Reggio, il Centrodestra unito:
POLITICA

"Governa da 6 anni e fino a ieri con l'amico Oliverio, l'emergenza è ormai perenne e loro sono gli unici responsabili di questo disastro"

Reggio, il Centrodestra unito: "Con quale coraggio protesta Falcomatà?"

Reggio Calabria. "Non vogliamo evidenziare in questa occasione la pochezza politica del Sindaco Falcomatà, che annuncia una grande protesta contro la Regione Calabria con tutti i primi cittadini della provincia e poi non riesce a portare neanche i Sindaci del suo stesso partito! Soltanto 8 Sindaci su 97, lo hanno accompagnato a Palazzo Campanella: evidentemente anche a sinistra la stragrande maggioranza degli amministratori ha capito che c'è un limite a tutto e ha scelto di non perdere la dignità. Falcomatà dovrebbe protestare soltanto contro se' stesso, principale responsabile - insieme ai suoi compagni di partito che hanno governato la Regione fino a ieri - dell'emergenza rifiuti che ininterrottamente da anni attanaglia Reggio Calabria". Lo affermano, in una nota, i rappresentanti dei partiti del Centro/Destra unito, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega e UDC.
"L'emergenza rifiuti non è certo una novità di questi giorni: Falcomatà è Sindaco da ormai quasi 6 anni, e sin dai primi giorni del suo insediamento nell'autunno 2014 la città ha dovuto sopportare una situazione di emergenza vergognosa, che si trascinava dalla gestione commissariale del Comune tra 2012 e 2014 e non aveva mai avuto precedenti nella storia pregressa della città. Una situazione che si è aggravata ulteriormente quando ha voluto imporre il metodo della raccolta differenziata porta a porta, spostando il problema dai cassonetti stracolmi di immondizia, ai portoni di ogni abitazione, rendendo la situazione ancor più emergenziale per il decoro e la salute pubblica. A tal proposito, Falcomatà dovrebbe spiegarci innanzitutto perchè - se davvero il problema fosse soltanto quello delle discariche gestite dalla Regione come asserisce - a Reggio Calabria non viene raccolta la plastica, non vengono raccolte le frazioni di carta e cartone, umido organico e vetro, che non dovrebbero finire in discarica ma dovrebbero alimentare il ciclo dei rifiuti differenziati con il riciclo. A questo punto è evidente che sta smascherando da solo i malfunzionamenti della raccolta differenziata, perchè se fosse solo un problema di discariche regionali, dovrebbe rimanere non raccolta soltanto l'indifferenziata. Invece a Reggio Calabria è da settimane che in varie zone della città non passa nessuno a raccogliere alcun tipo di rifiuto, tantomeno quelli che i cittadini con enormi sacrifici differenziano credendo di rispettare l'ambiente. Per poi essere beffati dai loro stessi amministratori comunali".
"Per quanto riguarda l'attività della Regione, giova ricordare che Jole Santelli si è insediata alla guida della Calabria appena 3 mesi fa, e ha immediatamente dovuto affrontare - tra l'altro egregiamente - l'emergenza Coronavirus. Reggio Calabria è soffocata dai rifiuti da 6 anni, sei anni in cui Falcomatà ha ininterrottamente guidato il territorio con il governo regionale dell'amico Oliverio e governi nazionali sempre del suo stesso partito. Con quale faccia e con quale coraggio oggi il Sindaco scarica le responsabilità di una situazione nata e aggravata mentre la sinistra governava TUTTO, su chi è arrivato alla Regione da poche settimane, vincendo le elezioni proprio perchè la gente è stanca degli errori di Falcomatà e dei suoi compagni di partito? E' possibile che il Sindaco non se ne renda conto, e alimenta proteste e critiche come se fosse all'opposizione? E' stato Falcomatà, infatti, a non attivare gli ATO, a rimanere immobile di fronte all'esigenza di far funzionare il termovalorizzatore di Gioia Tauro, a rimanere in silenzio con il suo amico Oliverio mentre negli anni succedeva questo disastro. E adesso che Jole Santelli, insieme al nuovo Assessore all'Ambiente della Regione che è un certo Comandante Ultimo, sta lavorando con serietà per porre fine allo scandalo della mangiatoia della discarica di Crotone alimentata dalle "urgenze" della politica Pd con il conferimento ai privati che ha fatto lievitare il costo incredibilmente da 78 euro a tonnellata, a 162 euro a tonnellata, anzichè stare affianco al nuovo corso Regionale, sostenendo le esigenze della buona politica in una battaglia comune contro le inefficienze, gli sprechi e la cattiva gestione pubblica, lui cerca di ribaltare la frittata nell'inutile tentativo di fare campagna elettorale in vista delle Comunali. Non ha ancora capito che è tutto inutile. Il Sidnaco faccia chiarezza, invece, sulla differenziata reggina, perchè non vengono raccolte plastica, vetro, carta e cartone, anzichè starnazzare contro chi sta tentando di risolvere un problema mettendo le toppe al disastro combinato dal Pd nella Regione".
"Infine - conclude la nota - dovrebbe spiegarci com'è che ha accumulato debiti stratosferici sia con AVR che con la Regione, mentre i lavoratori non vengono pagati da mesi e annunciano un nuovo sciopero, se i reggini pagano da 8 anni la tassa sulla spazzatura più alta d'Italia con incassi di diversi milioni di euro l'anno nelle casse di Palazzo San Giorgio. Dove sono finiti tutti quei soldi?".
Coordinamento Provinciale Forza Italia RC
18-05-2020 17:27
Questa notizia è stata letta 3045 volte

NOTIZIE CORRELATE


20-09-2020 - CRONACA

Cavallo di ritorno. Un arresto a Melito Porto Salvo

Eseguito dai carabinieri
19-09-2020 - ATTUALITA'

Certificati anagrafici in tabaccheria grazie all'accordo tra comune e federazione tabaccai

In tabaccheria i certificati anagrafici
19-09-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. 25 nuovi casi positivi in Calabria

Il bollettino
19-09-2020 - CRONACA

Taurianova, i carabinieri salvano una donna che stava tentando il suicidio

I CARABINIERI SALVANO SUL CIGLIO DEL DIRUPO UNA DONNA CHE STAVA TENTANDO IL SUICIDIO: PORTATA IN SALVO E AFFIDATA AI SANITARI
19-09-2020 - CRONACA

Reggio Calabria e Melito di Porto Salvo: sequestri e sanzioni per 10.000 euro dei Carabinieri del NAS

I Carabinieri del NAS, in due distinte operazioni, hanno eseguito sequestri ed elevato sanzioni

ULTIME NEWS

POLITICA

Reggio Calabria. Problemi ai seggi, mancano scrutatori e presidenti: ritardi nell'apertura delle "stanze"

Reggio Calabria. Inizia male la tornata elettorale per le amministrative e il referendum. Infatti i seggi hanno avuto grossi problemi ad essere ...
CRONACA

Reggio Calabria. Sequestri e denunce da parte della Polizia Locale

Reggio Calabria. Polizia Locale, sequestri e 7 denunce. A seguito di specifiche attività poste in essere nell'ambito dei servizi d'istituto, nei giorni scorsi la polizia locale ha denunciato ...
AMBIENTE

Locri. Tanta preoccupazione per l'impianto di trattamento di rifiuti di San Leo

Locri. In merito alla spiacevole e seria problematica dell’impianto di trattamento di rifiuti di San Leo, che potrebbe essere soggetto ad un ampliamento, convinti di poter risolvere le ...
AMBIENTE

Calabria, pubblicato il report annuale sui reati venatori

Calabria. Pubblicato l'annuale rapporto del CABS sui reati venatori. Lo studio prende in esame le comunicazioni istituzionali delle forze dell'ordine, stampa accreditata, interventi delle Guardie venatorie volontarie e trae un bilancio a ...
ATTUALITA'

'Numerosi errori nella graduatoria dei medici di medicina generale'

“Numerosi errori nella stesura della graduatoria provvisoria dei medici di medicina generale”. E’ quanto denunciano in una lettera aperta indirizzata al direttore generale del Dipartimento Tutela della ...
ATTUALITA'

Scilla. Sottoscritti i contratti a tempo indeterminato dai lavoratori ex lpu ed lsu del Comune

Scilla. Si è concluso oggi l'iter di stabilizzazione dei lavoratori ex lpu ed lsu in forza dal 1998 al Comune di Scilla. Entusiasti i lavoratori, dopo ...
AMBIENTE

Degrado ed abbandono nella piazza Gebbione a Mare

Reggio Calabria. La piazza Gebbione a Mare abbandonata a se stessa. La zona, usata già da tempo quasi come area di cantiere a servizio dei lavori della parte finale del Parco Lineare Sud, versa in condizioni disastrose. Il monumento eretto nell'area ...
ATTUALITA'

A Reggio Calabria, la scuola riparte il 28 settembre

Reggio Calabria. Nella città di Reggio Calabria, la scuola riaprirà lunedì 28 settembre e non giovedì 24. È quanto prevede l’ordinanza sindacale, firmata quest’oggi, che prevede il prolungamento della ...
ATTUALITA'

"Sulla S.S.106 i cittadini vivono disagi mentre la politica pensa al Ponte sullo Stretto"

Il Ponte sullo Stretto, fantomatica “priorità infrastrutturale” per la Calabria secondo tutte le forze politiche di governo e di opposizione nazionale e ...
CRONACA

Somministrazione e vendita di alcolici ai minori. Intensificati i controlli nei luoghi della movida reggina

Reggio Calabria. Nonostante la stagione estiva volga al termine, a Reggio Calabria, ed in particolare nella zona del lungomare interessata dalla ...
ATTUALITA'

Appello ai candidati Sindaco di Reggio Calabria: "Per il diritto alla casa alloggi popolari come beni collettivi"

L’emergenza sanitaria e la grave crisi economica hanno evidenziato il fallimento della politica di privatizzazione e della ...
CRONACA

Reggio, smaltivano rifiuti pericolosi bruciandoli in un terreno: due arresti

Non accenna a diminuire la pericolosa abitudine di smaltire i rifiuti incendiandoli. I militari della stazione Carabinieri Forestale di Reggio Calabria, hanno scoperto ed arrestato in flagranza di reato ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SUONAVA L'ANNO
MEDICINA IN DIRETTA
L'appuntamento settimanale con la salute
RTV NEWS EDIZIONE SERALE
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
Unirc 2020
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.20

Film
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
idomotica