costruire per un centro-destra nel quale l'area della tradizione liberale, cattolica, riformatrice deve avere pari dignità con la destra sovranista. Vorrei che foste entrambi coinvolti con ruoli importanti in questa grande scommessa sul futuro".
26-12-2019 22:35

NOTIZIE CORRELATE


15-02-2020 - POLITICA

Jole Santelli è ufficialmente il nuovo Presidente della Regione Calabria VIDEO

La proclamazione al Tribunale di Catanzaro
11-02-2020 - POLITICA

Regionali. Dal conteggio dei voti, attese sorprese per la proclamazione degli eletti

Riscontrate diverse anomali soprattutto nella circoscrizione Nord
07-02-2020 - POLITICA

Salvini pronto a conquistare Reggio Calabria: "mi piacerebbe un sindaco leghista"

Le ambizioni del leader della Lega dopo aver ottenuto i primi 4 consiglieri in una grande regione del Sud
27-01-2020 - POLITICA

Elezioni Regionali. Trionfa Jole Santelli, prima donna presidente di una regione del Sud

"Con la sua guida la Calabria diventerà emblema del riscatto del sud"

ULTIME NEWS

CRONACA

Locri. Anziana trovata morta in casa dai Vigili del Fuoco

Locri. Alle 12,15 di oggi, una squadra dei Vigili del fuoco è intervenuta a Locri per accedere, mediante l'autoscala, all'interno di un appartamento dove risiedeva un'anziana donna di cui non si avevano notizie da qualche ...
CRONACA

Villa San Giovanni. Auto in fiamme nella notte: indagini in corso

Villa San Giovanni. Questa notte intorno alle 4 circa un'autovettura ha preso fuoco sul Viale Rocco Larussa per cause ancora in corso di accertamento. Prontamente intervenuta la squadra dei vigili del fuoco di Villa San ...
CRONACA

Reggio Calabria. Libero dal servizio, sventa rapina: eroico gesto di un assistente capo della Polizia di Stato

Reggio Calabria. Pur quando non indossano la divisa o sono fuori dal servizio, gli angeli custodi sono sempre attorno a noi, a garantirci ...
CRONACA

Villa San Giovanni. Auto in fiamme sull'autostrada A2, illeso il conducente

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). Attorno alle 20,15 la squadre dei vigili del fuoco di Villa San Giovanni è intervenuta sulla A2 direzione Sud, nel comune di Villa San Giovanni, a causa di un ...
CRONACA

Reggio Calabria. Contrasto alla guida sotto effetto di alcol: la Polizia locale ritira 7 patenti

Reggio Calabria. La Polizia Locale di Reggio Calabria nella notte scorsa ha posto in essere un servizio straordinario di controllo della circolazione veicolare ...
CRONACA

'Andiamo insieme a citofonare al boss Trimboli': l'invito di Klaus Davi a Salvini e Sardine

Milano. La sua famiglia è stata coinvolta più volte in questioni di droga e estorsioni, porta un cognome importante nella 'Ndrangheta, e soprattutto è ...
CRONACA

Montebello Ionico. I carabinieri arrestano due persone accusate di rapina e tentata estorsione nei confronti di un anziano

Montebello Ionico (Reggio Calabria). Mercoledì scorso, i Carabinieri della Stazione di Saline di Montebello ...
CRONACA

Sperona con il suo Tir una pattuglia della Stradale sull'A2, arrestato 46enne catanese

Polistena (Reggio Calabria). Di recente, per la sicurezza stradale degli utenti, è stata disposta l’intensificazione dei controlli di polizia sulle strade cittadine e ...
SPETTACOLO

Carnevale in nave apre gli Eventi di Onde Sonore tra drag queen show e danze latine

Messina. Ripartono gli appuntamenti de Gli eventi di Onde Sonore: il Gruppo Caronte & Tourist ha stilato un variegato programma di tre giornate per trascorrere la festa più colorata ...
AMBIENTE

Villa San Giovanni. Erosione costiera, partono i lavori di messa in sicurezza delle abitazioni

Villa San Giovanni. Sono giorni delicati dedicati all’emergenza relativa all’erosione costiera che sta interessando la costa villese. Proficuo, infatti, ...
ATTUALITA'

Licenziamento 70 infermieri del G.O.M., Siclari: 'Il commissariamento mortifica la sanità in Calabria'

«La notizia che il prossimo 29 febbraio saranno licenziati i 70 infermieri che erano stati chiamati a coprire i paurosi vuoti del settore al Grande ...
ATTUALITA'

Sigilli ai gazebo del lungomare, Confesercenti: "le regole vanno rispettate, ma basta atti vessatori" VIDEO

Reggio Calabria. "Senza dubbio le regole vanno rispettate, ma non con atti vessatori che certamente non fanno bene alla città e alla sua economia". E' quanto ha motivo di ritenere il presidente di Confesercenti Reggio Calabria, Claudio Aloisio. Il provvedimento di chiusura "forzata" dei gazebo per il mancato rispetto degli accordi assunti con il Comune su quanto dovuto e non ancora pagato è avvenuto proprio in concomitanza con l'altra notizia, poco felice, per i negozianti reggini, legata all'aumento del 50% della tassa comunale sulle insegne. "Siamo la città più tassata e al contempo più povera d’Italia. Come se non bastasse, alle tasse già insostenibili, ai servizi pressoché inesistenti, a una crisi infinita che continua a imperversare, alla concorrenza sleale dei giganti del web che pagano tributi irrisori, ecco l’ennesima bella sorpresa: un aumento del 50% sui tributi per la pubblicità". Il che significa: "i negozi dovranno sborsare per le loro insegne una cifra spropositata. Chi, ad esempio, lo scorso anno aveva pagato 1.000 euro oggi ne dovrà pagare ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

AEROPLANI DI CARTA
ASPETTANDO IL TG
CIVITAS
Manuale di Convivenza Civile
BORGOITALIA
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

L'Altra Messina
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • All’Amministrazione di Reggio Calabria
  • Fogna a cielo aperto
  • spazzatura non raccolta da tempo
  • Copiosa perdita idrica
  • U paisi i Giufa
  • spazzatura non raccolta
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Basta vittime 106
Italpress
idomotica