Elezioni Comunali Villa San Giovanni, Bellantone: 'Ritiro la mia candidatura alla carica di sindaco, ecco perché...'
POLITICA

'Partito considerato dai soliti noti come un taxi, da prendere e buttare via'

Elezioni Comunali Villa San Giovanni, Bellantone: 'Ritiro la mia candidatura alla carica di sindaco, ecco perché...'

Di Filippo Bellantone
Sono state settimane intense e meravigliose, in cui ho potuto toccare con mano quanta speranza di cambiamento ci sia nella nostra città. Il desiderio forte di vedere un’inversione delle stanche e pervasive dinamiche di un consociativismo deteriore, che ha sempre controllato Villa. Purtroppo però i legacci che ci imbrigliano, seppur ormai ridotti ad una strenua resistenza, hanno nuovamente determinato l’ennesima disgregazione delle parti sane della nostra comunità in spregio all’interesse comune. La città inerme ha assistito ad una fase di tatticismo spregiudicato, mirato ad escludere o includere un percorso, una famiglia o anche un solo tentativo di scardinamento dello status quo.
Con la mia candidatura a sindaco tutto questo è stato messo in discussione, è stato rotto un ingranaggio e messo all’angolo un metodo di egemonia sulla città. Un metodo che incurante della condizione disastrosa del nostro comune, viene perpetrato di elezione in elezione senza giudizio alcuno, rispetto all’esigenze del territorio.
Questo io non posso permetterlo! Ecco perché difronte al mio Partito, che ha visto storici dirigenti lavorare senza sosta alla formazione di liste avversarie e il gruppo consiliare autosospendersi a 24 ore dalla presentazione delle liste, non ho potuto che ritirare la mia candidatura a sindaco. Oggi resta tuttavia un dato di enorme gravità a Villa San Giovanni, al csx è stato impedito con ogni mezzo di offrire la propria proposta politica ed elettorale, fatta da una classe dirigente nuova e libera da vincoli di “mandato”, che aveva il solo “torto” di prospettare un orizzonte nuovo e che ha di conseguenza, risvegliato tutti quei consolidati sistemi di controllo, sudditanza e bieco ego personale, che da decenni comprimono la capacità di scelta e naturale evoluzione della comunità cittadina.
Su tutto questo restano i fatti e la mia storia, una candidatura nata da una libera assemblea di iscritti e oggetto, assieme alle altre, di valutazione allargata, da parte di tutte le componenti del csx, con l’obiettivo di esprimere una linea politica chiara e senza opacità: nessuna contiguità con i responsabili dell’attuale scempio cittadino e un campo netto di CENTROSINISTRA.
Il partito Democratico Villese è e resta un importante spazio di democrazia per la nostra città, ma i fatti ci hanno dimostrato che per i soliti noti, sia invece meramente un TAXI da utilizzare alla bisogna e gettare via quando al contrario non può essere utilizzato per i propri obiettivi. Un partito che ha dimostrato di dover ancora crescere e saper essere davvero inclusivo, in grado di guardare avanti con prospettiva e libero da egoismi egemoni, ormai peraltro desueti e privi di ogni significato politico e umano.
I fatti accaduti richiederanno scelte ferme e conseguenziali, che con nettezza riportino trasparenza e un rinnovato spirito di adesione, io come sempre ho fatto sono e resterò a disposizione del mio Partito nel difficile compito di ricostruzione che adesso occorrerà compiere.
Faccio alla mia città il migliore augurio di speranza e ringrazio dal più profondo del cuore tutti i cittadini, per gli enormi attestati di stima e affetto ricevuto con la certezza che i tanti anni di lavoro sul territorio siano stati ben spesi e siano un patrimonio che sarà ulteriormente coltivato e portato avanti.
14-05-2022 19:04

NOTIZIE CORRELATE


20-05-2022 - ATTUALITA'

"Una città a misura di diritti": Metrocity e Comune a confronto con Arcigay e Agedo

Incontro tenutosi al circolo Samarcanda
20-05-2022 - CULTURA

Giudecche, il 31 Maggio un convegno a Santa Maria del Cedro con Occhiuto e Orsomarso

Ampio spazio al racconto di alcuni comuni calabresi che hanno conservato importanti tracce della cultura ebraica
19-05-2022 - ATTUALITA'

Sanità. Occhiuto: 'Nuove risorse in arrivo per la Calabria, vicino l'ok definitivo al Programma operativo'

'Resta ancora da accertare il debito sanitario'

ULTIME NEWS

ATTUALITA'

La Metrocity sostiene la candidatura della Locride a "Capitale italiana della Cultura per il 2025"

La Città Metropolitana di Reggio Calabria sosterrà la candidatura della Locride quale “Capitale italiana della Cultura per l’anno ...
ATTUALITA'

Vertenza Lactalis, Versace incontra i lavoratori: "Chiusura stabilimento sarebbe una sciagura, attivare tavolo presso il Ministero"

Il sindaco metropolitano facente funzioni, Carmelo Versace, ha incontrato i sindacati di ...
ATTUALITA'

Coronavirus. Due decessi al Gom di Reggio Calabria

Reggio Calabria. La Direzione Aziendale del G.O.M. “Bianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria comunica che, nelle ultime ventiquattro ore, si sono registrati due decessi. I decessi sono di due pazienti vaccinati, un uomo di 64 anni con ...
CULTURA

Capitale del libro. Al Salone del libro, passaggio di consegne tra Vibo Valentia e Ivrea

Numeri da record per lo stand della Calabria, con visitatori non solo da ogni angolo d'Italia ma anche d'Europa, riuscendo ad attirare un turismo culturale che intriga in ...
CRONACA

Rosarno. Tragico incidente sulla statale "Jonio-Tirreno": un morto e tre feriti

Un morto e tre feriti: è il bilancio di un incidente avvenuto nel pomeriggio sulla statale 682 "Jonio-Tirreno" in località San Fili nel territorio del comune di Rosarno. La ...
ATTUALITA'

Coronavirus. 925 nuovi casi positivi in Calabria

Sono 925 i nuovi contagi da Covid in Calabria (ieri 953) ma con un numero di tamponi inferiore il che porta ad un aumento del tasso di positività dal 15,79 al 17,34%. Sette le vittime che portano il totale da inizio pandemia a 2.579. In lieve aumento - ...
ATTUALITA'

Reggio Calabria. Rifacimento strade, in corso i lavori su Viale Umberto Boccioni

Vanno avanti a gran ritmo gli interventi di rifacimento del manto stradale in diverse zone della città, nel quadro di una vasta azione complessiva portata avanti dall'amministrazione ...
CULTURA

Salone del Libro di Torino, Princi: "Molto onorati per la visita del Ministro Bianchi"

“È per questo fermento culturale – continua Giusi Princi - che abbiamo ricevuto gli apprezzamenti anche del ministro dell’Istruzione Bianchi, ieri a lungo in ...
ATTUALITA'

Regione Calabria. Nuovi ristori covid per pescatori: chiesta al Ministero una rimodulazione del piano Feamp

La Regione Calabria, tramite l’assessorato all’Agricoltura e Risorse agroalimentari, ha già provveduto ad erogare tutte le ...
CRONACA

Operazione Transilvania, raggiri e truffe ad anziani nel reggino DETTAGLI

Vince la strategia della cooperazione: i carabinieri del Comando ...
ATTUALITA'

Salone Internazionale del Libro di Torino, inaugurato lo stand della Calabria

“L’editoria in Calabria è un settore tutt’altro che marginale nell’economia regionale, non soltanto in termini di fatturato ma soprattutto di incidenza nel dibattito ...
CRONACA

Operazione Transilvania. Estorsioni e raggiri ad anziani, sgominata banda internazionale con base operativa nel reggino VIDEO

Un'associazione a delinquere finalizzata al compimento di una pluralità di gravi reati come la circonvenzione di incapaci, estorsione, ricettazione e riciclaggio dei proventi illeciti è stata sgominata dai carabinieri del reparto operativo del Comando provinciale di Reggio Calabria e dall'Europol che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip, su richiesta della Procura di Locri, nei confronti di 16 persone. Per dieci è stato disposto il carcere e per 6 i domiciliari. Il blitz è scattato in Italia, Romania, Olanda e Germania. Nel reggino sono state eseguite 3 ordinanze e le forze di polizia dei rispettivi Paesi hanno eseguito 13 mandati di arresto europeo. Il vertice dell'organizzazione si trova in Romania con basi operative in Calabria e, in particolare, nei territori di Reggio e dei Comuni di Bianco, Melito di Porto Salvo, Siderno, Rosarno, Bovalino e con un'articolazione anche in Sicilia, nel Comune di Milazzo. Le vittime erano anziani tra i 70 e i 90 anni che spesso versavano in condizione di solitudine, che venivano indotti o costretti, con raggiri o minacce, alla dazione di cospicue somme di denaro. Soldi che venivano consegnati a giovani donne, che provvedevano poi a rimetterle ai vertici dell'organizzazione delinquenziale. L'operazione, denominata "Transilvania", è nata da un'indagine avviata nel 2018 dopo la denuncia di un anziano originario di un paese della Locride. Ai carabinieri aveva segnalato di essere stato circuito da una giovane donna di nazionalità romena la quale, fingendosi innamorata di lui, lo aveva indotto, nell'arco di un anno, a consegnarle, con dazioni dirette di danaro contante e versamenti con "Money Transfer" all'estero, la somma complessiva di 20mila euro. Secondo gli investigatori, i proventi illeciti non sono inferiori a 760mila euro, di cui 179mila euro sarebbero stati tracciati, mediante il trasferimento in Romania. Una volta estorto il denaro, infatti, gli indagati lo inviavano attraverso "Money transfer". Le indagini dei carabinieri e dell'Europol sono consistite in accertamenti di natura finanziaria, intercettazioni telefoniche, videoriprese, audizione delle persone ...

PROGRAMMI IN EVIDENZA

I BASTALDI
REGGIOTV SALUTE
Ogni giorno al TG con Eduardo Lamberti Castronuovo
RTV NEWS PRIMA EDIZIONE
SMASHITS
I migliori videoclip musicali del momento con il brio del Vj Filippo Lopresti
Liquore Tedesco
DIRETTA STREAMING
Guarda la diretta

OGGI SU RTV

Ore 21.30

Spinoza Tv

Ore 22

Film
TEDESCO LIQUORI SHOP
LINK UTILI
Seguici su Facebook
Guardaci su Youtube
Seguici su Twitter
Riceviamo e Pubblichiamo
Segnalazioni, proposte, commenti
  • autobus regionali non passano da paese. PORTO CITTà METROPOLITANA, ISOLATO DA MEZZI PUBBLICI
  • Lampione non funzionante
  • Indignata con l’asp di Reggio Calabria
  • stato di abbandono totale
  • Siamo il Sud del Mondo
  • Fogna
IL
METEO
Previsioni meteo per la settimana
Richiedi la copia di un video
Compila il form
ADV
ISTITUTO DE BLASI
Italpress
idomotica