Reggio svegliati: ora anche il dissesto all'Asp!
POLITICA

Sciagurata delibera della triade guidata da Meloni all'asp.

Reggio svegliati: ora anche il dissesto all'Asp!

Dissesto finanziario insistentemente richiesto dalla triade commissariale , capeggiata dal prefetto Meloni per L’ Azienda Sanitaria di Reggio Calabria. Come dire, piove sul bagnato. Per adesso la caparbia e responsabile resistenza del Commissario Cotticelli ci sta salvando dalla tremenda iattura che ne deriverebbe,i ma fino a quando ?
La richiesta è di tale portata che, francamente, sbigottisce anzi irrita, soprattutto per l’assoluto silenzio che circonda questo annuncio irresponsabilie di chi non ha saputo risolvere uno solo dei problemi che attanagliano la sanità Reggina. E’ paradossale che questi funzionari dello Stato approfittino del loro temporaneo potere per mettere a serio rischio la stessa sopravvivenza di un numero consistente di aziende che hanno , o meglio avrebbero avuto, la dabbenaggine di fidarsi dell’Ente Pubblico, fornendolo di prestazioni e materiali, senza i quali la popolazione non avrebbe potuto usufruire di quei servizi che la stessa Costituzione garantisce ai cittadini italiani . La dichiarazione azzererebbe di colpo i debiti della azienda più malgovernata d’Italia, ricostruendo una verginità amministrativa, a tutto vantaggio dei tre moschettieri della salute, che con un colpo di spada, ripartirebbero da zero contabilmente . Quando ho avuto tempo di fare una partitina a carte con gli amici, mi hanno insegnato che le regole si stabiliscono prima di iniziare la partita, mai a gioco iniziato. Troppo comodo aver ricevuto beni e servizi da piccoli imprenditori , aver abusato della loro fiuducia e ora invece di pagarli , gli si dà un calcio colà dove non batte il sole e li si getta sul lastrico!
Tra le centinaia di aziende interessate ve ne sono alcune rette da piccole imprese familiari che hanno investito ogni loro avere pur di lavorare : ed ora , che facciamo.? Lasciamo che tre illustri sconosciuti, neppure figli di questa martoriata terra , vengano qui – loro si con lauti quando immeritati stipendi – a distruggere per la loro inettitudine dimostrata, per tagliare il terreno sotto i piedi ai nostri lavoratori..? Chi è di queste parti sa bene cosa significhi fare impresa qui. Ogni giorno lottare contro ogni genere di difficoltà . Ambientale, finanziaria, logistica . Ora ci si mette anche lo Stato ? Il dissesto è destruente quanto illegittimo. C’è voluta una nauseabonda Leggina per estenderlo alla Aziende Sanitarie dopo averlo applicato ai Comuni ed agli Enti locali . Un espediente comodo per chi non sa amministrare e tradisce il vero scopo per il quale è stato chiamato, spesso ripescato dalle retrovie dei pensionamenti, anche per offrirgli una sorta di ricompensa postuma, magari per una promozione mai raggiunta durante il servizio. E così ci ritroviamo prefetti, vice prefetti, militari, magistrati e chi più ne ha più ne metta, ad amministrare con poteri immensi, mai avuti prima, la cosa pubblica con un malcelato senso di rivalsa, che si ripercuote sulla parte produttiva della società , rea di aver conquistato una autonomia economica al di fuori dal sempre vituperato, ma ricercato , stipendio !
Insomma le frustrazioni si riversano sempre e comunque sui cittadini.
Il dramma è che nessuno, dico nessuno, contesta ai sigg, Commissari l’utilizzo di questa reiterata decisione di richiedere la dichiarazione di dissesto, addirittura già deliberato , ma non concesso dal Commissario per il piano di rientro . Sembrerebbe paradossale ma , almeno in questo, Cotticelli ha dimostrato di avere la scheda dritta , difendendo quei diritti quesiti che altrimenti sarebbero andati , se non perduti, ridotti drasticamente fino a sfiorare se non oltrepassare, il fallimento delle aziende fornitrici.
Il dissesto per disordine amministrativo , questa la motivazione, non ricade nella responsabilità dei fornitori bensì nella dabbenaggine di chi ha amministrato l’Asp in tanti anni. Se l’Ente non ha presentato i bilanci per anni ed anni , perché far ricadere sull’onesto lavoro dei fornitori i danni relativi.? A quale logica appartiene questo tipo di vessazione vera e propria, travestita da azione legittima ? Perché i rappresentanti locali di tutti i ceti , di tutti i ruoli , politici ed amministrativi, non ne parlano , non contestano ?
Cosa c’è che arma le penne, anzi le spade di Meloni & C.
Ma una cosa è certa . Se Cotticelli dovesse malauguratamente soccombere ai pianti delle prefiche statali , si aprirebbe un contenzioso enorme che andrà ad aggiungersi ai numerosi ricorsi pendenti davanti al TAR, con aggravio di spese e disagi per tutti.
Reggio , c’è un altro motivo per scuotere la tua coscienza! . Il Corinavirus non ha forse insegnato che sulla sanità non si può scherzare o affidarsi alle improvvisazioni amministrative ?
Elc
20-06-2020 14:09

NOTIZIE CORRELATE


15-07-2020 - CRONACA

Il Consiglio dei Ministri proroga di altri sei mesi lo scioglimento dell'ASP di Reggio Calabria

L'Azienda era stata sciolta per 'dipendenti con pregiudizi penali e legati da rapporti di parentela con esponenti di primo piano della 'ndrangheta'
11-07-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Zero casi positivi per l'ASP di Reggio Calabria

Il bollettino del 10 Luglio
10-07-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Un nuovo caso positivo in Calabria IL BOLLETTINO DELLA REGIONE

3 in reparto a Reggio Calabria
09-07-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. Zero casi positivi per l'Asp di Reggio Calabria

Il bollettino dell'8 Luglio
09-07-2020 - ATTUALITA'

Coronavirus. In Calabria nessun nuovo caso positivo IL BOLLETTINO REGIONALE

3 in reparto a Reggio Calabria

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

Aeroporti. Il "super manager" Giulio De Metrio nuovo presidente della Sacal

Un super manager per gestire gli aeroporti calabresi. E’ un pugliese di Nardò, ha 61 anni e una laurea in Giurisprudenza e un curriculum di prestigio alle spalle nel settore dei trasporti e della ...
CRONACA

Platì e Sant'Ilario dello Ionio, nuovo rinvenimento di armi

Nella giornata di ieri nell’ambito dei controlli del territorio, di vaste aree dei centri urbani sino alle pendici aspromontane, disposti dal Comando Compagnia Carabinieri di Locri, i militari della Stazione di Platì e di quella ...
CRONACA

Maxi processo "Rinascita Scott", la Giunta delibera la disposizione di un'area per l'aula bunker

Presieduta da Jole Santelli, si è tenuta oggi la riunione della Giunta durante la quale, in tempi record, è stata approvata la delibera per la messa a ...
ATTUALITA'

L'Autorità portuale di Gioia Tauro adotta un nuovo regolamento per la disciplina delle attività industriali, commerciali e artigianali

L’Autorità portuale di Gioia Tauro ha adottato un nuovo regolamento per la ...
CRONACA

'Ndrangheta, operazione tra Veneto e Calabria: 33 indagati

Scattata all'alba l'operazione dei carabinieri del Ros (denominata 'Taurus') con il supporto dell’arma territoriale in Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e Calabria, che ha eseguito un’ordine di custodia ...
ATTUALITA'

Balneazione: Arpacal replica ad Osservatorio ambientale Iride di Gioia Tauro

“Quanto affermato dall'Osservatorio ambientale Iride di Gioia Tauro, in merito a delle nostre presunte negligenze in tema di controlli di balneazione, è assolutamente fuori luogo e privo ...
ATTUALITA'

Angela Davoli eletta Presidente della Rete dei Comitati per le Pari Opportunità degli Ordini Forensi della Calabria

Si è riunita con modalità da remoto in data 11 luglio u.s. l’assemblea della Rete dei CPO della Calabria per ...
ATTUALITA'

Benzinai, azione di CasaPound a Reggio Calabria: "Il Governo intervenga immediatamente per salvare la categoria"

Volantini di solidarietà presso i distributori di benzina e cartonati a grandezza d'uomo davanti alle sedi di ...
CULTURA

L'A Cena Dalì con Sorpresa! L'Accademia ospita opere originali di Salvador Dalì

L’attesa sta per finire. Ancora pochi giorni all'evento “L' A Cena Dalì” e i veli che ne celavano lo svolgimento cadono uno dopo l’altro grazie alle rivelazioni ...
ATTUALITA'

Reggio, chiusura serale del serbatoio idrico comunale di Casalotto

L'ufficio del servizio idrico comunale comunica che, considerati i maggiori consumi nell’attuale periodo e per rifornire a sufficienza il serbatoio comunale Casalotto, sarà effettuata la chiusura serale dalle ...
ATTUALITA'

Roccella Jonica. Minori in quarantena, il Comune ribadisce: 'Nessuna fuga, basta false notizie'

Il Comune di Roccella Jonica, con riferimento allo sbarco di cittadini stranieri di nazionalità pachistana, avvenuto nella tarda serata di giorno 10 luglio 2020, ...
POLITICA

Regione. Il Consiglio dice no alle dimissioni di Callipo: spetta adesso all'imprenditore l'eventuale marcia indietro

Reggio Calabria. 24 no alle dimissioni di Pippo Callipo. Su 27 presenti oggi alla riunione del Consiglio regionale, 3 sono ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
PIANETA DILETTANTI
STRETTAMENTE PERSONALE
Stracult Edition
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.25

Strettamente Personale

Ore 21.40

La Lirica su Rtv
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • La dialisi e i dializzati al tempo del covid 19
  • NARCISISMO DEL SINDACO
  • Marchiatura prodotti alimentari 100% italiani
  • Carenza idrica
  • Perdita d’acqua nel tombino in via vico petrellinna n9
  • FUORIUSCITE DI FOGNA
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
Italpress
Basta vittime 106
idomotica